FAST FIND : AR1369

Ultimo aggiornamento
27/03/2017

La responsabilità del costruttore per gravi difetti dell’opera

Punto della giurisprudenza sui casi nei quali è applicabile la responsabilità del costruttore per rovina, pericolo di rovina o gravi difetti dell’opera, con particolare riguardo ai lavori di ristrutturazione, riparazione o modifica di edifici esistenti. A seguito del contrasto giurisprudenziale sorto sul caso, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate con la sentenza 27/03/2017, n. 7756.
A cura di:
  • Dino de Paolis
3637791 4670269
PREMESSA, L’ART. 1669 DEL CODICE CIVILE

L’articolo 1669 del Codice civile, in materia di rovina e difetti di cose immobili, dispone che “Quando si tratta di edifici o di altre cose immobili destinate per la loro natura a lunga durata, se, nel corso di dieci ann

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670270
IL CONTRASTO IN GIURISPRUDENZA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670271
Inquadramento del problema

Se da un lato è stata sempre ritenuta pacifica l’applicabilità dell’art. 1669 del Codice civile - oltre ovviamente alle nuove costruzioni - ai casi di ricostruzione o di costruzione di una nuova parte del fabbricato, come ad esempio avviene in caso di sopraelevazione, &

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670272
Le sentenze che limitano l’art. 1669 alle sole nuove costruzioni o nuove fabbriche

La sentenza C. Cass. 20/11/2007, n. 24143 - avente ad oggetto lavori opere di impermeabilizzazione e pavimentazione del terrazzo condominiale di un edificio preesistente - ha ritenuto che l&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670273
Le sentenze che ampliano l’art. 1669 anche alle manutenzioni e riparazioni

Di segno opposto alle pronunce precedentemente indicate è invece C. Cass. 04/11/2015, n. 22553, secondo la quale è responsabile ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670274
LA RISOLUZIONE DEL CONTRASTO AD OPERA DELLE SEZIONI UNITE

Con la pronuncia 27/03/2017, n. 7756, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno risolto il contrasto. In pri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670275
Rovina o pericolo di rovina

In questo caso appare pacifico secondo la Cassazione che anche opere più limitate, aventi ad oggetto riparazioni straordinarie,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670276
La giurisprudenza consolidata sui gravi difetti

L’attenzione va pertanto, secondo la Corte, soffermata principalmente sull’ipotesi dei gravi difetti.

A tale proposito innumerevoli volte la giurisprudenza - pur non avendo affrontato direttamente ed esplicitamente la questione dell’applicabilità o meno dell’art. 1669 ad opere limitate - ha ritenuto “gravi difetti dell’opera” anche quelli riguardanti elementi secondari (ad esempio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670277
ESTENSIONE ANCHE AI RAPPORTI TRA VENDITORE ED ACQUIRENTE

È utile rammentare anche che la disposizione dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3637791 4670278
ESEMPLIFICAZIONE DI CASI TRATTATI DALLA GIURISPRUDENZA

Stanti le conclusioni raggiunte, riteniamo utile proporre qui di seguito una rassegna di casi che la giurisprudenza ha negli anni ritenuto di far rientrare nella nozione di “gravi difetti” e pertanto nell’applicazione dell’art. 1669 del Codice civile, e che possono costituire un orientamento per la soluzione di casi analoghi.

Si segnala una sola pronuncia, la più recente, per ciascuna casistica.


GRAVE DIFETTO

ESTREMI SENTENZA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Professioni
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Responsabilità di appaltatore, progettista e direttore dei lavori in caso di danni all’immobile (1669 c.c.)

Punto della giurisprudenza che tratta la natura della responsabilità disposta dall’art. 1669 del Codice civile e la sua possibile estensione al progettista ed al direttore dei lavori, quale sia la specifica posizione del direttore dei lavori delineata dalla giurisprudenza e quale la diligenza particolare che si richiede a tali soggetti nel compimento delle proprie attività professionali, ed infine quali siano i termini di prescrizione e decadenza delle azioni di garanzia nei confronti del progettista e del direttore dei lavori.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti di lavori privati

Responsabilità extracontrattuale di progettista, D.L. e impresa appaltatrice per difetti di immobili non ultimati

La sentenza della Corte di Cassazione 27/11/2017, n. 28233, specifica che la responsabilità per rovina e difetti di immobili di cui all'art. 1669 Codice civile ha natura extracontrattuale e si applica in via esclusiva anche nel caso di opera non ultimata; non trovano invece applicazione le norme in materia di risoluzione del contratto per inadempimento di cui agli artt. 1453 e ss. Codice civile. La Suprema Corte illustra l’orientamento giurisprudenziale sul tema e, mediante un’articolata motivazione, ne dimostra i limiti giungendo alla formulazione di un principio di diritto innovativo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

Vizi e difetti dell'opera, accettazione da parte del committente e onere della prova (Cass. 19019/2017)

In un caso di infiltrazioni su terrazzo di copertura, la Cassazione si sofferma sulla differenza tra i concetti di “consegna” dell’opera e di “accettazione” della stessa, chiarendo inoltre che in caso di controversie inerenti vizi o difetti nella realizzazione di un’opera edilizia, spetta in ogni caso all’appaltatore l’onere di dimostrare di aver adempiuto diligentemente alla propria obbligazione.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

L’appaltatore è responsabile anche in caso di istruzioni errate del committente (Cass. 21959/2017)

L’Ordinanza della Corte di Cassazione riafferma un importante principio relativo alla responsabilità dell’appaltatore, il quale, avendo l’obbligo di controllare il progetto e le istruzioni del committente, è responsabile anche in caso di istruzioni errate se non prova di aver manifestato il proprio dissenso rispetto a queste ultime.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Condominio
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Condominio e gravi vizi costruttivi delle parti comuni

Questo articolo approfondisce dettagliatamente, attraverso un’analisi puntuale della normativa nazionale e della giurisprudenza di legittimità, la responsabilità dell’appaltatore nei confronti del committente per gravi vizi costruttivi di immobili. Possono incorrere in tale responsabilità, in concorso con l’appaltatore, anche il direttore lavori e il progettista.
A cura di:
  • Giuseppe Bordolli
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2019

  • Attuazione Protocollo di Kyoto
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia scolastica

Chiusura sportello finanziamenti agevolati efficientamento energetico edifici scolastici (D.M. 66/2015 e D.M. 40/2016)

  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa
  • Standards
  • Titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

18/05/2018

11/05/2018

10/05/2018

07/05/2018