FAST FIND : SC1242

Ultimo aggiornamento
12/01/2018

Sospensione rate mutui nei Comuni di Ischia colpiti dal sisma dell’agosto 2017

I commi 733 e 734 dell'art. 1 della L. 205/2017 dispongono il differimento all'anno immediatamente successivo alla data di scadenza del periodo di ammortamento, senza applicazione di sanzioni e interessi, del pagamento non ancora effettuato delle rate in scadenza negli esercizi 2018 e 2019 dei mutui concessi dalla Cassa depositi e prestiti ai Comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio d'Ischia.

Inoltre, nei medesimi comuni è sospeso fino al 31/12/2018 il pagamento delle rate dei mutui concessi dagli istituti di credito ai privati che abbiano in essere dei finanziamenti ipotecari collegati a immobili residenziali, commerciali e industriali che siano inagibili in conseguenza dagli eventi sismici del 21/08/2017.

Dalla redazione

  • Terremoto Ischia 2017
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Imposte indirette
  • Rifiuti
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Protezione civile
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Imposte sul reddito
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte indirette
  • Fisco e Previdenza
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Scadenzario dei termini relativi alle comunicazioni ambientali e al MUD, ad adempimenti tributari, contributivi, previdenziali, assicurativi, relativi al pagamento di utenze, bollette e fatture varie, nonché dei termini relativi ai versamenti dei sostituti d’imposta, agli atti esecutivi ed a quelli posti in essere dagli agenti della riscossione, ai processi in corso, ecc. Si tiene conto anche delle proroghe per gli adempimenti di trasparenza e anticorruzione a carico degli enti pubblici. Aggiornamento al D.L. 50/2017 (L. 96/2017).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Protezione civile
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Rifiuti
  • Edilizia scolastica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Sisma centro Italia 2016: interventi per la messa in sicurezza e riapertura delle chiese

In questo articolo sono chiarite le procedure particolari definite per la realizzazione di interventi finalizzati alla messa in sicurezza e riapertura al pubblico delle chiese, come delineate dagli artt. 14 e 15-bis del D.L. 189/2016, nonché dalla Circolare 22/12/2016, dall'Ordinanza 05/05/2017, n. 23, con la quale è stato definito il primo programma di interventi ed approvati i relativi i criteri, e dall’Ordinanza 21/06/2017, n. 32, che approva il secondo programma di interventi.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

09/01/2018

05/01/2018

27/12/2017

11/12/2017