FAST FIND : NR39117

L. R. Friuli Venezia Giulia 30/03/2018, n. 13

Interventi in materia di diritto allo studio e potenziamento dell'offerta formativa del sistema scolastico regionale.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 09/08/2018, n. 20
- L.R. 28/12/2018, n. 29
- L.R. 22/02/2019, n. 3

Scarica il pdf completo
4621394 5399320
TITOLO I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399321
Capo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399322
Art. 1 - Oggetto

1. La presente legge, affermando la centralità della persona e la sua aspirazione alla piena realizzazione dello sv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399323
Art. 2 - Principi e finalità generali

1. La Regione ispira la propria azione al principio di centralità della persona e valorizza l'autonomia scolastica.

2. In attuazione dei principi di cui al comma 1 la Regione intende perseguire in particolare le seguenti finalità:

a) rendere effettivo l'esercizio del diritto allo studio, con particolare attenzione ai nuclei familiari privi di mezzi attraverso la gratuità o particolari agevolazioni nella fruizione degli interventi stessi in relazione alla situazione reddituale dei destinatari;

b) promuovere il benessere scolastico e consentire il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399324
Art. 3 - Tipologia degli interventi

1. Per il conseguimento delle finalità di cui all'articolo 2 la Regione è autorizzata ad effettuare i seguenti interventi:

a) interventi diretti a promuovere il diritto allo studio a favore degli alunni anche per il tramite delle istituzioni scolastiche;

b) interventi a sostegno del potenziamento e della programmazione dell'offerta formativa delle istituzioni scolastiche;

c) interventi a sostegno dei soggetti con Bisogni Educativi Speciali, con Disturbi Specifici di Apprendimento e dei soggetti con disabilità;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399325
Art. 4 - Sistema scolastico regionale

1. Ai fini della presente legge per Sistema scolastico regionale si intende l'insieme delle istituzioni scolastiche statal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399326
TITOLO II - Diritto allo studio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399327
Capo I - Libri in comodato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399328
Art. 5 - Destinatari degli interventi

1. Nel quadro dell'azione diretta a promuovere il diritto allo studio mediante lo sviluppo di servizi alla popolazione sco

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399329
Art. 6 - Ammontare dei contributi

1. A tal fine la Regione è autorizzata a concedere alle istituzioni “scolastiche secondarie di primo grado e alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, limitatamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399330
Art. 7 - Domande di contributo

1. Alla concessione ed erogazione dei contributi si provvede in via anticipata sulla base della domanda presentata alla struttura co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399331
Art. 8 - Regolamento

1. Con regolamento regionale sono disciplinati le modalità di presentazione della domanda di ammissione ai contribu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399332
Capo II - Trasporto scolastico e acquisto libri di testo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399333
Art. 9 - Assegni per il trasporto scolastico e acquisto libri di testo

1. La Regione, nell'ambito delle azioni volte a rendere effettivo l'esercizio del diritto allo studio, eroga assegni di studio per il trasporto scolastico e l'acquisto dei libri di testo, non dati in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399334
Art. 10 - Ammontare del contributo

1. Le domande sono presentate alla Regione.

2. Con deliberazione la Giunta regionale determina annualmente:

a) i termini e le modalità di presentazione della domanda;

b) l'importo forfettario degli assegni di studio differenziato per distanza dalla residenza dello studente; tale importo viene ridotto forfettariamente per i nuclei familiar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399335
Capo III - Assegni di studio per alunni delle scuole paritarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399336
Art. 11 - Destinatari

1. Agli alunni residenti in regione, iscritti alle scuole paritarie primarie e secondarie, sono concessi assegni di studio nel rispetto delle condizioni di cui all’articolo 12.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399337
Art. 12 - Ammontare dei contributi

1. Gli assegni di studio di cui all'articolo 11 sono concessi ai soggetti tenendo conto delle condizioni economiche dei rispettivi nuclei familiari, in ordine di priorità decrescente, definito sulla base dell'indicatore di situazione economica equivalente (ISEE).

2. Ai fini della determinazione degli importi di cui al comma 1 si tiene conto altresì della quota parte dei costi sostenuti dalle famiglie che trova copertura in agevolazioni previste per le stesse finalità da leggi statali.

3. Con deliberazione la Giunta regionale determina annualmen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399338
Art. 13 - Domande di contributo

1. Le domande per la concessione degli assegni di studio sono presentate alla Regione. L'istruttoria delle domande per la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399339
Capo IV - Alunni con bisogni educativi speciali, con disturbi specifici di apprendimento e con disabilità e interventi a favore delle scuole in ospedale e a domicilio

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399340
Art. 14 - Interventi a favore degli alunni con disabilità

1. Al fine di potenziare le azioni di sostegno ai soggetti con disabilità iscritti alle istituzioni scolastiche del sistema scolastico regionale, anche mediante l'incremento della dotazione oraria per il sostegno, e in raccordo con il Gruppo di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399341
Art. 15 - Interventi a favore degli alunni con Bisogni Educativi Speciali e con Disturbi Specifici di Apprendimento

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399342
Art. 15 bis - interventi per scuole in ospedale e didattica a domicilio

N14

1. L’Amministrazione regionale è autorizzata a stipulare convenzioni con l’Ufficio scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia, le scuole regionali singole o in reti, per lo sviluppo di interventi, da realizzarsi anche in collaborazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399343
Capo V - Concorso al servizio di educazione scolastica delle scuole dell'infanzia non statali

N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399344
Art. 16 - Destinatari e oggetto degli interventi

1. La Regione, riconoscendo la funzione sociale ed educativa della scuola dell'infanzia, intesa a promuovere l'armonico sviluppo cognitivo e intellettuale della personalità del bambino, concede contributi per concorrere al servizio di educazione scolastica.

2. Sono beneficiari dei finanziamenti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399345
Art. 17 - Ammontare del contributo

1. Il riparto dei contributi è effettuato sulla base dei seguenti criteri:

a) num

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399346
Art. 18 - Presentazione delle domande

1. Le domande devono essere presentate alla Struttura regionale competente in materia di istruzione entro il 31 gennaio di ogni anno scolastico in corso.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399347
Art. 19 - Concessione e rendicontazione

1. I contributi sono concessi “e liquidati”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399348
Capo VI - Contributi alle associazioni che affiliano scuole non statali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399349
Art. 20 - Destinatari e oggetto dell'intervento

1. Al fine di agevolare le attività promozionali, di coordinamento e di supporto amministrativo e formativo esercitate a favore delle scuole non statali da Associazioni che le affiliano, la Regione è autorizzata a concedere all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399350
Art. 21 - Presentazione delle domande

1. Le domande per l'ottenimento dei contributi di cui all'articolo 20 sono presentate alla Struttura regionale competente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399351
Art. 22 - Concessione e rendicontazione

1. I contributi sono concessi “e liquidati”N5 entro novanta giorni dalla scadenza del termine previsto per la presen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399352
Capo VII - Anticipazioni di cassa agli istituti scolastici paritari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399353
Art. 23 - Destinatari

1. La Regione è autorizzata a concedere agli istituti scolastici paritari della Regione appartenenti al sistema scolastico regionale, aventi la sede legale o sedi didat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399354
Art. 24 - Importo

1. Le anticipazioni di cassa di cui all'articolo 23, comma 1, sono concesse in misura non superiore all'importo della contribuzione statale effettivamente assegnata agli istituti scolastici nell'esercizio precedente a quello cui si riferiscono.

2. Le anticipazioni sono restituite mediante compensazione con il contributo statale trasferito alla Regione e assegnato a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399355
Art. 25 - Regolamento

1. Con regolamento regionale sono definiti i criteri di assegnazione, i termini e le modalità di attuazione degli i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399356
Capo VIII - Altri interventi di diritto allo studio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399357
Art. 26 - Assicurazione scolastica

1. Al fine di garantire l'assicurazione dei bambini delle Sezioni Primavera, degli alunni delle Scuole dell'infanzia, prim

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399358
Art. 27 - Promozione dell'attività sportiva nella scuola

1. La Regione sostiene i progetti volti a promuovere l'attività motoria e sportiva all'interno dei percorsi formativi scolastici delle scuole primarie e secondarie, con l'obiettivo di diffondere corrette abitudini motorie e sani stili di vita.

2. L'intervento regionale di cui al comma 1 si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399359
Art. 28 - Orientamento educativo

1. La Regione promuove l'orientamento educativo attraverso le iniziative e le strutture attivate all'interno del sistema dell'orientamento, previste dagli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399360
Art. 28 bis - Formazione e sensibilizzazione in materia di sicurezza sul lavoro

N14

1. La Regione, in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, sostiene progetti di formazione e di sens

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399361
Art. 29 - Inserimento scolastico degli alunni figli di immigrati

1. Per gli alunni presenti sul territorio regionale la Regione promuove l'inserimento presso le istituzioni scolastiche, attraverso le disposizioni appositamente contemplate dall'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399362
Art. 30 - Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

N12

1. Nel rispetto dei vincoli che le istituzioni scolastiche sono tenute a rispettare ai sensi della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399363
Art. 31 - Promozione delle Consulte provinciali degli studenti

Testo in vigore fino al 31/12/2019. Per il testo in vigore dal 01/01/2020 si veda la nota N18

1. Considerato il ruolo di rappresentanza e di promozione dell'attivit&ag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399364
Art. 32 - Promozione della dimensione europea e internazionale dell'istruzione

N15

1. Nell’ambito dell’azione promozionale e di sostegno allo sviluppo dell’offerta formativa nel Friuli Venezia Giulia, possono essere realizzate iniziative progettuali finanziate mediante il ricorso a risorse di fonte nazionale e comu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399365
TITOLO III - Potenziamento offerta formativa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399366
Capo I - Offerta formativa e progetti didattici
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399367
Art. 33 - Piano annuale per lo sviluppo dell'offerta formativa

1. La Regione sostiene interventi proposti da istituzioni scolastiche, singole o aggregate in reti, e definiti nel Piano Triennale dell'Offerta formativa di cui all'articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999 n. 275 (Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell'articolo 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59), come sostituito dell'articolo 1, comma 14, della legge 13 luglio 2015, n. 107 (Riforma del si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399368
Art. 33 bis – Regolamento

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399369
Capo II - Interventi per l'arricchimento dell'offerta formativa delle istituzioni scolastiche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399370
Art. 34 - Destinatari e oggetto degli interventi

1. La Regione è autorizzata a concedere alle scuole statali e paritarie della Regione appartenente al sistema scolastico regionale, aventi la sede legale o sedi didattiche nel territorio del Friuli-Venezia Giulia, contributi annuali a sostegno degli interventi previsti n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399371
Art. 35 - Regolamento

N20

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399372
Capo III - Progetti speciali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399373
Art. 36 - Destinatari e oggetto degli interventi

N21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399374
Art. 36 bis - Interventi a favore delle scuole per celebrare i Giorni della memoria e del ricordo

N14

1. Al fine di trasmettere alle nuove generazioni principi e valori basati sull’importanza della memoria stor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399375
Capo IV - Lingue e culture delle minoranze storiche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399376
Art. 37 - Interventi

1. Gli interventi di promozione delle culture e delle lingue minoritarie, slovena, friulana e tedesca sono attuati nell'am

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399377
Art. 37 bis - Centro regionale di documentazione, ricerca e sperimentazione didattica per la scuola friulana

N3

1. In conformità con le disposizioni di cui alla legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 (Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana) l'Amministrazione regionale intende favorire la diffusione della lingua friulana e accrescere la qualità e le competenz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399378
Capo V - Sezioni primavera
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399379
Art. 38 - Sezioni Primavera

1. La Regione è autorizzata a concedere contributi annui a favore delle sezioni sperimentali, denominate "Sezioni Primavera", disciplinate dall'artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399380
Capo VI - Piano regionale scuola digitale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399381
Art. 39 - Programma regionale per la scuola digitale

1. L'Amministrazione regionale, in raccordo con quanto previsto dall'articolo 1 commi 56, 57 e 58, della legge 107/2015, concernenti l'adozione da parte del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca di un Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), intende incrementare l'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle le scuole del territorio regionale per migliorare le competenze digitali degli studenti e per rendere la tecnologia digitale uno degli strumenti did

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399382
Art. 40 - Accordi e protocolli di intesa

1. Al fine di giungere alla definizione del Programma di cui all'articolo 39, comma 2, l'Amministrazione regionale è autorizzata a stipulare accordi o protocolli di intesa con le scuole regionali singo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399383
CAPO VI BIS - INTERVENTI A FAVORE DELLE SCUOLE SU TEMATICHE DI RILEVANTE INTERESSE IN AMBITO SCOLASTICO ED EDUCATIVO

N22

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399384
Art. 40 bis - Convenzioni

N14

1. A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399385
Capo VII - Tempo integrato extrascolastico

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399386
Art. 41 - Tempo integrato extrascolastico

N12

1. Al fine di assicurare agli alunni e agli studenti una fruizione più ampia delle attività didattiche e un maggiore sviluppo delle competenze, “la Regione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399387
Art. 42 - Tavolo regionale per il tempo pieno

N23

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399388
Art. 43 - Ammontare del contributo

1. Il riparto dei contributi viene effettuato sulla base del numero degli alunni iscritti nelle scuole primarie e secondar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399389
Art. 44 - Presentazione delle domande

1. Le domande devono essere presentate alla Struttura regionale competente in materia di istruzione entro il “31 mar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399390
Art. 45 - Concessione e rendicontazione

1. I contributi sono concessi entro sessanta giorni dalla scadenza del termine previsto per la presentazione della domanda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399391
TITOLO IV - Tutela della minoranza linguistica slovena
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399392
Capo I - Iniziative per gli alunni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399393
Art. 46 - Destinatari e oggetto degli interventi

1. La Regione sostiene interventi finalizzati a garantire pari diritti e opportunità di istruzione e di accesso all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399394
Art. 47 - Interventi ammissibili

1. Il contributo è ripartito in proporzione al numero degli alunni o studenti effettivamente coinvolti nelle singole iniziative, con riserva a favore delle iniziative proposte dalle istituzioni scolastich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399395
Art. 48 - Presentazione della domanda ed erogazione dei contributi

N24

1. I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399396
Capo II - Contributi agli organi collegiali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399397
Art. 49 - Destinatari e oggetto degli interventi

1. La Regione è autorizzata a concedere contributi alle istituzioni scolastiche con lingua d'insegnamento slovena per le attività degli organi collegiali di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399398
Art. 50 - Criteri di riparto

1. Il riparto dei contributi è determinato nelle seguenti modalità:

a) una quota pari al 74 per cento dell'ammontare complessivo dello stanziamento, a favore delle istituzioni scolastiche presso cui operano gli organi collegiali; nell'ambit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399399
Art. 51 - Presentazione delle domande ed erogazione dei contributi

1. I destinatari presentano alla Struttura regionale competente in materia di istruzione entro il 31 marzo di ogni anno, la domanda di contributo co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399400
Art. 52 - Rendicontazione

1. È fatto obbligo ai soggetti destinatari dell'intervento regionale di presentare, non oltre tre mesi successivi a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399401
TITOLO IV BIS - PROGRAMMAZIONE E PARTECIPAZIONE

N25

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399402
CAPO I - PROGRAMMAZIONE E PARTECIPAZIONE

N22

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399403
Art. 52 bis - Piano di dimensionamento della rete scolastica e programmazione dell’offerta formativa del Friuli Venezia Giulia

N14

1. Per il raggiungimento delle finalità della present

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399404
Art. 52 ter - Tavolo di coordinamento

N14

1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399405
Art. 52 quater - Reti territoriali per l’istruzione

N14

1. Al fine di coordinare l’azione regionale di programmazione di cui all’articolo 52 bis con le esigenze espresse dal territorio, la Regione coinvolge i soggetti interessati, quali le Amministrazioni locali, gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, l&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399406
TITOLO V - Norme transitorie, finanziarie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399407
Capo I - Norme finanziarie, transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399408
Art. 53 - Interventi a favore degli istituti scolastici in reggenza

1. In considerazione dell'urgenza di garantire la piena operatività e la qualità del servizio di istruzione e nelle more dell'espletamento delle procedure concorsuali di competenza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, l'Amministrazione regionale è autorizzata a disporre in favore degli istituti scolastici interventi allo scopo di addivenire a una temporanea soluzione, con riferimento alla grave carenza negli istituti scolastici del Friuli-Venezia Giulia di dirigenti scolastici “e di direttori dei servi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399409
Art. 54 - Norme transitorie

1. I procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della presente legge continuano a essere disciplinati dalla norm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399410
Art. 55 - Norme finanziarie

1. Per le finalità previste dall'articolo 5, in combinato disposto con l'articolo 6, comma 1, è autorizzata la spesa complessiva di 4.800.000 euro suddivisa in ragione di 2.400.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 7 (Diritto allo studio) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

2. Per le finalità previste dall'articolo 9 è autorizzata la spesa complessiva di 3 milioni di euro suddivisa in ragione di 1.500.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 7 (Diritto allo studio) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

3. Per le finalità previste dall'articolo 11, commi 1 e 2, è autorizzata la spesa complessiva di 400.000 euro suddivisa in ragione di 200.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 7 (Diritto allo studio) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

4. Agli oneri derivanti dai commi 1, 2 e 3 si provvede mediante rimodulazione di complessivi 8.200.000 euro, suddivisi in ragione di 4.100.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 all'interno della Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 7 (Diritto allo studio) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

5. Per le finalità previste dall'articolo 14, comma 1, è autorizzata la spesa complessiva di 100.000 euro suddivisa in ragione di 50.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020, a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 7 (Diritto allo studio) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

6. Agli oneri derivanti dal comma 5 si provvede mediante storno di pari importo a valere sulla Missione n. 18 (Relazioni con le altre autonomie territoriali e locali) - Programma n. 1 (Relazioni con le altre autonomie territoriali) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

7. Per le finalità previste dall'articolo 16 è autorizzata la spesa complessiva di 4.900.000 euro suddivisa in ragione di 2.450.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020, a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 1 (Istruzione prescolastica) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2018-2020.

8. Per le finalità previste dall'articolo 20 è autorizzata la spesa complessiva di 400.000 euro suddivisa in ragione di 200.000 euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020, a valere sulla Missione n. 4 (Istruzione e diritto allo studio) - Programma n. 1 (Istruzione prescolastica) - Titolo n. 1 (Spese correnti) dello stato di previsione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399411
Art. 56 - Abrogazioni

1. A decorrere dall'1 gennaio 2019 sono abrogate, in particolare, le seguenti disposizioni:

a) la legge regionale 26 maggio 1980, n. 10 (Norme regionali in materia di diritto allo studio);

b) gli articoli da 1 a 8 della legge regionale 6 luglio 1984, n. 26 (Provvedimenti regionali per l'istruzione);

c) la legge regionale 1° dicembre 1986, n. 52 (Interventi straordinari in materia di diritto allo studio per gli anni scolastici 1982-83, 1983-84 e 1984-85);

d) l'articolo 7, commi da 1 a 9, commi da 13 a 15, commi da 18 a 21 e comma 11, della legge regionale 11 agosto 2011, n. 11 (Assestamento del bilancio 2011);

e) l'articolo 7, commi da 1 a 6 e commi da 26 a 29, della legge regionale 31 dicembre 2012, n. 27 (Legge finanziaria 2013);

f) l'articolo 7, commi da 11 a 15 e commi 17 e 18, della legge regionale 11 agosto 2016, n. 14 (Assestamento del bilancio 2016);

g) l'articolo 5, commi da 1 a 1-bis, e commi da 2 a 6, della legge regionale 26 gennaio 2004, n. 1 (Legge finanziaria 2004);

h) l'articolo 5, commi da 3 a 5, della legge regionale 21 luglio 2004, n. 19 (Assestamento del bilancio 2004);

i) l'articolo 5, commi 3, 4 e 11, della legge regionale 2 febbraio 2005, n. 1 (Legge finanziaria 2005);

j) l'articolo 7, commi da 1 a 4, della legge regionale 27 dicembre 2013, n. 23 (Legge finanziaria 2014);

k) l'articolo 4, commi 3, 4, 6, 7, 8 e 9, della legge regionale 29 dicembre 2015, n. 33 (Legge collegata alla manovra di bilancio 2016-2018);

l) l'articolo 8, commi 6, 7 e 8, della legge regionale 29 dicembre 2016, n. 24 (Legge collegata alla manovra di bilancio 2017-2019);

m) l'articolo 7, commi 9, 10 e 11, della legge regionale 28 dicembre 2017, n. 44 (Legge collegata alla manovra di bilancio 2018-2020);

n) l'articolo 16, commi 47, 47-bis, 47-quinquies, 48, 48-quinquies e 50, della legge regionale 12 febbraio 1998, n. 3 (Legge finanziaria 1998);

o) l'articolo 2 della legge regionale 12 luglio 1999, n. 22 (Disposizioni in materia di istruzione e cultura);

p) gli articoli 40 e 41 della legge regionale 15 febbraio 2000, n. 1 (Disposizioni in materia di personale regionale e di organizzazione degli uffici regionali, di lavori pubblici, urbanistica, edilizia res

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4621394 5399412
Art. 57 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione e ha effetto dal 1° gennaio 2019.


La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Urbanistica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Barriere architettoniche
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Previdenza professionale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Imposte sul reddito
  • Titoli abilitativi
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Concessioni governative
  • Demanio
  • Calamità/Terremoti
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Commercio e mercati
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Calamità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Imposte sul reddito
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Previdenza professionale
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Scarichi ed acque reflue
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Interventi vari
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Fonti alternative
  • Barriere architettoniche
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni
  • Accise
  • Acque
  • Acque di balneazione
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Contributi agli enti locali per la messa in sicurezza degli edifici scolastici

La misura prevede la concessione di contributi agli enti locali per la progettazione di interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. La dotazione finanziaria è pari a 50 milioni di euro. L’importo del contributo può arrivare fino all'8% dell’importo presunto dei lavori per ogni edificio scolastico.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Contributi ai piccoli comuni per la messa in sicurezza di scuole, strade ed edifici pubblici

La misura consiste nell'assegnazione, per l'anno 2019, di un contributo nel limite complessivo di 400 milioni di euro ai comuni con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti, al fine di favorire gli investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Condominio
  • Barriere architettoniche
  • Edilizia e immobili

Eliminazione delle barriere architettoniche in condominio e principio di solidarietà

Premessa; Ascensore ed applicazione pratica del principio di solidarietà; Ascensore ed innovazione vietata; Installazione di ascensore e novità peggiorative della riforma del condominio; Le possibili iniziative del singolo condomino.
A cura di:
  • Giuseppe Bordolli
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Abruzzo, recupero sottotetti: proroga al 31/12/2019

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

22/03/2019

19/03/2019

28/02/2019

11/02/2019