FAST FIND : NN88

R.D. 27/07/1934, n. 1265

Testo Unico delle leggi sanitarie.
Stralcio. Con le modifiche apportate da disposizioni successive. Con le modifiche introdotte dal Testo Unico dell'edilizia approvato dal D.P.R. del 06/06/2001 n.380.
Scarica il pdf completo
52202 468676
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468677
Titolo III - DELL'IGIENE DEL SUOLO E DELL'ABITATO
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468678
Capo I - Delle condizioni igieniche concernenti il deflusso delle acque
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468679
Art. 202.

Ferme le disposizioni riguardanti le acque pubbliche e il loro deflusso, contenute nel presente testo

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468680
Capo II - Delle condizioni igieniche per la coltivazione delle piante tessili e del riso
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468681
Art. 203.

La macerazione del lino, della canapa e in genere delle piante tessili non può, nell'interesse

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468682
Art. 204.

La coltivazione del riso è soggetta per ciascuna provincia a un regolamento speciale, delibera

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468683
Art. 205.

Il regolamento deve determinare:

a) le distanze minime di ciascuna risaia dagli aggregati di abitazioni e delle case sparse;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468684
Art. 206.

Chiunque intenda attivare nuove risaie deve entro il mese di novembre presentare al podestà apposita dichia

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468685
Art. 213.

Le abitazioni dei lavoratori, impiegati nella coltivazione a riso e aventi residenza fissa nelle località destinate alla coltivazione stessa, e i dormitori o le abitazioni dei lavoratori avv

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468686
Art. 214.

Il datore di lavoro, o se esso non vi adempia, il proprietario dei fondi coltivati a risaia ha l'obbl

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468687
Delle lavorazioni insalubri
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468688
Art. 216.

1. Le manifatture o fabbriche che producono vapori, gas o altre esalazioni insalubri o che possono riuscire in altro modo pericolose alla salute degli abitanti sono indicate in un elenco diviso in due classi.

2. La prima classe comprende quelle che debbono es

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468689
Art. 217.

1. Quando vapori, gas o altre esalazioni, scoli di acque, rifiuti solidi o liquidi provenienti da man

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468690
Capo IV - Dell'igiene degli abitati urbani e rurali e delle abitazioni
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468691
Art. 218.

I regolamenti locali di igiene e sanità stabiliscono le norme per la salubrità dell'aggregato urbano e rurale e delle abitazioni, secondo le istruzioni di massima emanate dal Ministro per l'interno.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468692
Art. 219.

Il prefetto, sentito il Consiglio provinciale di sanità e quello dell'economia corporativa, de

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468693
Art. 220.

N13 I progetti per le costruzioni di nuove case, urbane o r

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468694
Art. 221.

Gli edifici o parti di essi indicati nell'articolo precedente non possono essere abitati senza autorizzazione del pod

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468695
Art. 222.

Il sindaco, sentito l'ufficiale sanitario o su richiesta del medico provinciale, può dichiarar

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468696
Art. 223.

Il proprietario di casa rurale, adibita per abitazione di coloro che sono addetti alla coltivazione di fondi di sua proprietà, è obbligato a mantenere lo stabile nelle condizioni

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468697
Art. 224.

I proprietari di fondi coltivati mediante l'opera temporanea di operai avventizi, non aventi abitazio

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468698
Art. 225.

1. Quando i contratti per l'esecuzione dei lavori a carico dello Stato, delle province, dei comuni o di altri enti pubblici includono l'obbligo di assicurare l'abitazione al personale impiegato nei lavori stessi, l'assuntore del lavoro è tenuto a provvedere che nell'abitazione medesima, sia essa in locali provvisori o permanenti, vengano osservate le norme di igiene, dettate dall'a

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468699
Art. 226.

1. Non può essere in alcun caso permessa l'apertura di edifici destinati ad abitazione o di opifici

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468700
Art. 227.

1. É vietato immettere nei corsi di acqua, che attraversano l'abitato, fogne o canali che raccolgono i liquidi di rifiuto indicati nell'articolo precedente, senza che tali liquidi siano stati

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468701
DELL'IGIENE DEGLI ABITATI RURALI E DELLE ABITAZIONI
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468702
Art. 228.

N1 I progetti per la costruzione di acquedotti, fognature, ospedali, sanatori, cimiteri, mattatoi e opere igieniche di ogni genere, predisposti dai Comuni, dalle Province, dalle Istituzioni pubbliche di assiste

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468703
Art. 229.

N9 1. I progetti di opere per la provvista di acqua potabile alle popolazioni rurali e

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468704
Art. 230.

1. Sono sottoposti al parere del consiglio superiore di sanità i piani regolatori generali dei

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468705
Capo VI - Delle stalle e concimaie
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468706
Art. 233.

Le stalle rurali per bovini ed equini, adibite a più di due capi adulti, debbono essere dotate

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468707
Art. 234.

Le dimensioni minime, in rapporto al numero medio annuo dei capi ricoverati nella stalla e tutte le a

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468708
Art. 235.

Sono esonerati dall'obbligo della concimaia i ricoveri per bestiame brado o semibrado.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468709
Art. 236.

Chiunque tiene in esercizio una stalla è tenuto a servirsi della concimaia esistente presso la

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468710
Art. 237.

I comuni hanno l'obbligo di curare la costruzione e la manutenzione di adatti depositi per una razion

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468711
Art. 238.

Quando gli animali siano ricoverati in agglomerati urbani è fatto obbligo al proprietario di b

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468712
Art. 239.

Le stalle delle quali sono forniti gli alberghi debbono rispondere ai requisiti stabiliti nell'apposi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468713
Sezione IV - Dell'acqua potabile
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468714
Art. 248.

Ogni comune deve essere fornito, per uso potabile, di acqua pura e di buona qualità.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468715
Art. 249.

Chiunque contamini l'acqua delle fonti, dei pozzi, delle cisterne, dei canali, degli acquedotti, dei

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468716
DELLA POLIZIA MORTUARIA
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468717
Art. 337.

Ogni Comune deve avere un cimitero a sistema di inumazione, secondo le norme stabilite nel regolament

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468718
Art. 338

"I cimiteri devono essere collocati alla distanza di almeno 200 metri dal centro abitato. È vietato costruire intorno ai cimiteri nuovi edifici entro il raggio di 200 metri dal perimetro dell'impianto cimiteriale, quale risultante dagli strumenti urbanistici vigenti nel comune o, in difetto di essi, comunque quale esistente in fatto, salve le deroghe ed eccezioni previste dalla legge";N14

Le disposizioni di cui al comma precedente non si applicano ai cimiteri militari di guerra quando siano trascorsi dieci anni dal seppellimento dell'ultima salma

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468719
Art. 340.

É vietato di seppellire un cadavere in luogo diverso dal cimitero.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468720
Art. 341.

Il Ministro per l'interno ha facoltà di autorizzare, di volta in volata, con apposito decreto,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468721
Art. 343.

La cremazione dei cadaveri è fatta in crematoi autorizzati dal prefetto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468722
DEI REGOLAMENTI LOCALI DI IGIENE E SANITÀ
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468723
Art. 344.

I regolamenti locali di igiene e sanità contengono le disposizioni, richieste dalla topografia del comune e dalle altre condizioni locali, per l'assistenza medica, la vigilanza san

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468724
(Omissis)


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468725
DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468726
Art. 353.

Quando, a causa di malattie epidemiche o per la sistemazione di importanti servizi sanitari, ricorre

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468727
Art. 358.

Un regolamento, approvato con decreto reale, sentito il Consiglio di Stato, determinerà le nor

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468728
(Omissis)


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468729
DISPOSIZIONI RELATIVE ALLA POLIZIA MORTUARIA
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468730
Art. 394.

I comuni che, alla data di entrata in vigore del presente testo unico, non sono provvisti del cimiter

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52202 468731
(Omissis)


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

L’agibilità degli edifici: non è semplice

Per consolidata giurisprudenza, la commerciabilità degli immobili è subordinata alla presenza della licenza di agibilità ovvero dell’esistenza delle condizioni necessarie per ottenerla. Fra i provvedimenti assunti con finalità di semplificare i procedimenti edilizi, nel 2013 l’agibilità delle costruzioni è stata estesa alle singole porzioni di un fabbricato o alle singole unità edilizie, e nel 2016 la licenza di agibilità (titolo espresso) è stata sostituita dalla segnalazione certificata di agibilità (dichiarazione di parte). Tuttavia, un esame di casi concreti induce il dubbio che applicare i nuovi procedimenti di semplificazione possa risultare tutt’altro che semplice.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Il Regolamento edilizio comunale è uno strumento ancora attuale?

Il 20 ottobre 2016 è stata sottoscritta in sede di Conferenza Unificata l’Intesa concernente l’adozione del Regolamento edilizio-tipo, previsto dal D.L. 133/2014 (il c.d. “sblocca Italia”) con l’obiettivo di semplificare e uniformare le norme e gli adempimenti in materia edilizia. Dopo aver a lungo annunciato la redazione di un Regolamento edilizio “unico” per tutti i Comuni italiani, è stato adottato un testo che individua un indice di argomenti che definiscono il Regolamento-tipo. L’esame dei contenuti di questi argomenti, e la storia della regolamentazione edilizia comunale, induce ad interrogarsi sull’attualità di questo strumento.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Valorizzazione beni non utilizzati nel Mezzogiorno tramite concessione

Procedura individuata dal D.L. 91/2017 per rafforzare le opportunità occupazionali e di reddito dei giovani nel Mezzogiorno tramite concessione e valorizzazione di beni non utilizzati. Priorità a riuso di immobili dismessi senza consumo di ulteriore suolo non edificato e ad elevati standard di qualità architettonica e paesaggistica. Aggiornamento al 13/08/2017.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

La manutenzione straordinaria di opere pubbliche può comprendere innovazioni (C. Stato 2016/2017)

Il concetto di manutenzione straordinaria di opere pubbliche non si riduce alla mera sostituzione di elementi costitutivi ammalorati o in via di obsolescenza, ma abbraccia anche un profilo evolutivo, esteso all’adozione di accorgimenti, addizioni e miglioramenti e finalizzati a meglio perseguire le originarie finalità pubblicistiche dell’opera.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

18/10/2017

17/10/2017

09/10/2017