FAST FIND : NR22325

L.R. Basilicata 04/06/2008, n. 8

Disciplina dell'attività di Bed & Breakfast.
Con le modifiche introdotte da:
- L.R. 04/03/2016, n. 5
Scarica il pdf completo
39484 2587146
Art. 1 - Generalità

1. La Regione favorisce lo sviluppo e la presenza su tutto il territorio regionale de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587147
Art. 2 - Definizione, caratteristiche e servizi minimi

1. Si definisce "Bed & Breakfast" l'attività ricettiva, a conduzione ed organizzazione familiare svolta in maniera occasionale e non imprenditoriale, che fornisce alloggio e prima colazione utilizzando parti della stessa unità immobiliare purché funzionalmente collegate e con spazi familiari condivisi, per un massimo di quattro camere ed otto posti letto totali.

2. Nei comuni, nelle frazioni e negli altri centri abitati, così come delimitati dagli strumenti urbanistici, con popolazione residente non superiore a 5.000 abitanti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587148
Art. 3 - Inizio dell'attività

1. L'esercizio dell'attività Bed & Breakfast è consentita previa presentazione di dichiarazione di inizio attività, ai sensi dell'articolo 19 della L. n. 241/1990 e successive modifiche, al Comune nel cui territorio è ubicata l'abitazione presso cui svolgere l'attività stessa.

2. La dichiarazione di inizio attività deve essere resa sotto forma di dichiarazione sostitutiva dell'atto di notoriètà di cui al D.P.R. n. 445/2000 e deve contenere:

a) le generalità complete del richiedente;

b) la denominazione dell'esercizio e l'ubicazione dell'esercizio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587149
Art. 4 - Obblighi del gestore del Bed & Breakfast

1. Il gestore di Bed & Breakfast, attesa l'osservanza di quanto previsto dalla presente legge, deve altresì:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587150
Art. 5 - Procedure di verifica, diffida, sospensione e divieto dell'esercizio dell'attività

1. Fermo restando le competenze dell'Autorità di Pubblica Sicurezza, il Comune territorialmente competente effettua la vigilanza sull'osservanza da parte del titolare o del gestore di Bed & Breakfast delle disposizioni della presente legge.

2. Salvo quanto previsto dal successivo comma 3, nel caso di accertamento di violazioni della presente legge, il Comune diffida il titolare o il gestore, con atto scritto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587151
Art. 6 - Sospensione volontaria temporanea e cessazione dell'attività

1. Il titolare dell'attività di Bed & Breakfast che intende sospendere temporaneamente l'esercizio deve darne preventiva comunicazione al Comune indicando il periodo di sospension

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587152
Art. 7 - Subingresso e vicende modificative della classificazione

1. Nel caso di trasferimento, per atto tra vivi o per causa di morte, della titolarità e/o disponibilità d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587153
Art. 8 - Simbolo regionale del B &B

1. La Giunta regionale, con apposito provvedimento, adotta il Simbolo identificativo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587154
Art. 9 - Contributi

1. Per le finalità di cui alla presente legge, la Regione Basilicata, in conformità con le strategie delineate nel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587155
Art. 10 - Sanzioni

1. Il Comune territorialmente competente, nell'ambito dei poteri di cui all'articolo 5, irroga le seguenti sanzioni amministrative:

a) apertura abusiva di una struttura e esercizio abusivo dell'attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587156
Art. 11 - Norma transitoria

1. Le istanze, e la relativa documentazione, per le quali non sia stato esaurito l'iter autorizzativo previsto dall'art. 5 della legge regionale n. 37/2001 "Interventi per lo sviluppo della ricettività extral

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587157
Art. 12 - Abrogazione

1. La Legge regionale n. 37 del 6 settembre 2001 "Interventi per lo sviluppo della ri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587158
Art. 13 - Pubblicazione

1. La presente legge regionale sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587159
Allegato 1 previsto comma 6 dell'art. 2

Servizi minimi obbligatori richiesti per l'esercizio di attività di Bed & Breakfast:

a) Il "serv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587160
Allegato 2 previsto dalla lett. b) comma 7 art. 2

Requisiti per la classificazione "comfort" degli esercizi di Bed & Breakfast:

a) tv in camera;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39484 2587161
Allegato 3 previsto dal comma 3 dell'art. 3

Documentazione richiesta per la dichiarazione di inizio attività di Bed & Breakfast:

a) planimetria dell'immobile, firmata da tecnico abilitato, con l'indicazione dei vani e dei servizi nonché degli spazi messi a disposizione degli ospiti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Alberghi e strutture ricettive
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Emilia Romagna: riqualificazione urbana nel distretto turistico balneare della costa emiliano-romagnola

La Regione Emilia Romagna rende disponibili 20 milioni di euro per la promozione dell'innovazione del prodotto turistico e della riqualificazione urbana nel Distretto Turistico Balneare della Costa emiliano-romagnola. Sono ammissibili gli interventi i cui lavori, servizi e forniture sono avviati a decorrere dal 01/01/2019 e i contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile per un importo massimo di 10 milioni di euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili

Il credito d’imposta per la ristrutturazione di alberghi e strutture ricettive

Aspetti generali; Aumenti di cubatura; Riparto del credito d’imposta e cumulo con altre agevolazioni; Soggetti beneficiari; Interventi e spese ammissibili (con tabella riepilogativa); Presentazione istanze (con tabella riepilogativa); Fruizione del credito d’imposta; Aspetti pratici.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Edilizia e immobili
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Imposte indirette

Trattamento IVA costruzione, compravendita e locazione di residenze turistico alberghiere

DEFINIZIONE DI RESIDENZA TURISTICO ALBERGHIERA - TRATTAMENTO IVA DELLE RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (IVA sui contratti di appalto per la costruzione; IVA sulle compravendite; IVA sulle locazioni; Differenza fra locazione ed altre prestazioni di servizi) - DETRAIBILITÀ DELL’IVA SU COSTRUZIONE, ACQUISTO O RISTRUTTURAZIONE.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

La modulistica unica per l'edilizia e le attività produttive

Inquadramento normativo; Iter di adozione della modulistica a livello locale; Modulistica per l'edilizia; Modulistica per attività commerciali o assimilabili; Tutto quello che non può più essere richiesto a cittadini e imprese; Quadro riepilogativo regionale; Modulistica precedente.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia residenziale
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Efficienza e risparmio energetico

Bolzano: misure per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili negli edifici pubblici residenziali

Il bando promuove l’ecoefficienza e la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici pubblici residenziali, al fine di raggiungere l'obiettivo specifico degli indicatori stabiliti nel programma FESR 2014-2020: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Standards
  • Urbanistica

Veneto, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo

  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Abruzzo, recupero sottotetti: proroga al 31/12/2019

12/07/2019

13/06/2019

12/06/2019