FAST FIND : NN165

D. P.R. 19/03/1956, n. 303

Norme generali per l'igiene del lavoro.
Con le modifiche introdotte da:
- Avviso di rettifica in G.U. 11/06/1956, n. 142
- D. Leg.vo 15/08/1991, n. 277
- D. Leg.vo 19/09/1994, n. 626
- D. Leg.vo 19/12/1994, n. 758
- D. Leg.vo 19/03/1996, n. 242
- D. Leg.vo 02/02/2002, n. 25
- D. Leg.vo 19/08/2005, n. 187
- D. Leg.vo 10/04/2006, n. 195
Scarica il pdf completo
52279 1042163
Titolo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042164
Capo I - Campo di applicazione


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042165
Art. 1. - Attività soggette

1. Le norme del presente decreto si applicano a tutte le attività alle quali sono addetti lavo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042166
Art. 2. - Attività escluse

1. Le norme del presente decreto non si applicano ai lavori a bordo delle navi mercantili e a bordo d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042167
Art. 3. - Definizione di lavoratore subordinato

1. Agli effetti dell'art. 1, per lavoratore subordinato si intende colui che fuori del proprio domici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042168
Capo II - Obblighi dei datori di lavoro, dei dirigenti, dei preposti e dei lavoratori


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042169
Art. 4. - Obblighi dei datori di lavoro, dei dirigenti e dei preposti

1. I datori di lavoro, dirigenti e i preposti che esercitano, dirigono o sovraintendano alle attività indicate all'art. 1, devono, nell'amb

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042170
Art. 5. - Obblighi dei lavoratori

1. I lavoratori devono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042171
Titolo II - Disposizioni particolari


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042172
Capo I - Ambienti di lavoro


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042173
Art. 6. - Altezza, cubatura e superficie

N71. I limiti minimi per altezza, cubatura e superficie dei locali chiusi destinati o da destinarsi al lavoro nelle aziende industriali che occupano più di 5 lavoratori, e in ogni caso in quelle che eseguono le lavorazioni indicate nell'articolo 33, sono i seguenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042174
Art. 7. - Pavimenti, muri, soffitti, finestre e lucernari dei locali scale e marciapiedi mobili, banchina e rampe di carico

N81. A meno che non sia richiesto diversamente dalle necessità della lavorazione, è vietato adibire a lavori continuativi i locali chiusi che non rispondono alle seguenti condizioni:

a) essere ben difesi contro gli agenti atmosferici, e provvisti di un isolamento termico sufficiente, tenuto conto del tipo di impresa e dell'attività fisica dei lavoratori;

b) avere aperture sufficienti per un rapido ricambio d'aria;

c) essere ben asciutti e ben difesi contro l'umidità;

d) avere le superfici dei pavimenti, delle pareti, dei soffitti tali da poter esser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042175
Art. 8. - Locali sotterranei

1. É vietato adibire al lavoro locali chiusi sotterranei o semisotterranei.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042176
Art. 9. - Aerazione dei luoghi di lavoro chiusi

N81. Nei luoghi di lavoro chiusi, è necessario far sì che tenendo conto dei metodi di lavoro e de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042177
Art. 10. - Illuminazione naturale ed artificiale dei luoghi di lavoro

N81. A meno che non sia richiesto diversamente dalle necessità delle lavorazioni e salvo che non si tratti di locali sotterranei, i lu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042178
Art. 11. - Temperature dei locali

N81. La temperatura nei locali di lavoro deve essere adeguata all'organismo umano durante il tempo di lavoro, tenuto conto dei metodi di lavoro applicati e degli sforzi fisici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042179
Art. 12. - Apparecchi di riscaldamento

1. Gli apparecchi a fuoco diretto destinati al riscaldamento dell'ambiente nei locali chiusi di lavor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042180
Art. 13. - Umidità

1. Nei locali chiusi di lavoro delle aziende industriali nei quali l'aria è soggetta ad inumid

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042181
Art. 14. - Locali di riposo

N81. Quando la sicurezza e la salute dei lavoratori, segnatamente a causa del tipo di attività, lo richiedono, i lavoratori devono poter disporre di un locale di riposo facilmente accessibile.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042182
Art. 15. - Pulizia dei locali

1. Il datore di lavoro deve mantenere puliti i locali di lavoro, facendo eseguire la pulizia, per qua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042183
Art. 16. - Sistemazione dei terreni scoperti dipendenti dai locali di lavoro

1. I terreni scoperti costituenti una dipendenza dei locali di lavoro devono essere sistemati in modo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042184
Art. 17. - Depositi di immondizie, di rifiuti e di materiali insalubri

1. Nelle adiacenze dei locali di lavoro e delle loro dipendenze, il datore di lavoro non può t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042185
Capo II - Difesa dagli agenti nocivi


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042186
Art. 18. - Difesa dalle sostanze nocive

1. Ferme restando le norme di cui al R.D. 9 gennaio 1927, n. 147, e successive modificazioni, le materie prime non in corso di lavorazione, i prodotti ed i rifiuti che abbiano proprietà tossiche o caustiche, specialment

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042187
Art. 19. - Separazione dei lavori nocivi

1. Ogni qualvolta è possibile, il datore di lavoro è tenuto ad effettuare, in luoghi se

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042188
Art. 20. - Difesa dell'aria dagli inquinamenti con prodotti nocivi

1. Nei lavori in cui si svolgono gas o vapori irrespirabili o tossici od infiammabili, ed in quelli nei quali si sviluppano normalmente odori o fumi di qualunque specie, il datore di lavoro de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042189
Art. 21. - Difesa contro le polveri

1. Nei lavori che danno luogo normalmente alla formazione di polveri di qualunque specie, il datore di lavoro è tenuto ad adottare i provvedimenti atti ad impedirne o a ridurne, per quanto è possibile, lo sviluppo e la diffusione nell'ambiente di lavoro.

2. Le misure da adottare a tal fine devono tenere conto della natura delle polveri e della loro concentrazione nella a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042190
Art. 22. - Difesa dalle radiazioni nocive

1. Il datore di lavoro deve provvedere affinché i lavoratori esposti in modo continuativo a ra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042191
Art. 23. - Difesa contro le radiazioni ionizzanti

1. Nei procedimenti lavorativi che esigono l'impiego dei raggi X o di sostanze che emettono radiazioni ionizzanti, il datore di lavoro è tenut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042192
Art. 24. - Rumori e scuotimenti

N11 1. Nelle lavorazioni che producon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042193
Art. 25. - Lavori in ambienti sospetti di inquinamento

1. É vietato far entrare i lavoratori nei pozzi neri, nelle fogne, nei camini, come pure in fo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042194
Art. 26. - Mezzi personali di protezione

1. I mezzi personali di protezione forniti ai lavoratori, quando possano diventare veicoli di contagi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042195
Capo III - Servizi sanitari


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042196
Art. 27. - Pronto soccorso

1. Nelle aziende industriali, e in quelle commerciali che occupano più di 25 dipendenti, il da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042197
Art. 28. - Pacchetto di medicazione

1. Sono obbligate a tenere un pacchetto di medicazione le aziende industriali che non si trovino nell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042198
Art. 29.- Cassetta di pronto soccorso

1. Sono obbligate a tenere una cassetta di pronto soccorso:

a) le aziende industriali, che occupano fino a 5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042199
Art. 30. - Camera di medicazione

1. Sono obbligate a tenere la camera di medicazione le aziende industriali che occupano più di 5 dipendenti quando siano ubicate lontano dai posti pubblici permanenti di pronto soccorso e le attivit&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042200
Art. 31. - Decentramento del pronto soccorso

1. Nei complessi industriali, ove la distanza dei vari reparti di lavoro dal posto di pronto soccorso dell'azienda è tale da non garantire la necessaria tempestività delle cure, l'Ispettorato del lavoro pu&ograv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042201
Art. 32. - Personale sanitario

1. Nelle aziende che eseguono le lavorazioni indicate al successivo art. 33 deve essere affisso in lu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042202
Art. 33. - Visite mediche

1. Nelle lavorazioni industriali che espongono alla azione di sostanze tossiche o infettanti o che risultano comunque nocive, indicate nella tabella allegata al presente decreto, i lavoratori,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042203
Art. 34.

1. I lavoratori occupati nella stessa azienda in lavorazioni diverse da quelle indicate nella tabella, quando es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042204
Art. 35.

1. Il datore di lavoro può essere autorizzato dall'Ispettorato del lavoro a far eseguire le visite mediche period

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042205
Capo IV - Servizi igienico-assistenziali


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042206
Art. 36. - Acqua

1. Nei luoghi di lavoro o nelle loro immediate vicinanze deve essere messa a disposizione dei lavorat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042207
Art. 37. - Docce

N71. Docce sufficienti e appropriate devono essere messe a dis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042208
Art. 38

N10

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042209
Art. 39. - Gabinetti e lavabi

N71. I lavoratori devono disporre, in pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042210
Art. 40. - Spogliatoi e armadi per il vestiario

N81. Locali appositamente destinati a spogliatoi devono essere messi a disposizione dei lavoratori quando questi devono indossare indumenti di lavoro specifici e quando per ragioni di salute o di decenza non si può loro chiedere di cambiarsi in altri locali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042211
Art. 41. - Refettorio

1. Salvo quanto disposto dall'art. 43 per i lavori all'aperto, le aziende nelle quali più di 30 dipendenti rimangono nell'azienda durante gli intervalli di lavoro, per la refezione, e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042212
Art. 42. - Conservazione vivande e somministrazione bevande

1. Ai lavoratori deve essere dato il mezzo di conservare in adatti posti fissi le loro vivande, di ri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042213
Art. 43. - Locali di ricovero e di riposo

1. Nei lavori eseguiti normalmente all'aperto deve essere messo a disposizione dei lavoratori un loca

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042214
Art. 44. - Dormitori stabili

1. I locali forniti dal datore di lavoro ai lavoratori per uso di dormitorio stabile devono possedere i requisiti di abitabilità prescritti per le case di abitazione della località ed avere l'arredamento necessario rispondente alle esigenze dell'igiene. Essi devono essere riscaldat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042215
Art. 45. - Dormitori di fortuna

1. Per i lavori in aperta campagna, lontano dalle abitazioni, quando i lavoratori debbano pernottare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042216
Art. 46. - Dormitori temporanei

1. Quando la durata dei lavori ecceda i limiti indicati dall'art. 45, il datore di lavoro deve provvedere ai dormitori mediante mezzi più idonei, quali baracche in legno od altre costruzioni equivalenti.

2. Le costruzioni per dormitorio devono rispondere alle seguenti condizioni:

a) gli ambienti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042217
Art. 47. - Pulizia delle installazioni igienico-assistenziali

1. Le installazioni e gli arredi destinati ai refettori, agli spogliatoi, ai bagni, alle latrine, ai

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042218
Capo V - Nuovi impianti


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042219
Art. 48. - Notifiche all'Ispettorato del lavoro

1. Chi intende costruire, ampliare od adattare un edificio od un locale per adibirlo a lavorazioni industriali cui debbano presumibilmente essere addetti più di 3 operai, è tenuto a darne notizia all'Ispettorato del lavoro, mediante lettera raccomandata od in altro modo equipollente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042220
Titolo III - Disposizioni relative alle aziende agricole


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042221
Capo unico


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042222
Art. 49. - Aziende e lavori soggetti al presente titolo

1. Le disposizioni contenute nel presente titolo si applicano alle aziende in cui si compiono non sol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042223
Art. 50. - Abitazioni e dormitori

1. Ferme restando le disposizioni relative alle condizioni di abitabilità delle case rurali, contenute nel T.U. delle leggi sanitarie, approvato con R.D. 27 luglio 1934, n. 1265

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042224
Art. 51. - Dormitori temporanei

1. Le costruzioni fisse o mobili, adibite ad uso di dormitorio dei lavoratori assunti per lavori stag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042225
Art. 52. - Acqua

1. Per la provvista, la conservazione e la distribuzione dell'acqua potabile ai lavoratori devono ess

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042226
Art. 53. - Acquai e latrine

1. Le abitazioni stabili assegnate dal datore di lavoro ad ogni famiglia di lavoratori, devono essere provviste di ac

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042227
Art. 54. - Stalle e concimaie

1. Le stalle non devono comunicare direttamente con i locali di abitazione o con i dormitori.

2. Quando le stalle siano situate sott

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042228
Art. 55. - Locali sotterranei

É vietato eseguire in locali sotterranei o nelle stalle le lavorazioni di carattere industrial

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042229
Art. 56. - Mezzi di pronto soccorso e di profilassi

1. Le aziende che occupano almeno cinque lavoratori, devono tenere il pacchetto di medicazione di cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042230
Art. 57.

1. Nelle attività concernenti il diserbamento, la distribuzione degli antiparassiti delle pian

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042231
Art. 58. - Contravvenzioni commesse dai datori di lavoro e dai dirigenti

1. I datori di lavoro e i dirigenti sono puniti:

a) con l'arresto da tre mesi a sei mesi o con l'ammenda da lire tre milioni a lire otto milioni per l'inosservanza delle norme di cui agli articoli 4, lettera c); 6, commi 1 e 3; 7, commi 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 13; 8; 9, commi 1, 2 e 4; 10, commi 1, 2 e 3; 13; 18, primo, terzo e quarto comma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042232
Art. 59. - Contravvenzioni commesse dai preposti

I preposti sono puniti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52279 1042233
Art. 60. - Contravvenzioni commesse dai lavoratori

1. I lavoratori sono puniti:

a) con l'arresto fino ad un mese o con l'ammenda da lire trecentomila a lire unmilionecinquecentomila per l'inosservanza delle norme di cui agli articoli 5 lettera d), 20 secondo comma, 21 terzo comma, 47 secondo comma; N17

b) con l'arr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Sicurezza
  • Uffici e luoghi di lavoro

Agenti cancerogeni: protezione dei lavoratori e valori limite di esposizione (Dir. UE 2017/2398)

La Direttiva (UE) 12/12/2017, n. 2017/2398 ha modificato la Direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti dall’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro. Disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria, di lavori comportanti esposizione a polvere di silice cristallina, di valori limite di esposizione.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Sicurezza

INAIL BANDO ISI 2016 per ristrutturazione e modifica degli ambienti produttivi

Il bando prevede un contributo a fondo perduto pari al 65% della spesa finalizzata per progetti di ristrutturazione e modifica degli ambienti di lavoro o di revisione dei modelli organizzativi. Gli interventi possono essere ricondotti all’acquisto del singolo macchinario o ad una serie di interventi volti ad eliminare un determinato pericolo come ad esempio l'amianto dai tetti. Sono ammissibili le spese tecniche dei professionisti coinvolti nel progetto, sia a supporto dei lavori che come incaricati della perizia giurata necessaria per ottenere il contributo.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Sicurezza
  • Uffici e luoghi di lavoro

Valori limite di esposizione professionale ad agenti chimici (VLEP)

Elenco dei valori limite di esposizione professionale agli agenti chimici (VLEP): allegato XXXVIII al D. Leg.vo n. 81/2008, come sostituito dal D.M. 06/08/2012, e nuovo elenco dei valori indicativi di cui alla Direttiva (UE) 2017/164.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Sicurezza

La delega di funzioni nella sicurezza sul lavoro

CHE COSA È LA DELEGA DI FUNZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO - REQUISITI E CONDIZIONI DELLA DELEGA DI FUNZIONI (Requisiti di forma; Requisiti di sostanza) - EFFETTI DELLA DELEGA E OBBLIGHI NON DELEGABILI (Esonero di responsabilità; Obbligo di vigilanza che permane; Funzioni non delegabili; Delega parzialmente invalida; Invalidità della delega ed esercizio di fatto) - DIFFERENZE TRA LA DELEGA ED ALTRE FATTISPECIE (Nomina di altre figure; La subdelega).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Agenti fisici
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Energia e risparmio energetico
  • Sicurezza

T.U. Sicurezza - Sintesi operativa delle modifiche introdotte dal D. Leg.vo 159/2016 sui campi elettromagnetici

Questo articolo illustra, attraverso una sintesi completa e dettagliata, tutte le modifiche introdotte dal D. Leg.vo 159/2016 al T.U. Sicurezza (D. Leg.vo 81/2008), relativamente alla disciplina riguardante la protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione a campi elettromagnetici. Ciascuna delle modifiche è evidenziata in blu per un agile riscontro delle novità intervenute.
A cura di:
  • Valentina Rampulla