FAST FIND : NN11279

Istr. INPS 26/01/2012, n. 573

DURC. Non autocertificabilità. Modifiche apportate dall'art. 15 della L. n. 183/2011 al DPR n. 445/2000.
Scarica il pdf completo
625490 654467
[Premessa]




La Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, interessata dalle parti sociali delle imprese edili a pronunciarsi in ordine agli effetti sulla normativa DURC delle innovazioni apportate al D.P.R. n. 445/2000 R dalla L. n. 183/2011 R (Legge di Stabilità 2012), si è pronunciata con l'allegata nota del 16/01/2012 per la non autocertificabilità del DURC.

Il Ministero, esaminando i contenuti del citato D.P.R. n. 445/2000, ha chiarito che l'articolo 44-bis «stabilisce semplicemente le modalità di acquisizione e gestione del DURC senza però intaccare in alcun modo il principio secondo cui le valutazioni effettuate da un Organismo tecnico (nel caso di specie Istituto previdenziale o assicu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Protezione civile
  • Professioni
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Fonti alternative
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • DURC
  • Appalti e contratti pubblici
  • Enti locali
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Imposte sul reddito
  • Lavoro e pensioni

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • DURC
  • Lavoro e pensioni

DURC (Documento unico di regolarità contributiva): richiesta e rilascio online, procedure, requisiti e validità

Questo articolo approfondisce tutti i dettagli relativi al DURC, e del suo rilascio tramite la modalità telematica introdotta dall’art. 4 del D.L. 34/2014 ed in seguito attuata dal D.M. 30/01/2015 (successivamente modificato dal D.M. 23/02/2016). Il tutto combinando, in forma schematica e tabellare, i vari chiarimenti forniti dal Ministero del lavoro, dall’INPS, dall’INAIL e dalle Casse edili, con rispettivi documenti di prassi, in modo da costituire un unico punto di riferimento sul tema, di pratica e veloce consultazione. Aggiornamento all’art. 54 del D.L. 50/2017 che ha disciplinato il caso del soggetto che si avvalga della definizione agevolata dei debiti contributivi ai sensi dell’art. 6 del D.L. 193/2016.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Procedimenti amministrativi
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica

Impianti alimentati da fonti rinnovabili: regime e procedure autorizzative

INDICAZIONI GENERALI SUGLI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI (Normativa di riferimento sugli impianti alimentati da fonti rinnovabili; Definizione di impianto per la produzione di energia da fonti rinnovabili; Libertà di installazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili; Incentivi; Prerogative regionali per gli impianti alimentati da fonti rinnovabili) - PROCEDURE AUTORIZZATIVE PER GLI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI (Procedure a disposizione; L’autorizzazione unica (AU); La procedura abilitativa semplificata (PAS); Impianti alimentati da fonti rinnovabili in regime libero o previa comunicazione) - CASI PARTICOLARI (Impianti “ibridi”, alimentati solo parzialmente da fonti rinnovabili; Impianti off shore) - RIEPILOGO REGIME AUTORIZZATIVO IMPIANTI A FONTI RINNOVABILI (Premessa e avvertenza; Fonte solare fotovoltaica; Fonte solare termica; Fonte eolica e torri anemometriche; Fonte da biomasse, gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biogas; Fonte idraulica e geotermica; Pompe di calore, microcogenerazione, altre fattispecie residuali; Impianti per la produzione di biometano) - COLLEGAMENTO DEGLI IMPIANTI ALLA RETE ELETTRICA - SANZIONI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Provvidenze
  • Fisco e Previdenza
  • Finanza pubblica
  • Lavoro e pensioni
  • Imprese

Umbria: sostegno alle nuove iniziative imprenditoriali

L'avviso ha una dotazione finanziaria pari a 1.350.000 euro e promuove lo sviluppo economico del territorio e l'occupazione tramite interventi volti a favorire la creazione di nuove imprese anche tramite l'autoimpiego e il lavoro autonomo. Priorità a giovani e donne.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede agibile al 31/12/2018

  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Leggi e manovre finanziarie

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Protezione civile
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Fisco e Previdenza
  • Calamità/Terremoti

Sisma maggio 2012: termine ultimo esenzione IMU per i fabbricati dichiarati inagibili