FAST FIND : NR39785

Deliberaz. G.R. Basilicata 19/10/2018, n. 1064

Art. 5, Legge Regionale 29 dicembre 2016, n. 30 "Norme regionali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici". Disposizioni Operative". Approvazione definitiva.
Scarica il pdf completo
5015924 5429629
Testo del provvedimento


LA GIUNTA REGIONALE


VISTO il Decreto Legislativo 30 Marzo 2001 n. 165 e succ. modificazioni;

VISTA la L.R. n. 12 del 2 marzo 1996 e successive modifiche ed integrazioni concernente la "Riforma dell'organizzazione Regionale";

VISTA la Delib.G.R. 13 Gennaio 1998, n. 11 concernente la individuazione degli atti di competenza della Giunta Regionale;

VISTA la Delib.G.R. n. 1340 del 11 dicembre 2017 "Modifica della Delib.G.R. 539 del 23 aprile 2008 - disciplina dell'iter procedurale delle determinazioni e disposizioni dirigenziali della Giunta Regionale.";

VISTA la Delib.G.R. n. 227 del 19/0212014 relativa alla denominazione e configurazione dei Dipartimenti regionali, così come modificata con Delib.G.R. n. 693 del 10 giugno 2014;

VISTA la Delib.G.R. n. 694 del 10 giugno 2014, recante l'individuazione delle strutture e delle posizioni dirigenziali individuali per ciascun dipartimento e alla declaratoria dei compiti loro assegnati;

VISTA la Delib.G.R. n. 689 del 22 maggio 2015, recante modifiche alla Delib.G.R. n. 694 del 10 giugno 2014;

VISTA la Delib.G.R. 19 febbraio 2014, n. 234 "(Conferimento dell'incarico di Dirigente Generale del Dipartimento Ambiente e Territorio e di direzione ad interim del Dipartimento Infrastrutture Opere Pubbliche e Trasporti)";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429630
Allegato - Disposizioni Operative (Legge regionale 29 dicembre 2016, n. 30)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429631
Art. 1 - Oggetto

1. Le presenti Disposizioni operative sono adottate in forza della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429632
Art. 2 - Finalità

1. Una precisa regolazione e una corretta manutenzione consentono di ridurre sensibilmente i consumi degli impianti e con essi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429633
Art. 3 - Impianto termico

1. L'impianto termico è un sistema tecnologico che serve a riscaldare o raffrescare gli ambienti, secondo la definizione riportata nella legge 3 agosto 2013 n. 90.

2. Tra gli impianti termici sono annoverati:

a) Tutti gli impia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429634
Art. 4 - Soggetti

1. I soggetti di cui alle presenti Disposizioni Operative sono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429635
Art. 5 - Responsabile dell'impianto termico

1. L'esercizio, la conduzione, il controllo, la manutenzione dell'impianto termico e il rispetto delle disposizioni di legge in materia di efficienza energetica sono affidati al responsabile dell'impianto termico.

2. Il responsabile dell'impianto è:

- L'occupante, a qualsiasi titolo, per singole unità immobiliari;

- Il proprietario per singole unità immobiliari residenziali non locate;

- L'Amministratore di co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429636
Art. 6 - Libretto di impianto

1. Il libretto d'impianto è il documento di riconoscimento di ogni impianto termico. AI suo interno sono descritte le caratteristiche tecniche e, nel tempo, sono registrate le eventuali modifiche, sostituzioni di componenti e tutti gli interventi di controllo effettuati. Nel Decreto Ministeriale del 10 febbraio 2014 è stato pubblicato un nuovo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429637
Art. 7 - Valori massimi di temperatura ambiente e periodi di accensione impianti

1. Durante il funzionamento dell'impianto di climatizzazione invernale, la media delle temperature nei singoli ambienti riscaldati non deve superare:

- 18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili;

- 20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429638
Art. 8 - Termoregolazione e contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati

1. I condomini e gli edifici polifunzionali riforniti da una fonte di riscaldamento o raffreddamento centralizzata o da una rete di teleriscaldamento o da un sistema di fornitura centralizzato che alimenta una pluralità di edifici devono essere dotati di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429639
Art. 9 - Controllo degli impianti termici

1. Le operazioni di controllo, a cura del responsabile dell'impianto, devono essere eseguite da imprese abilitate ai sensi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429640
Art. 10 - Manutenzione

1. La manutenzione ordinaria consiste nelle operazioni di controllo funzionale, pulizia e messa a punto dell'impianto termico. La manutenzione deve essere effettuata conformemente alle prescrizioni e con la periodicità previste nelle istruzioni tecniche rilasciate dalla ditta installatrice o dal fabbricante degli apparecchi.

2. Gli installatori per i nuovi impianti ed i manutentori per gli impianti esistenti devono definire e dichiarare esplicitamente al committen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429641
Art. 11 - Controllo dell'efficienza energetica

1. Sono soggetti a controllo efficienza energetica le seguenti tipologie di impianti:

a) impianti per la climatizzazione invernale di potenza termica utile nominale superiore a 10 kW;

b) impianti per la climatizzazione estiva e pompe di calore di potenza termica utile nominale superiore a 12 kW.

2. I controlli di efficienza energetica si eseguono in occasione delle operazioni di manutenzione con la cadenza indicata periodo indicato nell'Allegato 2 della Legge e riportata di seguito:


Tipologia impianto

Tipologia Alimentazione

Potenza termica (*) [kW]

Cadenza controllo efficienza energetica (anni)

Impianti con generatore di calore a fiamma

Generatori alimentati a combustibile liquido o solido

10 ≤ P ≤ 100

2

P > 100

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429642
Art. 12 - Ispezioni sugli impianti termici

1. Sono soggetti ad ispezione da parte del soggetto esecutore, gli impianti termici di potenza termica utile non minore di 10 kW e di climatizzazione estiva di potenza utile nominale non inferiore a 12 kW.

2. Per gli impianti di climatizzazione invernale di potenza termica utile nominale compresa tra 10 kW e 100 kW, alimentati a gas (metano o gpl) e per gli impianti di climatizzazione estiva di potenza termica utile nominale compr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429643
Art. 13 - Procedura ed esecuzione delle ispezioni in campo

1. L'ispezione è annunciata al responsabile dell'impianto a cura del soggetto esecutore, con almeno 15 giorni d'anticipo mediante:

a) apposita cartolina di avviso o altro mezzo idoneo, compreso la posta elettronica certificata, su cui sono indicati il giorno e la fascia oraria, non maggiore di due ore, della visita;

b) accordi diretti o telefonici, tra l'utente ed il personale incaricato delle ispezioni, successivi all'invio della cartolina di cui alla lettera a);

c) altre forme di preavviso che comunque garantiscano l'utente e non rechino eccessivi disagi.

2. La data programmata per l'ispezione può essere modificata se l'utente ne fa richiesta per iscritto o ne da comunicazione, anche telefonica, con almeno tre giorni di anticipo.

3. Se l'ispezione non può essere effettuata nella data concordata per cause imputabili al responsabile dell'impianto, allo stesso è addebitato l'importo riportato nell'Allegato 4 della legge, a titolo di rimborso spese per il mancato appuntamento. L'ispezione è effettuata in altra data concordata con il responsabile dell'impianto.

4. Se anche la seconda visita non è effettuata per causa imputabile al responsabile dell'impianto, fermo restando l'addebito di cui al comma 3, il soggetto esecutore, su segnalazione dell'ispettore, informa il Comune per l'adozione degli eventuali provvedimenti di competenza a tutela della pubblica incolumità.

Nel caso in cui si tratti di un impianto alimentato a gas di rete, è informata l'impresa di distribuzione per i provvedimenti previsti ai sensi dell'art. 16, comma 6, del D.Lgs. 23 maggio 2000 n. 164, che obbliga le imprese di distribuzione di gas naturale a sospendere la fornitura di gas agli impianti su richiesta dell'ente locale competente per i controlli ai sensi dell'articolo 31, comma 3, della legge 9 gennaio 1991, n. 10, motivata dalla riscontrata non conformità dell'impianto alle norme o dal reiterato rifiuto del responsabile dell'impianto a consentire i controlli di cui alla citata legge n. 10 del 1991.

5. Sono altresì onerose le ispezioni effettuate su impianti per i quali il manutentore o il terzo responsabile non ha provveduto a inviare o ha inviato in ritardo il rapporto di controllo di efficienza energetica di cui al comma 6 dell'art. 11, o lo ha prodotto privo del contrassegno di verifica di cui all'articolo 11 della legge. Il costo di tali ispezioni, come da Allegato 4 della legge, è a carico del responsabile dell'impianto, ferma restando la possibilità del medesimo di rivalsa sul manutentore nel caso in cui l'o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429644
Art. 14 - Il catasto degli impianti termici.

1. Nelle more della piena operatività del Catasto unico regionale, di cui all'articolo 12 della Legge:

a) tutti i documenti e i dati da trasmettere per via telematica al catasto devono essere inviati al soggetto esecutore nelle forme e modalità da quest'ultimo s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429645
Art. 15 - Sanzioni

1. Per l'accertamento delle violazioni e l'applicazione delle sanzioni indicate nella Legge si applicano le norme ed i pri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429646
Art. 16 - Informazione

1. Il soggetto esecutore provvede ad informare i cittadini e a diffondere le presenti Disposizioni Operative.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429647
Art. 17 - Normativa di riferimento

1. Le presenti disposizioni fanno riferimento alla seguente normativa:

- Europea

- Direttiva 2002/91/CE del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico in edilizia;

- Direttiva 2010/31/CE del 19 maggio 2010 sulla prestazione energetica in edilizia;

- Direttiva 2012/27/CE del 25 ottobre 2012 sull'efficienza energetica;

- Nazionale

- legge 6 dicembre 1971, n. 1083 "Norme per la sicurezza dell'impiego di gas combustibile";

- legge 9 gennaio 1991, n. 10 "Norme per l'attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell'energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429648
Allegato 1 - Requisiti minimi di efficienza energetica (art. 5, comma 3, lettera a), L.R. n. 30/2016)

Tipologie di generatori di calore

Data di installazione

Valore minimo consentito del rendimento di combustione (%)

Generatore di calore (tutti)

prima del 29 ottobre 1993

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429649
Allegato 2a - Rapporto di prova - Ispezioni impianti con generatori di calore a fiamma (art. 13, comma 8, lettera a) Disposizioni Operative)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429650
Allegato 2b - Rapporto di prova - Ispezione impianti con macchine frigorifere (art. 12, comma 8, lettera a) Disposizioni Operative)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429651
Allegato 3 - Comunicazione cambio del nominativo del responsabile dell'Impianto termico


Parte di provvedimento in fo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429652
Allegato 4 - Comunicazione di nomina/cessazione del terzo responsabile

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429653
Allegato 5 - Comunicazione di nomina/cessazione amministratore di condominio

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429654
Allegato 6 - Dichiarazione disattivazione dell'impianto termico

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429655
Allegato 7 - Dichiarazione di avvenuto adeguamento dell'impianto termico

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429656
Allegato 8 - Comunicazione sostituzione del generatore di calore

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429657
Allegato 9 - Dichiarazione di Avvenuta Manutenzione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429658
Allegato 10 - Dichiarazione frequenza ed elenco delle operazioni di controllo e manutenzione al fine di garantire la sicurezza delle persone e delle cose per impianti termici con generatore di calore a fiamma (Articolo 7, D.Lgs. 192/2005 e s.m.i. e articolo 7, D.P.R. 74/2013 e s.m. i.)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429659
Allegato 11 - Dichiarazione frequenza ed elenco delle operazioni di controllo e manutenzione al fine di garantire la sicurezza delle persone e delle cose per impianti termici con macchine frigorifere/pompe di calore (Articolo 7, D.Lgs. 192/2005 e s.m.i. e articolo 7, D.P.R. 74/2013 e s.m.i.)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429660
Allegato 12 - Dichiarazione frequenza ed elenco delle operazioni di controllo e manutenzione al fine di garantire la sicurezza delle persone e delle cose per scambiatori di calore della sottostazione di teleriscaldamento/teleraffrescamento (Articolo 7, D.Lgs. 192/2005 e s.m.i. e articolo 7, D.P.R. 74/2013 e s.m. i.)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429661
Allegato 13 - Dichiarazione frequenza ed elenco delle operazioni di controllo e manutenzione al fine di garantire la sicurezza delle persone e delle cose per scambiatori di calore da cogeneratori/trigeneratori (Articolo 7, D.Lgs. 192/2005 e s.m.i. e articolo 7, D.P.R. 74/2013 e s.m. i.)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429662
Allegato 14 - Rapporto di controllo di efficienza energetica Tipo 1 (Gruppi Termici)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429663
Allegato 15 - Zone climatiche assegnate ai comuni della provincia di Potenza per la regolamentazione degli impianti termici

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429664
Allegato 16 - Istruzioni per la compilazione del libretto

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5015924 5429665
Allegato 17 - Modulo per l'accesso al catasto regionale degli impianti termici della Regione Basilicata e iscrizione nell'elenco dei soggetti istallatori/manutentori

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica

Veneto: bando rottamazione stufe 2019

Ammontano a 500 mila euro le risorse previste a favore di privati cittadini per la rottamazione di apparecchi per il riscaldamento domestico di potenza inferiore o uguale a 35 kW, alimentati a biomassa, tecnologicamente non in linea con gli standard europei, da sostituire con impianti a basse emissioni in atmosfera e ad alta efficienza energetica. La scadenza per la trasmissione delle istanze di contributo è fissata al 30/04/2019. Data priorità alle fasce di reddito più basse.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra (F-gas): disciplina, certificazione e attestazione (patentino frigoristi)

PREMESSA, F-GAS E SOGGETTI COINVOLTI (Premessa; Gas fluorurati a effetto serra o F-gas; Soggetti coinvolti, obblighi e divieti) - NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Regolamento europeo di riferimento e provvedimenti di esecuzione; Normativa italiana di riferimento) - OBBLIGHI DEGLI OPERATORI (Definizione di operatore; Principali obblighi dell’operatore) - CERTIFICAZIONE E ATTESTAZIONE PER PERSONE E IMPRESE (C.D. “PATENTINO FRIGORISTI”) (Generalità; Obbligo di certificazione per le persone fisiche; Obbligo di certificazione per le imprese; Obbligo di attestazione della formazione per le persone fisiche; Obbligo di iscrizione nel Registro telematico nazionale; Tabella riepilogativa degli obblighi) - SISTEMA DI ACCREDITAMENTO E CERTIFICAZIONE (Autorità nazionali competenti; Organismo di accreditamento; Organismi di certificazione; Organismi di attestazione di formazione e organismi di valutazione della conformità) - BANCA DATI GAS FLUORURATI A EFFETTO SERRA E APPARECCHIATURE CONTENENTI GAS FLUORURATI - SANZIONI.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Impiantistica
  • Prevenzione Incendi
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Impianti termici civili: requisiti tecnici, limiti di emissione, abilitazione alla conduzione, soggetti coinvolti, obblighi e sanzioni

Approfondimento aggiornato al D. Leg.vo 183/2017. Definizione di impianti termici civili; Requisiti tecnici e costruttivi; Abilitazione alla conduzione degli impianti; Valori limite di emissione degli impianti termici civili e controlli; Obblighi del produttore, del fabbricante e dell’installatore; Sanzioni.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici
  • Impiantistica
  • Sicurezza

Norme per la sicurezza degli impianti: guida all'applicazione del D.M. 37/2008

Quadro normativo di riferimento - Campo di applicazione - Soggetti coinvolti nell’applicazione delle norme: Imprese abilitate e iter per l’autorizzazione, Responsabili tecnici delle imprese: requisiti richiesti e differenze con la normativa previgente, Ruolo dei liberi professionisti, Committenti o proprietari e relativi obblighi - Attività e obblighi previsti: Progettazione degli impianti, Realizzazione, installazione e manutenzione degli impianti, Apposizione di cartello informativo, Dichiarazione di conformità, Dichiarazione di rispondenza, Altri adempimenti burocratici ed obblighi documentali Obblighi in caso di trasferimento di un immobile.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Condominio
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini e negli edifici civili

SINTESI DEGLI OBBLIGHI (Normativa di riferimento e scadenze; Contatore di fornitura edifici serviti da teleriscaldamento o teleraffrescamento; Sotto-contatori individuali edifici serviti da sistemi centralizzati; Sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali; Suddivisione delle spese connesse al consumo di calore per il riscaldamento) - INDICAZIONI TECNICHE, APPROFONDIMENTI E MODELLI DI RELAZIONE - AGEVOLAZIONI FISCALI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impiantistica
  • Inquinamento atmosferico

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni

Emilia Romagna, aggiornamento triennale degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

29/01/2019

20/11/2018

19/11/2018