FAST FIND : NN3490

D. Leg.vo 04/12/1992, n. 475

Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 2016/425 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, sui dispositivi di protezione individuale e che abroga la direttiva 89/686/CEE del Consiglio.

In vigore dal 24/12/1992.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Avviso di rettifica in G.U. 18/01/1993, n. 13
- D. Leg.vo 02/01/1997, n. 10
- D. Leg.vo 19/02/2019, n. 17

Scarica il pdf completo
55651 5422225
[Premessa]

N10

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422226
Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422227
Art. 2. - Norme armonizzate e presunzione di conformità dei DPI

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422228
Art. 3. - Requisiti essenziali di sicurezza

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422229
Art. 4. - Categorie di DPI

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422230
Art. 5. - Procedura di valutazione della conformità

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422231
Art. 6. - Organismi notificati

N11

1. Le attività di cui all’articolo 19, primo paragrafo, lettere b) e c), e di cui agli allegati V, VI, VII e VIII del regolamento DPI, sono effettuate da organismi notificati autorizzati ai sensi del presente articolo.

2. Possono essere autorizzati organismi in possesso dei r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422232
Art. 7. - Validità degli attestati di certificazione CE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422233
Art. 8. - Art. 11

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422234
Art. 12. - Marcatura CE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422235
Art. 12-bis. - Disposizioni per la documentazione tecnica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422236
Art. 13. - Vigilanza del mercato sui DPI

N11

1. Ai fini del presente decreto le funzioni di autorità di vigilanza del mercato sono svolte dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali nell’ambito delle rispettive comp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422237
Art. 14. - Sanzioni e disposizioni penali

N11

1. Il fabbricante che produce o mette a disposizione sul mercato DPI non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza di cui all’allegato II del regolamento DPI nonché l’importatore che immette sul mercato DPI non conformi ai requisiti suddetti è punito:

a) se trattasi di DPI di prima categoria, con la sanzione amministrativa pecuniaria da 8.000 euro sino a 48.000 euro;

b) se trattasi di DPI di seconda categoria, con l’arresto sino a sei mesi o con la ammenda da 10.000 euro sino a 16.000 euro;

c) se trattasi di DPI di terza categoria, con l’arresto da sei mesi a tre anni.

2. I distributori che non rispettano gli obblighi di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422238
Art. 14-bis - Disposizioni di adeguamento

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422239
Art. 15. - Oneri relativi alle procedure di valutazione della conformità dei DPI, di autorizzazione degli organismi di valutazione della conformità e per la vigilanza sul mercato

N11

1. Nell’ambito di quanto previsto dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422240
Allegato I - Elenco esaustivo delle categorie di dpi che non rientrano nel campo di applicazione della presente direttiva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422241
Allegato II - Requisiti essenziali di salute e di sicurezza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422242
Allegato III - Documentazione tecnica del fabbricante

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422243
Allegato IV - Marcatura di conformità CE e iscrizioni

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422244
Allegato V - Requisiti minimi che gli stati membri devono prendere in considerazione per la designazione degli organismi autorizzati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55651 5422245
Allegato VI - Modello della dichiarazione di conformità

N8


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti

Valutazione e gestione della sicurezza di infrastrutture stradali e gallerie

SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI (Norme legislative di riferimento; Ambito applicativo ; Provvedimenti di attuazione) - AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE (Istituzione, compiti e attività dell’ANSFISA; Sanzioni comminate dall’Agenzia a carico dei gestori) - VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA, CONTROLLI E ISPEZIONI (Valutazione di Impatto sulla Sicurezza Stradale (VISS); Controlli della sicurezza stradale, controllori abilitati; Classificazione e gestione della sicurezza della rete stradale aperta al traffico ; Ispezioni di sicurezza) - SOGGETTI ABILITATI A VALUTAZIONI, CONTROLLI E ISPEZIONI (Elenco presso il Ministero delle infrastrutture e trasporti, incompatibilità; Certificato di idoneità professionale dei controllori abilitati; Disposizioni transitorie in attesa dell’attivazione dell’elenco, elenco provvisorio; Individuazione dei controllori, trasmissione ed esame delle relazioni) - LINEE GUIDA IN MATERIA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA - SICUREZZA DEI TRATTI INTERESSATI DA LAVORI STRADALI (Norme di riferimento; Attività lavorative in presenza di traffico veicolare e segnaletica stradale) - SICUREZZA DELLE GALLERIE STRADALI (Norme di riferimento e ambito applicativo; Soggetti coinvolti, compiti e funzioni; Ispezioni e controlli periodici, analisi di rischio) - MONITORAGGIO DINAMICO DELLE INFRASTRUTTURE IN CONDIZIONI DI CRITICITÀ.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Dispositivi di protezione individuale
  • Sicurezza

Dispositivi di protezione individuale (DPI), progettazione, fabbricazione e immissione in commercio (Reg. UE 425/2016)

PREMESSA E CAMPO DI APPLICAZIONE - ENTRATA IN VIGORE E PERIODO TRANSITORIO - REQUISITI ESSENZIALI DEI DPI - PROCEDURA PER LA VALUTAZIONE DELLA CONFORMITÀ - DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ, MARCATURA CE E DOCUMENTAZIONE TECNICA
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza

Attrezzature di lavoro: requisiti, obblighi, verifiche, abilitazioni all’utilizzo

LE NORME DEL T.U. SICUREZZA SULLE ATTREZZATURE DI LAVORO (Definizioni; Requisiti di sicurezza; Obblighi del datore di lavoro; Obblighi dei venditori, dei noleggiatori e dei concedenti in uso) - VERIFICHE PERIODICHE DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO (Definizioni del D.M. 11/04/2011; Attrezzature oggetto di verifica, modalità tecniche e procedurali; Procedure per l’inoltro delle richieste di verifica da parte dei datori di lavoro; Banca dati delle attrezzature di lavoro presso l’INAIL; Prima verifica periodica; Successive verifiche periodiche; Data di effettuazione delle richieste di verifica; Adempimenti in capo ai datori di lavoro per lo svolgimento delle verifiche; Abilitazione ad effettuare le verifiche; Elenchi dei soggetti abilitati, Tariffe applicabili; Norme che restano in vigore e rapporti con la legislazione regionale) - ATTREZZATURE DI LAVORO CHE RICHIEDONO SPECIFICA ABILITAZIONE E FORMAZIONE DEGLI OPERATORI (Macchine agricole).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Appalti e contratti pubblici
  • Cantieri temporanei e mobili

Costo del lavoro nei contratti pubblici: tabelle ministeriali e giurisprudenza

Indicazioni relative alla valutazione dell’anomalia delle offerte nei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, con particolare riguardo al costo del lavoro. Decreti ministeriali con le tabelle di riferimento, aggiornati al D.M. 7/2019, e indicazioni della giurisprudenza, anche alla luce del quadro normativo mutato con il D. Leg.vo 50/2016.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Sicurezza
  • Formazione

La formazione di RSPP e ASPP dopo l’Accordo Stato Regioni 07/07/2016

Premessa - Individuazione di ulteriori titoli di studio validi ai fini dell’esonero dalla frequenza ai corsi - Individuazione dei soggetti formatori - Formazione e-learning - Requisiti dei docenti - Organizzazione dei corsi - Articolazione del percorso formativo (durata e contenuti dei moduli A, B e C) - Valutazione degli apprendimenti (moduli A, B e C e verbali di esame) - Riconoscimento formazione pregressa (ex Accordo Stato Regioni 26/01/2006) rispetto al nuovo modulo B - Aggiornamento - Decorrenza aggiornamento - Mantenimento dell’abilitazione - Attestazioni - Condizioni particolari per la formazione del datore di lavoro rspp - Disposizione transitorie e finali.
A cura di:
  • Stefano Bergagnin

05/02/2018

16/09/2013