FAST FIND : NN5510

D.P.R. 28/05/2001, n. 311

Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza nonché al riconoscimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza (numeri 77, 78 e 108, allegato 1 della legge n. 59/1997 e numeri 18, 19, 20 e 35, allegato 1 della legge n. 50/1999).
(In vigore dal 17.8.2001 - Stralcio)
Scarica il pdf completo
57733 407846
[Premessa]



Il Presidente della Repubblica


Visto l'articolo 87, comma quinto, della Costituzione;

Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 77, 78 e 108, e successive modificazioni;

Visto l'articolo 1 della legge 8 marzo 1999, n. 50, allegato 1, numeri 18, 19, 20 e 35;

Visti il testo unico delle leggi di pu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407847
Art. 1. - Campo di applicazione

1. Il presente regolamento concerne la semplificazione dei seguenti procedimenti disciplinati dal testo unico delle leggi di p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407848
Art. 2. - Semplificazioni a carattere generale

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407849
Art. 3. - Semplificazioni concernenti autorizzazioni in materia di armi ed esplosivi

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407850
Art. 4. - Semplificazioni dei procedimenti concernenti i locali di pubblico spettacolo

1. Al regolamento di esecuzione del testo unico 18 giugno 1931, n. 773, delle leggi di pubblica sicurezza, approvato con regio decreto 6 maggio 1940, n. 635, sono apportate le seguenti ulteriori modificazioni:

a) il primo comma dell'articolo 116 è sostituito dal seguente:

«Per le licenze di cui agli articoli 68 e 69 della legge è ammessa la rappresentanza. La domanda per ottenere la licenza deve contenere l'indicazione della specie di spettacolo o di trattenimento e il periodo delle rappresentazioni.»;

b) gli articoli 141 e 142 sono sostituiti dai seguenti:

«Art. 141. - Per l'applicazione dell'articolo 80 della legge sono istituite commissioni di vigilanza aventi i seguenti compiti:

a) esprimere il parere sui progetti di nuovi teatri e di altri locali o impianti di pubblico spettacolo e trattenimento, o di sostanziali modificazioni a quelli esistenti;

b) verificare le condizioni di solidità, di sicurezza e di igiene dei locali stessi o degli impianti ed indicare le misure e le cautele ritenute necessarie sia nell'interesse dell'igiene che della prevenzione degli infortuni;

c) accertare la conformità alle disposizioni vigenti e la visibilità delle scritte e degli avvisi per il pubblico prescritti per la sicurezza e per l'incolumità pubblica;

d) accertare, ai sensi dell'articolo 4 del decreto legislativo 8 gennaio 1998, n. 3 R , anche avvalendosi di personale tecnico di altre amministrazioni pubbliche, gli aspetti tecnici di sicurezza e di igiene al fine della iscrizione nell'elenco di cui all'articolo 4 della legge 18 marzo 1968, n. 337 N1;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407851
Art. 5. - Semplificazioni dei procedimenti concernenti il riconoscimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407852
Art. 6. - Abrogazioni

1. Ai sensi dell'articolo 20, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni, dalla data di entrata in vigore del presente regolamento sono abrogati:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407853
Art. 7. - Disposizioni transitorie

1. I procedimenti avviati alla data di entrata in vigore del presente regolamento sono perfezionati c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57733 407854
Art. 8. - Disposizione finale

1. Ai sensi dell'articolo 20, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n. 59, come modificato dall'articolo 2, comma 1, lettera b), della legge 8 marzo 1999, n. 50, il presen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Impianti sportivi
  • Edilizia e immobili

Lombardia: contributi per la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi - Inziativa 2 anno 2018

Il bando prevede l’assegnazione di contributi regionali a fondo perduto a favore dei Comuni, in forma singola o associata, per interventi cantierabili di riqualificazione e valorizzazione, nonché acquisto di attrezzature sportive, riguardanti impianti sportivi esistenti di proprietà pubblica sul territorio. Domande dall'8 al 22 ottobre 2018.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi

Calabria: contributi per la realizzazione e riqualificazione di impianti sportivi

Stanziati 32 milioni di euro per l'erogazione di contributi in conto capitale per iniziative finalizzate alla realizzazione e riqualificazione degli impianti, al sostegno dei servizi, a favorire la collaborazione con soggetti pubblici e privati, al fine di garantire la più ampia partecipazione dei cittadini alla pratica sportiva, ad attività fisco-motorie, in ambienti più sicuri e attrattivi. Previste 3 Linee di intervento. Domande dal 14/09/2018 fino al 22/10/2018 inoltrate esclusivamente attraverso la piattaforma telematica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Prevenzione Incendi
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Scuole

Adeguamento antincendio di scuole e asili nido: normativa, adempimenti e scadenze

Le norme antincendio per le scuole (le norme tecniche prescrittive di cui al D.M. 26/08/1992, la Regola Tecnica Verticale (RTV) di cui al D.M. 07/08/2017); Adeguamento strutture esistenti: proroghe varie e scadenze (ultima proroga al 31/12/2018, definizione di priorità ai sensi del D.M. 21/03/2018); Classificazione delle scuole e requisiti per quelle di minori dimensioni; Adempimenti burocratici; Asili nido (normativa di riferimento, adeguamento degli asili nido).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Finanza pubblica
  • Impianti sportivi
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze

Lombardia: fondi per la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi per l'anno 2018

Il bando è finalizzato a garantire l’utilizzo pieno ed in sicurezza degli impianti sportivi a tutti i cittadini, garantendone l’accessibilità, incrementandone la fruibilità, migliorando la sostenibilità gestionale, qualificando l'offerta dei servizi per gli utenti, anche attraverso la realizzazione di spazi aggiuntivi che favoriscano abbinamenti tra pratica motoria e sportiva e la valorizzazione di risorse naturali e ambientali collegate all'impianto sportivo. Il contributo regionale è a fondo perduto in conto capitale. Domande dal 17 settembre al 19 ottobre.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza
  • Locali di pubblico spettacolo

Le norme di sicurezza e antincendio per le attività di spettacolo viaggiante

L'articolo riporta un riepilogo in forma sintetica della normativa vigente in tema di sicurezza e prevenzione incendi per le attività di spettacolo viaggiante, alla luce delle disposizioni contenute nel D.M. 13/12/2012: campo di applicazione; normativa di riferimento; adempimenti per le nuove attività; adempimenti per le attività esistenti; montaggio, smontaggio e verifiche periodiche. In allegato all'articolo, l'elenco aggiornato delle attività spettacolari, attrazioni e trattenimenti di cui all'art. 4 della L. 337/1968, come da ultimo aggiornato dal D.M. 01/06/2018.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015