FAST FIND : NR37457

Regolam. R. Lazio 11/04/2017, n. 11

Regolamento regionale di attuazione e integrazione dell'articolo 18 della legge regionale 10 agosto 2016, n. 12, e successive modificazioni (Disposizioni per la semplificazione, la competitività e lo sviluppo della Regione), recante norme sui criteri, le modalità e gli strumenti operativi per la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare agricolo.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Regolam. R. 05/10/2017, n. 21
Scarica il pdf completo
3692024 4151365
Art. 1 - (Oggetto)

1. Il presente regolamento, adottato ai sensi dell’articolo 47, comma 2, lettera b), dello Statuto regionale, in att

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151366
Art. 2 - (Amministrazione dei beni del patrimonio immobiliare agricolo)

1. I beni del patrimonio immobiliare agricolo inseriti nel piano delle valorizzazioni immobiliari di cui all’articolo 1, comma 31, della legge regionale

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151367
Art. 3 - (Costituzione Banca della Terra e procedura di locazione dei terreni agricoli o a vocazione agricola nella disponibilità della Regione)

1. Al fine di valorizzare il patrimonio immobiliare agricolo e favorire lo sviluppo dell’agricoltura anche attraverso la crescita dimensionale delle imprese agricole, i terreni agricoli o a vocazione agricola, nella disponibilità della Regione, in attuazione dell’articolo 18, comma 3, della l.r. n. 12/2016, sono inseriti in un elenco denominato “Banca della terra”.

2. L’elenco di cui al comma 1 è adottato con deliberazione della Giunta regionale ed è pubblicato annualmente sul sito istituzionale della Regione.

3. A seguito di avviso pubblicato dalla Regione, anche tramite sistemi informatici, i soggetti interessati, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo professionale ai sensi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151368
Art. 4 - (Rinnovo dei contratti di locazione dei fondi rustici)

1. I fondi rustici pervenuti in proprietà alla Regione ai sensi dell’articolo 1, commi 5 e 10, della legge regionale 11 agosto 2008, n. 14 e successive modificazioni (Assestamento del bilancio annuale e pluriennale 2008-2010 della Regione Lazio) fanno parte dei beni del patrimonio immobiliare agricolo inseriti nel piano delle valorizzazioni di cui all’articolo 2, comma 1.

2. La durata dei contratti di affitto dei fondi di cui al comma 1 è fissata in anni venti decorrenti dall’annata agraria in corso al momento della sottoscrizione del contratto e gli stessi non si intendono rinnovati se non previo consenso scritto delle parti.

3. Fatto salvo quanto previsto al comma 7, il canone di affitto dei fondi di cui al comma 1 è determinato, ai sensi dell’articolo 18, comma 2, lett. d), della

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151369
Art. 5 - (Diritto di opzione all’acquisto)

1. Al fine di contribuire al ricambio generazionale nelle aree rurali, ridurre i fenomeni di declino dei territori rurali e migliorare le condizioni di vita delle popolazioni, ai conduttori titolari di regolare contratto di affitto, ancorché scaduto e non ancora rinnovato, in alternativa al rinnovo dei contratti agricoli, ai sensi dell’articolo 17, comma 7, della l.r. n. 29/2003, è riconosciuto il diritto di opzion

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151370
Art. 6 - (Vincolo di destinazione)

1. Ai sensi dell’articol

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151371
Art. 7 - (Convenzioni con l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare)

1. La Regione può stipulare apposite convenzioni con l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA), concernenti il rinnovo dei contratti di locazione di cui all’articolo 4 e l’alienazione dei fond

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3692024 4151372
Art. 8 - (Entrata in vigore)

1. Il presente Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione sul bollettino Ufficiale della Regione Lazio.


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Tutti i termini prorogati dal decreto-legge «Milleproroghe» 192/2014 (L. 11/2015)

Libretto di centrale impianti termici; Smaltimento rifiuti in discarica; SISTRI; Gestione dei rifiuti in Campania; Anticipazione prezzo nei lavori pubblici; Centrali uniche di committenza; Qualificazione contraente generale; Appaltabilità e cantierabilità grandi opere; Messa in sicurezza edifici scolastici; Interventi per il dissesto idrogeologico; Antincendio strutture ricettive; Antincendio nuove attività esistenti; Zone a burocrazia zero; Impianti a fonti rinnovabili e Conto energia in zone terremotate; Macchine agricole; Contribuenti minimi; Locazione immobili pubblici; Sfratti esecutivi; Processo amministrativo digitale; Affidamento servizio distribuzione gas; Accise sul combustibile impiegato per la cogenerazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Tutti i termini prorogati dal Decreto-Legge “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017)

Rassegna completa di tutti i termini in scadenza di interesse di professionisti tecnici, enti e pubbliche amministrazioni, imprese, prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 244/2016 convertito in legge dalla L. 19/2017). Prevenzione incendi; Protezione civile, calamità e terremoti; Appalti, opere e infrastrutture; Pubblica amministrazione; Ambiente, fonti rinnovabili e sicurezza sul lavoro; Varie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Il Piano di recupero degli immobili di edilizia residenziale pubblica

Sintesi della disciplina relativa al Piano di recupero di immobili e alloggi di edilizia residenziale pubblica, previsto dall'art. 4 del D.L. 47/2014. Risorse per il finanziamento del piano; Criteri per la formulazione del programma e ripartizione delle risorse. AGGIORNAMENTO DICEMBRE 2016: D.M. 05/10/2016, concernente l'anticipazione dell'annualità 2017 per interventi di non rilevante entità di importo inferiore a 15.000 euro.
A cura di:
  • Piero de Paolis

02/10/2017

30/08/2017

14/06/2017

13/06/2017