FAST FIND : NR38183

L. R. Toscana 02/10/2017, n. 54

Disposizioni regionali in materia di contratti pubblici. Modifiche alla l.r. 38/2007.
Scarica il pdf completo
4143153 4144423
Preambolo


Il Consiglio Regionale


Visto l’articolo 117, commi terzo e quarto, della Costituzione;

Visto l’articolo 4, comma 1, lettera n), dello Statuto;

Vista la direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014 sugli appalti pubblici e che abroga la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4143153 4144424
Art. 1 - Semplificazione della gestione amministrativa delle offerte. Inserimento dell’articolo 35 bis nella l.r. 38/2007

1. Dopo l’articolo 35 della legge regionale 13 luglio 2007, n. 38 (Norme in materia di contratti pubblici e relative disposizioni sulla sicurezza e regolarità del lavoro), è inserito il seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4143153 4144425
Art. 2 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Toscan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Offerte anomale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Il calcolo della soglia di anomalia delle offerte nel D. Leg.vo 50/2016

L’articolo chiarisce le metodologie per il calcolo della soglia di anomalia delle offerte alla luce dell’art. 97 del D. Leg.vo 50/2016 e dei chiarimenti forniti dall’ANAC con il Comunicato 05/10/2016. Ciascuno dei metodi proposti dalla norma è accompagnato da un esempio di calcolo. Aggiornamento al D. Leg.vo 56/2017 (c.d. “Correttivo”) ed alla sentenza C. Stato Adunanza Plenaria 19/09/2017, n. 5.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici
  • Offerte anomale

Calcolo soglia di anomalia nel D. Leg.vo 50/2016: il “taglio delle ali” non comporta esclusione dell’offerta

Secondo il T.A.R. Bologna, Sentenza 05/12/2016, n. 983, l’accantonamento delle “ali” costituisce una mera operazione matematica, distinta dall’effettiva esclusione di concorrenti che superano la soglia di anomalia. Nelle fasi successive devono pertanto essere considerate anche le offerte rientranti nelle “ali”, per ricomprendere un maggior numero di offerte ed anche per favorire un maggior risparmio dell’Amministrazione.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Offerte anomale
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Offerte anomale: l’interpretazione può rettificare errori di scrittura e calcolo (C. Stato 1487/2014)

Secondo il Consiglio di Stato vanno escluse dalle gare le offerte ambigue, incerte e anomale solo se l'ambiguità non è superabile mediante gli opportuni strumenti interpretativi.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Offerte anomale

Esclusione delle offerte anomale negli appalti sotto soglia

Parere della Corte di Giustizia UE; conseguenze pratiche; quadro normativo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Contabilità dei lavori pubblici e riserve
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

Inadempimenti dell’appaltatore e conseguenze negli appalti pubblici

Premessa; Inadempimenti dell’appaltatore e diffida ad adempiere; Penali; Risoluzione del contratto (per inosservanza della diffida ad adempiere, per grave inadempimento, per determinati reati e venuta meno della qualificazione, provvedimenti conseguenti); Diritto di recesso della stazione appaltante.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2018

  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro