FAST FIND : NN4108

Circ.P.C.M. 07/04/1999, n. 7311

L. 584/94. Competenze del Servizio nazionale dighe. Precisazioni.
Scarica il pdf completo
56270 391288
[Premessa]


La L. 21 ottobre 1994, n. 584,R di conversione del D.L. n. 507 dell'8 agosto 1994, recante: «Misure urgenti in materia di dighe» ha notevolmente innovato le precedenti disposizioni introducendo, fra l'altro, sanzioni di natura penale per chi «realizzi o modifichi opere di sbarramento senza avere previamente ottenuto l'approvazione tecnica del progetto, ovvero in difformità del progetto approvato» e per chi «ometta di presentare la domanda di approvazione in sanatoria».

Tale disposizione sanzionatoria ha indotto taluni enti o utilizzatori ad una interpretazione estensiva della norma così da ritenere soggette alle disposizioni di che trattasi alcune opere idrauliche quali casse di espansione e sbarramenti per la laminazione delle piene e finanche le arginature fluviali, i canali, le conche di navigazione, i serbatoi pensili, le condotte, le gallerie, le vasche di accumulo sotterraneo. É emersa, di conseguenza, la problematica connessa con l'applicabilità delle procedure, derivanti dal combinato disposto del Regolamento dighe - parte prima, e della legge n. 584/1994, a tutte le opere sopra citate.

Per quanto attiene le arginature fluviali, i canali, le conche di navigazione, i serbatoi pensili, le condotte, le gallerie e le vasche di accumulo sotterraneo si rileva che né lo spirito né la lettera della norma, che fa riferimento ad «opere d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Costruzioni
  • Dighe
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

DOSSIER: Le Norme Tecniche per gli sbarramenti di ritenuta (dighe e traverse)

A seguito dell’uscita delle nuove Norme Tecniche, contenute nel D.M. 26/06/2014, facciamo il punto della situazione sui provvedimenti applicabili alla progettazione, costruzione ed esercizio di sbarramenti di ritenuta, anche alla luce delle norme di legge che impongono l’effettuazione di verifiche sismiche ed eventuali opere di adeguamenti su tali strutture. Disponibili altresì per gli Abbonati tutti i testi delle norme tecniche pregresse - con relative circolari ed integrazioni - e delle norme di legge rilevanti. AGGIORNAMENTO MARZO 2016: proroga al 28/02/2017 della fase transitoria di applicazione durante la quale è possibile utilizzare la normativa previgente.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Dighe
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Le nuove Norme tecniche per dighe e traverse - D.M. 26/06/2014

Entra in vigore dal 07/08/2014 il D.M. 26/06/2014, che sostituisce le precedenti norme tecniche contenute nel D.M. 24/03/1982. Prevista la costituzione di una Commissione consultiva per il monitoraggio della normativa, che selezionerà i casi prioritari in cui la nuova normativa sarà subito applicabile per le opere esistenti.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Norme tecniche
  • Pubblica Amministrazione
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Dighe
  • Appalti e contratti pubblici
  • Enti locali
  • Fonti alternative

Le proroghe di termini contenute nella Legge di stabilità 2013 (L. 228/2012)

Riordino delle province; Valutazione rischi con autocertificazione; Provvedimenti di rilascio immobili per finita locazione (sfratti); Miglioramento della sicurezza delle grandi dighe; Verifiche tecniche e sismiche; Fotovoltaico sugli edifici pubblici; Rivalutazione terreni e partecipazioni; Dati riguardanti la procedura di scelta del contraente
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Prevenzione Incendi
  • Dighe
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Compravendita e locazione
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alberghi e strutture ricettive

Proroga di termini vari: conversione del decreto «Milleproroghe» 2012 (D.L. 216/2011)

Guida alle principali disposizioni contenute nel D.L. 216/2011 a seguito della conversione in legge. Confermate le proroghe inerenti verifiche sismiche degli edifici strategici e delle grandi dighe, gestione e tracciabilità dei rifiuti, prevenzione incendi per le strutture ricettive, immobili rurali, sospensione dei procedimenti di sfratto. SISTRI operativo dal 30/06/2012 e sfratti sospesi fino al 31/12/2012. Tabella riepilogativa delle proroghe di interesse.
A cura di:
  • Denis Peraro