FAST FIND : NW4133

Ultimo aggiornamento
26/07/2017

Sistema di qualificazione del contraente generale (bozza linee guida ANAC)

Lo schema di linee guida ANAC concernenti le classifiche per la qualificazione dei contraenti generali e i requisiti ulteriori che devono essere posseduti, relativamente ad un’adeguata capacità economica e finanziaria, ad un’adeguata idoneità tecnica e organizzativa e ad un adeguato organico tecnico e dirigenziale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

L’art. 197 del D. Leg.vo 18/04/2017, n. 50, dispone ai commi 3 e 4 che l’ANAC determini con proprie linee guida:
- le classifiche per la qualificazione dei contraenti generali, riferite all’importo lordo degli affidamenti per i quali possono concorrere;
- ulteriori requisiti (oltre all’assenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D. Leg.vo 50/2016) che devono essere posseduti dai contraenti generali, relativamente ad un’adeguata capacità economica e finanziaria, ad un’adeguata idoneità tecnica e organizzativa e ad un adeguato organico tecnico e dirigenziale.
In attuazione di tali disposizioni l’ANAC ha posto in consultazione il documento allegato al presente articolo. La consultazione è terminata il 03/05/2017, dopo tale data non risulta essere stato adottato il documento definitivo.

L’obiettivo primario delle suddette linee guida è quello di semplificare e razionalizzare la procedura di attestazione, di individuare requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa che assicurino l’effettiva affidabilità professionale del contraente e di garantire che il rilascio delle attestazioni avvenga nel possesso dei requisiti di ordine generale e speciale previsti dal codice e dalle linee guida medesime.
L’ANAC ritiene che il perseguimento di tali obiettivi possa intervenire anche attraverso l’utilizzazione di sistemi informatizzati di raccolta e archiviazione della documentazione, che oltre ad agevolare la presentazione della domanda di qualificazione e la dimostrazione della sussistenza dei requisiti prescritti dalla normativa vigente, facilitino lo svolgimento delle verifiche di competenza da parte dell’Autorità.

Dalla redazione

Regolamento ANAC in tema di autorizzazione e vigilanza sulle Società Organismi di attestazione (SOA)

Schema di Regolamento volto a semplificare e razionalizzare la procedura di autorizzazione e degli adempimenti formali necessari a consentire il controllo del possesso e del mantenimento dei requisiti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Linee guida ANAC n. 1 sui servizi di ingegneria e architettura (Determ. 973 del 14/09/2016)

Sintesi operativa dei punti principali delle Linee guida ANAC n. 1 sui servizi di ingegneria e architettura (Determ. 973 del 14/09/2016). Quadro normativo; corrispettivo a base di gara; determinazione classe e categoria opere; continuità nella progettazione; elenchi ed indagini di mercato; requisiti di partecipazione; offerta economicamente più vantaggiosa. Obbligo di determinare i corrispettivi con i parametri di cui al D.M. 17/06/2016. Chiarimenti Comunicato ANAC del 14/12/2016. AGG. 07/07/2017: Adeguamento linee guida in base al correttivo in corso.
A cura di:
  • Dino de Paolis

L’affidamento di servizi di consulenza e assistenza legale

Vademecum di riferimento per amministrazioni ed enti pubblici alla luce delle norme del Codice e delle linee guida ANAC (al momento ancora in bozza), relativo all’affidamento di servizi legali. Individuazione dei servizi legali soggetti ed esclusi dall’applicazione del D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50; corrette procedure per l’aggiudicazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia

Coefficiente di rivalutazione per tariffe SOA

Aggiornato per il 2017 il coefficiente di rivalutazione per le tariffe applicate dalle Società Organismi Attestazione.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Manuale sull’attività di qualificazione nei lavori pubblici di importo superiore a 150.000 euro

Il Manuale sull'attività di qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 euro, che coordina e ricostruisce il quadro giuridico ed è un utile strumento operativo. Disponibile il testo coordinato del Manuale, con le ulteriori precisazioni e gli atti tipo per alcune istanze e dichiarazioni. AGG. 16/11/2016: integrazione al Manuale.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei