FAST FIND : NN6160

L. 27/12/2002, n. 289

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2003).
Stralcio. In vigore il 1º gennaio 2003.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D.L. 24/12/2002, n. 282 (L. 21/02/2003, n. 27)
- D.L. 07/02/2003, n. 15 (L. 08/04/2003, n. 62)
- D.L. 31/03/2003, n. 50 (L. 20/05/2003, n. 116)
- D.L. 24/06/2003, n. 143 (L. 01/08/2003, n. 212)
- D.L. 24/06/2003, n. 147 (L. 01/08/2003, n. 200)
- L. 08/07/2003, n. 172
- D.L. 30/09/2003, n. 269 (L. 24/11/2003, n. 326)
- D.L. 10/12/2003, n. 341 (L. 09/02/2004, n. 31)
- L. 24/12/2003, n. 350
- D.L. 24/12/2003, n. 355 (L. 27/02/2004, n. 47)
- Sentenza C. Cost. 28/10/2004, n. 320
- L. 30/12/2004, n. 311
- Sentenza C. Cost. 12/01/2005, n. 30
- D. Leg.vo 18/02/2005, n. 59
- L. 23/12/2005, n. 266
- L. 11/03/2006, n. 81
- D.P.R. 13/09/2005, n. 296
- D. Leg.vo 03/04/2006, n. 152
- L. 27/12/2006, n. 296
- L. 03/08/2007, n. 127
- L. 24/12/2007, n. 244
- D.L. 06/07/2011, n. 98 (L. 15/07/2011, n. 111)
- D.L. 13/08/2011, n. 138 (L. 14/09/2011, n. 148)
- D.L. 22/06/2012, n. 83 (L. 07/08/2012, n. 134)
- D.L. 21/06/2013, n. 69 (L. 07/08/2013, n. 98)
- L. 24/06/2013, n. 71
- L. 27/12/2013, n. 147
- D.L. 31/05/2014, n. 83 (L. 29/07/2014, n. 106)
- D.L. 22/08/2014, n. 119 (L. 17/10/2014, n. 146)
- L. 28/12/2015, n. 208
- D. Leg.vo 25/11/2016, n. 219
Scarica il pdf completo
58385 3347151
TITOLO I - OMISSIS


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347152
TITOLO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ENTRATA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347153
Capo I - Primo modulo della riforma del sistema fiscale statale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347154
Art. 2 - (Riduzione dell'imposta sul reddito delle persone fisiche)

1. - 4. Omissis

5. La detrazione fiscale spettante per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio di cui all'articolo 1 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, R e successive modificazioni, ivi compresi gli interventi di bonifica dall'amianto, compete, per le spese sostenute fino al "31 dicembre 2003"

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347155
Art. 3 - Art. 4 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347156
Art. 5. - (Riduzioni dell'imposta regionale sulle attività produttive)

1. - 2. Omissis

3. Il comma 2-quinquies dell'articolo 3 del decreto-legge 24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347157
Capo II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CONCORDATO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347158
Art. 6 - Art. 10 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347159
Art. 11 - (Definizione agevolata ai fini delle imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni e sull'incremento di valore degli immobili. Proroga di termini) N25

1. Ai fini delle imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni e sull'incremento di valore degli immobili, per gli atti pubblici formati, le scritture private autenticate e le scritture private registrate entro la data del 30 novembre 2002 nonché per le denunce e le dichiarazioni presentate entro la medesima data, i valori dichiarati per i beni ovvero gli incrementi di valore assoggettabili a procedimento di valutazione sono definiti, ad istanza dei contribuenti da presentare entro il “16 aprile 2004” N30, con l'aumen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347160
Art. 12 - Art. 17 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347161
Capo III - PROROGHE E ALTRE DISPOSIZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347162
Art. 18 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347163
Art. 19 - (Proroghe di agevolazioni per il settore agricolo)

1. - 2. Omissis

3. Il beneficio fiscale di cui all'articolo 9, comma 6, della legge 28 dicembre 2001, n. 448, R previsto per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347164
Art. 20 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347165
Art. 21 - (Disposizioni in materia di accise)

1. Le disposizioni in materia di riduzione di aliquote di accisa sulle emulsioni stabilizzate, di cui all'articolo 24, comma 1, lettera d), della legge 23 dicembre 2000, n. 388, R prorogate, da ultimo, fino al 31 dicembre 2002, dall'articolo 1, comma 1, del decreto-legge 8 luglio 2002, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 2002, n. 178, sono ulteriormente prorogate fino al 30 giugno 2003. La disposizione contenuta nell'articolo 1, comma 1-bis, del decreto-legge 28 dicembre 2001, n. 452, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2002, n. 16, R si applica fino al 30 giugno 2003.

2. Le disposizioni in materia di aliquota di accisa sul gas metano per combustione per uso industriale di cui all'articolo 4 del decreto-legge 1º ottobre 2001, n. 356, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 novembre 2001, n. 418, R prorogate, da ultimo, al 31 dicembre 2002, dall'articolo 1, comma 2, del decreto-legge 8 luglio 2002, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 2002, n. 178, sono ulteriormente prorogate fino al 30 giugno 2003.

3. Le disposizioni in materia di agevolazioni sul gasolio e sul GPL impiegati nelle zone montane ed in altri specifici territori nazionali, di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347166
Art. 22 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347167
TITOLO III - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SPESA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347168
Capo I - Spese delle amministrazioni pubbliche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347169
Art. 23 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347170
Art. 24 - (Acquisto di beni e servizi)

1. - 2. N5

3. Al fine di consentire il conseguimento di risparmi di spesa, alle predette convenzioni possono, altresì, a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347171
Art. 25 - (Pagamento e riscossione di somme di modesto ammontare)

N34

1. Con uno o più decreti del Ministro dell'economia e delle finanze, sono adott

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347172
Art. 26 - Art. 27 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347173
Art. 28. - (Acquisizione di informazioni)

1. - 5. Omissis

6. Il comma 6 dell'articolo 227 del testo unic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347174
Art. 29 - Art. 30 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347175
Art. 31 - (Disposizioni varie per gli enti locali)

1. - 5. Omissis

6. Per l'anno 2003 il contributo spettante alle unioni di comuni e alle comunità montane svolgenti esercizio associato di funzioni comunali è incrementato di 25 milioni di euro. N29

7. Allo scopo di realizzare soluzioni integrate per lo sviluppo delle attività di controllo del territorio finalizzate a incrementare la sicurezza dei cittadini secondo modelli di polizia di prossimità:

a) l'incremento del contributo destinato all'unione di comuni di cui al comm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347176
Art. 32 - (Flussi di tesoreria e dati di cassa)

1. - 3. Omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347177
Capo II - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347178
Capo III - Interventi in materia previdenziale e sociale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347179
Art. 38 - (Gestioni previdenziali)

1. - 5. Omissis

4. All'articolo 11, comma 4, del decreto legislativo 16 febbraio 1996, n. 104,R recante attuazione della delega conferita dall'articolo 3, comma 27, della legge 8 agosto 1995, n. 335, R in materia di dismissioni del patrimonio immobiliare degli en

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347180
Art. 39 - (Spesa assistenziale e benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto)

1. - 2. Omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347181
Art. 40 - Art. 41 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347182
Art. 42 - (Confluenza dell'INPDAI nell'INPS)

1. Con effetto dalla data di entrata in vigore della presente legge, l'Istituto nazionale di previdenza per i dirigenti di aziende industriali (INPDAI), costituito con legge 27 dicembre 1953, n. 967, è soppresso e tutte le strutture e le funzioni sono trasferite all'INPS, che succede nei relativi rapporti attivi e passivi. Con effetto dalla medesima data sono iscritti all'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti dei lavoratori dipendenti i titolari di posizioni assicurative e i titolari di trattamenti pensionistici diretti e ai superstiti presso il predetto soppresso Istituto. La suddetta iscrizione è effettuata con evidenza contabile separata nell'ambito del Fondo pensioni lavoratori dipendenti.

2. Il bilancio consuntivo per l'esercizio 2002 dell'ente soppre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347183
Art. 43 - Art. 44 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347184
Art. 45 - (Interventi per agevolare l'artigianato e i coltivatori diretti)

1. In sede di sperimentazione, per l'anno 2003, gli imprenditori artigiani iscritti nei relativi albi provinciali, qualora impossibilitati per causa di forza maggiore all'espletamento dell'attività lavorativa, nonché i coltivatori diretti iscritti negli elenchi provinciali, ai

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347185
Art. 46 - Art. 51 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347186
Capo IV - Interventi nel settore sanitario
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347187
Art. 52 - (Razionalizzazione della spesa sanitaria)

1. - 23. Omissis

24. All'articolo 29 della legge 18 febbraio 1999, n. 28,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347188
Art. 53 - Art. 54 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347189
Art. 55 - (Interventi di ristrutturazione edilizia e ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico)

1. All'articolo 5-bis, comma 1, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347190
Art. 56 - Art. 59 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347191
Capo V - Finanziamenti degli investimenti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347192
Art. 60 - (Finanziamento degli investimenti per lo sviluppo)

1. Gli stanziamenti del Fondo per le aree sottoutilizzate di cui all'articolo 61 della presente legge nonché le risorse del Fondo unico per gli incentivi alle imprese di cui all'articolo 52 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, limitatamente agli interventi territorializzati rivolti alle aree sottoutilizzate e segnatamente alle autorizzazioni di spesa di cui al decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, e alle disponibilità assegnate agli strumenti di programmazione negoziata, in fase di regionalizzazione, possono essere diversamente allocati dal CIPE N54. La diversa allocazione, limitata esclusivamente agli interventi finanziati con le risorse di cui sopra e ricadenti nelle aree sottoutilizzate di cui all'articolo 61 della presente legge, è effettuata in relazione rispettivamente allo stato di attuazione «degli interventi finanziati, alle esigenze espresse dal mercato in merito alle singole misure di incentivazione e alla finalità di accelerazione della spesa in conto capitale. Per assicurare l'accelerazione della spesa le ammi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347193
Art. 61 - (Fondo per le aree sottoutilizzate ed interventi nelle medesime aree)

1. A decorrere dall'anno 2003 è istituito il Fondo per le aree sottoutilizzate, coincidenti con l'ambito territoriale delle aree depresse di cui alla legge 30 giugno 1998, n. 208, al quale confluiscono le risorse disponibili autorizzate dalle disposizioni legislative, comunque evidenziate contabilmente in modo autonomo, con finalità di riequilibrio economico e sociale di cui all'allegato 1, nonché la dotazione aggiuntiva di 400 milioni di euro per l'anno 2003, di 650 milioni di euro per l'anno 2004 e di 7.000 milioni di euro per l'anno 2005.N18

2. A decorrere dall'anno 2004 si provvede ai sensi dell'articolo 11, comma 3, lettera f), della legge 5 agosto 1978, n. 468, e successive modificazioni.

3. Il Fondo è ripartito esclusivamente tra gli interventi previsti dalle disposizioni legislative di cui al comma 1, con apposite delibere del CIPE adottate sulla base del criterio generale di destinazione territoriale delle risorse disponibili e per finalità di riequilibrio economico e sociale, nonché:

a) per gli investimenti pubblici, ai quali sono finalizzate le risorse stanziate a titolo di rifinanziamento degli interventi di cui all'articolo 1 della citata legge n. 208 del 1998, e comunque realizzabili anche attraverso le altre disposizioni legislative di cui all'allegato 1, sulla base, ove appl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347194
Art. 62 - (Incentivi agli investimenti)

1. Al fine di assicurare una corretta applicazione delle disposizioni in materia di agevolazioni per gli investimenti nelle aree svantaggiate di cui all'articolo 8 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, nonché di favorire la prevenzione di comportamenti elusivi, di acquisire all'amministrazione i dati necessari per adeguati monitoraggi e pianificazioni dei flussi di spesa, occorrenti per assicurare pieni utilizzi dei contributi, attribuiti nella forma di crediti di imposta:

a) i soggetti che hanno conseguito il diritto al contributo anteriormente alla data dell'8 luglio 2002 comunicano all'Agenzia delle entrate, a pena di decadenza dal contributo conseguito automaticamente, i dati occorrenti per la ricognizione degli investimenti realizzati e, in particolare, quelli concernenti le tipologie degli investimenti, gli identificativi dei contraenti con i quali i soggetti interessati intrattengono i rapporti necessari per la realizzazione degli investimenti, le modalità di regolazione finanziaria delle spese relative agli investimenti, l'ammontare degli investimenti, dei contributi fruiti e di quelli ancora da utilizzare, nonché ogni altro dato utile ai predetti fini. Tali dati sono stabiliti con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate, emanato entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, con il quale sono altresì approvati il modello di comunicazione e il termine per la sua effettuazione, comunque non successivo al 28 febbraio 2003. I soggetti di cui al primo periodo sospendono l'effettuazione degli ulteriori utilizzi del contributo a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge e la riprendono a decorrere dal 10 aprile 2003. La ripresa della utilizzazione dei contributi è consentita nella misura non superiore al rapporto tra lo stanziamento in bilancio, pari a 450 milioni di euro per l'anno 2003 e a 250 milioni di euro a decorrere dall'anno 2004, e l'ammontare complessivo dei crediti d'imposta c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347195
Art. 63 - (Incentivi alle assunzioni)

1. L'incentivo per l'incremento dell'occupazione, costituito da un contributo attribuito nella forma di credito di imposta, è prorogato fino al 31 dicembre 2006 nel rispetto delle seguenti disposizioni:

a) gli incrementi occupazionali che rientrano nella misura massima prevista dall'articolo 2 del decreto-legge 24 settembre 2002, n. 209, determinano anche per l'anno 2003 il diritto al contributo negli importi stabiliti dall'articolo 7 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, relativamente ai datori di lavoro nei cui riguardi trova applicazione il citato articolo 2 del decreto-legge n. 209 del 2002. Per lo stesso anno 2003, ogni assunzione che dà luogo ad un incremento della base occupazionale ulteriore rispetto alla misura di cui al primo periodo attribuisce ai datori di lavoro indicati nello stesso periodo, per l'intero territorio nazionale, un contributo di 100 euro ovvero di 150 euro, se l'assunto è di età superiore ai quarantacinque anni, nel limite finanziario complessivo di 125 milioni di euro. Nei casi di cui al secondo periodo, se l'assunzione è effett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347196
Art. 64 - Art. 69 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347197
Art. 70 - (Fondo rotativo per la progettualità)

1. I commi 54, 56 e 57 dell'articolo 1 della legge 28 dicembre 1995, n. 549, R come sostituiti dall'articolo 8 del decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 maggio 1997, n. 135, sono sostituiti dai seguenti:

a) "54. Al fine di razionalizzare e accelerare la spesa per investimenti pubblici, con particolare riguardo alla realizzazione degli interventi ammessi al cofinanziamento comunitario, di competenza dello Stato, delle regioni, degli enti locali e degli altri enti pubblici, è istituito presso la Cassa depositi e prestiti il Fondo rotativo per la progettualità. Il Fondo anticipa le spese necessarie per la redazione degli studi per l'individuazione del quadro dei bisogni e delle esigenze, degli studi di fattibilità, delle valutazioni di impatto ambientale, dei documenti componenti i progetti preliminari, definitivi ed esecutivi previsti dalla normativa vigente. La dotazione del Fondo è stabilita periodicamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347198
Art. 71 - (Fondo rotativo per le opere pubbliche)

1. - 5. N21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347199
Art. 72 - Art. 74 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347200
Art. 75 - (Interventi ferroviari)

1. Infrastrutture Spa finanzia prioritariamente, anche attraverso la costituzione di uno o più patrimoni separati, gli investimenti per la realizzazione della infrastruttura ferroviaria per il "Sistema alta velocità/alta capacità", anche al fine di ridurre la quota a carico dello Stato. Le risorse necessarie per i finanziamenti sono reperite sul mercato bancario e su quello dei capitali secondo criteri di trasparenza ed economicità. N36.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347201
Art. 76 - (Interventi stradali)

1. All'articolo 7 del decreto-legge 8 luglio 2002, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 2002, n. 178, R recante tra l'altro la trasformazione dell'ANAS in società per azioni, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) dopo il comma 1 sono inseriti i seguenti:

"1-bis. Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, è trasferita all'ANAS società per azioni, di seguito denominata "ANAS Spa", in conto aumento del capitale sociale la rete autostradale e stradale nazionale, individuata con decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 461, e successive modificazioni. La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di cui al primo periodo produce gli effetti previsti dall'articolo 2644 del codice civile in favore dell'ANAS Spa, nonché effetti sostitutivi dell'iscrizione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347202
Art. 77 - (Interventi ambientali)

1. N22

2. N22

3. N13

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347203
Art. 78 - (Fondo per lo sviluppo sostenibile)

1. La dotazione del fondo per lo sviluppo sostenibile di cui all'articolo 109 della l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347204
Art. 79 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347205
Capo VI - Altri interventi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347206
Art. 80 - (Misure di razionalizzazione diverse)

1. - 2. Omissis

3. Il Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento del tesoro, ai fini della valorizzazione dei beni trasferiti alla società costituita ai sensi dell'articolo 7 del decreto-legge 15 aprile 2002, n. 63, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 giugno 2002, n. 112, convoca una o più conferenze di servizi o promuove accordi di programma fissandone i termini per sottoporre all'approvazione iniziative per la valorizzazione degli stessi. Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze sono stabiliti i criteri per l'assegnazione agli enti territoriali interessati dal procedimento di una quota del ricavato attribuibile alla rivendita degli immobili valorizzati ovvero, in luogo della quota del ricavato, di uno o più beni immobili la cui valutazione, per tale finalità, è effettuata in conformità ai criteri fissati nel citato decreto.

4. Al fine della valorizzazione del patrimonio dello Stato, del recupero, della riqualificazione e della eventuale ridestinazione d'uso, entro il 30 aprile di ogni anno, gli enti locali interessati ad acquisire beni immobili del patrimonio dello Stato ubicati nel loro territorio possono fare richiesta di detti beni all'Agenzia del demanio.

5. Entro il 31 agosto di ogni anno, l'Agenzia del demanio, su conforme parere del Ministero dell'economia e delle finanze anche sulle modalità e sulle condizioni della cessione, comunica agli enti locali la propria disponibilità all'eventuale cessione.

6. N35

7. - 8. Omissis

9. Per il potenziamento dei mezzi aeroportuali, ai fini dell'adeguamento del servizio antincendi negli aeroporti alle norme ICAO (International Civil Aviation Organization) è autorizzata per il Corpo nazionale dei vigili del fuoco la spesa di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005.

10. - 14. Omissis

15. Per l'organizzazione e la promozione degli eve

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347207
Art. 81 - Art. 82 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347208
Art. 83 - (Mutui agevolati)

1. Al fine di assicurare, per l'anno 2003, il finanziamento degli interventi a titolo di mutuo agevolato di cui ai titoli I e II del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 185, è concesso u

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347209
Art. 84 - (Privatizzazione del patrimonio immobiliare delle regioni, degli enti locali e degli altri enti pubblici)

1. Le regioni, le province, i comuni e gli altri enti locali sono autorizzati a costituire o a promuovere la costituzione, anche attraverso soggetti terzi, di più società a responsabilità limitata con capitale iniziale di 10.000 euro, aventi ad oggetto esclusivo la realizzazione di una o più operazioni di cartolarizzazione dei proventi derivanti dalla dismissione dei rispettivi patrimoni immobiliari.

2. Si applicano le disposizioni di cui ai commi 1, 2, 4, 6 e 7 dell'articolo 2 del decreto-legge 25 settembre 2001, n. 351, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 novembre 2001, n. 410, in quanto compatibili. Ai fini delle imposte sui redditi, ai titoli emessi dalle societ&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347210
Art. 85. - (Tutela dei prodotti tipici delle zone di montagna)

1. - 4. Omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347211
Art. 86 - (Interventi per la ricostruzione nei comuni colpiti da eventi sismici di cui alla legge 14 maggio 1981, n. 219)

N24

1. Al fine della definitiva chiusura degli interventi infrastrutturali di cui all'articolo 32 della legge 14 maggio 1981, n. 219, nelle aree della Campania, Basilicata, Puglia e Calabria, è nominato, con decreto del Ministro delle attività produttive, un commissario ad acta che provvede alla realizz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347212
Art. 87 - Art. 89 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347213
Art. 90 - (Disposizioni per l'attività sportiva dilettantistica)

1.- 11. Omissis

12. Presso l'Istituto per il credito sportivo è istituito il Fondo di garanzia per i mutui relativi alla costruzione, all'ampliamento, all'attrezzatura, al miglioramento o all'acquisto di impianti sportivi, ivi compresa l'acquisizione delle relative aree, da parte di società o associazioni sportive nonché di ogni altro so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347214
Art. 91 - (Asili nido nei luoghi di lavoro)

1. Al fine di assicurare un'adeguata assistenza familiare alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti con prole, è istituito dall'anno 2003 il Fondo di rotazione per il finanziamento dei datori di lavoro che realizzano, nei luoghi di lavoro, servizi di asilo nido e micro-nidi, di cui all'articolo 70 della legge 28 dicembre 2001, n. 448. N33

2. Ai fini dell'ammissione al finanziamento, i datori di lavoro presentano apposita domanda al Ministero del lavoro e delle politiche sociali contenente le seguenti indicazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347215
Art. 92 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347216
TITOLO IV - NORME FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347217
Art. 93 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347218
Art. 94 - (Disposizioni varie)

1. - 3. Omissis

4. Fra le calamità naturali, di cui all'articolo 80, comma 29, si intendono comprese anche le ceneri v

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347219
Art. 95 - (Copertura finanziaria ed entrata in vigore)

1. La copertura della presente legge per le nuove o maggiori spese correnti, per le riduzioni di entrata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58385 3347220
Allegati - Omissis



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Urbanistica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Barriere architettoniche
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Previdenza professionale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Imposte sul reddito
  • Titoli abilitativi
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Concessioni governative
  • Demanio
  • Calamità/Terremoti
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Commercio e mercati
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Calamità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Imposte sul reddito
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Previdenza professionale
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Scarichi ed acque reflue
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Interventi vari
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Fonti alternative
  • Barriere architettoniche
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni
  • Accise
  • Acque
  • Acque di balneazione
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Terremoto Ischia 2017
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Imposte indirette
  • Rifiuti
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Compravendita e locazione
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • DURC
  • Enti locali
  • Fonti alternative
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Urbanistica
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Federalismo fiscale
  • Imposte sul reddito
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Catasto e registri immobiliari
  • Servizi pubblici locali
  • Rifiuti
  • Provvidenze
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Lavoro e pensioni
  • Beni culturali e paesaggio
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Trasporti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Terremoto regioni meridionali
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

La legge di stabilità 2015 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella legge di Stabilità 2015 (L. 23 dicembre 2014 n. 190), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Acque
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia residenziale
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Trento, proroga delle utenze di acqua pubblica

  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Terremoto Centro Italia 2016

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Attuazione Protocollo di Kyoto
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico

Chiusura sportello finanziamenti agevolati efficientamento energetico edifici scolastici (D.M. 66/2015 e D.M. 40/2016)