FAST FIND : AR1594

Ultimo aggiornamento
04/02/2019

Il subappalto di lavori privati in materia edilizia

NOZIONE E CONTESTO NORMATIVO - L’ASSENSO DEL COMMITTENTE (Assenso come mera autorizzazione; Possibilità di un consenso preventivo e generico; Assenza di rapporto diretto tra committente e subappaltatore) - AUTONOMIA TRA CONTRATTO DI SUBAPPALTO E CONTRATTO DI APPALTO (Autonomia contrattuale delle parti; Responsabilità per mancata consegna dell’area di cantiere; Accettazione senza riserve) - RESPONSABILITÀ DEL SUBCOMMITTENTE (Responsabilità per danni a terzi; Responsabilità per lavorazioni pericolose); RESPONSABILITÀ DEL SUBAPPALTATORE (Responsabilità per difformità e vizi dell’opera; Responsabilità per rovina e difetti di cose immobili; Denuncia dei vizi; Riconoscimento dei vizi; Obbligo di segnalare le istruzioni errate del subcommittente; Responsabilità in caso di infortuni sul lavoro).
A cura di:
  • Emanuela Greco
5314310 5317123
I. Nozione e contesto normativo

L’appalto è definito dall’art. 1655 del Codice civile come il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di una opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro. I successivi articoli (artt. 1656-1677 del Codice civile) recano la disciplina dell’appalto.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317124
II. effetti dell’Assenso del committente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317125
1. Assenso come mera autorizzazione

L'assenso del committente al subappalto va inteso come mera autorizzazione, essendo diretta la norma dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317126
2. Possibilità di un consenso preventivo e generico

L'art 1656 del Codice civile, che vieta all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317127
3. Assenza di rapporto diretto tra committente e subappaltatore

In tema di appalto, la consapevolezza, o anche il consenso, sia antecedente che successivo, espresso dal committente all'esecuzione, in tutto o in parte, delle opere in subappalto, valgono soltanto a rendere legittimo, ex

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317128
III. autonomia tra contratto di subappalto e contratto di appalto
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317129
1. Autonomia contrattuale delle parti

Il carattere derivato del subappalto non implica che fatti e condizioni del contratto di appalto si trasfondano sul second

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317130
2. Responsabilità per mancata consegna dell’area di cantiere

Le obbligazioni costituite con il contratto di subappalto, ancorché dipendenti dal contratto d'appalto, hanno propria autonomia ed individualità, e, in particolare, non si sottraggono alla reg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317131
3. Accettazione senza riserve

Dalla natura di contratto derivato (o subcontratto) del subappalto - in quanto con esso l'appaltatore incarica un terzo (s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317132
IV. responsabilità del subcommittente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317133
1. Responsabilità per danni a terzi

Elemento naturale del contratto di subappalto, al pari del contratto di appalto, è quello dell'autonomia del subappaltatore nell'esecuzione delle opere affidategli dal subcommittente, e, pertanto, con riguardo ai danni che siano derivati a terzi da tale esecuzione, la responsabilità del subcommittente può essere affermata solo quando risulti una deroga pattizia di detta autonomia, espressa od implicita, nel senso che il subcommittente medesimo, esorbitando dalla mera sorveglianza di quelle opere, espletabile sia direttamente che a mezzo di mandatari (come nel caso di nomina di un direttore dei lavori), abbia esercitato una penetrante ingerenza sull'attività del subappaltator

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317134
2. Responsabilità per lavorazioni pericolose

L'appaltatore che, incaricato di eseguire lavorazioni pericolose per la loro natura, subappalti a terzi l'esecuzione di parte dei lavori oggetto del contratto di appalto, non pu&og

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317135
V. Responsabilità del subappaltatore
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317136
1. Responsabilità per difformità e vizi dell’opera

La natura di contratto derivato o subcontratto del subappalto, con il quale l’appaltatore conferisce a sua volta ad un terzo subappaltatore l’incarico di eseguire in tutto od in parte i lavori che l’appaltatore si è impegnato ad eseguire sulla base del contratto principale, comporta che le vicende di detto contratto restano condizionate da quelle del contratto principale. Conseguentemente gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317137
2. Responsabilità per rovina e difetti di cose immobili

Premessa l'applicabilità della norma di cui all'art. 1669 del Codice civile, in tema di responsabilità d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317138
3. Denuncia dei vizi

L'appaltatore è tenuto a denunciare tempestivamente al subappaltatore i vizi o le difformità dell'opera a lui contestati dal committ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317139
4. Riconoscimento dei vizi

Negli appalti, ai fini della garanzia per i difetti dell’opera, il riconoscimento del difetto proveniente non dall’appaltatore ma da un subappaltatore, che non abbia operato in rappresentanza o su indicazione dell’app

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317140
5. Obbligo di segnalare le istruzioni errate del subcommittente

In materia di contratto di subappalto, poiché l'obbligazione assunta dal subappaltatore ha ugualmente natura di obbligazione “di risultato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5314310 5317141
6. Responsabilità in caso di infortuni sul lavoro

L'imprenditore che prende in subappalto lo svolgimento di un determinato servizio o il compimento di una determinata opera assume tutte le obbligazioni che facevano capo all'appaltatore, tra le quali quelle di porre in essere tutte le cautele indispensabili per evitare infortuni sul lavoro, e nel caso che essi si verifichino ne risponderà direttamente nei confronti dei propri dipendenti, non potendo pretendere di essere tenuto indenne dall'appaltatore subcommittente, salvo le ipotesi eccezionali:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia e immobili

Il contratto di appalto per la realizzazione di un intervento edilizio illecito

APPALTO TRA PRIVATI E NORME URBANISTICO-EDILIZIE - NULLITÀ DEL CONTRATTO DI APPALTO E CONSEGUENZE (Nullità del contratto per realizzazione di opera edilizia abusiva; Conseguenze della nullità nel rapporto tra committente e appaltatore; Appaltatore non a conoscenza dell’illiceità dell’opera - Irrilevanza; Impegno di una parte di richiedere i permessi - Irrilevanza; Altri rimedi - Irrilevanza; Indebito arricchimento del committente; Sanatoria successiva dell’intervento; Opere eseguite in difformità dai permessi).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Responsabilità extracontrattuale di progettista, D.L. e impresa appaltatrice per difetti di immobili non ultimati

La sentenza della Corte di Cassazione 27/11/2017, n. 28233, specifica che la responsabilità per rovina e difetti di immobili di cui all'art. 1669 Codice civile ha natura extracontrattuale e si applica in via esclusiva anche nel caso di opera non ultimata; non trovano invece applicazione le norme in materia di risoluzione del contratto per inadempimento di cui agli artt. 1453 e ss. Codice civile. La Suprema Corte illustra l’orientamento giurisprudenziale sul tema e, mediante un’articolata motivazione, ne dimostra i limiti giungendo alla formulazione di un principio di diritto innovativo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

Vizi e difetti dell'opera, accettazione da parte del committente e onere della prova (Cass. 19019/2017)

In un caso di infiltrazioni su terrazzo di copertura, la Cassazione si sofferma sulla differenza tra i concetti di “consegna” dell’opera e di “accettazione” della stessa, chiarendo inoltre che in caso di controversie inerenti vizi o difetti nella realizzazione di un’opera edilizia, spetta in ogni caso all’appaltatore l’onere di dimostrare di aver adempiuto diligentemente alla propria obbligazione.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

L’appaltatore è responsabile anche in caso di istruzioni errate del committente (Cass. 21959/2017)

L’Ordinanza della Corte di Cassazione riafferma un importante principio relativo alla responsabilità dell’appaltatore, il quale, avendo l’obbligo di controllare il progetto e le istruzioni del committente, è responsabile anche in caso di istruzioni errate se non prova di aver manifestato il proprio dissenso rispetto a queste ultime.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Condominio

Condominio e gravi vizi costruttivi delle parti comuni

Questo articolo approfondisce dettagliatamente, attraverso un’analisi puntuale della normativa nazionale e della giurisprudenza di legittimità, la responsabilità dell’appaltatore nei confronti del committente per gravi vizi costruttivi di immobili. Possono incorrere in tale responsabilità, in concorso con l’appaltatore, anche il direttore lavori e il progettista.
A cura di:
  • Giuseppe Bordolli
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2019

  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Abruzzo, recupero sottotetti: proroga al 31/12/2019

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile
  • Norme tecniche
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016