FAST FIND : NN9073

D. Min. Sviluppo Econ. 11/03/2008

Attuazione dell'articolo 1, comma 24, lettera a), della legge 24 dicembre 2007, n. 244, per la definizione dei valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo e di trasmittanza termica ai fini dell'applicazione dei commi 344 e 345 dell'articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296.
Con le modifiche introdotte dal D.M.Svil.Ec. del 26/01/2010
Scarica il pdf completo
61303 1035047
[Premessa]



Il Ministro dello sviluppo economico


Visto l’art. 1, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (di seguito: legge finanziaria 2008), e in particolare:

il comma 20,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035048
Art. 1. - Valori limite di fabbisogno di energia primaria annua per la climatizzazione invernale

1. Per le finalità di cui all’art. 1, comma 20, della legge finanziaria 2008, i valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale ai fini dell’applicazione del comma 344 dell’art. 1 della legge finanziaria 2007, sono riportati in allegato “A”. N1

2. Fermo restando quanto disposto al comma 1, qualora l’intervento realizzato ai fini dell’applicazione del comma 3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035049
Art. 2. - Valori di trasmittanza termica

N3 “1. Ai fini dell'applicazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035050
Art. 3. - Metodologie di calcolo

N3 “1. Ai fini del presente decreto, per il calcolo dell'indice di prestazione energetica dell'edificio per la climatizzazione invernale e delle trasmittanze degli elementi costituenti l'involucro edilizio, si utilizzano le metodologie di calcolo di cui all'art. 3, del decreto del Presidente dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035051
“Art. 4 - Disposizioni finali

N4 1. Le disposizioni del presente pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035052
ALLEGATO A - VALORI LIMITE DI FABBISOGNO DI ENERGIA PRIMARIA ANNUA PER LA CLIMATIZZAZIONE INVERNALE (articolo 1, comma 1)


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035053
1. Valori applicabili fino al 31 dicembre 2009

a) Edifici residenziali della classe E1 (classificazione art. 3, D.P.R. 412/93), esclusi collegi, con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035054
Tabella 1. Valori limite dell’indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale, espresso in kWh/m² anno

Rapporto di forma dell’edificio S/V

Zona climatica


A

B

C

D

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035055
Tabella 2. Valori limite dell’indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale, espresso in kWh/m³ anno

Rapporto di forma dell’edificio S/V

Zona climatica


A

B

C

D

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035056
2. Valori applicabili dal 1° gennaio 2010

a) Edifici residenziali della classe E1 (classificazione art. 3, D.P.R. 412/93), esclusi collegi, con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035057
Tabella 3. Valori limite dell’indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale, espresso in kWh/m² anno

Rapporto di forma dell’edificio S/V

Zona climatica


A

B

C

D

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035058
Tabella 4. Valori limite dell’indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale, espresso in kWh/m³ anno

Rapporto di forma dell’edificio S/V

Zona climatica


A

B

C

D

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035059
3. Modalità di calcolo

I valori limite riportati nelle tabelle ai commi 1 e 2 sono espressi in funzione della zona climatica, così come individuata all’articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, e del rapporto di forma del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035060
ALLEGATO B - VALORI LIMITE DI TRASMITTANZA TERMICA (ARTICOLO 2)


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035061
1. Valori applicabili fino al 31 dicembre 2009 per tutte le tipologie di edifici


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035062
Tabella 1. Valori limite della trasmittanza termica utile u delle strutture componenti l’involucro edilizio espressa in (W/m²K)

Zona climatica

Strutture opache verticali

Strutture opache orizzontali o inclinate

Finestre comprensive di infissi


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035063
2. Valori applicabili dal 1° gennaio 2010 per tutte le tipologie di edifici


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61303 1035064
Tabella 2. Valori limite della trasmittanza termica utile U delle strutture componenti l’involucro edilizio espressa in (W/m²K)

N5

Zona climatica

Strutture opache verticali

Strutture opache orizzontali o inclinate

Chiusure apribili e assimilabili (**)


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Detrazioni per riqualificazione energetica, ristrutturazione, misure antisismiche, acquisto mobili

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito; Tabelle riepilogative aggiornate; Documentazione da trasmettere. Portale ENEA per la trasmissione dei dati; Vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ; Guida Agenzia entrate risparmio energetico; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE E PER L’ADOZIONE DI MISURE ANTISISMICHE (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito; Tabelle riepilogative aggiornate; Guida Agenzia entrate e approfondimento; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - ACQUISTO DI MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI (Indicazioni generali; Guida Agenzia entrate bonus mobili) - INTERVENTI DI SISTEMAZIONE A VERDE - BONIFICI E PAGAMENTI - AUTOCOSTRUZIONE O ACQUISTO DI AUTORIMESSA O BOX PERTINENZIALE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Agricoltura e Foreste
  • Fisco e Previdenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative

La tassazione dalla produzione e cessione di energia da fonte rinnovabile o fotovoltaica in capo all’imprenditore agricolo

Questo articolo riassume in forma pratica ed operativa, con tabelle sinottiche per rendere più agevole la comprensione, l’intricata materia della tassazione in capo alle imprese agricole dei redditi derivanti dalla produzione e dalla cessione di energia elettrica e calorica da fonti rinnovabili agroforestali e fotovoltaiche. L’articolo è aggiornato con l’art. 1, comma 910, della L. 208/2015 (Legge di stabilità 2016) che ha messo “a regime” dal 2016 le norme transitorie già introdotte dal D.L. 66/2014 per i soli anni 2014 e 2015, e con successive indicazioni e chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate (ultimo Agg. Risoluzione 27/10/2016, n. 98/E).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Interventi edilizi e regole fiscali: vantaggi, limiti, consigli ai tecnici

Attraverso esempi concernenti le più frequenti tipologie di intervento (ristrutturazione, sopraelevazione, recupero sottotetto, ampliamento con “Piano Casa”, demolizione e ricostruzione, efficientamento energetico, cambio destinazione d’uso, frazionamento ed accorpamento, ecc.) verranno illustrate le opportunità di conseguire risparmi d’imposta e le criticità di cui il tecnico deve tener conto per massimizzare il vantaggio fiscale per il cliente. Ne emerge l’importanza di una conoscenza precisa della materia - caratterizzata da regole e procedure in genere complesse, di difficile interpretazione, soggette a frequenti modificazioni - e di uno stretto coordinamento, già a partire dalla fase progettuale e di impostazione della pratica edilizia, tra il tecnico ed altri professionisti, al fine di evitare contestazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate con possibile perdita dei benefici ed irrogazione di sanzioni.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza

Il regime fiscale agevolato per i contribuenti minimi

INTRODUZIONE (In cosa consiste il regime dei contribuenti “minimi”; Normativa di riferimento, sostituzione di precedenti regimi) - REQUISITI E ACCESSO AL REGIME DEI MINIMI (L’ingresso e la permanenza nel regime ; Requisito di accesso al regime forfetario; Altri requisiti di accesso validi fino al 2018 e soppressi dal 2019; Cause di esclusione ; Modalità di accesso al regime forfetario; Comunicazione della sussistenza delle condizioni; Disapplicazione del regime forfetario; Vincolo di durata di applicazione del regime; Transizione da pregressi regimi fiscali agevolati e/o modifica dell’opzione; Disapplicazione per legge o a seguito di accertamento) - DISCIPLINA E CARATTERISTICHE DEL REGIME DEI MINIMI (Semplificazioni e adempimenti ai fini dell’IVA; Adempimenti IVA che permangono ; Rettifica della detrazione; IVA ad esigibilità differita e IVA per cassa; Utilizzo dell’eccedenza di credito IVA; Semplificazioni e adempimenti ai fini delle imposte sui redditi) - DETERMINAZIONE DEL REDDITO IMPONIBILE (Componenti positivi e negativi di reddito maturati in corso di regime; Componenti di reddito riferiti a periodi precedenti; Trattamento delle perdite di periodi di imposte precedenti; Cessazione dell’attività in regime forfetario; La valutazione delle merci e dei beni strumentali nei passaggi di regime; Calcolo delle detrazioni IRPEF; Applicazione dell’imposta sostitutiva; Agevolazioni per i soggetti che iniziano una nuova attività) - SANZIONI.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

La disciplina fiscale degli interessi passivi e degli oneri finanziari nelle società immobiliari e di costruzione

Il D. Leg.vo 147/2015 sulla “crescita e internazionalizzazione delle imprese” contiene all’art. 4 importanti novità tendenti a limitare la deducibilità fiscale degli interessi passivi, e degli oneri finanziari più in generale, da parte delle società di capitali che operano nel campo immobiliare. Alla luce delle nuove regole, questo contributo fa il punto della situazione sulla disciplina fiscale degli oneri finanziari applicabile al settore immobiliare e delle costruzioni.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Condominio
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia

Efficientamento energetico e adeguamento normativo impianti di illuminazione pubblica

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Banca dati dei prodotti connessi all'energia: obblighi dei fornitori