FAST FIND : NN1382

L. 11/03/1988, n. 67

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 1988).

Stralcio.
Testo coordinato con le me modifiche introdotte da:
- L. 24/12/2003, n. 350
- L. 30/12/2018, n. 145

Scarica il pdf completo
53522 5397632
Capo I - Capo IV - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397633
Capo V - Interventi in favore del territorio, per calamità naturali e in materia di opere pubbliche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397634
Art. 17

1-4. Omissis

5. Per consentire il completamento degli interventi a carico dello Stato e per la ricostruzione e riparazione edilizia da parte dei privati con il contributo dello Stato nelle zone del Belice colpite dal terremoto del 1968, le autorizzazioni di spesa di cui all'articolo 6, comma 3, della L.22 dicembre 1986, n.910, sono incrementate ai sensi dell'articolo 36 della L. 7 m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397635
Art. 18 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397636
Capo VI - Disposizioni in materia sanitaria
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397637
Art. 19. - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397638
Art. 20.

1. È autorizzata l'esecuzione di un programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico e di realizzazione di residenze per anziani e soggetti non autosufficienti per l'importo complessivo di lire 30.000 miliardi. Al finanziamento degli interventi si provvede mediante operazioni di mutuo che le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sono autorizzate ad effettuare, nel limite del 95 per cento della spesa ammissibile risultante dal progetto, con la BEI, con la cassa depositi e prestiti e con gli istituti e aziende di credito all'uopo abilitati, secondo modalità e procedure da stabilirsi con decreto del Ministro del tesoro, di concerto con il Ministro della sanità. N3

2. Il Ministro della sanità, sentito il Consiglio sanitario nazionale ed un nucleo di valutazione N1 costituito da tecnici di economia sanitaria, edilizia e tecnologia ospedaliera e di funzioni medico-sanitarie, da istituire con proprio decreto, definisce con altro proprio decreto, entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, i criteri generali per la programmazione degli interventi che debbono essere finalizzati ai seguenti obiettivi di massima:

a) riequilibrio territoriale delle strutture, al fine di garantire una idonea capacità di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397639
Capo VII - Disposizioni in materia di occupazione e previdenza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397640
Art. 21 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397641
Art. 22.

1. I contributi di cui al primo comma, lettere b) e c), dell'articolo 10 della legge 14 febbraio 1963, n. 60, sono dovuti fino al periodo di paga in corso al 31 dicembre 1992.

2. Per l'anno 1988, i contributi dovuti c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397642
Art. 23 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397643
Capo VIII - Disposizioni diverse
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397644
Art. 24 - Art. 28 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397645
Art. 29.

1. Omissis

2. Per il finanziamento dei piani di eliminazione delle barriere architettoniche la Cassa depositi e prestiti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397646
Art. 30 - Art. 31 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53522 5397647
Tabelle - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Distributori di carburanti
  • Fonti alternative

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Barriere architettoniche
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Veneto: contributi per i piani per l'eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA)

Contributi per i Comuni del Veneto che si dotino di un piano regolatore per l'accessibilità e la vivibilità dei propri centri urbani. Stanziati 800 mila euro per contribuire fino al 50 per cento alle spese dei Comuni con almeno 10 mila abitanti che predispongano un piano di abbattimento delle barriere architettoniche (PEBA). I Comuni che si saranno dotati del piano "anti-barriere" avranno anche la precedenza nell'assegnazione di contributi e riparti regionali per interventi e opere pubbliche.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Terremoto Ischia 2017
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Protezione civile
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Rifiuti

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fonti alternative
  • Partenariato pubblico privato
  • Lavoro e pensioni
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Edilizia e immobili
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Pianificazione del territorio

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Emilia Romagna: riqualificazione urbana nel distretto turistico balneare della costa emiliano-romagnola

La Regione Emilia Romagna rende disponibili 20 milioni di euro per la promozione dell'innovazione del prodotto turistico e della riqualificazione urbana nel Distretto Turistico Balneare della Costa emiliano-romagnola. Sono ammissibili gli interventi i cui lavori, servizi e forniture sono avviati a decorrere dal 01/01/2019 e i contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile per un importo massimo di 10 milioni di euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Appalti e contratti pubblici
  • Finanza pubblica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Accesso al fondo per la progettazione definitiva ed esecutiva nei comuni a rischio sismico (2019)

  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015