FAST FIND : AR1505

Ultimo aggiornamento
11/04/2018

Il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo

In relazione all’articolo 95 comma 2 del Nuovo Codice Appalti, il quale prevede che in linea generale le stazioni appaltanti aggiudichino gli appalti sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, l’articolo illustra una metodologia di valutazione basata realmente su tale principio.
A cura di:
  • Enzo De Falco

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

La contabilità dei lavori a corpo negli appalti pubblici

L’articolo analizza nel dettaglio, per gli appalti di lavori pubblici stipulati a corpo, le modalità per la contabilizzazione finalizzata alla liquidazione delle rate di acconto e di saldo finale dovute all’appaltatore. Viene fornito un esempio dettagliato di contabilità «analitica», preferibile perché garantisce il direttore dei lavori da eventuali contestazioni ed assicura il pagamento all’impresa esattamente di quanto dovuto.
A cura di:
  • Enzo De Falco
  • Appalti e contratti pubblici

CAM - Nuovi Criteri Ambientali Minimi

applicazione nei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
A cura di:
  • Ernesto Sacco
  • Appalti e contratti pubblici

I Criteri Ambientali Minimi (CAM) e la green economy

La green economy: che cosa è e cosa comporta negli appalti pubblici; Il Green Public Procurement (GPP) e gli acquisti sostenibili; I Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli appalti pubblici; La struttura dei CAM nei decreti; Criteri premianti, clausole contrattuali e verifiche.
A cura di:
  • Francesco Russo
  • Appalti e contratti pubblici

Criteri Ambientali Minimi

Criteri ambientali minimi in edilizia – La green economy – Nuovi criteri ambientali minimi per servizi di progettazione e lavori di ristrutturazione, nuova costruzione e manutenzione
A cura di:
  • Francesco Russo
  • Appalti e contratti pubblici

Il D.M. 49/2018: Direzione dei lavori e Direzione dell'esecuzione

Introduzione al D.M. 49/2018; funzioni del Direttore dei lavori; regolazione delle riserve; digitalizzazione; Regolamentazione del Direttore dell'esecuzione
A cura di:
  • Massimiliano Ambrosini

Regola&Arte - Eventi 2018

Dalle Aziende

MADE expo 13|16 marzo 2019, Fiera Milano Rho: Il vero peccato è non esserci

4 SALONI. L’unica manifestazione che è in grado di raccogliere in un unico luogo tutta la filiera dell’edilizia e delle costruzioni. L’opportunità di trovare tutte le specializzazioni e nello stesso tempo di vederle dialogare.
  • Informatica

Cronoprogramma lavori: dalla progettazione all’esecuzione

Tecnici coinvolti, contenuti degli elaborati e norme di riferimento.
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche che diventeranno obbligatorie dal 1° gennaio 2019.
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edifici di culto

App per il calcolo dei supporti e accessori KING

È nato KING KLIK, il configuratore King che ti aiuta a conteggiare i supporti e gli accessori KING necessari per il pavimento sopraelevato da esterno e calcolare il preventivo.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

Input di Pareti debolmente armate con blocchi cassero in legno mineralizzato LegnoBloc nella Piattaforma CDS Win

Pareti debolmente armate con blocchi cassero in legno mineralizzato LegnoBloc.
  • Informatica

Fatturazione elettronica obbligatoria, facciamola semplice!

In attesa della deadline fissata al 1° gennaio 2019, cerchiamo di capire di più sulla fatturazione elettronica tra privati.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Progetto di strutture in acciaio con le NTC2018

La novità interessante rispetto alle precedenti norme tecniche (NTC08) riguarda proprio quest’ultima specifica, ovvero la possibilità di considerare, all’interno di strutture a comportamento dissipativo, porzioni di struttura che lavorino in campo elastico o sostanzialmente elastico.
  • Norme tecniche
  • Fondazioni
  • Costruzioni

Carichi e sollecitazioni fanno cedere i pavimenti industriali. Intervieni con le resine espandenti di GEOSEC

Consolidamento pavimentazioni industriali rigide con SOIL STABILIZATION™