FAST FIND : NN9806

Circ. Ag. Territorio 16/10/2009, n. 3/T

Approvazione automatica degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni con contestuale aggiornamento della mappa e dell’archivio censuario mediante l’ausilio della procedura Pregeo 10.
Scarica il pdf completo
62043 1859845
1. Premessa

Come è noto, fra gli obiettivi strategici dell’Agenzia del Territorio, oltre al miglioramento della qualità dei servizi offerti all’utenza, all’incremento dell’omogeneità del livello dei servizi sul territorio nazionale, alla riduzione dei tempi di rilascio di documenti e certificati, è presente l’estensione dell’utilizzo dei canali telematici da parte degli utenti.

Questo ultimo aspetto espressamente previsto dall’art. 1, comma 374, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, R che recita «Alla presentazione degli atti di aggiornamento del Catasto si può provvedere, a decorrere dal 1° marzo 2005, con procedure telematiche, mediante un modello unico informatico di aggiornamento degli atti catastali sottoscritto con firma elettronica avanzata dal tecnico che li ha redatti ovvero dal soggetto obbligato alla presentazione».

In relazione a questa ultima previsione normativa, l’Agenzia del Territorio ha attuato significativi interventi sulle procedure tecniche ed amministrative e sulle banche dati e in particolare:

- ha realizzato l’infrastruttura per la trasmissione telematica dei documenti, attraverso cui viene erogato il servizio di richiesta e rilascio in via telematica dell’estratto di mappa digitale ed il servizio di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento redatti con l’ausilio della procedura Pregeo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859846
2. Il nuovo modello tecnico-organizzativo per l’approvazione automatica degli atti di aggiornamento

Esaminando in dettaglio il quadro generale illustrato, vengono di seguito descritte le varie componenti del processo di valutazione previste nel nuovo modello tecnico organizzativo per l’approvazione degli atti, con contestuale aggiornamento degli archivi, con riferimento a:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859847
2.1 INDICE DI AFFIDABILITÀ DELLA MAPPA

Per effettuare l’aggiornamento della cartografia catastale in modalità automatica è stato necessario dapprima definire un indice numerico di qualità da associare alla mappa catastale.

Tale indice, indicato come «affidabilità della mappa», unico per ciascuna scala di rappresentazione e per ciascuna provincia, rappresenta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859848
2.2 NUOVO ESTRATTO DI MAPPA RILASCIATO DALL’UFFICIO

Il nuovo estratto di mappa per Pregeo 10, rilasciato dall’Ufficio, rappresenta l’elemento su cui si basa il modello concettuale del processo di approvazione automatica.

Limitatamente alle particelle richieste, con il nuovo estratto di mappa, come già anticipato, vengono fornite al professionista tutte le informazioni relative alla banca dati cartografica, topografica e censuaria del Catasto Terre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859849
2.3 DEFINIZIONE E CODIFICA DELLE TIPOLOGIE DEGLI ATTI DI AGGIORNAMENTO

Al fine di realizzare le funzionalità informatiche per il completo automatismo nella trattazione degli atti di aggiornamento, si è reso necessario, preliminarmente, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859850
2.4 DEFINIZIONE E CODIFICA DEI DATI CENSUARI PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI ATTO DI AGGIORNAMENTO

La definizione e la codifica dei dati censuari, per ciascuna tipologia di atto, nasce dall’esigenza di uniformare le modalità di compilazione del modello censuario relativo agli atti di aggiornamento del Catasto Terreni e di renderle interpretabili e gestibili dalle procedure informatiche.

Infatti, la struttura per la gestio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859851
2.5 LA DEFORMAZIONE DELLE ENTITÀ CARTOGRAFICHE DI AGGIORNAMENTO

La deformazione delle entità cartografiche di aggiornamento rappresenta la differenza massima tra la posizione dei punti del rilievo, a seg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859852
2.6 RELAZIONE TECNICA STRUTTURATA

La relazione tecnica degli atti di aggiornamento, in generale, ha lo scopo di illustrare, motivandole, le modalità operative seguite in relazione alle norme ed alle eventuali soluzioni in deroga.

All’interno della versione 9 di Pregeo, la relazione tecnica è costituita da un documento a testo libero; tale modalità operativa comporta la mancanza di uniformità nella descrizione delle difficoltà riscontrate nell’applicazione completa del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859853
2.7 CONTROLLI AUTOMATICI SULLE OPERAZIONI TOPO-CARTOGRAFICHE E CENSUARIE

Come già anticipato in premessa, per tutte le tipologie di atti di aggiornamento sottoposti al processo di approvazione automatica, i controlli risultano totalmente demandati alla procedura.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859854
2.8 CONTROLLI SULLE DISTANZE TRA COPPIE DI PUNTI FIDUCIALI

Il controllo consiste nel confronto delle distanze fra le coppie di Punti Fiduciali, interessate dall’atto di aggiornamento in esame, con le corrispondenti distanze determinate nell’ambito di atti di aggiornamento precedenti e registrate nell’archivio delle mutue distanze.

Tale archivio, come è noto, viene pubblicato sul sito dell’Agenzia del Territorio con cadenza mensile ad uso dei professionisti e può essere scaricato ed utilizzato all’interno della procedura Pregeo.

Con l’archivio delle mutue distanze in linea, la procedura Pregeo 10 è in grado di eseguire il confronto suddetto: le differenze delle distanze fra le coppie di Punti Fiduciali, misurate, n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859855
2.9 CONTROLLI DI CONGRUENZA CARTOGRAFICA

I controlli, finalizzati a verificare la correttezza formale e sostanziale dell’atto di aggiornamento e la congruenza tra le misure rilevate sul terreno, il contenuto della proposta di aggiornamento e la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859856
3. Nuova interfaccia grafica

Al fine di rendere più organiche le funzionalità per la predisposizione della proposta di aggiornamento, l’interfaccia gr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859857
4. Modalità di presentazione degli atti di aggiornamento predisposti con la procedura Pregeo 10

Gli atti di aggiornamento predisposti con la procedura Pregeo 10, così come già avviene per quelli predisposti con la procedura Pregeo 9, possono essere presentati sia direttamente allo sportello (Front-Office) dell’Ufficio, sia utilizzando il canale telematico (SISTER).

La procedura Pregeo 10 dell’Ufficio opera indipendentemente dalla mo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859858
4.1 PRESENTAZIONE DELL’ATTO DI AGGIORNAMENTO PRESSO LO SPORTELLO

In questo caso, al momento della presentazione dell’atto da parte del tecnico professionista, l’operatore dell’Ufficio dovrà effettuare i controlli previsti durante la fase di accettazione e già definiti nella Circolare n. 2 del 9 marzo 2006.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859859
4.2 PRESENTAZIONE DELL’ATTO DI AGGIORNAMENTO ATTRAVERSO IL CANALE TELEMATICO

Nulla è innovato per quanto concerne la modalità di trasmissione dell’atto di agg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859860
5. Tipologie di atti di aggiornamento attualmente esclusi dalla trattazione automatica

Al momento, nella procedura Pregeo 10, sono implementate le funzionalità per la trattazione automatica delle più frequenti tipologie di atti di aggiornamento; sono attualmente esclusi dalla trattazione automatica:

1. i tipi particel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859861
6. Criteri di approvazione

Come già illustrato, gli esiti dei controlli eseguiti in automatico dalla procedura possono risultare positivi o negativi; in alcuni casi, per altro espressamente previsti dalle disposizioni vigenti, gli esiti negativi dei controlli possono essere giustificati nella relazione tecnica strutturata, attraverso specifiche dichiarazioni da parte del professionista redattore dell’atto.

Sono stati comunque individuati alcuni casi per i quali si è ritenuto opportuno prevedere ulteriori verifiche da parte del personale tecnico dell’Ufficio per determinare l’approvazione dell’atto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859862
7. Modalità di trattazione degli atti di aggiornamento non approvati in automatico

Nel paragrafo precedente sono state elencate le tipologie di atti di aggiornamento del Catasto Terreni che, al momento, non sono trattate in automatico dalla procedura; tali atti, come anticipato, saranno trattati dal tecnico dell’Ufficio con le attuali modalità operative.

Durante il periodo transitorio, gli atti predisposti con la procedura Pregeo 9 e quelli che, pur predisposti con Pregeo 10, non appartengono alle tipologie per le quali è prevista la trattazione automatica, saranno sottoposti, a cura del tecnico dell’Ufficio, agli stessi controlli previsti dalla procedura automatica.

In particolare, i possibili casi riscontrabili e le relative modalità di trattazione sono le seg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859863
8. Controlli effettuati dall’Ufficio dopo la registrazione negli archivi del catasto e riconsegna degli atti di aggiornamento approvati

I controlli automatici descritti nei precedenti paragrafi si ritengono sufficienti a garantire la necessaria affidabilità dei processi di aggiornamento delle basi dati catastali.

Al fine, comunque, di intercettare eventuali fattispecie meritevoli di approfondimenti, nella fase di avvio delle nuove modalità operative, si ritiene opportuno, fino a nuove disposizioni sull’argomento, che siano effettuati controlli sistematici su tutti gli atti a valle del processo di aggiornamento, ferme restando le disposizioni impartite sugli atti da sottoporre a verifica in sopralluogo.

Qualora l’esito della verifica dovesse risultare negativo, possono presentarsi i due seguenti casi:

— l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859864
9. Ulteriori elementi di prassi operativa


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859865
9.1 RILIEVO CON METODOLOGIA GPS

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia del Territorio 3 dicembre 2003, R è stata emanata la «Procedura Pregeo 8 per la presentazione degli atti di aggiornamento catastali, l’aggiornamento automatico della cartografia catastale ed il trattamento dei dati altimetrici e GPS».

Successivamente, con la Circolare n. 10 del 11 dicembre 2003 e con l’«Istruzione sull’utilizzo della metodologia GPS e delle informazioni altimetriche nel rilievo catast

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859866
9.2 RILASCIO DI ESTRATTI DI MAPPA - PUNTI FIDUCIALI NON INSERITI IN CARTOGRAFIA

È fatto obbligo agli Uffici, prima di rilasciare l’estratto di mappa, di verificare che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859867
9.3 PUNTI AUSILIARI

Nel caso si renda necessario l’uso di un punto ausiliario, così come previsto al §

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859868
9.4 SCHEMA POLIGONOMETRICO

Al fine di stabilire univocamente le regole per l’esecuzione dei controlli automatici e tradizi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859869
9.5 GESTIONE DELLE PARTICELLE CON SUPERFICI REALI

Qualora una particella, avente nella banca dati censuaria una superficie nominale, viene frazionata e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859870
9.6 CONTROLLI SULLE DITTE IN CASO DI TIPO MAPPALE

Come già disposto con la Circolare n. 1 del 15 gennaio 2007, R alla verifica della coerenza dell’intestazione catastale indicata dalla parte ed all’apposizione di eventuali riserve, si provvederà al momento dell’accettazione della pratica Docfa e non durante la fase di approvazione del tipo mappale. Di fatto, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859871
9.7 CODICI DI ANNOTAZIONE DI PARTICELLE

Già dallo scorso anno, al fine di uniformare i testi delle annotazioni risultanti dalle consul

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859872
10. Decorrenza

La nuova procedura informatica Pregeo 10 è stata approvata con provvedimento del Direttore dell’Agenzia 1° ottobre 2009, pubblicato sul si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859873
11. Disposizioni finali

Gli Uffici provinciali, nello spirito della fattiva collaborazione con gli Ordini e i Collegi Profess

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859874
Allegato 1 - Informazioni aggiuntive presenti nel nuovo estratto di mappa

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859875
Allegato 2 - Schede esemplificative delle tipologie di atti di aggiornamento attualmente trattate dalla procedura Pregeo 10

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859876
Allegato 3 - Elenco delle deroghe attualmente previste dalla normativa vigente

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859877
Allegato 4 - Tabella delle dichiarazioni predefinite della Relazione tecnica strutturata

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859878
Allegato 5 - Elenco delle categorie di controlli che esegue la procedura Pregeo 10

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859879
Allegato 6 - Nuova interfaccia grafica della procedura Pregeo 10

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62043 1859880
Allegato 7 - Codici di annotazione delle variazioni censuarie

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

PREGEO (PREtrattamento atti GEOmetrici) per il Catasto Terreni: tutto quello che c’è da sapere

Pagina informativa che spiega che cosa è PREGEO e quali sono le modalità per la presentazione degli atti di aggiornamento, riportando il riferimento alla versione (10.6.0 APAG 2.08 rilasciata il 12/12/2016 e obbligatoria dal 19/12/2016), la normativa di riferimento ed il rinvio ad approfondimenti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Trasmissione telematica atti di aggiornamento catastale tramite MUIC dal 01/06/2015

Lo prevede il Provvedimento dell’Agenzia Entrate prot. 35112 in data 11/03/2015. Prevista la presentazione su supporto informatico in caso di irregolare funzionamento del servizio telematico. Presentiamo un completo riepilogo della normativa e delle specifiche tecniche applicabili. AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2015: Pagamento tributi tramite somme versate dall'Ordine/Collegio (Provv. Agenzia Entrate 30/07/2015, n. 102627). Rilascio Estratto di Mappa Digitale per atto di aggiornamento anche per particelle con superficie nulla.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

Questa pagina informativa chiarisce tutto quello che c’è da sapere riguardo ai fabbricati fatiscenti o inagibili, crollati e/o parzialmente demoliti. Viene trattata la normativa catastale, i presupposti e le modalità per l’iscrizione in catasto, le dichiarazioni catastali da inserire negli atti di compravendita o trasferimento, i titoli abilitativi edilizi necessari per l’intervento di ripristino, le condizioni per usufruire delle agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione o di risparmio energetico, l’imponibilità ai fini IMU.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Agricoltura e Foreste
  • Catasto e registri immobiliari

Reddito dominicale: definizione, variazioni e relativa denuncia, esenzione

Breve informativa sul “reddito dominicale”: definizione, variazioni in aumento e in diminuzione, obblighi di denuncia della variazione, possibilità di esenzione dall'obbligo con aggiornamento della banca dati catastale da parte dell’Agenzia Entrate ed eventuale di ricorso da parte del contribuente. ULTIMO AGGIORNAMENTO: Comunicato pubblicato in G.U. 29/12/2017, n. 302.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Legge mercato e concorrenza (L. 124/2017): novità su esercizio professionale, competenze agrotecnici, società di ingegneria, variazioni catastali

Legge 124/2017 - AGG. 14/08/2017: pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge annuale per il mercato e la concorrenza - Copertura postuma assicurazione RC professionale - Obbligo di rendere le comunicazioni al cliente per iscritto - Società di Ingegneria: legittimità contratti con i privati - Agrotecnici, competenza atti catastali - Presentazione atti di aggiornamento catastale per interventi edilizia libera.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Imposta sulle successioni e sulle donazioni
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

Utilizzo obbligatorio modello dichiarazione di successione Provv. Agenzia Entrate 305134/2017

  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2019

  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2018

  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Edilizia e immobili
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Richiesta dei contributi per messa in sicurezza di edifici e territorio

13/02/2018

10/02/2018