FAST FIND : NR24899

D.P.G.R. Campania 09/04/2010, n. 95

Disciplina della ricerca ed utilizzazione delle acque minerali e termali, delle ricerche geotermiche e delle acque di sorgente. Regolamento n. 10/2010.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D. Dirig. R. 05/03/2019, n. 40
Scarica il pdf completo
42059 5424272
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424273
CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424274
Art. 1 - Finalità

1. Il presente regolamento, in attuazione della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424275
Art. 2 - Soggetti abilitati

1. Possono presentare istanza al Settore per ottenere il permesso di ricerca, di cui all’art. 2 della Legge, o la concessione mineraria, di cui all’art. 4 della Legge, le persone fisiche, le persone giuridiche, gli Enti Locali e altri organismi di diritto pubblico, dotati di capacità tecniche ed economiche adeguate agli interventi e ai relativi impegni finanziari programmati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424276
CAPO II - PERMESSO DI RICERCA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424277
Art. 3 - Istanza per il rilascio del permesso di ricerca

1. Il Richiedente presenta al Settore istanza in bollo per il rilascio del permesso d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424278
Art. 4 - Procedura per il rilascio del permesso di ricerca

1. La procedura per il rilascio del permesso di ricerca si svolge nel rispetto delle priorità stabilite dall’art. 2, comma 4, della Legge, tenuto conto della data di acquisizione dell’istanza al Settore, della completezza della documentazione e del rispetto dei tempi per il perfezionamento della stessa.

2. Il Settore, ai sensi dell’art.7 ed in conformità all’art. 8 della Legge n. 241/1990, comunica l’avvio del procedimento al Richiedente e ai proprietari dei suoli compresi nelle aree di ricerca, come desunti dal piano parcellare in forma tabellare presentato in allegato all&rs

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424279
Art. 5 - Svolgimento dei lavori di ricerca

1. Il titolare del permesso di ricerca informa il Settore sullo svolgimento delle fasi salienti della ricerca, anche al fine della verifica sulla sussistenza delle cause di cessazione di cui all’art. 3 della Legge, e comunica i dati e le notizie di carattere tecnico ed econ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424280
Art. 6 - Ampliamento o riduzione del permesso di ricerca

1. L’area concessa per la ricerca può essere ampliata o ridotta, con le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424281
Art. 7 - Proroga del permesso di ricerca

1. La proroga del permesso di ricerca deve essere richiesta con istanza in bollo da presentare, a pena di inammissibilità, almeno 90 giorni prima della data di scadenza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424282
Art. 8 - Trasferimento del permesso di ricerca

1. L’autorizzazione al trasferimento del permesso di ricerca deve essere richiesta con istanza in bollo, sottoscritta dal titolare e dal subentrante.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424283
CAPO III - CONCESSIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424284
Art. 9 - Istanza per il rilascio della concessione

1. Il Richiedente presenta al Settore istanza in bollo in conformità dello sch

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424285
Art. 10 - Durata della concessione

1. La durata della concessione o del rinnovo della stessa resta compresa:

a) tra 15 e 30 anni per le acque minerali naturali e termali e di sorgente;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424286
Art. 11 - Procedimento per il rilascio della concessione

1. Il Settore, ai sensi dell’art.7 ed in conformità all’art. 8 della Legge n. 241/1990, comunica l’avvio del procedimento al Richiedente e ai proprietari dei suoli compresi nelle aree di concessione, come desunti dal piano parcellare in forma tabellare presentato in allegato all’istanza.

2. Dell’avvio della procedura di rilascio della concessione è data pubblicità mediante pubblicazione sul B.U.R.C.

3. L’istanza, corredata dalla planimetria catastale e dal piano parcellare in forma tabellare, è affissa per 15 giorni all’Albo Pretorio di tutti i Comuni nei cui territo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424287
Art. 12 - Delimitazione dell’area della concessione, con individuazione di pozzi e sorgenti

1. L’area di concessione, per le acque minerali naturali e termali e per le acque di sorgente, deve essere delimitata, in campagna, da vertici monume

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424288
Art. 13 - Svolgimento dei lavori di coltivazione e utilizzazione

1. Il titolare della concessione trasmette al Settore, entro il 30 ottobre di ogni anno, il programma dei lavori previsti per l’anno successivo e tutti i dati rilevati dagli apparecchi di misura in dotazione, ai sensi dell’art. 7, comma 3, della Legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424289
Art. 14 - Ampliamento o riduzione della concessione

1. L’area concessa può essere ampliata o ridotta, con le medesime proced

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424290
Art. 15 - Rinnovo della concessione

1. Il rinnovo della concessione deve essere richiesto con istanza in bollo, presentata in conformità allo schema riportato nell’Allegato G e corredata dagli elaborati tecnici e dalla documentazione in esso indicati, almeno un anno prima della data di scadenza della concessione; decorso tale termine, è attivata la procedura di decadenza ai sensi dell’art. 4, comma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424291
Art. 16 - Rinnovo della concessione con procedura semplificata

1. Nei casi previsti dall’art. 4, comma 14, della Legge, il Richiedente presenta istanza in bollo al Settore in conformità allo schema riportato nell’Allegato H e corredata dagli elaborati tecnici e dalla documentazione in esso indicati.

2. L’istanza di rinnovo della concessione con procedura semplificata è affissa per 15 giorni all’Albo Pretorio di tutti i Comuni nei cui territori ricade l’area di concessione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424292
Art 17 - Trasferimento della concessione

1. Salvo quanto previsto dall’art. 19, il trasferimento per atto tra vivi dei diritti derivanti dalla concessione è subordinato alla disponibilità, da parte del subentrante, dei suoli e delle opere destinate all’esercizio della concessione ed all’autorizzazione regionale, ai sensi dell’art. 8, comma 1, della Legge e dell’art. 2 del presente regolamento.

2. L’autorizzazione al trasferimento della con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424293
Art. 18 - Trasformazione societaria del concessionario

1. Il concessionario, entro 90 giorni dall’avvenuta registrazione dell’atto nel registro delle imprese, comunica al Settore l’avvenuta trasformazione societaria, trasmettendo contestualmente la seguente documentazione:

a) copia conforme all’originale dell’atto notarile debitamente registrato,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424294
Art. 19 - Gestione unitaria

1. È consentita, da parte dei concessionari di acque minerali e termali dello stesso bacino acquifero, la gestione unitaria delle coltivazioni e delle utilizzazioni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424295
Art. 20 - Cessazione della concessione

1. La cessazione della concessione avviene con le modalità previste agli artt. 14, 15, 16, 17, 18 e 19 della Legge, nei seguenti casi:

a) scadenza del termine e mancato rinnovo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424296
Art. 21 - Conferimento a terzi di concessioni oggetto di cessazione

1. Il conferimento a terzi di concessioni oggetto di cessazione avviene previa pubblicazione sul B.U.R.C., da parte del Settore, di un bando e di un avviso pubblico in cui si rende nota l’intenzione di affidare la concessione attraverso criterio selettivo.

2. L’avviso di cui al comma 1 deve indicare: oggetto e ubicazione della concessione; termine per la presentazione delle candidature; indirizzo cui devono essere trasmesse; nominativo del responsabile del p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424297
Art. 22 - Revoca della concessione

1. In caso di sopravvenuti gravi motivi di pubblico interesse e fatti straordinari e imprevedibili, che non consentono la prosecuzione dell’attivit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424298
CAPO IV - UTILIZZAZIONI DELLE ACQUE DI SORGENTE, MINERALI NATURALI E TERMALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424299
Art. 23 - Autorizzazioni per le utilizzazioni

1. Le autorizzazioni per le utilizzazioni delle acque minerali e termali di cui all’art. 10, comma 1, della Legge, sono rilasciate previa presentazione di una ista

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424300
Art. 24 - Contratti di somministrazione con terzi fruitori

1. I concessionari di acque minerali naturali e termali non destinate all’imbottigliamento, che intendano stipulare contratti di somministrazione con terzi fruitori, devono chiedere l’autorizzazione al Settore, con istanza in bollo conforme allo schema riportato nell’Allegato M e corredata dagli elaborati tecnici e dalla documentazione in esso indicata.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424301
Art. 25 - Produzione di cosmetici

1. L’autorizzazione è rilasciata dal Sindaco sulla base del disciplinare approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1819 del 08.10.2004, pubblicata sul B.U.R.C. n. 51 de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424302
Art. 26 - Impossibilità di utilizzo terapeutico

1. In caso di impossibilità di utilizzo terapeutico delle acque minerali natur

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424303
CAPO V - DISPOSIZIONI PER LA GESTIONE DELLA RISORSA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424304
Art. 27 - Apparecchi di misura

1. Gli apparecchi di misura previsti dall’art. 34 della Legge devono essere dotati di certificato di produzione con numero di serie e devono consentire la visualizzazione istantanea dei dati e la loro registrazione, su supporto informatico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424305
Art. 28 - Manutenzione dei pozzi

1. Al fine di accertare lo stato dei pozzi e programmarne la regolare manutenzione, il concessionario è tenuto ad effettuare, se non vi ha già provveduto negli ultimi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424306
Art. 29 - Chiusura mineraria

1. Nei casi di esaurimento o sopravvenuta incoltivabilità del giacimento e sua inutilizzabilità,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424307
Art. 30 - Strutture e impianti necessari per la coltivazione

1. Le strutture e gli impianti necessari per la coltivazione delle acque minerali naturali, termali, di sorgente e delle piccole utilizzazioni locali, per i quali è prevista la possibilità di stipulare un accordo di programma, ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424308
Art. 31 - Cauzione

1. Il concessionario, a fronte degli obblighi inerenti la concessione, è tenuto a prestare, al momento

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424309
Art. 32 - Modalità di rimborso per espropriazione definitiva dei suoli non in disponibilità

1. Il concessionario o il ricercatore è obbligato a rimborsare alla Regione i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424310
Art. 33 - Immissione e remissione nel sottosuolo dei fluidi termali esausti

1. L’immissione e la remissione nel sottosuolo dei fluidi termali esausti, nell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424311
Art. 34 - Incentivazione

1. La Regione, in attuazione dell’art. 43 della Legge, riconosce annualmente una premialità per i concessionari che dimostrino di aver occupato, con contratto di lavoro subordinato o di lavoro flessibile, da almeno 6 mesi, uno o più soggetti che abbiano partecipato ai corsi di formazione professionale, presso enti pubblic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424312
Art. 35 - Pubblicità termale

1. L’autorizzazione alla pubblicità di carattere sanitario, avente ad oggetto le terme e gli stabilimenti termali nonché le acque curative e i prodotti da esse derivanti, limitatamente per quanto attiene alle cure termali, al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424313
Art. 36 - Direzione sanitaria in più aziende termali

1. La funzione di direttore sanitario può essere svolta in più aziende

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424314
Art. 37 - Dati rilevati e dati statistici

1. I dati rilevati dagli apparecchi di misura in dotazione di cui all’art. 7, comma 3, della Legge, sono trasmessi dal concessionario entro il 30 ottobre di ogni anno, attraverso una semplice comunicazione delle letture di fine stagione estiva.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424315
Art. 38 - Elenchi dei permessi di ricerca e delle concessioni

1. Il Settore, entro 180 giorni dall’entrata in vigore del presente regolamento

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424316
Art. 39 - Parchi delle acque minerali

1. Risultano costituiti i Parchi delle acque minerali, di cui all’art. 2 della Legge regionale n. 8/2009

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424317
Art. 40 - Modulistica

1. Gli schemi e gli allegati al presente regolamento, per intervenute disposizioni di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424318
CAPO VI - CONSULTA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424319
Art. 41 - Finalità

1. La Consulta degli Enti Locali e dei concessionari, di cui all’art. 46 della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424320
Art. 42 - Compiti

1. La Consulta esprime pareri e formula indirizzi e proposte sulla programmazione regionale di settore, sulle attività di ricerca e su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424321
Art. 43 - Composizione

1. La Consulta è presieduta dall’Assessore alle Acque minerali e termali ed è composta dai Sindaci, o dai loro delegati, dei seguenti Comuni, nei cui territori sono attive concessioni idrotermominera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424322
Art. 44 - Funzionamento

1. La Consulta ha sede presso l’Assessorato alle Acque minerali e termali.

2. La Consulta è presieduta dall’Assessore alle Acque minerali e termali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424323
Art. 45 - Convocazioni

1. La Consulta è convocata dall’Assessore alle Acque minerali e termali, mediante avviso scritto, recante l&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424324
Art. 46 - Nomina

1. La Consulta è nominata con Decreto del Presidente della Giunta Regionale nelle persone dei Sindaci p.t. dei Comuni interessati o dei rappresentanti all&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424325
CAPO VII - DISPOSIZIONI FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424326
Art. 47 - Pubblicità ed entrata in vigore

1. Il presente regolamento ed i relativi allegati sono pubblicati nel Bollettino Uffi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424327
Allegato A - Istanza per il rilascio del permesso di ricerca

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424328
Allegato B - Istanza di ampliamento/riduzione del permesso di ricerca

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424329
Allegato C - Istanza di proroga del permesso di ricerca

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424330
Allegato D - Istanza di trasferimento del permesso di ricerca

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424331
Allegato E - Istanza per il rilascio della concessione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424332
Allegato E1 - Istanza per il rilascio della concessione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424333
Allegato F - Istanza di ampliamento/riduzione della concessione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424334
Allegato G - Istanza per il rinnovo della concessione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424335
Allegato G1 - Istanza per il rinnovo della concessione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424336
Allegato H - Istanza per il rinnovo della concessione con procedura semplificata

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424337
Allegato I - Istanza di trasferimento della concessione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424338
Allegato L - Istanza di autorizzazione per le utilizzazioni

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424339
Allegato M - Istanza di autorizzazione alla stipula di contratti di somministrazione a terzi fruitori

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424340
Allegato N - Disciplinare di chiusura mineraria dell’opera di captazione - L.R. 29 luglio 2008, n. 8, e ss.mm.ii. – Art. 30, comma 1, del regolamento

La chiusura mineraria ha lo scopo di assicurare le condizioni di sicurezza del sito e di preservare l’integrità della falda acquifera sotterranea.

Nel caso cui si verifichino le condizioni previste dall’art. 30, comma 1, del Regolamento di Attuazione della L.R. n. 8/2008 e ss.mm.ii., si provvede alla chiusura mineraria, che consiste nelle seguenti operazioni:

1. redazione del progetto di chiusura del/i pozzo/i;

2. rimozione delle pompe;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424341
Allegato O - Istanza per l’immissione/remissione dei fluidi termali esausti nel sottosuolo

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424342
Allegato P1 - Scheda dei dati rilevati dagli apparecchi di misura e dati statistici (acque minerali e di sorgente)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424343
Allegato P2 - Scheda dei dati rilevati dagli apparecchi di misura e dati statistici (acque termali)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
42059 5424344
Allegato P3 - Scheda dei dati rilevati dagli apparecchi di misura e dati statistici (piccole utilizzazioni locali)

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Titoli abilitativi
  • Inquinamento acustico
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Gestione delle risorse idriche
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Catasto e registri immobiliari
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impianti elettrici
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Acque per consumo umano
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Demanio
  • Appalti e contratti pubblici
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Acque di balneazione

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Concessioni governative
  • Demanio
  • Calamità/Terremoti
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Commercio e mercati
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Calamità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Imposte sul reddito
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Previdenza professionale
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Scarichi ed acque reflue
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Interventi vari
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Fonti alternative
  • Barriere architettoniche
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni
  • Accise
  • Acque
  • Acque di balneazione
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fonti alternative
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Energia e risparmio energetico

Fonti rinnovabili: energia idraulica generata da corsi d’acqua artificiali

La Corte di giustizia UE, con la sentenza 02/03/2017, C-4/16, ha incluso nella nozione di energia da fonti rinnovabili di cui all'articolo 2, comma 2, lettera a), della Direttiva 2009/28/CE l’energia idraulica generata utilizzando flussi d’acqua artificiali, specificandone le condizioni.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Prevenzione Incendi
  • Protezione civile
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Demanio idrico
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Beni culturali e paesaggio
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Accise
  • Acque
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Scuole
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Calamità/Terremoti
  • Commercio e mercati
  • Avvisi e bandi di gara
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Tutti i termini prorogati dal Decreto-Legge “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017)

Rassegna completa di tutti i termini in scadenza di interesse di professionisti tecnici, enti e pubbliche amministrazioni, imprese, prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 244/2016 convertito in legge dalla L. 19/2017). Prevenzione incendi; Protezione civile, calamità e terremoti; Appalti, opere e infrastrutture; Pubblica amministrazione; Ambiente, fonti rinnovabili e sicurezza sul lavoro; Varie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pubblica Amministrazione
  • Acque
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Gestione delle risorse idriche
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Collegato ambientale 2016: tutte le novità per edilizia, appalti, ambiente

Rassegna delle tantissime novità contenute nella L. 28/12/2015,n. 221. Valutazione impatto sanitario; Sistemi efficienti di utenza; Attraversamento infrastrutture elettriche su beni demaniali; Green public procurement; Terre e rocce da scavo; Rifiuti ammessi in discarica; Interventi edilizi in aree a rischio idrogeologico; Permessi edilizi manufatti leggeri e prefabbricati.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Acque

Lombardia: presentazione o aggiornamento della Comunicazione nitrati per l'anno 2019

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Professioni

Bolzano: aggiornamento obbligatorio installatori impianti FER

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Trasporti
  • Tutela ambientale
  • Energia e risparmio energetico

Adozione nuovi PUMS secondo le linee guida di cui al D.M. 04/08/2017

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Energia e risparmio energetico
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative

Trento, aggiornamento degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

25/05/2018

03/03/2018