FAST FIND : NR25701

L. R. Basilicata 30/12/2010, n. 33

Disposizioni per la formazione del Bilancio di Previsione Annuale e Pluriennale della Regione Basilicata - Legge Finanziaria 2011.
Stralcio. Con le modifiche introdotte dalle LL.RR. del 04/08/2011 n.17, del 30/12/2011 n.26
Scarica il pdf completo
42862 648265
[Premessa]


Omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42862 648266
Art. 26 - Modifiche alla Legge Regionale n. 63 del 23.12.1996 “Istituzione del servizio idrico integrato”

1. L’articolo 4 del Capo III “Forme e modi di cooperazione fra gli Enti Locali” della L.R. n. 63 del 23 dicembre 1996 R ss.m.i. “Istituzione del Servizio Idrico Integrato” è così sostituito:

“Articolo 4

1. In applicazione dell’art. 1 quinquies della Legge n. 42 del 26 marzo 2010 “Conversione in legge, con modificazione, del decreto-legge 25 gennaio 2010, n. 2, recante interventi urgenti concernenti enti locali e regione”, il modello di governo del Servizio Idrico Integrato incentrato sull’Autorità d’Ambito è abrogato.

2. Le funzioni già esercitate dall’Autorità d’Ambito del Servizio Idrico Integrato sono assegnate alla Conferenza Interistituzionale Idrica che subentra nei relativi rapporti giuridici in essere.

Le disposizioni della L.R. n. 63/1996 ss.m.i. non espressamente abrogate contenenti richiami all’Autorità d’Ambito vanno riferite alla Conferenza Interistituzionale Idrica.

3. In linea con le previsioni normative di cui all’art. 2, comma 38, della Legge n. 244 del 24 dicembre 2007, la Conferenza Interistituzionale Idrica si configura – ai sensi dell’art. 30, comma 3, del D. Lgs. n. 267/2000 - come una convenzione obbligatoria fra le Amministrazioni comunali alla quale aderiscono gli Enti Provinciali e la Regione.

4. La Conferenza Interistituzionale Idrica è costituita, entro 60 giorni secondo il disciplinare-tipo predisposto dalla Giunta Regionale con proprio provvedimento, dai 131 Comuni lucani ricadenti nell'ATO Idrico Basilicata, dalle Province di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42862 648267
Art. 27 - Modifiche alla Legge Regionale n. 6 del 2.02.2001 “Disciplina delle attività di gestione dei rifiuti ed approvazione del relativo piano”

1. L’articolo 15 del Titolo IV “Ambiti territoriali ottimali per la gestione unitaria dei rifiuti urbani” della L.R. n. 6 del 2 febbraio 2001 R ss.m.i. di “Disciplina delle attività di gestione dei rifiuti ed approvazione del relativo piano” è così sostituito:

“Articolo 15

1. In applicazione dell’art. 1 quinquies della Legge n. 42 del 26 marzo 2010 “Conversione in legge, con modificazione, del decreto-legge 25 gennaio 2010, n. 2, recante interventi urgenti concernenti enti locali e regioni”, il modello di governo del sistema di gestione dei rifiuti incentrato sull’Autorità d’Ambito è abrogato.

2. Le funzioni già esercitate dall’Autorità d’Ambito Rifiuti sono assegnate alla Conferenza Interistituzionale di Gestione dei Rifiuti che subentra nei relativi rapporti giuridici in essere.

Le disposizioni della L.R. n. 6/2001 ss.m.i. non espressamente abrogate contenenti richiami all’Autorità d’Ambito vanno riferite alla Conferenza Interistituzionale di Gestione dei Rifiuti.

3. In linea con le previsioni normative di cui all’art. 2, comma 38, della Legge n. 244 del 2007, la Conferenza Interistituzionale di Gestione dei Rifiuti si configura - ai sensi dell’art. 30, comma 3, del D.Lgs. n. 267/2000 - come una convenzione obbligatoria fra gli enti locali alla quale aderiscono le Province e l’Ente Regione.

4. La Conferenza Interistituzionale di Gestione dei Rifiuti è costituita, secondo il disciplinare-tipo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42862 648268
Art. 39 - Modifiche alla L.R. 12 novembre 2004 n. 18 Norme sulla sanatoria degli abusi edilizi di cui all’art. 32 del D.L. 30/09/2003, n. 269 e successive modificazioni

1. Alla Legge Regionale 12 novembre 2004, n. 18, R modificata dalla L.R. 28 dicembre 2005, n. 33, dalla L.R. 18 dicembre 2007 n. 25, dalla L.R. 24 dicembre 2008 n. 31 e dalla L.R. 30 dicembre 2009 n. 42 - art. 75 -, sono appor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Terremoto Ischia 2017
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Imposte indirette
  • Rifiuti
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Concessioni governative
  • Demanio
  • Calamità/Terremoti
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Commercio e mercati
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Calamità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Imposte sul reddito
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Previdenza professionale
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Scarichi ed acque reflue
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Interventi vari
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Fonti alternative
  • Barriere architettoniche
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni
  • Accise
  • Acque
  • Acque di balneazione
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Parcheggi
  • Beni culturali e paesaggio

Tutte le novità del decreto-legge «semplificazioni» 5/2012 dopo la conversione in legge

Banca dati nazionale dei contratti pubblici (BDNCP); Sanzioni per falsa dichiarazione o documentazione negli appalti; Sponsorizzazione degli interventi sui beni culturali; Responsabilità solidale negli appalti; Dichiarazione di conformità degli impianti; Abilitazione alle imprese di installazione e manutenzione impianti negli edifici; Parcheggi pertinenziali; Procedure amministrative mediante SCIA; Autorizzazione unica ambientale per le PMI; Autorizzazione paesaggistica semplificata per interventi di lieve entità.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Fisco e Previdenza
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Distributori di carburanti
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Lavoro e pensioni
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Rifiuti
  • Tracciabilità
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

I DD.LL. 98/2011 e 138/2011 punto per punto (correzione conti pubblici 2011-2014)

Disamina delle numerose novità introdotte dai due decreti-legge di luglio e di agosto 2011 contenenti le misure di riordino e correzione dei conti pubblici.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Catasto e registri immobiliari
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Tracciabilità
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

La conversione in legge del decreto sviluppo (D.L. 70/2011)

Le principali modifiche apportate dalla legge di conversione del D.L. 70/2011, a completamento dell’illustrazione già effettuata nel dettaglio delle novità introdotte dal medesimo per l’edilizia privata, le opere pubbliche ed altri comparti di interesse del settore tecnico.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020

  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2019

  • Rifiuti
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali