FAST FIND : NN9889

Circ. Min. Infrastrutture e Trasp. 11/12/2009

Entrata in vigore delle norme tecniche per le costruzioni di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008. Circolare 5 agosto 2009 - Ulteriori considerazioni esplicative.
Scarica il pdf completo
62128 438768
[Premessa]




Come noto, con l’entrata in vigore del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77, R il 30 giugno 2009 e cessato il regime transitorio per l’operatività della revisione delle norme tecniche per le costruzioni.

La conseguente obbligatorietà di applicazione, a far data dal 1° luglio 2009, delle nuove norme tecniche per le costruzioni di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008,R ha suscitato da più parti un legittimo interesse teso all’ottenimento di chiarimenti in ordine al regime degli interventi per i quali, anche successivamente al termine del 30 giugno 2009, possa applicarsi la normativa tecnica precedentemente in vigore.

Con l’intento di orientare in maniera univoca gli operatori del settore, questa Amministrazione ha emanato la circolare 5 agosto 2009 R recante “Nuove norme tecniche per le costruzioni approvate con decreto del Ministr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Validità e vigenza delle Norme tecniche per le costruzioni

Lavori privati - Varianti in corso d’opera - Lavori pubblici

NTC: informazioni aggiornate sull'iter di approvazione della revisione

Resoconto delle informazioni aggiornate disponibili, con testo aggiornato e modifiche all’art. 2 dello schema di decreto - relativo alle disposizioni transitorie di applicazione ai lavori in corso o affidati - approvate dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici il 07/12/2016. Dopo l'intesa in Conferenza Stato-Regioni il testo è statonotificato alla Commissione europea (il periodo di status quo termina il 08/05/2017).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Opere strutturali in cemento armato e a struttura metallica: progetto, denuncia, direzione dei lavori e collaudo

Questo articolo illustra le norme del Testo unico dell’edilizia di cui al D.P.R. 380/2001 concernenti la progettazione, la realizzazione ed il collaudo di opere in conglomerato cementizio armato normale e precompresso ed a struttura metallica, enucleando casi particolari e consigli operativi.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

DOSSIER: Le Norme Tecniche per gli sbarramenti di ritenuta (dighe e traverse)

A seguito dell’uscita delle nuove Norme Tecniche, contenute nel D.M. 26/06/2014, facciamo il punto della situazione sui provvedimenti applicabili alla progettazione, costruzione ed esercizio di sbarramenti di ritenuta, anche alla luce delle norme di legge che impongono l’effettuazione di verifiche sismiche ed eventuali opere di adeguamenti su tali strutture. Disponibili altresì per gli Abbonati tutti i testi delle norme tecniche pregresse - con relative circolari ed integrazioni - e delle norme di legge rilevanti. AGGIORNAMENTO MARZO 2016: proroga al 28/02/2017 della fase transitoria di applicazione durante la quale è possibile utilizzare la normativa previgente.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Composti fibrorinforzati a matrice polimerica (FRP) per uso strutturale: Linee guida CSLP per l’identificazione, la qualificazione ed il controllo di accettazione

Le Linee guida del Consiglio superiore dei lavori pubblici 09/07/2015, per l’identificazione, la qualificazione ed il controllo di accettazione di composti fibrorinforzati a matrice polimerica (FRP) da utilizzarsi per il consolidamento di costruzioni esistenti, che sostituiscono le corrispondenti parti delle precedenti Linee guida del 2009. Previsto un periodo transitorio di applicazione fino al 08/07/2016.
A cura di:
  • Dino de Paolis

24/10/2017

18/07/2017

11/07/2017

21/02/2017