FAST FIND : NN6121

Risoluz. Ag. Entrate 11/11/2002, n. 350/E

Interpello - Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Sig.ra XW. Istanza Art. 1 della legge n. 449 del 1997 - Detrazione, ai fini IRPEF, del 36% delle spese di ristrutturazione edilizia.
Scarica il pdf completo
58346 460623
[Premessa]


Con istanza di interpello, inolt

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58346 460624
Esposizione del quesito

La Sig.ra XW, proprietaria di una villetta, dotata di pozzo nero per far confluire le acque di scaric

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58346 460625
Soluzione interpretativa prospettata dal contribuente

La Sig.ra XW non prospetta alcuna soluzione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58346 460626
Risposta dell'Agenzia delle Entrate

Premesso che l'omessa indicazione di una soluzione interpretativa da parte del contribuente impedisce che si producano tutti gli effetti giuridici propri dell'interpello, con preclusione, in particolare, della eventuale formazione del silenzio-assenso in caso di omessa risposta da parte dell'Amministrazione competente, si forniscono i seguenti chiarimenti in merito alla questione prospettata.

L'art. 1 della legge n. 449 del 27 dicembre 1997, recante "Disposizioni concernenti interventi di recupero del patrimonio edilizio", come modificato dalle leggi n. 488 del 1999, n. 388 del 2000 e da ultimo dalla legge n. 448 del 2001, ha introdotto una speciale detrazione dall'imposta lorda, e fino a concorrenza del suo ammontare, da far valere ai fini IRPEF a fronte di spese sostenute ed effettivamente rimaste a carico per la realizzazione di interventi di recupero sulle parti comuni di edifici residenziali nonché sulle singole unità immobiliari residenziali di qualunque categoria catastale e relative pertinenze.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Imposte sul reddito
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Detrazioni per interventi di ristrutturazione o risparmio energetico in caso di compravendita, successione o locazione

Pagina informativa che chiarisce - in caso di compravendita o di successione o locazione di un immobile sul quale siano stati effettuati lavori per i quali si usufruisce delle detrazioni fiscali previste per interventi di ristrutturazione ed antisismici o per interventi riqualificazione energetica - chi possa usufruire delle residue rate non godute. Indicazioni anche per il c.d. “bonus mobili ed elettrodomestici”.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Le agevolazioni fiscali per acquisto o autocostruzione box pertinenziale

Panoramica operativa sulle detrazioni per la costruzione o l’acquisto di autorimesse/box pertinenziali. Descrizione generale; Requisiti per usufruire dell’agevolazione: vincolo di pertinenzialità, modalità e data del pagamento, assegnazioni da cooperative edilizie, acquisto con unico atto insieme alla casa, Iva agevolata. AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2016: Circolare 41/E/2016, ok pagamenti anche senza bonifico, a determinate condizioni.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Le agevolazioni fiscali per gli acquisti di abitazioni in fabbricati interamente ristrutturati

Una completa panoramica sulla detrazione del 50% per le cessioni di unità immobiliari residenziali, anche rurali, ubicate in fabbricati interamente assoggettati a interventi di ristrutturazione eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie. Le istruzioni alla dichiarazione dei redditi 2012 hanno chiarito che la detrazione si può applicare anche a tali fattispecie, e questa possibilità, anche se solo per il periodo di tempo che residua fino al 30 giugno 2013, salvo auspicabili proroghe, potrà essere utilizzata quale importante leva commerciale dalle imprese per cercare di spingere le vendite.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Trattamento fiscale delle convenzioni urbanistiche e degli atti conseguenti

Edilizia economica e popolare e insediamenti produttivi; Edilizia convenzionata; Permanenza in vigore delle agevolazioni; Tipologie di atti rientranti nell’agevolazione (in generale, piani di lottizzazione ad iniziativa privata, assenza di consorzio tra colottizzanti, irrilevanza titolo di acquisizione delle aree e assenza di esproprio, atti di ridistribuzione immobiliare, trasformazione diritto di superficie in piena proprietà, cessione opere a scomputo, asservimento di area a parcheggio); Requisiti soggettivi ed oggettivi per l’applicazione del regime di favore; Altre agevolazioni soppresse dal 01/01/2014 (immobili compresi in piani urbanistici particolareggiati e in piani di recupero).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Prevenzione Incendi
  • Fisco e Previdenza
  • Oli minerali e gas

Decreto Sviluppo (D.L. 70/2011): norme tributarie per l’edilizia e misure varie

Il D.L. 70/2011 ha riaperto i termini per la rivalutazione dei terreni edificabili e con destinazione agricola e semplificato gli adempimenti per usufruire della detrazione del 36% sulle ristrutturazioni. Semplificazioni anche per i piccoli serbatoi di GPL.
A cura di:
  • Dino de Paolis