FAST FIND : AR1452

Ultimo aggiornamento
15/11/2017

Emilia Romagna: sostegno alle start up innovative per il 2017

Contributo in conto capitale fino al 70% delle spese per l’avvio e la crescita di start up innovative ad elevato contenuto tecnologico basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca. Fra gli interventi ammessi, i costi relativi a: macchinari, hardware e software, affitto e noleggio di laboratori e attrezzature scientifiche, acquisto di brevetti e licenze, consulenze esterne specialistiche, acquisto di sedi produttive logistiche e commerciali.
A cura di:
  • Club Mep Network
4213744 4213745
ULTIMI AGGIORNAMENTI

- 27/04/2017 - Pubblicazione della Delibera n. 451 del 10/04/2017 nel BURERT 27/04/2017, n. 251 (Parte Seconda)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213746
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: EMILIA-ROMAGNA

TIPOLOGIA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213747
BENEFICIARI, TIPOLOGIE DI PROGETTI ed ENTITÀ DEI CONTRIBUTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213748
Beneficiari

Possono presentare domanda piccole e micro imprese, regolarmente costituite come società di capitali (incluse le S.r.l. uninominali, consorzi, società consortili e cooperative), registrate nella sezione speciale del Registro delle imprese presso la Camera di Commercio dedicata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213749
Tipologie di progetti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213750
Entità dei contributi

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale pari al 60% della spesa ammissibile, fino ad un massimo d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4213744 4213751
spese AMMISSIBILI e massimali

Ai fini dell’ammissibilità dei progetti, il costo totale rispetto alla tipologia del progetto ed all’attività realizzata, dovrà risultare non inferiore ai seguenti importi:

- sviluppo produttivo di risultati di ricerca o sviluppi tecnologici: 80.000 euro per la Tipologia A – Avvio e 150.000 euro per la Tipologia B – Espansione;

- applicazioni digitali avanzate nelle industrie culturali e creative, nell’innovazione sociale, nei servizi ad alta intensità di conoscenza: 50.000 euro per la Tipologia A – Avvio e 80.000 euro per la Tipologia B – Espansione.

Per la tipologi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Imprese

Molise: high tech business per start up innovative

Contributo a fondo perduto dal 50% al 70%, fino ad un massimo di 100 mila o 120 mila euro, per la creazione e il consolidamento di start up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza ed alle iniziative di spin-off della ricerca. Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente avviso i piani di impresa coerenti con gli ambiti prioritari di intervento di cui alla RIS3 -sistema agroalimentare, industrie culturali, turistiche e creative, scienze della vita, innovazione nel sistema ICT- che prevedono un investimento minimo di 20 mila euro. I piani possono riguardare, fra le altre, la progettazione, lo sviluppo, la personalizzazione, il collaudo di soluzioni architetturali informatiche e di impianti tecnologici produttivi; consulenze specialistiche tecnologiche.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica

Contributo “Sabatini-ter” per investimenti in beni strumentali

La cosiddetta “Sabatini-ter” offre all’impresa risorse finanziarie prima di effettuare l’investimento, riduzione del tasso di interesse e possibilità di avere una garanzia dell’80% sul finanziamento. Tra le spese ammissibili rientrano: acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali, attrezzature ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali sostenute per la costituzione, ampliamento, diversificazione e trasformazione dei processi produttivi di strutture produttive esistenti o nuove. L’agevolazione è operativa dal 02/05/2016 (fino al 01/05/2016 vigeva la “Sabatini-bis”), ed è stata prorogata fino al 31/12/2018 ed ulteriormente ampliata ad altre categorie di investimenti ad opera della Legge di bilancio 2017 (L. 232/2016).
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Urbanistica
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fisco e Previdenza
  • Norme tecniche
  • Previdenza professionale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Imposte sul reddito
  • Titoli abilitativi
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Barriere architettoniche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia e immobili
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Impianti di telefonia e comunicazione

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Industria sostenibile e grandi progetti strategici di ricerca e innovazione 2014-2020

Sostegno allo sviluppo dell’”Industria sostenibile”, innovativa, efficiente che promuova la coesione sociale e territoriale, ed ai “Grandi progetti strategici di ricerca e innovazione”. L’investimento richiesto è compreso tra i 5 ed i 40 milioni di Euro. Previste due modalità di concessione: finanziamento, fino al 20% delle spese ammissibili; con contributo a fondo perduto con intensità del 40, 50 o 60% per la “Ricerca industriale” e del 15, 25 o 35% per la “Ricerca sperimentale”, a seconda della dimensione aziendale del soggetto proponente. Domande a partire dal 13 dicembre 2016.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze

Regione Lazio - Fondo Futuro: Risorse per il Microcredito e la Microfinanza

Sostegno all'autoimpiego, all'avvio di nuove imprese o allo sviluppo di progetti di realtà esistenti con finanziamenti agevolati, da 5 a 25.000 Euro, pari al 100% delle spese sostenute. Beneficiari anche i professionisti iscritti e non ai relativi albi. Priorità ai soggetti: under 35 o over 50; svantaggiati; con reddito ISEE maggiore o uguale alla seconda fascia INPS; già coinvolti nelle iniziative “Torno subito”, “In studio” o “Coworking”. Fra le spese ammissibili: costituzione; opere murarie; sistemi di qualità; siti WEB; beni materiali; software; sicurezza lavoratori e ambiente. Bando a sportello.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Finanza pubblica
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Imprese

Liguria: contributi botteghe dell'entroterra (Bando 2018 - Termine finale)

  • Commercio e mercati
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica

Liguria: contributi botteghe dell'entroterra (Bando 2018 - Termine iniziale)

  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Provvidenze

Sicilia: contributi per interventi su edifici pubblici da adibire a nidi d'infanzia e servizi integrativi

15/03/2018

12/02/2018

09/01/2018

24/11/2017

10/11/2017