FAST FIND : NN3465

D.P.R. 17/12/1979, n. 780

Approvazione del regolamento per l'esecuzione della L. 24.12.76, n. 898, concernente la nuova regolamentazione delle servitù militari.
Con le modifiche apportate ai sensi del D.P.R. 5.4.1985, n. 229.
Scarica il pdf completo
55626 451180
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451181
Articolo unico

É approvato l'unico regolamento per l'esecuzione della legge 24.12.1976, n. 898,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451182
REGOLAMENTO PER L'ESECUZIONE DELLA LEGGE 24 DICEMBRE 1976, N. 898, SULLA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE SERVITÙ MILITARI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451183
Art. 1.

Nel presente regolamento, con il termine «legge» si intende la legge 24.12.1976, n. 898, sulla nuova regolamentazione delle servitù militari.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451184
Art. 2.

AI fine di realizzare l'armonizzazione prevista dall'art. 3, comma primo della legge, sono sottoposti all'esame del co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451185
Art. 5.

Le limitazioni relative alle piantagioni e alle operazioni campestri di cui all'art. 2, lettera a, della legge consistono nel divieto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451186
Art. 6.

Il decreto impositivo del comandante territoriale, oltre a quanto previsto dagli artt. 4, 5 e 7 della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451187
Art. 7.

Il comandante territoriale trasmette ai comuni interessati due copie autentiche del decreto e relativi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451188
Art. 8.

I ricorsi al Ministro della difesa avverso i decreti impositivi sono proposti entro i termini e secon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451189
Art. 9.

Gli uffici tecnici militari, decorso il novantesimo giorno dalla data di deposito nell'ufficio comunale del decreto impositivo, provvedono, nel più breve

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451190
Art. 10.

I lavori per le modificazioni di cui all'art. 6 della legge vengono eseguiti o direttamente dal propr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451191
Art. 11.

La domanda di indennizzo di cui all'art. 7 della legge è presentata al comandante territoriale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451192
Art. 12.

La domanda di autorizzazione ad eseguire opere in deroga alle limitazioni imposte ai sensi dell'art. 8 della legge deve essere presentata al comandante territori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451193
Art. 13.

Gli uffici tecnici militari, con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza quinquennale delle limitazioni, inoltrano al comandante territoriale motivata proposta di conferma per le limitazioni ancora necessarie, sentiti gli organi operativi interessati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451194
Art. 14.

Il decreto di revoca o di riduzione delle limitazioni prima dello scadere del quinquennio, di cui all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451195
Art. 15.

Ai fini di quanto previsto dal quarto comma dell'art. 3 della legge, il comandante territoriale sottopone alla consultazione del comitato i programmi delle esercitazioni annualmente pianificate a livello di stato maggiore che si prevede debbano interessare aree delle quali la difesa non abbia la disponibil

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451196
Art. 16.

«I provvedimenti di cui al primo comma dell'art. 15 della legge, necessari per la tutela della pubblica incolumità nel corso delle esercitazioni militari e dei corpi civili dello Stato militarmente addestrati, sono addottati dal comandante territoriale con propria ordinanza» N1.

Detta ordinanza è comunicata alle autorità indicate dall'art. 15 della legge ed ai membri del comitato entro i termini previsti nel medesimo articolo.

Nei casi in cui lo richiedano necessità urgenti di tutela della pubblica incolumità, i provvedimenti adottati al riguardo dai comandanti di Corpo, ai sensi del citato art. 15 della legge, sono immediatament

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451197
Art. 17.

Prima dell'inizio delle esercitazioni e al termine delle stesse a cura dell'amministrazione militare, in contraddittorio dei proprietario, dell'affittuario e dei loro rappresentanti ed in mancanza di questi, possibilmente, alla presenza di due testimoni, è redatto verbale costatante lo stato di consistenza dei luoghi e delle cose interessate alle e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451198
Art. 18.

L'autorizzazione del comandante territoriale per l'uso di grotte, gallerie e cavità sotterranee, prevista dal primo e terzo comma dell'art. 16 della legge, è richiesta allorché le grotte, gallerie e cavità sotterranee siano ubicate in aree soggette a limitazioni militari o abbiano uno sviluppo o tracciato che interferisce con immo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451199
Art. 19.

Ai fini del parere previsto dall'art. 17 della legge, si considera variante strutturale significativa di strade statali, autostrade e ferrovie ogni variante di sviluppo superiore a cinque chilometri. Ai fini del parere medesimo si considerano: impia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451200
Art. 20.

Nei comuni indicati nella tabella A) annessa alla legge le istanze per ottenere l'autorizzazione di cui all'art. 16 della legge medesima sono rivolte al comandante militare territoriale di regione. Nei comuni e nelle zone costiere indicati nelle tabelle B) e C) le istanze stesse sono rivolte al comandante in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451201
Art. 21.

Le autorizzazioni sono concesse dai competenti comandanti territoriali su modello conforme a quello a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451202
Art. 22.

Ai fini dell'autorizzazione richiesta dalla legge 3.6.1935, n. 1095, quale modificata dalla legge 22.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451203
Art. 23.

Il personale dell'amministrazione militare che giunga a conoscenza di presunte violazioni alla legge o ai singoli decreti di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55626 451204
Art. 24.

Il comandante territoriale può dare al trasgressore l'ordine di ripristino fissando il termine di adempimento. Detto termine non può essere inferiore a sessanta giorni, salva la possibilità dell'autorità militare di assegnare un termine più breve in relazione a particolari circostanze.

Trascorsi inutilmente i predetti termini, o in caso di assoluta urgenza, il comandante ter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Veneto: bando per il finanziamento di progetti dei distretti del commercio

La Regione Veneto promuove il consolidamento dei Distretti del Commercio mediante lo sviluppo di azioni strategiche che ne sostengano e strutturino l'evoluzione in sinergia con i temi dell'attrattività del territorio. Previsti contributi in conto capitale per: interventi strutturali e infrastrutturali su spazio pubblico, accessibilità, ristrutturazione dell’arredo urbano e del patrimonio edilizio pubblico destinato al commercio, misure di sostenibilità energetica ed ambientale, sistemi di sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Aree urbane
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lazio: 2,8 milioni per la tutela e il recupero dei centri storici

Concessione di contributi in conto capitale ai Comuni del Lazio, ad esclusione di Roma Capitale, per la realizzazione di opere e lavori pubblici finalizzati alla tutela e al recupero dei centri storici. Stanziato un fondo di oltre 2,8 milioni di euro destinato per il 64% ai Comuni sotto i 5.000 abitanti e per il restante 36% ai Comuni con popolazione pari o superiore ai 5.000 abitanti. Verranno stilate due distinte graduatorie e sarà attribuito un punteggio premiante a quei Comuni che presentano progetti con rilevante attenzione al tema della sostenibilità ambientale.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica
  • Distanze tra le costruzioni
  • Piano Casa

I limiti di distanza tra fabbricati antistanti

Distanze tra costruzioni; modalità di calcolo delle distanze; prevalenza sui regolamenti locali; norma imperativa; pareti finestrate; edifici preesistenti; centro storico; nuova costruzione; ristrutturazione; demolizione e ricostruzione; deroghe.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Aree rurali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica

Lazio: sostegno alla creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala

Contributo a fondo perduto fino al 100% per il sostegno agli investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e il risparmio energetico. Il bando intende dare attuazione ad azioni finalizzate a sostenere gli enti pubblici nel realizzare interventi volti alla conoscenza ed al monitoraggio del patrimonio ambientale, ed alla realizzazione di interventi di conservazione, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale e rurale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Standards
  • Urbanistica

Veneto, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo

  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede agibile al 31/12/2018

  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

27/03/2019

02/08/2017

23/09/2016

04/07/2016