FAST FIND : NN4960

L. 24/11/2000, n. 340

Disposizioni per la delegificazione di norme e per la semplificazione di procedimenti amministrativi - Legge di semplificazione 1999.
Stralcio. In vigore dal 9.12.2000.
Con le modifiche introdotte dal:
- D.P.R. 28/12/2000, n. 445
- D.L. 25/10/2002, n. 236 (L. 27/12/2002, n. 284)
- D.L. 24/06/2003, n. 147 (L. 01/08/2003, n. 200)
- L. 29/07/2003, n. 229
- D. Leg.vo 05/12/2003, n. 343
- L. 11/02/2005, n. 15
- D. Leg.vo 12/04/2006, n. 163
- L. 23/07/2009, n. 99
- L. 28/12/2015, n. 208
- L. 28/07/2016, n. 154
Scarica il pdf completo
57135 3045929
Capo I - NORME IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045930
Art. 1. - (Delegificazione di norme e regolamenti di semplificazione)

1. La presente legge dispone, ai sensi dell'articolo 20, comma 1, della legge 15 marzo 1997, n. 59, R la delegificazione e la semplificazione dei procedimenti amministrativi e degli adempimenti elencati nell'allegato A ovvero la soppressione di quelli elencati nell'allegato B, entrambi annessi alla presente legge.

2. Alla delegificazione e alla semplificazione dei procedimenti di cui all'allegato A annesso alla presente legge si provvede con regolamenti emanati ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, Rnel rispetto dei princìpi, criteri e procedure di cui all'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, Re successive modificazioni.

3. Le disposizioni di cui all'allegato B annesso alla presente legge sono abrogate dalla data di entrata in vigore della medesima, limitatamente alla parte che disciplina gli adempimenti ed i procedimenti ivi indicati. Conseguentemente, dalla stessa data, gli stessi procedimenti e adempimenti amministrativi sono soppressi.

4. Alla legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 20, il comma 2 è sostituito dal seguente R:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045931
Art. 2. - (Ulteriori disposizioni in materia di dichiarazioni sostitutive)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045932
Art. 3. - (Disposizioni in materia di accesso a dati per finalità di rilevante interesse pubblico)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045933
Art. 4. - (Rilascio e rinnovi dei passaporti)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045934
Art. 5. - (Tutela dei consumatori e degli utenti)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045935
Art. 6. - (Attività istruttorie in materia di sportello unico delle imprese)

1. Dopo l'articolo 27 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045936
Art. 7. - (Testo unico relativo ai contratti di programma, ai patti territoriali e ai contratti d'area)

1. Nell'allegato 3 della legge 8 marzo 1999, n. 50,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045937
Art. 8. - (Utilizzo di siti industriali per la sicurezza e l'approvvigionamento strategico dell'energia)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045938
Capo II - MODIFICHE ALLA LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241, E ULTERIORI NORME IN MATERIA DI CONFERENZA DI SERVIZI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045939
Art. 9. - (Ricorso alla conferenza di servizi)

1. L'articolo 14 della legge 7 agosto 1990, n. 241, Re successive modificazioni, è sostituito dal seguente:

"Art. 14. - 1. Qualora sia opportuno effettuare un esame contestuale di vari interessi pubblici coinvolti in un procedimento amministrativo, l'amministrazione procedente indìce di regola una conferenza di servizi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045940
Art. 10. - (Conferenza di servizi su istanze o progetti preliminari)

1. L'articolo 14-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241, Rintrodotto dall'articolo 17, comma 5, della legge 15 maggio 1997, n. 127, è sostituito dal seguente:

"Art. 14-bis. - 1. La conferenza di servizi può essere convocata per progetti di particolare complessità, su motivata e documentata richiesta dell'interessato, prima della presentazione di una istanza o di un progetto definitivi, al fine di verificare quali siano le condizioni per ottenere, alla loro presentazione, i necessari atti di consenso. In tale caso la conferenza si pronuncia entro trenta giorni dalla data della richiesta e i relativi costi so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045941
Art. 11. - (Procedimento della conferenza di servizi)

1. L'articolo 14-ter della legge 7 agosto 1990, n. 241,R introdotto dall'articolo 17, comma 6, della legge 15 maggio 1997, n. 127, è sostituito dal seguente:

"Art. 14-ter. - 1. La conferenza di servizi assume le determinazioni relative all'organizzazione dei propri lavori a maggioranza dei presenti.

2. La convocazione della prima riunione della conferenza di servizi deve pervenire alle amministrazioni interessate, anche per via telematica o informatica, almeno dieci giorni prima della relativa data. Entro i successivi cinque giorni, le amministrazioni convocate possono richiedere, qualora impossibilitate a partecipare, l'effettuazione della riunione in una di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045942
Art. 12. - (Dissensi espressi in sede di conferenza di servizi)

1. L'articolo 14-quater della legge 7 agosto 1990, n. 241,R introdotto dall'articolo 17, comma 7, della legge 15 maggio 1997, n. 127, è sostituito dal seguente:

"Art. 14-quater. - 1. Il dissenso di uno o più rappresentanti delle amministrazioni, regolarmente convocate alla conferenza di servizi, a pena di inammissibilità, deve essere manifestato nella conferenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045943
Art. 13. - (Disposizioni in materia di trasferimento di funzioni amministrative)

1. Nell'ambito del trasferimento di funzioni amministrative dallo Stato alle regioni e agli enti locali, ai sensi dell'articolo 1, comma 2, della legge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045944
Art. 14. - (Abrogazioni e norma di raccordo)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045945
Art. 15. - (Norme in materia di accesso ai documenti amministrativi)

1. Il comma 4 dell'articolo 25 della legge 7 agosto 1990, n. 241 R, è sostituito dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045946
Capo III - NORME IN MATERIA DI ATTIVITÀ DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045947
Art. 16. - (Commissione per la ricostituzione di atti di morte o di nascita)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045948
Art. 17. - (Programmazione negoziata)

1. Al testo unico in materia di interventi nelle aree depresse del territorio nazionale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045949
Art. 18. - (Termini)

(Omissis)

4. Il comma 4 dell'articolo 1 della legge 8 ottobre 1997, n. 352 R, è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045950
Art. 19. - (Disposizioni per la razionalizzazione degli interventi pubblici a favore delle imprese)

1. Al fine di rendere più proficui e celeri gli interventi pubblici a favore delle imprese, le leggi regionali e i regolamenti di cui ai commi 1 e 3 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 123, possono modificare, all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045951
Art. 20. - (Rete autostradale e stradale nazionale)

1. Alla lettera b) del comma 4 dell'articolo 1 della legge 15 marzo 1997, n. 59

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045952
Art. 21. - (Disposizioni in materia di infrastrutture autostradali e viarie)

1. Per la costruzione e l'affidamento in gestione delle infrastrutture autostradali si applicano le disposizioni che recepiscono nell'ordinamento italiano la normativa comunitaria in materia di lavori pubblici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045953
Art. 22. - (Piani urbani di mobilità)

1. Al fine di soddisfare i fabbisogni di mobilità della popolazione, assicurare l'abbattimento dei livelli di inquinamento atmosferico ed acustico, la riduzione dei consumi energetici, l'aumento dei livelli di sicurezza del trasporto e della circolazione stradale, la minimizzazione dell'uso individuale dell'automobile privata e la moderazione del traffico, l'incremento della capacità di trasporto, l'aumento della percentuale di cittadini trasportati dai sistemi collettivi anche con soluzioni di car pooling e car sharing e la riduzione dei fenomeni di congestione nelle aree urbane, sono istituiti appositi piani urbani di mobilità (PUM) intesi come progetti del sistema della mobilità comprendenti l'insieme organico degli interventi sulle infrastrutture di tras

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045954
Art. 23. - (Diritti per la partecipazione a concorsi)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045955
Art. 24. - (Gare informatiche e supporto ai programmi informatici delle pubbliche amministrazioni)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045956
Art. 25. - (Accesso alle banche dati pubbliche)

1. Le pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045957
Art. 26. - (Istituzione dell'Ufficiale elettorale)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045958
Art. 27. - (Accelerazione del procedimento di controllo della Corte dei conti)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045959
Art. 28. - (Norma di semplificazione del procedimento di esecuzione di lavori pubblici connessi all'opera di ricostruzione nei territori colpiti dagli eventi sismici del novembre 1980, febbraio 1981 e marzo 1982)

1. Il comma 6 dell'articolo 2 del decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 1993, n. 493,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045960
Art. 29. - (Delega al Governo per la predisposizione di un testo unico delle leggi in materia di commercio estero)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045961
Art. 30. - (Pubblicità delle fusioni e scissioni delle società)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045962
Art. 31. - (Soppressione dei fogli annunzi legali e regolamento sugli strumenti di pubblicità)

(Omissis)

2-bis. Fino al 30 giugno 2003

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045963
Art. 32. - (Semplificazione della fase costitutiva e della fase modificativa delle società di capitali)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045964
Art. 33. - (Ulteriori semplificazioni in materia societaria)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045965
Art. 34 - (Semplificazione in materia di libri fondiari e di procedure di intavolazione)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045966
Art. 35. - (Controversie in materia di masi chiusi)

N8

1. In tutte le controversie in materia di masi chiusi concernenti la determinazione dell'assuntore del maso chiuso e la determinazione del prezzo di assunzione si osservano le disposizioni dettate dal capo I del titolo IV del libro secondo del codice di procedura civile. Il tentativo di conciliazione previsto dall'artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045967
Art. 36. - (Disposizioni in materia di atti pubblici, scritture private autenticate e loro copia certificata conforme)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045968
Art. 37. - (Comunicazione di violazioni tributarie)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045969
Art. 38. - (Trasferimento di impianti, beni e attività alle società costituite a seguito della liberalizzazione del mercato elettrico)

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045970
Allegato A - (Articolo 1, commi 1 e 2)

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DA DELEGIFICARE E SEMPLIFICARE

(Omissis)

2.

N6

3. Procedimento per l'approvazione tecnica dei progetti delle dighe e per la vigilanza sulla loro costruzione e sulle operazioni di controllo durante l'esercizio.

Decreto-legge 8 agosto 1994, n. 507, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 ottobre 1994, n. 584, articolo 2.

4. N6

(Omissis)

6. Procedimento di autorizzazione alla circolazione di prova degli autoveicoli.

Decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, articoli 98, 100, 101 e 102.

7. N6

(Omissis)

12. Procedimento per l'autorizzazione alla installazione degli impianti di riscaldamento ad acqua calda e degli impianti di produzione di acqua calda per servizi igienici in edifici adibiti ad uso civile.

Decreto-legge 30 giugno 1982, n. 390, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 agosto 1982, n. 597, articolo 2;

Legge 5 marzo 1990, n. 46;

Legge 9 gennaio 1991, n. 10.

13. N6

14. Procedimento per il collaudo per opere di cemento armato e/o strutture metalliche.

Legge 5 novembre 1971, n. 1086.

15. Tutela dall'inquinamento acustico. Rumore nell'ambiente esterno e determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore. Tecnico competente acustica ambientale.

Legge 26 ottobre 1995, n. 447;

Codice penale, articolo 659;

Codice civile, articolo 844;

Decreto del Presidente della Repubblica 19 marzo 1956, n. 303;

Decreto legislativo 15 agosto 1991, n. 277;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57135 3045971
Allegato B - (Articolo 1, commi 1 e 3)

NORME ABROGATE LIMITATAMENTE ALLA PARTE DISCIPLINANTE I PROCEDIMENTI INDICATI

(Omissis)

2. Testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265, articolo 100, secondo, terzo e quarto comma.

(Procedimento di registrazione presso l'ufficio comunale del diploma di abilitazione all'esercizio della professione sanitaria).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Demanio
  • Demanio idrico
  • Pubblica Amministrazione

Concessioni demaniali marittime, canoni aggiornati, proroghe e scadenze

QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO SUI CANONI CONCESSORI (Canone minimo e finalità diverse da turistico ricreative, pesca, cantieristica e diporto; Pesca, acquacoltura, cantieristica navale e attività su mezzi di trasporto aeronavali; Imprese di costruzione e di riparazione navale iscritte agli albi speciali; Nautica da diporto; Finalità turistico-ricreative e nautica da diporto; Tabella riepilogativa dei riferimenti normativi) - TABELLE CON LA MISURA AGGIORNATA DEI CANONI (Ultimo aggiornamento annuale valido per il 2019; Tabelle aggiornate 2019 e dati storici; Sospensione dei canoni per le imprese balneari danneggiate dal maltempo a ottobre 2018) - PROROGHE E SCADENZE DELLE CONCESSIONI (Proroga di 15 anni contenuta nella Legge di bilancio 2019; Normativa e giurisprudenza UE, affidamento dei titolari delle autorizzazioni; Sospensione procedimenti pendenti al 15/11/2015 relativi alle aree pertinenziali) - REVISIONE DELLA DISCIPLINA E DELLE ZONE DEMANIALI (Tentativi di revisione antecedenti al 2019; Nuovi criteri di revisione introdotti dalla Legge di bilancio 2019).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Pubblica Amministrazione

Guida alle norme per la certificazione, la cessione e la compensazione dei crediti verso la P.A. con indicazioni pratiche

Questo approfondimento riassume tutte le disposizioni che consentono il recupero dei crediti vantati da professionisti ed imprese nei confronti della P.A. tramite la certificazione dei crediti stessi e la loro successiva monetizzazione tramite cessione a terzi o compensazione nel modello F24. Il tutto con le necessarie indicazioni operative e pratiche. AGGIORNAMENTO AGOSTO 2018 (D.L. 12/07/2018, n. 87, convertito con la L. 09/08/2018, n. 96, che ha esteso la possibilità della compensazione dei crediti certificati anche per l’anno 2018, con riferimento ai carichi affidati agli agenti della riscossione entro il 31 dicembre 2017).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Pianificazione del territorio
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Procedimenti amministrativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione
  • Pubblica Amministrazione

L’accesso civico (FOIA) e l'accesso agli atti nei procedimenti di appalti e contratti pubblici

ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO (Normativa di riferimento; Differenze) - ACCESSO CIVICO E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Disciplina specifica dell’art. 53 del Codice dei contratti pubblici; Orientamenti della giurisprudenza amministrativa e dell'ANAC) - ACCESSO AGLI ATTI E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Indicazioni generali e finalità del diritto di accesso; Soggetti aventi diritto; Documenti oggetto dell’accesso e documenti esclusi; Tutela dei segreti industriali o commerciali; Provvedimenti o inerzia dell’amministrazione, opposizione, esecuzione differita; Termine per proporre ricorso al TAR, contenzioso).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione

Scia: termini inizio attività, poteri inibitori dell’amministrazione e annullamento in autotutela

PREMESSA - LA SCIA: PRESENTAZIONE, TERMINI PER L’INIZIO DELL’ATTIVITÀ E POTERI INIBITORI DELL’AMMINISTRAZIONE - L’ANNULLAMENTO D’UFFICIO DI ATTI IN AUTOTUTELA - CONSOLIDAMENTO DELLA SCIA E TUTELA DEL TERZO - GIURISPRUDENZA SUI POTERI DI AUTOTUTELA DELLA P.A. E SUL TERMINE PER POTERLI ESERCITARE (Limiti ai poteri di autotutela; Poteri di autotutela e abusi edilizi; Annullamento parziale; Comunicazione di avvio del procedimento e rispetto del termine; Valenza del termine di 18 mesi; Decorrenza dei 18 mesi per i provvedimenti adottati prima della L. 124/2015).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede agibile al 31/12/2018

  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

24/06/2019

20/06/2019

07/06/2019

03/06/2019