FAST FIND : AR1557

Ultimo aggiornamento
27/09/2018

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

Previsti 2 mln di euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione urgente presentati dai piccoli Comuni lombardi e dalle Unioni di Comuni, con particolare riferimento alla messa in sicurezza del territorio ed alla manutenzione delle strutture e fabbricati pubblici. Gli interventi ammessi al finanziamento regionale dovranno essere realizzati e rendicontati secondo il modulo allegato all'invito entro il 15/12/2019.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
4941768 4941799
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: LOMBARDIA

TIPOLOGIA

INIZIATIVA VALUTATIVA A GRADUATORIA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941800
DESCRIZIONE

Si tratta di un cofinanziamento in conto capitale di interventi di carattere urgente e prioritario, finalizzati alla manut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941801
BENEFICIARI E DOTAZIONE FINANZIARIA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941802
Beneficiari

Possono presentare domanda di contributo i Comuni lombardi aventi popolazione fino a 5.000 abitanti e le Unioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941803
Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria prevista nell’anno 2018 è pari a 2.000.000 di euro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941804
FORMA E INTENSITÀ DEL CONTRIBUTO

L’importo massimo del contributo regionale non può essere in alcun caso superiore a 40.000 Euro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941805
INTERVENTI E SPESE AMMISSIBILI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941806
Interventi ammissibili

Sono ammesse a finanziamento i seguenti interventi:

- intervento finalizzato alla difesa dai

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941807
Spese ammissibili

Sono ammesse le seguenti tipologie di spesa, comprensiva di IVA, sostenute a partire dalla data di presentazione della proposta di intervento, direttamente imputabili alla real

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4941768 4941808
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le domande dovranno essere inviate via posta elettronica certificata agli Uffici Territoriali Regionali (UTR) entro il termine fissato, ai seguenti indirizzi:

- UTR Città Metropolitana, con sedi a Milano e Lodi (oltre a Spazio Regione/URP di Legnano) - cittametropolitanaregione@pec.regione.lomba

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Pianificazione del territorio
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione

Lazio: valorizzazione del patrimonio culturale dei piccoli comuni

Il Bando regionale prevede la concessione di 2.000.000 € di contributi nel triennio 2019-2021 destinati alla riqualificazione di spazi, strutture e beni di valore storico e simbolico per i piccoli comuni del Lazio. I comuni potranno presentare proposte di intervento per contributi in conto capitale fino a 40 mila euro da assegnare in base a specifici criteri di priorità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Piemonte: 2 milioni di euro per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici

Il bando è aperto ai Comuni piemontesi, e prevede la disponibilità di oltre 2 milioni di euro. Le risorse saranno assegnate per contribuire alla bonifica, mediante rimozione, di edifici e strutture di proprietà comunale con manufatti contenenti amianto. Gli interventi dovranno essere realizzati dai Comuni beneficiari del contributo entro il 30/11/2020. Il finanziamento regionale coprirà il 100% dell'importo netto dei costi di bonifica e dei costi per il ripristino, strettamente conseguenti alla rimozione dei manufatti contenenti amianto, oltre all'importo netto degli oneri per la sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Protezione civile
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Imprese
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

21/02/2017

29/10/2016

16/11/2018