FAST FIND : NN5530

D. Leg.vo 06/09/2001, n. 368

Attuazione della direttiva 1999/70/CE relativa all’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dall’UNICE, dal CEEP e dal CES.
Con le modifiche introdotte da:
- L. 23/12/2005, n. 266
- L. 24/12/2007, n. 247
- Sentenza C. Cost. 04/03/2008, n. 44
- L. 06/08/2008, n. 133
- Sentenza C. Cost. 14/07/2009, n. 214
- D.L. 13/05/2011, n. 70 (L. 12/07/2011, n. 106)
- L. 12/11/2011, n. 183
- D.L. 09/02/2012, n. 5 (L. 04/04/2012, n. 35)
- L. 28/06/2012, n. 92
- D.L. 13/09/2012, n. 158 (L. 08/11/2012, n. 189)
- D.L. 18/10/2012, n. 179 (L. 17/12/2012, n. 221
- D.L. 28/06/2013, n. 76 (L. 09/08/2013, n. 99)
- L. 06/08/2013, n. 97
- D.L. 31/08/2013, n. 101 (L. 30/10/2013, n. 125)
- D.L. 20/03/2014, n. 34 (L. 16/05/2014, n. 78)
- D. Leg.vo 15/06/2015, n. 81
Scarica il pdf completo
57753 1926858
[Premessa]



Il Presidente della Repubblica


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926859
Art. 1. - Apposizione del termine

N9 “01. Il contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato costituisce la forma comune di rapporto di lavoro.” N20

1. È consentita l'apposizion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926860
Art. 2. - Disciplina aggiuntiva per il trasporto aereo ed i servizi aeroportuali

N401. È consentita l'apposizione di un termine alla durata del contratto di lavoro subordinato quando l'assunzione sia effettuata da aziende di trasporto aereo o da aziende esercenti i servizi aeroportuali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926861
Art. 3. - Divieti

1. L'apposizione di un termine alla durata di un contratto di lavoro subordinato non è ammessa:

a) per la sostituzione di lavoratori che esercitano il diritto di sciopero;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926862
Art. 4. - Disciplina della proroga

1. Il termine del contratto a tempo determinato può essere, con il consenso del lavoratore, prorogato solo quando la durata iniziale del contratto sia inferiore a tre an

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926863
Art. 4-bis. - Disposizione transitoria concernente l’indennizzo per la violazione delle norme in materia di apposizione e di proroga del termine

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926864
Art. 5. - Scadenza del termine e sanzioni. Successione dei contratti

1. Se il rapporto di lavoro continua dopo la scadenza del termine inizialmente fissato o successivamente prorogato ai sensi dell'articolo 4, il datore di lavoro è tenuto a corrispondere al lavoratore una maggiorazione della retribuzione per ogni giorno di continuazione del rapporto pari al venti per cento fino al decimo giorno successivo, al quaranta per cento per ciascun giorno ulteriore.

2. Se il rapporto di lavoro N24 continua “oltre il trentesimo giorno” N11 in caso di contratto di durata inferiore a sei mesi, "nonché decorso il periodo complessivo di cui al comma 4-bis," N2 ovvero “oltre il cinquantesimo giorno” N11 negli altri casi, il contratto si considera a tempo indeterminato dalla scadenza dei predetti termini.

2-bis. N25

N22 “3. Qualora il lavoratore venga riassunto a termine, ai sensi dell'articolo 1, entro un periodo di dieci giorni dalla data di scadenza di un contratto di durata fino a sei mesi, ovvero venti giorni dalla data di scadenza di un contratto di durata superiore ai sei mesi, il secondo contratto si considera a tempo indeterminato. Le disposizioni di cui al presente comma, nonché di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926865
Art. 6. - Principio di non discriminazione

1. Al prestatore di lavoro con contratto a tempo determinato spettano le ferie e la g

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926866
Art. 7. - Formazione

1. Il lavoratore assunto con contratto a tempo determinato dovrà ricevere una fo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926867
Art. 8. - Criteri di computo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926868
Art. 9. - Informazioni

1. I contratti collettivi nazionali di lavoro stipulati dai sindacati comparativament

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926869
Art. 10. - Esclusioni e discipline specifiche

1. Sono esclusi dal campo di applicazione del presente decreto legislativo in quanto già disciplinati da specifiche normative:

a) i contratti di lavoro temporaneo di cui alla legge 24 giugno 1997, n. 196, e successive modificazioni;

b) i contratti di formazione e lavoro;

c) i rapporti di apprendistato, nonché le tipologie contrattuali legate a fenomeni di formazione attraverso il lavoro che, pur caratterizzate dall'apposizione di un termine, non costituiscono rapporti di lavoro.

N7 “c-bis) i richiami in servizio del personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, che ai sensi dell'articolo 6, comma 1, del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, non costituiscono rapporti di impiego con l'Amministrazione.”

N26 “c-ter) ferme restando le disposizioni di cui agli articoli 6 e 8, i rapporti instaurati ai sensi dell'articolo 8, comma 2, della legge 23 luglio 1991, n. 223.”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926870
Art. 11. - Abrogazioni e disciplina transitoria

1. Dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo sono abrogate la legge 18 aprile 1962, n. 230, e successive modificazioni, l'articolo 8-bis della legge 25 marzo 1983, n. 79, l'articolo 23 della legge 28 febbraio 1987, n. 56, nonché tutte le disposizioni di le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57753 1926871
Art. 12. - Sanzioni

1. Nei casi di inosservanza degli obblighi derivanti dall'articolo 6, il datore di lavoro è punito con la sanzione amministrativa da L. 50.000 (pari a 25,82 euro) a L. 300.000 (pari a 154,94 euro). Se l'inosservanza si riferisce a più di cinque lavoratori, si applica la sanzione amministrativa da L. 300.000 (pari a 154,94 euro) a L. 2.000.000 (pari a 1.032,91 euro).



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni
  • Appalti e contratti pubblici

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

Norme di riferimento sulla solidarietà retributiva e contributiva; Disciplina della solidarietà retributiva e contributiva (generalità, somme oggetto dell’obbligazione in solido, contratti che rientrano nell’applicazione della disciplina, distinzione tra appalto e contratti similari, soggetti che possono essere chiamati a rispondere in solido, estensione ai contratti di subfornitura con Sentenza Corte Costituzionale 254/2017, schema grafico riepilogativo, durata del vincolo di obbligazione in solido, soggetti beneficiari della tutela, le modifiche introdotte dal D.L. 25/2017); Ulteriori norme specifiche per gli appalti pubblici; La tutela generale in via residuale disposta dal Codice civile; Sicurezza sul lavoro; Solidarietà fiscale, le norme ora soppresse.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • DURC
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza

DURC (Documento unico di regolarità contributiva): richiesta e rilascio online, procedure, requisiti e validità

Questo articolo approfondisce tutti i dettagli relativi al DURC, e del suo rilascio tramite la modalità telematica introdotta dall’art. 4 del D.L. 34/2014 ed in seguito attuata dal D.M. 30/01/2015 (successivamente modificato dal D.M. 23/02/2016). Il tutto combinando, in forma schematica e tabellare, i vari chiarimenti forniti dal Ministero del lavoro, dall’INPS, dall’INAIL e dalle Casse edili, con rispettivi documenti di prassi, in modo da costituire un unico punto di riferimento sul tema, di pratica e veloce consultazione. Aggiornamento all’art. 54 del D.L. 50/2017 che ha disciplinato il caso del soggetto che si avvalga della definizione agevolata dei debiti contributivi ai sensi dell’art. 6 del D.L. 193/2016.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza

INPS - Gestione separata. Aliquote, massimale e minimale (aggiornamento 2017)

La Circolare n. 21 del 31/01/2017 dell'INPS riepiloga quali sono le aliquote contributive e di computo, il massimale annuo di reddito ed il minimale per l'accredito contributivo per il 2017.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Cantieri temporanei e mobili
  • Edilizia e immobili
  • Lavoro e pensioni

Jobs act: tutte le principali novità contenute nei decreti attuativi della L. 183/2014

Breve sintesi dei principali contenuti del "Jobs act". Decreto correttivo 185/2016 e tutti i decreti attuativi della riforma sul lavoro.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza
  • DURC

Conversione in legge del D.L. "lavoro" 34/2014: le novità su DURC, apprendistato e lavoro a termine

DURC: chiunque abbia interesse, potrà verificare la regolarità contributiva nei confronti di Inps, Inail e Casse edili con una interrogazione telematica. Contratto a termine: fino a 5 rinnovi entro 36 mesi senza necessità di motivazione. Apprendistato: Piano formativo semplificato e obblighi di stabilizzazione ridotti.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

12/07/2018

27/06/2018

08/06/2018

23/05/2018

15/05/2018