FAST FIND : AR1476

Ultimo aggiornamento
19/01/2018

Tecniche di realizzazione delle coperture a verde: cosa prevede la norma Uni 11235:2015

Inquadramento generale delle caratteristiche e prestazioni degli elementi funzionali di una copertura a verde, in base alla norma UNI 11235:2015: strato di separazione, accumulo e protezione meccanica; strato drenante; strato filtrante; irrigazione, acqua disponibile per le piante e risparmio idrico.
A cura di:
  • Paolo Abram
  • Helga Salchegger

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Sistemi di gestione energetica: applicazione della norma ISO 50001 nella Pubblica Amministrazione con competenze di gestione del territorio

Questo articolo rappresenta un approfondimento di un precedente (FAST FIND AR1104) applicato al settore della Pubblica Amministrazione. Mentre per il settore produttivo l'adesione a Sistemi di Gestione della Qualità rappresenta da decenni un imperativo categorico per sopravvivere in un mercato sempre più orientato alla qualificazione dei suoi competitori, la Pubblica Amministrazione, ed in particolare gli Enti Locali, godendo di fatto di una specie di “monopolio” per larghissima parte dei servizi forniti non solo non sono stati sottoposti a questa costante spinta al miglioramento, ma risultano sempre più soggetti ad un contesto di regole e vincoli che ostacolano o vanificano spinte innovative provenienti da amministratori virtuosi e lungimiranti. Malgrado ciò, la recente normativa europea evidenzia come l'adozione di Sistemi di Gestione della Qualità nel campo dell'Energia rappresenti uno strumento fondamentale per una Pubblica Amministrazione efficace e sostenibile.
A cura di:
  • Sandro Picchiolutto
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

I parametri di progetto e di valutazione energetica: Pubblicata a giugno 2017 la ISO 17772-1 sulla qualità dell’ambiente interno degli edifici

Il 31 gennaio 2017 si è appresa ufficialmente la notizia dell’approvazione della ISO 17772-1: Energy performance of buildings. Indoor environmental quality. Part 1: Indoor environmental input parameters for the design and assessment of energy performance of buildings”.
A cura di:
  • Valentina Raisa
  • Roberto Zecchin
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Certificazione energetica

Componenti e materiali smart per la realizzazione dell’edificio adattivo: l’innovazione tecnologica nella chiusura trasparente dell’involucro edilizio

La chiusura trasparente dell’involucro edilizio costituisce un fattore fondamentale nella determinazione e nel controllo dei parametri microclimatici indoor quali, in particolare, il carico termico solare interno, la temperatura dell’aria interna, i livelli di illuminazione degli ambienti. Un adeguato controllo di tali parametri, operato attraverso le caratteristiche tecnologiche di involucro, consente di ottimizzare la prestazione energetica passiva dell’edificio e di ridurre i regimi di funzionamento dei sistemi impiantistici preposti alla regolazione dei livelli di comfort ambientale indoor.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Cool roof per il contenimento delle isole di calore urbane: un tetto a prova di caldo (LA SOLUZIONE TECNICA)

Questo sistema prevede l’impermeabilizzazione ultra‐riflettente di superfici orizzontali o inclinate mediante l’utilizzo di una guaina liquida bicomponente elastica, utilizzata in abbinamento ad una banda elastica in tessuto non tessuto (TNT) per il trattamento di punti critici come i raccordi verticali orizzontali, e di una rete di armatura in fibra di vetro caratterizzata dalla presenza di alette anti galleggiamento.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pianificazione del territorio
  • Impiantistica
  • Urbanistica
  • Energia e risparmio energetico

Sviluppo urbano sostenibile: un percorso complesso ma possibile

L’articolo illustra un possibile approccio che un Comune può adottare per perseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale e protezione del clima, di efficienza energetica, risparmio energetico e promozione delle fonti rinnovabili di energia nel proprio territorio amministrato. Oggi sono disponibili per le Amministrazioni Comunali le tecnologie innovative idonee ad assicurare un miglioramento dell’efficienza energetica negli usi finali, sono intercettabili fondi extra civici bilanci, mediante la partecipazione a programmi e bandi comunitari, nazionali e regionali, sono disponibili figure professionali in grado di guidare il programma comunale verso tali obiettivi.
A cura di:
  • Pasquale Capezzuto

Regola&Arte - Eventi 2018

Dalle Aziende

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

Il restauro del Castello di Montecchio Vesponi a Castiglion Fiorentino (AR) con un solaio antisismico piano di tipo Solaio Compound

Il lavoro ha previsto di mantenere le strutture emerse, integrarle ove mancavano le porzioni di tessitura muraria e ricoprire gli ambienti con un solaio antisismico.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Prove di carico

Indagini statiche su strutture orizzontali tramite carichi concentrati.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Ancora sul nuovo regolamento europeo sulla Privacy e ACTAGEST Privacy - Sistema di gestione conforme alla normativa sulla privacy – Aggiornamento maggio 2018

Dal 25 maggio 2018 è diventato definitivamente applicabile il nuovo regolamento europeo sulla privacy ma non è ancora stato emanato il decreto di armonizzazione con la normativa italiana.
  • Informatica

Codice appalti e decreto direzione lavori: il vantaggio delle piattaforme digitali BIM

Il decreto sul direttore dei lavori e dell’esecuzione, entrato in vigore lo scorso 30 maggio, individua le modalità e la tipologia di atti con cui il direttore lavori deve effettuare le attività che gli sono affidate dall’articolo 101, comma 3, del nuovo Codice Appalti.
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Alberghi e strutture ricettive

King-Space metal Visual: il profilo double face per un’estetica senza confini

Il nuovo profilo King-Space Metal Visual, in acciaio inox AISI 304, permette di creare eleganti fughe chiuse per pavimenti sopraelevati in ceramica. Il profilo consente all’acqua di defluire agevolmente ma impedisce al fogliame e ai residui di depositarsi sotto la pavimentazione.
  • Informatica

Blumatica Geomatrix per la Gestione del rilievo topografico nell’era digitale

Il primo software free per la gestione del rilievo topografico catastale in ambiente CAD!
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edifici di culto
  • Edilizia residenziale
  • Alberghi e strutture ricettive

KING-KLIP: i dettagli che fanno la differenza

Sono arrivate le King-Klip: esclusivi accessori di completamento per il sistema per pavimenti sopraelevati KING.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

STS Srl - CDP Win e CDW Win

La release 2018 dei software strutturali CDP Win e CDW Win prevede la presenza di fondazioni su micropali, per quanto riguarda plinti, travi di fondazione, platee e fondazioni di muri di sostegno.