FAST FIND : NR40081

Deliberaz. G.P. Bolzano 18/12/2018, n. 1382

Criteri per la concessione di contributi per l'incentivazione di sistemi di teleriscaldamento esistenti.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Fonti alternative
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Energia e risparmio energetico

Produzione di biocarburanti e i bioliquidi da terreni erbosi

Con il Regolamento n. 1307/2014, la Commissione europea ha definito i criteri e i limiti geografici per la produzione di biocarburanti e bioliquidi da terreni erbosi ad elevata biodiversità, in attuazione dell'art. 7-ter, paragrafo 3, lettera c), della Direttiva n. 98/70/CE relativa alla qualità della benzina e del combustibile diesel e dell'art. 17, paragrafo 3, lettera c), della Direttiva n. 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico

Basilicata: realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili

La Regione Basilicata ha stanziato 2.447.321 euro a sostegno dell'acquisto e la messa in opera di impianti pubblici da fonti rinnovabili (biomassa, eolico e solare), di potenza nominale complessiva fino a 1 MW. Possono presentare domanda di contributo i Comuni (singoli o associati), gli Enti gestori di aree protette e il Consorzio di bonifica. Il bando, che finanzia il 100% dei costi ammissibili, ha l'obiettivo di migliorare ed espandere le infrastrutture di piccola scala che utilizzano sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia e al risparmio energetico. Non sono ammessi progetti che prevedono l’utilizzo di più fonti energetiche.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico

Emilia Romagna: riqualificazione energetica degli edifici pubblici e dell'edilizia residenziale pubblica

Contributo in conto capitale fino al 30% a sostegno degli enti pubblici nel conseguire obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell'energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e nell'edilizia residenziale pubblica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Imprese

Toscana, efficientamento energetico immobili sedi di imprese e attività professionali

Sostegno ai progetti di efficientamento energetico degli immobili sedi delle imprese o luoghi di esercizio dell’attività dei liberi professionisti, con priorità a quelli ricadenti nei Comuni del Parco Agricolo della Piana. Il contributo è concesso in conto capitale, in regime de minimis, nella misura del 20%, 30% o 40%, a seconda delle dimensioni dell’impresa. Ammissibili, fra le altre, le spese per: impianti, macchinari, attrezzature, sistemi; opere edili ed impiantistiche; spese tecniche per progettazione, direzione lavori, sicurezza, collaudo, nonché certificazione degli impianti, dei macchinari, dei sistemi e delle opere, studi e/o consulenze specialistiche, indagini e diagnosi energetiche.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impiantistica
  • Imprese
  • Provvidenze

Veneto, efficientamento energetico delle piccole e medie imprese

Incentivi alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti realizzati tramite: monitoraggio continuo dei flussi energetici ed elaborazione delle buone prassi aziendali; installazione di impianti ad alta efficienza; utilizzo di energia recuperata dai cicli produttivi; installazione di impianti di produzione da fonte rinnovabile per l’autoconsumo; cogenerazione industriale; interventi di efficientamento energetico di immobili produttivi e realizzazione di audit energetici. Il contributo a fondo perduto è del 30% o 100%, in base alla tipologia di spesa, con un minimo di 30.000 ed un massimo di 150.000 euro.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Certificazione energetica
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Cogenza parametri verifica prestazione energetica edifici (D.M. 26/06/2015) - Edifici privati

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni

Emilia Romagna, aggiornamento triennale degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015