24 mag 2019

FAST FIND : SC1151

Ultimo aggiornamento
29/05/2017

Adeguamento a disposizioni tecniche impianti a fune per il trasporto di persone (D.M. 11/05/2017)

Il D.M. 11/05/2017, recante "Impianti aerei e terrestri. Disposizioni tecniche riguardanti l'esercizio e la manutenzione degli impianti a fune adibiti al trasporto pubblico di persone" raggruppa e rielabora in forma organica le disposizioni e le prescrizioni tecniche esistenti - sia nazionali che di recepimento di norme armonizzate - relative al personale, all’esercizio, alle verifiche e prove funzionali, alle prove periodiche, alla manutenzione e alle modifiche tecniche che non costituiscono “varianti costruttive”, e si applica alle funivie, alle funicolari, alle sciovie a fune alta e bassa ed alle slittinovie in trasporto pubblico destinate al trasporto di persone, come definite dal D.M. 16/11/2012, n. 337.
Il decreto entra in vigore dal 24/05/2017, e prevede che entro 24 mesi - quindi entro il 24/05/2019 - devono essere adeguate ai contenuti del decreto stesso tutte le disposizioni di esercizio relative agli impianti esistenti.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Autorizzazioni, vita tecnica e revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri

A seguito dell'emanazione del D.M. 01/12/2015, n. 203, presentiamo un approfondimento che riepiloga informa schematica e operativa le regole che disciplinano, a far data dal 22/12/2015, le autorizzazioni alla costruzione ed all’esercizio, la durata della “vita tecnica” e le revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri. Informazioni anche sulla disciplina precedente (D.M. 23/1985, superato dal D.M. 203/2015) e transitoria (art. 31 del D.L. "sblocca Italia" 133/2014).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche
  • Impiantistica

Prescrizioni tecniche per l’esercizio e la manutenzione degli impianti a fune aerei e terrestri

Il D.M. 18/05/2016, n. 144 ha aggiornato le prescrizioni tecniche per l'esercizio e la manutenzione degli impianti a fune adibiti al trasporto di persone. Breve sintesi del contenuto, riferimenti normativi e norme transitorie.
A cura di:
  • Valentina Rampulla
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Vita tecnica e revisioni degli impianti a fune (D.M. 01/12/2015 e D.M. 07/01/2016)

Il D.M. 01/12/2015, n. 203, ha definito la durata della vita tecnica degli impianti, gli adempimenti necessari durante la vita tecnica per accertare la permanenza delle condizioni di sicurezza, le modifiche da considerare come “varianti” che necessitano di autorizzazione e le modalità per la loro realizzazione. Le procedure applicative sono state definite dal successivo D.M. 07/01/2016. Aggiornamento alla proroga per gli impianti a fune siti nella regione Abruzzo.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impiantistica
  • Norme tecniche

Impianti a fune: Regolamento (UE) n. 2016/424

Nuovo Regolamento per la libera circolazione dei sottosistemi e dei componenti di sicurezza destinati agli impianti a fune. Norme comuni in tutta l’Unione europea per la progettazione, la costruzione, la messa in servizio e la manutenzione degli impianti a fune.
A cura di:
  • Antonio Renato Soragnese
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche
  • Impiantistica

Impianti a fune: termine per l'adeguamento al D.M. 144/2016 e disciplina transitoria

  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Impianti sportivi
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico

Applicazione Regolamento (UE) n. 813/2013 sulle emissioni di ossidi di azoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative

Umbria: contributi agli enti pubblici per investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico (anno 2018)