FAST FIND : NN473

L. 02/02/1974, n. 64

Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche.
Scarica il pdf completo
52587 4527004
Titolo I- DISPOSIZIONI GENERALI


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527005
Art. 1. - Tipo di strutture e norme tecniche

In tutti i Comuni della Repubblica le costruzioni sia pubbliche che private debbono essere realizzate in osservanza delle norme tecniche riguardanti i vari elementi costruttivi che saranno fissate con successivi decreti del Ministro per i lavori pubblici, di concerto con il Ministro per l’interno, sentito il Consiglio superiore dei lavori pubblici, che si avvarrà anche della collaborazione del Consiglio nazionale delle ricerche. Tali decreti dovranno essere emanati entro un anno dall’entrata in vigore della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527006
Art. 2. - Abitati da consolidare

In tutti i territori comunali o loro parti, nei quali siano intervenuti od intervengano lo Stato o la Regione, per opere di consolidamento di abitato ai sensi del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527007
Titolo II- NORME PER LE COSTRUZIONI IN ZONE SISMICHE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527008
Capo I - NUOVE COSTRUZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527009
Art. 3. - Opere disciplinate e gradi di sismicità

Tutte le costruzioni la cui sicurezza possa comunque interessare la pubblica incolumità, da realizzarsi in zone dichiarate sismiche ai sensi del secondo comma lettera a) del presente articolo, sono disciplinate, oltre che dalle norme di cui al precedente articolo 1, da specifiche norme tecniche che verranno emanate con successivi decreti dal Ministro per i lavori pubblici, di concerto col Mi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527010
Art. 4. - Contenuto delle norme tecniche

Le norme tecniche di cui al precedente articolo 3, da adottare sulla base dei criteri generali indicati dagli articoli successivi e in funzione dei diversi gradi di sismicità, riguarderanno:

a) l’altezza massima degli edifici in relazione al sistema costruttivo, al grado di sismicità della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527011
Art. 5. - Sistemi costruttivi

Gli edifici possono essere costruiti con:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527012
Art. 6. - Edifici in muratura

S’intendono per costruzioni in muratura quelle nelle quali la muratura ha funzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527013
Art. 7. - Edifici con struttura a pannelli portanti

S’ intendono per strutture a pannelli portanti quelle formate con l’associazione di pannelli verticali prefabbricati (muri), di altezza pari ad un piano e di larghezza superiore ad un metro, resi solidali a strutture orizzontali (solai) prefabbricate o costruite in opera.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527014
Art. 8. - Edifici con strutture intelaiate

S’ intendono per strutture intelaiate quelle costituite da aste rettilinee o curvilinee, comunque vincolate fra loro ed esternamente. In esse potranno essere compresi elementi irrigidenti costituiti da:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527015
Art. 9. - Azioni sismiche

L’edificio deve essere progettato e costruito in modo che sia in grado di resistere alle azioni verticali e orizzontali, ai momenti torcenti e ribaltanti indicati rispettivamente alle successive lettere a), b), c), e d) e definiti dalle norme tecniche di cui al precedente art. 3:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527016
Art. 10. - Verifica delle strutture

L’analisi delle sollecitazioni dovute alle azioni sismiche di cui al precedente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527017
Art. 11. - Verifica delle fondazioni

I calcoli di stabilità del complesso terreno-opera di fondazione si eseguono c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527018
Art. 12. - Deroghe

Possono essere concesse deroghe all’osservanza delle norme tecniche di cui al p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527019
Art. 13. - Parere delle sezioni a competenza statale degli uffici del genio civile sugli strumenti urbanistici

Tutti i Comuni nei quali sono applicabili le norme di cui al titolo II della presente legge e quelli di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527020
Capo II - RIPARAZIONI E SOPRAELEVAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527021
Art. 14. - Sopraelevazioni

É consentita, nel rispetto degli strumenti urbanistici vigenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527022
Art. 15. - Riparazioni

Le riparazioni degli edifici debbono tendere a conseguire un maggiore grado di sicure

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527023
Art. 16. - Edifici di speciale importanza artistica

Per l’esecuzione di qualsiasi lavoro di riparazione in edifici o manufatti di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527024
Capo III - VIGILANZA SULLE COSTRUZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527025
Art. 17. - Denuncia dei lavori, presentazione ed esame dei progetti

Nelle zone sismiche di cui all’articolo 3 della presente legge, chiunque intenda procedere a costruzioni. riparazioni e sopraelevazioni, è tenuto a darne preavviso scritto, notificato a mezzo del messo comunale o mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, contemporaneamente, al sindaco ed all’ufficio tecnico della regione o all’ufficio del genio civile secon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527026
Art. 18. - Autorizzazione per l’inizio dei lavori

Fermo restando l’obbligo della licenza di costruzione prevista dalla vigente legge urbanistica, nelle località sismiche, ad eccezione di quelle a bassa sismicità all’uopo indicate nei decreti di cui al secondo comma del precede

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527027
Art. 19. - Registro delle denunzie dei lavori

In ogni Comune deve essere tenuto un registro delle denunzie dei lavori di cui al pre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527028
Titolo III - REPRESSIONE DELLE VIOLAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527029
Art. 20. - Sanzioni penali

Chiunque violi le prescrizioni contenute nella presente legge e nei decreti intermini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527030
Art. 21. - Accertamento delle violazioni

I funzionari, gli ufficiali ed agenti indicati nel successivo articolo 29, appena acc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527031
Art. 22. - Sospensione dei lavori

L’ingegnere capo dell’ufficio tecnico della regione o dell’ufficio del genio civile secondo le competenze vigenti, contemporaneamente agli adempimenti di cui all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527032
Art. 23. - Procedimento

Se nel corso del procedimento penale il pretore ravvisa la necessità di ulteriori accertamenti tecnici, nomina uno o più perit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527033
Art. 24. - Esecuzione d’ ufficio

Qualora il condannato non ottemperi all’ordine o alle prescrizioni di cui all&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527034
Art. 25. - Competenza del presidente della giunta regionale

Qualora il reato sia estinto per qualsiasi causa, il presidente della giunta regional

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527035
Art. 26. - Comunicazione del provvedimento all’ufficio tecnico della regione o al genio civile

Copia della sentenza irrevocabile o del decreto esecutivo emessi in base alle precede

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527036
Art. 27. - Modalità per la esecuzione di ufficio

Per gli adempimenti di cui al precedente articolo 24 è iscritta annualmente in apposito capitolo dello stato di previsione della spesa del Ministero dei lavori pubblici, la spesa di lire 50 milioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527037
Art. 28. - Utilizzazione di edifici

Il rilascio da parte dei prefetti della licenza d’ uso per gli edifici costruit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527038
Art. 29. - Vigilanza per l’osservanza delle norme tecniche

Nelle località di cui all’articolo 2 della presente legge e in quelle sismiche di cui all’articolo 3 gli ufficiali di polizia giudiziaria, gli ingegneri e geo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527039
Titolo IV - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527040
Art 30 - Costruzioni in corso in zone sismiche di nuova classificazione

Non sono tenuti al rispetto delle presenti norme, nelle zone sismiche di nuova classificazione tutti coloro che abbiano iniziato una nuova costruzione prima dell’entrata in vigore del provvedimento di classificazione purché la costruzione sia ultimata entro due anni dalla data del provvedimento stesso.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527041
Art. 31. - Provvedimenti sostitutivi del prefetto

Quando concorrano ragioni di particolare gravità ed urgenza, il prefetto pu&og

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527042
Art. 32. - Costruzioni in corso e progetti già approvati

Le norme tecniche di cui agli articoli 1 e 3 entrano in vigore trenta giorni dopo la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527043
Art. 33. - Costruzioni eseguite col sussidio dello Stato

L’inosservanza delle norme della presente legge, nel caso di edifici per i qual

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 4527044
Art. 34.

Le disposizioni contenute nel capo terzo del titolo II e nel titolo III non si applic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Norme tecniche
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche

Rischio sismico e adempimenti tecnici e amministrativi per gli interventi edilizi

CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO E DEGLI EDIFICI (Classificazione sismica del territorio ; Campo di applicazione delle norme tecniche per le costruzioni; Attribuzione della classe di rischio sismico ai singoli edifici) - DENUNCIA DEI LAVORI E AUTORIZZAZIONE SISMICA (Indicazioni generali; Autorizzazione sismica; Certificazione in caso di sopraelevazione; Denuncia dei lavori nei territori a minore rischio sismico; Territori a rischio sismico molto basso; Disciplina per le zone sismiche di nuova classificazione; Eliminazione di barriere architettoniche).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

La classificazione sismica di tutti i comuni italiani dal 1927 a oggi

Riepilogo della classificazione sismica (zone sismiche) dei Comuni italiani, con tutti i provvedimenti di classificazione storici a partire dal 1927 e la situazione aggiornata sulla base dei provvedimenti delle Regioni, cui è stata demandata la competenza all’individuazione delle zone sismiche a partire dal 1998. Distinzione tra la classificazione sismica ai fini degli adempimenti tecnico-amministrativi e per la vigilanza, e quella da adottarsi dal 2009 per la definizione delle azioni sismiche ai fini progettuali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Dighe
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Le nuove Norme tecniche per dighe e traverse - D.M. 26/06/2014

Entra in vigore dal 07/08/2014 il D.M. 26/06/2014, che sostituisce le precedenti norme tecniche contenute nel D.M. 24/03/1982. Prevista la costituzione di una Commissione consultiva per il monitoraggio della normativa, che selezionerà i casi prioritari in cui la nuova normativa sarà subito applicabile per le opere esistenti.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Interventi su edifici esistenti in base alle norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018)

CLASSIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI SU EDIFICI ESISTENTI (Edifici esistenti ai fini delle NTC 2018; Interventi strutturali volontari o necessari; Interventi strutturali e non strutturali; Categorie di interventi strutturali su edifici esistenti, criteri e modalità di intervento) - VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA E INTERVENTI SU EDIFICI ESISTENTI (Che cos’è la valutazione della sicurezza di una costruzione; Quando è obbligatorio procedere alla valutazione della sicurezza; Scopo e oggetto della valutazione della sicurezza; Verifiche da eseguire in caso di interventi non dichiaratamente strutturali; Elementi e criteri generali per l’esecuzione della valutazione della sicurezza; Esito della valutazione della sicurezza) - CLASSI D’USO DELLE COSTRUZIONI ED INTERVENTI SULL’ESISTENTE (Mutamento della classe d’uso dell’edificio ed eventualità di intervento strutturale; Individuazione della corretta classe d’uso; Specifica sulle classi d’uso III e IV; Patrimonio storico, artistico e culturale; Cambio di classe d’uso in aumento e intervento strutturale; Classificazione degli ambienti ai fini dei sovraccarichi) - SCHEMA GRAFICO RIEPILOGATIVO.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni
  • Dighe
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

DOSSIER: Le Norme Tecniche per gli sbarramenti di ritenuta (dighe e traverse)

A seguito dell’uscita delle nuove Norme Tecniche, contenute nel D.M. 26/06/2014, facciamo il punto della situazione sui provvedimenti applicabili alla progettazione, costruzione ed esercizio di sbarramenti di ritenuta, anche alla luce delle norme di legge che impongono l’effettuazione di verifiche sismiche ed eventuali opere di adeguamenti su tali strutture. Disponibili altresì per gli Abbonati tutti i testi delle norme tecniche pregresse - con relative circolari ed integrazioni - e delle norme di legge rilevanti. AGGIORNAMENTO MARZO 2016: proroga al 28/02/2017 della fase transitoria di applicazione durante la quale è possibile utilizzare la normativa previgente.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Strade
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

Gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali nazionali

23/03/2018

02/03/2018

20/02/2018

10/09/2016