FAST FIND : AR1476

Ultimo aggiornamento
19/01/2018

Tecniche di realizzazione delle coperture a verde: cosa prevede la norma Uni 11235:2015

Inquadramento generale delle caratteristiche e prestazioni degli elementi funzionali di una copertura a verde, in base alla norma UNI 11235:2015: strato di separazione, accumulo e protezione meccanica; strato drenante; strato filtrante; irrigazione, acqua disponibile per le piante e risparmio idrico.
A cura di:
  • Paolo Abram
  • Helga Salchegger

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Più energia, meno visione. Analisi della nuova ISO 50001:2018 sui sistemi di gestione dell’energia

La pubblicazione della nuova versione della ISO 50001 fa tesoro della intensa produzione normativa sviluppata dal 2011 ad oggi nel campo della gestione dell’energia rendendo disponibile un documento più “maturo” e dettagliato ai fini di una maggiore chiarezza ed efficacia di implementazione. L’articolo analizza punto per punto le maggiori novità introdotte dalla norma, sia in termini di nuove specifiche sia comparando le modifiche introdotte su definizioni e procedure preesistenti.
A cura di:
  • Sandro Picchiolutto
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Sistemi di gestione energetica: applicazione della norma ISO 50001 nella Pubblica Amministrazione con competenze di gestione del territorio

Questo articolo rappresenta un approfondimento di un precedente (FAST FIND AR1104) applicato al settore della Pubblica Amministrazione. Mentre per il settore produttivo l'adesione a Sistemi di Gestione della Qualità rappresenta da decenni un imperativo categorico per sopravvivere in un mercato sempre più orientato alla qualificazione dei suoi competitori, la Pubblica Amministrazione, ed in particolare gli Enti Locali, godendo di fatto di una specie di “monopolio” per larghissima parte dei servizi forniti non solo non sono stati sottoposti a questa costante spinta al miglioramento, ma risultano sempre più soggetti ad un contesto di regole e vincoli che ostacolano o vanificano spinte innovative provenienti da amministratori virtuosi e lungimiranti. Malgrado ciò, la recente normativa europea evidenzia come l'adozione di Sistemi di Gestione della Qualità nel campo dell'Energia rappresenti uno strumento fondamentale per una Pubblica Amministrazione efficace e sostenibile.
A cura di:
  • Sandro Picchiolutto
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

I parametri di progetto e di valutazione energetica: Pubblicata a giugno 2017 la ISO 17772-1 sulla qualità dell’ambiente interno degli edifici

Il 31 gennaio 2017 si è appresa ufficialmente la notizia dell’approvazione della ISO 17772-1: Energy performance of buildings. Indoor environmental quality. Part 1: Indoor environmental input parameters for the design and assessment of energy performance of buildings”.
A cura di:
  • Valentina Raisa
  • Roberto Zecchin
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Certificazione energetica

Componenti e materiali smart per la realizzazione dell’edificio adattivo: l’innovazione tecnologica nella chiusura trasparente dell’involucro edilizio

La chiusura trasparente dell’involucro edilizio costituisce un fattore fondamentale nella determinazione e nel controllo dei parametri microclimatici indoor quali, in particolare, il carico termico solare interno, la temperatura dell’aria interna, i livelli di illuminazione degli ambienti. Un adeguato controllo di tali parametri, operato attraverso le caratteristiche tecnologiche di involucro, consente di ottimizzare la prestazione energetica passiva dell’edificio e di ridurre i regimi di funzionamento dei sistemi impiantistici preposti alla regolazione dei livelli di comfort ambientale indoor.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Cool roof per il contenimento delle isole di calore urbane: un tetto a prova di caldo (LA SOLUZIONE TECNICA)

Questo sistema prevede l’impermeabilizzazione ultra‐riflettente di superfici orizzontali o inclinate mediante l’utilizzo di una guaina liquida bicomponente elastica, utilizzata in abbinamento ad una banda elastica in tessuto non tessuto (TNT) per il trattamento di punti critici come i raccordi verticali orizzontali, e di una rete di armatura in fibra di vetro caratterizzata dalla presenza di alette anti galleggiamento.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini

Regola&Arte - Eventi 2018

Dalle Aziende

MADE expo 13|16 marzo 2019, Fiera Milano Rho: Il vero peccato è non esserci

4 SALONI. L’unica manifestazione che è in grado di raccogliere in un unico luogo tutta la filiera dell’edilizia e delle costruzioni. L’opportunità di trovare tutte le specializzazioni e nello stesso tempo di vederle dialogare.
  • Informatica

Cronoprogramma lavori: dalla progettazione all’esecuzione

Tecnici coinvolti, contenuti degli elaborati e norme di riferimento.
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche che diventeranno obbligatorie dal 1° gennaio 2019.
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edifici di culto

App per il calcolo dei supporti e accessori KING

È nato KING KLIK, il configuratore King che ti aiuta a conteggiare i supporti e gli accessori KING necessari per il pavimento sopraelevato da esterno e calcolare il preventivo.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

Input di Pareti debolmente armate con blocchi cassero in legno mineralizzato LegnoBloc nella Piattaforma CDS Win

Pareti debolmente armate con blocchi cassero in legno mineralizzato LegnoBloc.
  • Informatica

Fatturazione elettronica obbligatoria, facciamola semplice!

In attesa della deadline fissata al 1° gennaio 2019, cerchiamo di capire di più sulla fatturazione elettronica tra privati.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Progetto di strutture in acciaio con le NTC2018

La novità interessante rispetto alle precedenti norme tecniche (NTC08) riguarda proprio quest’ultima specifica, ovvero la possibilità di considerare, all’interno di strutture a comportamento dissipativo, porzioni di struttura che lavorino in campo elastico o sostanzialmente elastico.
  • Norme tecniche
  • Fondazioni
  • Costruzioni

Carichi e sollecitazioni fanno cedere i pavimenti industriali. Intervieni con le resine espandenti di GEOSEC

Consolidamento pavimentazioni industriali rigide con SOIL STABILIZATION™