FAST FIND : NN11286

D. Min. Infrastrutture e Trasp. 23/12/2011, n. 436

Programma di formazione per i controllori della sicurezza stradale, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 15 marzo 2011, n. 35.
Scarica il pdf completo
629767 655622
[Premessa]



Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti


Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante il «Nuovo codice della strada» e successive modificazioni;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655623
Art. 1. - Finalità e campo di applicazione

1. Il presente decreto, previsto dal comma 1 dell'art. 9 del decreto legislativo n. 35 del 15 marzo 2011, R disciplina il programma di formazione per i controllori della sicurezza stradale, contenuto nell'allegato che costituisce parte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655624
Art. 2. - Durata e articolazione dei corsi di formazione

1. Il corso formativo di durata complessiva non inferiore a 180 ore, come stabilito dal comma 2 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655625
Art. 3. - Modalità di autorizzazione dei corsi di formazione

1. Le modalità di autorizzazione ed i rapporti con gli enti formatori, previsti al comma 2 del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655626
Art. 4. - Modalità di organizzazione del corso

1. Gli enti formatori organizzano i corsi nel rispetto del programma autorizzato, curando, sotto la propria responsabilità, le attività di supporto all'erogazione didattica e alla gestione amministrativa del corso fino al rilascio del certificato di idoneità.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655627
Art. 5. - Frequenza al corso

1. La frequenza al corso di formazione è obbligatoria per l'ammissione all'esame finale di cer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655628
Art. 6. - Esame finale e certificato di idoneità professionale

1. L'accertamento del livello di conoscenza raggiunto dai discenti viene effettuato mediante un esame finale, scritto ed orale, sull'intero programma del corso, obbligatorio per il conseguimento dell'idoneità professionale, certificata dal superamento dell'esame stesso, che consente l'iscrizione nell'elenco di cui al comma 7 dell'art. 4 del decreto legislativo n. 35/2011.

2. Gli enti formatori devono comunicare al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti le date degli esami almeno 30 giorni prima della data fissata per la prima prova della sessione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655629
Art. 7. - Modalità di entrata in operatività e di gestione dell'elenco dei controllori ed ispettori (art. 4, c. 7)

1. I controllori ed ispettori che hanno conseguito il certificato (Attestato di frequenza e superamento dell'esame finale), possono richiedere al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti l'inserimento nel l'apposito elenco previsto dall'art. 4, comma 7 del decreto legislativo n. 35/2011, mediante presentazione di specifica domanda, cui deve essere alleg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655630
Art. 8. - Modalità di aggiornamento dei soggetti che hanno conseguito il certificato di idoneità professionale

1. Ai fini della permanenza nell'elenco i controllori ed ispettori devono frequentare specifici corsi di aggiornam

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655631
Art. 9. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed entr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655632
ALLEGATOPROGRAMMA DEL «CORSO DI FORMAZIONE PER I CONTROLLORI E GLI ISPETTORI DELLA SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI» AI SENSI DEL D. LEG.VO N. 35/2011
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655633
Modulo 1: Inquadramento normativo e classificazione delle reti stradali (20 ore)

Inquadramento normativo (16 ore)

— Il Codice della Strada (D. Leg.vo 285/92) e il Regolamento di Esecuzione (D.P.R. 495/92)

— Norme funzionali e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655634
Modulo 2: principi di progettazione stradale e aspetti specifici per le analisi di sicurezza (48 ore)

Il progetto delle infrastrutture viarie (12 ore)

— Principi di progettazione stradale

— Progetto preliminare, definitivo, esecutivo

— Congruenza del progetto

— Analisi della geometria stradale in ambito extraurbano (sezione trasversale, velocità di progetto, coordinamento plano altimetrico del tracciato, distanze di visibilità, ecc.)

— Intersezioni stradali extraurbane (intersezioni a raso e a livelli sfalsati, corsie d'accelerazione e di decelerazione, tronchi di scambio, rotatorie)

— Sezione della sede stradale extraurbana (carreggiata, banchine, margini, ecc.), pertinenze di esercizio, piste ciclabili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655635
Modulo 3: Controlli della sicurezza stradale sui progetti (40 ore)

Sezione teorica (24 ore)

— Definizione dei controlli della sicurezza stradale in ciascun livello di progettazione, nella fase di costruzione, nella fase di preapertura ed entro i 12 mesi dalla messa in esercizio della strada

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655636
Modulo 4: ispezioni di sicurezza sulle infrastrutture stradali (40 ore)

Sezione teorica (24 ore)

— Definizione e modalità delle ispezioni di sicurezza (ispezioni periodiche, ispezioni di dettaglio, ispezioni straordinarie e d'emergenza) di cui agli artt. 5 e 6 del D.Lgs 35/2011.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655637
Modulo 5: gallerie stradali (32 ore)

Sezione teorica (20 ore )

— Obiettivi delle ispezioni nelle gallerie, compiti e responsabilità dell'ispettore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
629767 655638
PROGRAMMA DEL «CORSO DI AGGIORNAMENTO PER I CONTROLLORI E GLI ISPETTORIDELLA SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI»

Durata complessiva del corso di aggiornamento (30 ore)

M

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Valutazione e gestione della sicurezza di infrastrutture stradali e gallerie

SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI (Norme legislative di riferimento; Ambito applicativo ; Provvedimenti di attuazione) - AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE (Istituzione, compiti e attività dell’ANSFISA; Sanzioni comminate dall’Agenzia a carico dei gestori) - VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA, CONTROLLI E ISPEZIONI (Valutazione di Impatto sulla Sicurezza Stradale (VISS); Controlli della sicurezza stradale, controllori abilitati; Classificazione e gestione della sicurezza della rete stradale aperta al traffico ; Ispezioni di sicurezza) - SOGGETTI ABILITATI A VALUTAZIONI, CONTROLLI E ISPEZIONI (Elenco presso il Ministero delle infrastrutture e trasporti, incompatibilità; Certificato di idoneità professionale dei controllori abilitati; Disposizioni transitorie in attesa dell’attivazione dell’elenco, elenco provvisorio; Individuazione dei controllori, trasmissione ed esame delle relazioni) - LINEE GUIDA IN MATERIA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA - SICUREZZA DEI TRATTI INTERESSATI DA LAVORI STRADALI (Norme di riferimento; Attività lavorative in presenza di traffico veicolare e segnaletica stradale) - SICUREZZA DELLE GALLERIE STRADALI (Norme di riferimento e ambito applicativo; Soggetti coinvolti, compiti e funzioni; Ispezioni e controlli periodici, analisi di rischio) - MONITORAGGIO DINAMICO DELLE INFRASTRUTTURE IN CONDIZIONI DI CRITICITÀ.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Appalti e contratti pubblici
  • Trasporti
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Mobilità sostenibile e realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica

Si illustrano le principali disposizioni della Legge 11/01/2018, n. 2, pubblicata nella G.U. 31/01/2018, n. 25, che persegue l’obiettivo di promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all'automobile e prevede che lo stato, le regioni e gli enti locali rendano lo sviluppo della mobilità ciclistica e delle necessarie infrastrutture di rete una componente fondamentale delle politiche della mobilità in tutto il territorio nazionale.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Trasporti
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Istituzione di ferrovie turistiche in aree di pregio naturalistico o archeologico

La Legge n. 128, del 09/08/2017, pubblicata nella G.U. 196 del 23/08/2017, prevede il reimpiego di linee in disuso o in corso di dismissione situate in aree di particolare pregio naturalistico o archeologico. Per l’affidamento dei servizi si prevede una procedura molto simile a quella dei contratti di sponsorizzazione di cui al D. Leg.vo 50/2016.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Trasporti
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Sistema ferroviario transeuropeo - Individuazione delle reti ferroviarie

Individuazione delle reti ferroviarie regionali che fanno parte dello spazio ferroviario unico europeo. Sorveglianza dell’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie, adeguamento alle norme europee, gestione e piani di adeguamento tecnico (D.M. 5 agosto 2016).
A cura di:
  • Antonio Renato Soragnese
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti

Sistema ferroviario transeuropeo - Accordi quadro per la ripartizione della capacità di infrastruttura ferroviaria - Regolamento (UE) n. 2016/545

Nuovo Regolamento che definisce le procedure e i criteri relativi alla stipula di accordi quadro per la ripartizione della capacità delle infrastrutture ferroviarie europee.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese
  • Certificazioni e procedure
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Prevenzione Incendi
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Adeguamenti di sicurezza e antincendio delle gallerie ferroviarie già in esercizio

  • Certificazioni e procedure
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Prevenzione Incendi
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Adeguamenti di sicurezza e antincendio delle gallerie stradali

  • Strade
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

Gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali nazionali

  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi nuove metropolitane ancora non in esercizio al 29/11/2015 ma in possesso di progetti approvati

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Prevenzione Incendi
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Prevenzione incendi metropolitane in esercizio al 29/11/2015 non conformi al D.M. 11/01/1988