FAST FIND : NN550

L. 30/04/1976, n. 373

Norme per il contenimento del consumo energetico per usi termici negli edifici.
Scarica il pdf completo
52664 4513903
Capo I - Ambito di applicazione della legge


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513904
Art. 1

Al fine di contenere il consumo energetico per usi termici negli edifici, sono regolate dalla presente legge le caratteristiche di prestazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513905
Capo II - Progettazione, installazione, esercizio e manutenzione degli impianti termici


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513906
Art. 2

Le norme della presente legge relative agli impianti di produzione, distribuzione e utilizzazione del calore si applicano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513907
Art. 3

Gli impianti di produzione del calore per il riscaldamento degli edifici di cui all'art. 1, da installare dopo l'entrata in vigore del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513908
Art. 4

I fabbricanti e gli importatori di componenti degli impianti di produzione e utilizzazione del calore nonché di apparecchiature di regolazione, devono sottoporre i pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513909
Art. 5

Tutti gli impianti di produzione del calore destinato al riscaldamento degli ambienti e la cui potenza termica al focolare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513910
Art. 6

Gli impianti di produzione del calore destinato al riscaldamento degli ambienti, alimentati da combustibili liquidi o gasso

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513911
Art. 7

Gli impianti centralizzati di produzione di acqua calda per usi igienici e sanitari da installare dopo l'entrata in vigore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513912
Art. 8

Gli impianti termici da installare negli edifici di cui all'art. 1, devono essere opportunamente coibentati secondo le mod

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513913
Art. 9

Negli edifici di cui all'art. 1, prima dell'inizio dei lavori per l'installazione di un nuovo impianto termico o per la mo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513914
Art. 10

Tutti gli impianti di cui all'articolo precedente, con potenza termica al focolare eguale o superiore a 100.000 kcal/h, debbono essere sottoposti al co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513915
Art. 11

Durante il funzionamento degli impianti di riscaldamento la temperatura massima interna degli edifici non deve essere superiore ai 20°C, con le eccezioni di cui al secondo comma dell'art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513916
Art. 12

Per accertare la rispondenza degli impianti ai requisiti previsti dalla presente legge, il comune, anche avvalendosi event

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513917
Art. 13

I requisiti e le caratteristiche termotecniche dei componenti gli impianti e delle apparecchiature oggetto della presente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513918
Capo III - Isolamento termico degli edifici


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513919
Art. 14

Dopo la pubblicazione del decreto previsto nel successivo art. 15, la costruzione di nuovi edifici può essere autorizzata dal sindaco

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513920
Art. 15

La determinazione delle zone climatiche e dei valori minimi e massimi dei relativi coefficienti volumici globali di disper

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513921
Art. 16

Entro tre mesi dall'emanazione del decreto del Ministro per l'industria, il commercio e l'artigianato, di cui all'articolo precedente, i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513922
Art. 17

Dopo l'entrata in vigore del regolamento di esecuzione, fermo restando l'obbligo della licenza edilizia prevista dalla vigente legge urbanistica, il committente di edifici di cui al primo e secondo comma dell'art. 14 prima dell'inizio dei lavori deve depositare al competente ufficio comunale in allegato al progetto esecutivo, una documentazione idonea a dimostrare la rispondenza delle caratteristiche di isolamento termico a quanto previsto dalla presente legge e dal regolamento di esecuzione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513923
Capo IV - Sanzioni


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513924
Art. 18

L'inosservanza della norma dell'art. 4, primo comma, è punita con la sanzione amministrativa non inferiore a 1 milione e non superiore a 10 milioni.

L'inosservanza delle norme degli articoli 4, terzo comma, 9, primo comma, e 16, pri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513925
Art. 19

Il sindaco, con il provvedimento mediante il quale sospende i lavori, deve fissare un adeguato termine per la regolarizzazione dell'imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513926
Art. 20

Qualora in un impianto termico l'acquirente o il conduttore dell'immobile riscontri difformità dalle norme della pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513927
Capo V - Disposizioni finali e transitorie


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513928
Art. 21

Entro sei mesi dall'entrata in vigore della presente legge, su iniziativa del Ministro per l'industria, il commercio e l'a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513929
Art. 22

Sino alla emanazione del regolamento di esecuzione della presente legge, le imprese di cui all'ultimo comma del precedente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52664 4513930
Art. 23

Il Ministro per l'industria, il commercio e l'artigianato provvede all'effettuazione di studi e ricerche sui sistemi di riscaldamento e sulla coibentazione degli edifici; alla raccolta, all'elaborazione e alla divulgazione sistematica di metodi e conoscenze idonee ad una migliore utilizzazione degli impianti termici; cura, a mezzo della stampa, della tele

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

RIFERIMENTI LEGISLATIVI E NORMATIVI (Leggi e decreti di riferimento; Norme tecniche per il calcolo della prestazione energetica; Strumenti di calcolo e software commerciali) - TIPOLOGIE EDILIZIE SOGGETTE AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Edilizia privata e edilizia pubblica; Categorie di edifici ; Esclusioni per tipologie di edifici; Tabella riepilogativa degli edifici soggetti agli obblighi) - INTERVENTI EDILIZI SOGGETTI AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Definizione degli interventi edilizi ai fini del rispetto dei requisiti minimi; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi) - EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO (NZEB), CARATTERISTICHE E OBBLIGHI - REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA (Riepilogo dei requisiti di prestazione energetica degli edifici; Prestazione energetica globale dell’edificio; Edificio di riferimento; Requisiti di prestazione energetica per gli impianti termici - Scarico dei fumi) - INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEGLI EDIFICI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Prestazione energetica di edifici e impianti

DEFINIZIONI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Riepilogo delle misure per il contenimento dei consumi energetici; Principali riferimenti normativi sulla prestazione energetica degli edifici e degli impianti) - AMBITO DI APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA SULLA PRESTAZIONE ENERGETICA IN EDILIZIA (Edilizia privata e edilizia pubblica; Categorie di edifici ai fini della prestazione energetica; Definizione degli interventi edilizi ai fini della prestazione energetica; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi ; Esclusioni; Tabelle riepilogative ambito di applicazione).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Sicilia: risorse ai Comuni per la redazione del piano di azione per l’energia sostenibile e il clima (PAESC)

Aperta una Seconda finestra relativa al "Programma di ripartizione risorse ai Comuni della Sicilia per la redazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC)" al fine di promuovere la sostenibilità energetico-ambientale nei Comuni siciliani attraverso il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors - Piano di Azione e Coesione (PAC) - Nuove Iniziative Regionali). Il bando ha una dotazione finanziaria pari a 755.826,80 euro e possono presentare istanza i Comuni che non hanno partecipato alla prima finestra dell’Avviso pubblico.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia residenziale
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Efficienza e risparmio energetico

Bolzano: misure per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili negli edifici pubblici residenziali

Il bando promuove l’ecoefficienza e la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici pubblici residenziali, al fine di raggiungere l'obiettivo specifico degli indicatori stabiliti nel programma FESR 2014-2020: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Fonti alternative
  • Imprese

Campania: contributi alle imprese per i piani di investimento nell’efficienza energetica

La Regione Campania concede contributi in conto capitale a fondo perduto a favore delle imprese per la realizzazione di investimenti finalizzati all'efficienza energetica e all'utilizzo delle fonti rinnovabili di energia. In particolare, saranno ammissibili al contributo attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica nei processi produttivi, l'installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento, attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica degli edifici dove si svolge il ciclo produttivo e attività di installazione di impianti a fonti rinnovabili. Lo stanziamento previsto ammonta a 20 milioni di euro e per la partecipazione è prevista la propedeudicità della diagnosi energetica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Condominio
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia

Efficientamento energetico e adeguamento normativo impianti di illuminazione pubblica

  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Etichettatura energetica caldaie a combustibile solido

  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Ecodesign prodotti riscaldamento e raffrescamento