FAST FIND : NN1698

L. 06/06/1991, n. 175

Revisione della normativa in materia di credito fondiario, edilizio ed alle opere pubbliche.
Scarica il pdf completo
53841 428195
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428196
CAPO I. - Enti di credito fondiario, edilizio ed alle opere pubbliche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428197
Art. 1.

1. Gli istituti e le sezioni di credito fondiario ed edilizio, di seguito indicati complessivamente come «Enti», sono abilitati ad effettuare operazioni di credito fondiario, di credito edilizio e di credito alle opere pubbliche ed impianti di pubblica utilità. Gli Enti costituiti in forma di società per azioni possono essere altres&igrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428198
Art. 2.

1. L'autorizzazione per l'esercizio del credito fondiario, edilizio ed alle opere pubbliche può

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428199
Art. 3.

1. Gli atti costitutivi e gli statuti degli Enti devono adeguarsi alle disposizioni della presente legge e devono tra l'altro prevedere l'ammontare del capitale e le n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428200
CAPO II. - Operazioni di credito fondiario
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428201
Art. 4.

1. Il credito fondiario ha per oggetto:

a) la concessione di mutui, di durata non inferiore a cinque anni, garantiti da ipoteca di primo grado su immobili fino al 75 per cento del loro valore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428202
Art. 5.

1. L'Ente stipula con il mutuatario un contratto destinato ad avere effetto dopo che, avvenuta la iscrizione dell'ipoteca ed eseguiti dal mutuatario e dall'eventuale datore di ipoteca i richiesti adempimenti, dal certificato del conservatore dei registri immobiliari non risulti la preesistenza di altre iscrizioni, privilegi o trascrizioni pregiudizievoli. É fatto comunque salvo, nell'ipotesi di precedenti iscrizioni ipotecarie, il disposto dell'articolo 4, comma 2.

2. É data facoltà agli incaricati dell'Ente di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428203
Art. 6.

1. Il mutuatario può domandare la purgazione dell'immobile dai privilegi e dalle ipoteche, rimborsando ai ereditari iscritti le somme loro dovute.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428204
Art. 7.

1. Le spese per l'iscrizione, riduzione, frazionamento, rinnovazione e cancellazione di ipoteca sono a carico del debitore.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428205
Ari. 8.

1. I debitori hanno facoltà di estinguere anticipatamente, in tutto o in parte, il proprio debito, corrispondendo agli Enti un compenso, da stabilirsi contr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428206
CAPO III. - Operazioni di credito edilizio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428207
Art. 9.

1. Il credito edilizio ha per oggetto la concessione di mutui ed anticipazioni garantiti da ipoteca destinati alla costruzione, ricostruzione, riparazione, trasformazione, sopraelevazione e recupero di immobili.

2. Ai mutui ed anticipazioni si applica la normativ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428208
CAPO IV. - Operazioni di credito alle opere pubbliche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428209
Art. 10.

1. Il credito alle opere pubbliche ha per oggetto la concessione di mutui ed anticipazioni per la realizzazione di opere pubbliche ed impianti di pubblica utilità a favore di enti pubblici, dei loro consorzi, delle aziende autonome, delle società dagli stessi enti pubblici costituite, di imprese concessionarie delle opere e degli impianti predetti, nonché di soggetti privati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428210
CAPO V. - Operazioni di provvista
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428211
Art. 11.

1. Le operazioni di credito di cui alla presente legge, oltre che con l'impiego dei fondi patrimoniali, possono essere effettuate con le somme ricavate dalle emissioni di obbligazioni, certificati di deposito e buoni fruttiferi e dalle altre forme di provvista consentite, nei limiti stabiliti dalle altre disposizioni regolanti la materia.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428212
Art. 12.

1. Il Ministro del tesoro, sentito il Comitato interministeriale per il credito e il risparmio, pu&og

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428213
Art. 13.

1. Le obbligazioni sono incluse tra i titoli ammessi di diritto alla quotazione in Borsa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428214
Art. 14.

1. Le obbligazioni possono essere ricevute in pegno per anticipazione da tutte le aziende di credito di cui all'articolo 5 del regio decreto-legge 12 marzo 1936, n. 375, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 marzo 1938, n. 141, e s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428215
Art. 15.

1. L'estrazione delle obbligazioni, prevista dall'articolo 11, comma 6, va effettuata alla presenza di un notaio almeno un mese prima della scadenza del termine di pagamento della cedola. L'estrazione è pubblica e di essa viene data notizia almeno dieci giorni prima nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428216
CAPO VI. - Disposizioni comuni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428217
Art. 16.

1. Il pagamento di interessi, rate di ammortamento, compensi e rimborsi di capitale non può es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428218
Art. 17.

1. Il pagamento ritardato oltre i trenta giorni di almeno due rate consecutive ripetuto per ulteriori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428219
Art. 18.

1. Gli Enti possono offrire mutui ed anticipazioni con rate a carico dei mutuatari sia costanti, sia variabili nel tempo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428220
Art. 19.

1. Gli immobili da ipotecare a garanzia dei prestiti devono essere assicurati contro i danni dell'incendio. Il contratto di prestito deve contenere il vincolo a favore dell'Ente, col conseguente diritto a percepire direttamente dall'assicuratore l'indennità da questi dovuta. Il vincolo deve essere espressamente accettato dall'assicuratore. L'Ente ha facoltà di ottenere che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428221
Art. 20.

1. I libri ed i registri dell'Ente, qualora tenuti secondo le modalità stabilite dall'articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428222
Art. 21.

1. Nel rispetto delle altre disposizioni e, in particolare, delle norme regolanti la sua attivit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428223
Art. 22.

1. Anche in deroga a disposizioni di legge, per gli aumenti di capitale e dei fondi di dotazione degl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428224
Art. 23.

1. Gli Enti possono detenere partecipazioni ed acquisire immobili nel rispetto delle altre disposizioni regolanti la materia.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428225
CAPO VII. - Utili e riserve
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428226
Art. 24.

1. L'Ente deve assegnare almeno il 10 per cento degli utili netti annuali alla formazione o all'aumento del fondo di riserva ordinaria fino a qu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428227
CAPO VIII. - Vigilanza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428228
Art. 25.

1. Agli Enti si applica l'articolo 14 della legge 10 febbraio 1981, n. 23.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428229
Art. 26.

1. Gli enti creditizi, costituiti in forma di società per azioni, esercenti il credito a medio e a lungo t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428230
CAPO IX. - Disposizioni transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53841 428231
Art. 27.

1. Le operazioni di impiego e provvista già perfezionate dagli Enti e sezioni opere pubbliche e per le quali sia stato già stipulato il contratto alla data di entrata in vigore della presente legge continuano ad essere disciplinate dalle norme anteriori.

2. Le norme della presente legge saranno immediatamente applicabili alle nuove operazioni delle sezioni per il finanziamento di opere p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Mutui
  • Fisco e Previdenza
  • Indici, tassi e costi di costruzione

La detrazione degli interessi per i mutui immobiliari

INTRODUZIONE - MUTUI IPOTECARI PER L’ACQUISTO DELL’ABITAZIONE PRINCIPALE (Le principali condizioni; La nozione di abitazione principale; Calcolo degli interessi detraibili; Eventuale incasso di contributi in conto interessi; Oneri accessori al mutuo; Soggetti ammessi alla detrazione; Altre condizioni generali per la detrazione - Surroga e rinegoziazione; Acquisto in via autonoma di pertinenze) - MUTUI IPOTECARI PER LA COSTRUZIONE O LA RISTRUTTURAZIONE DI UNITÀ IMMOBILIARI DA ADIBIRE AD ABITAZIONE PRINCIPALE (Fattispecie; Importi per i quali compete la detrazione; Compatibilità con la detrazione per l’acquisto (es. acquisto seguito da ristrutturazione); Rispetto dei termini indicati nel titolo edilizio; Accollo del mutuo da parte del coniuge superstite; Documentazione da esibire a richiesta; PRESTITI E MUTUI AGRARI DI OGNI SPECIE - MUTUI IPOTECARI CONTRATTI PER L’ACQUISTO DI “ALTRI IMMOBILI”, DIVERSI DALL’ABITAZIONE PRINCIPALE - MUTUI (ANCHE NON IPOTECARI) CONTRATTI NEL 1997 PER IL RECUPERO EDILIZIO - LA DEDUZIONE PER L’INVESTIMENTO IN ABITAZIONI DA LOCARE (Differenza tra detrazione e deduzione; Fattispecie) - INDICAZIONI ULTERIORI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE SULLE DETRAZIONI PER INTERESSI SUI MUTUI IMMOBILIARI (Documenti di prassi cui fare riferimento; Contribuente trasferito all’estero per lavoro che ha affittato l’immobile; Acquisto di seconda unità immobiliare da accorpare alla prima; Coniuge fiscalmente a carico dell’altro; Mutuo intestato al 50% fra i due coniugi, per un immobile di proprietà al 50%; Applicazione del principio di cassa).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Costi di costruzione
  • Istat
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tasso di mora per gli appaltatori
  • Prezzari

Indici Istat, costi di costruzione e tassi di interesse

INDICE ISTAT DEI PREZZI AL CONSUMO PER FAMIGLIE DI OPERAI E IMPIEGATI (Che cosa è; Ultimi aggiornamenti; Tabella completa; Calcolo delle variazioni con e senza utilizzo dei coefficienti di raccordo; Utilizzo per la rivalutazione dei canoni di locazione, per la rivalutazione del TFR e per la rivalutazione monetaria di somme in generale) - INDICI ISTAT DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI MANUFATTI EDILIZI (Che cosa sono; Campo di osservazione; Utilizzo nel procedimento di stima del costo di un’opera; Ultimi aggiornamenti; Tabelle complete) - TASSI DI INTERESSE PER LA RIVALUTAZIONE DEI CREDITI (Interessi legali e interessi di mora: significato, utilizzo e differenze; Misura; Norme speciali per le transazioni commerciali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Istat
  • Indici, tassi e costi di costruzione

Aggiornamento indici Istat e tassi

Rivalutazione monetaria, locazioni e TFR; Costi di costruzione di manufatti edilizi; Rivalutazione dei crediti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Istat
  • Edilizia e immobili
  • Indici, tassi e costi di costruzione

Determinazione del canone di locazione immobiliare e aggiornamento con Indici ISTAT

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - DETERMINAZIONE DEL CANONE PER LE LOCAZIONI (Locazioni abitative a equo canone; Locazioni abitative non a equo canone; Locazioni commerciali (uso diverso da abitativo)) - AGGIORNAMENTO DEL CANONE IN BASE AGLI INDICI ISTAT (Locazioni abitative con equo canone; Locazioni commerciali e locazioni abitative non ad equo canone).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Appalti e contratti pubblici
  • Professioni
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tariffa Professionale e compensi

Pagamenti, penali, interessi e tracciabilità nei contratti pubblici

NORMATIVA DI RIFERIMENTO SUI PAGAMENTI NEI CONTRATTI PUBBLICI - PAGAMENTI, INTERESSI E PENALI NEI CONTRATTI PUBBLICI (Termini per i pagamenti nei contratti pubblici; Tabella riepilogativa dei termini di pagamento nei contratti pubblici; Tabella riepilogativa dei termini di pagamento previgenti; Penali nei contratti pubblici; Interessi moratori nei contratti pubblici; Termini e condizioni per agire coattivamente per il pagamento di debiti della P.A.; Mancato pagamento retribuzioni ai dipendenti dell’affidatario o dei subappaltatori; Altre norme cui le P.A. devono attenersi) - TRACCIABILITÀ NEI PAGAMENTI TRA STAZIONE APPALTANTE, ESECUTORI, SUBAPPALTATORI E SUBCONTRAENTI (Strumenti di pagamento; Clausole sulla tracciabilità dei flussi finanziari nei contratti di subappalto; Denunce e verifiche; Risoluzione del contratto per mancato utilizzo dei mezzi di pagamento richiesti dalla legge; Codice identificativo gara, CIG).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia