FAST FIND : GP15869

Sent. C. Giustizia UE 05/10/2017, n. C-567/15

Rinvio pregiudiziale - Appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi - Direttiva 2004/18/CE - Articolo 1, paragrafo 9 - Nozione di “amministrazione aggiudicatrice” - Società il cui capitale è detenuto da un’amministrazione aggiudicatrice - Operazioni interne al gruppo.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici

Qualificazione di organismo di diritto pubblico della società controllata

La Corte di giustizia UE (sent. 05/10/2017, causa C-567/15) ha chiarito la nozione di organismo di diritto pubblico (soggetto alla normativa sugli appalti) contenuta nell’articolo 1, paragrafo 9 della Direttiva 2004/18/CE - le cui previsioni sono state riprodotte senza modifiche dalla Direttiva 2014/24/UE e, nell’ordinamento italiano, dall’articolo 3, comma 1, lettera d), del D. Leg.vo 50/2016 - ai fini dell’applicazione della normativa sui contratti pubblici, fornendo precisazioni in merito alla condizione ivi prevista del soddisfacimento dell’interesse generale.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa
  • Standards
  • Titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Titoli abilitativi
  • Urbanistica
  • Piano Casa
  • Standards
  • Edilizia e immobili

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

  • Finanza pubblica
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Imprese

Liguria: contributi botteghe dell'entroterra (Bando 2018 - Termine finale)