FAST FIND : NR37383

L. R. Campania 20/01/2017, n. 3

Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione finanziario per il triennio 2017 - 2019 della Regione Campania - Legge di stabilità regionale 2017.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 28/07/2017, n. 23
- L.R. 29/12/2017, n. 38
- L.R. 08/08/2018, n. 28
- L.R. 29/12/2018, n. 60
Scarica il pdf completo
3636813 5282008
TITOLO I - Misure per la riduzione dei costi della politica e della burocrazia regionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282009
Art. 1 - Art. 2 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282010
Art. 3 - Sanzioni per la burocrazia inefficiente

1. Dopo il comma 1 dell'articolo 11 della legge regionale 14 ottobre 2015, n. 11 (Misure urgenti per semplificare, razionalizzare e rendere più efficiente l'apparato amministrativo, migliorare i servizi ai cittadini e favorire l'attività d'impresa. Legge annuale di semplificazione 2015) sono aggiunti i seguenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282011
Art. 4 - Modifiche normative per la riduzione di spesa del comparto

1. Omissis

2. Il comma 6, dell'articolo 16 della legge regionale 30 luglio 2013, n. 8 (Norme per la qualificazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282012
TITOLO II - Misure di razionalizzazione della spesa regionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282013
Art. 5 - Azioni in materia ambientale

1-2. Omissis

3. Al fine di garantire la continuità degli interventi di pubblico interesse previsti dalla legge region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282014
Art. 6 - Azioni per la sicurezza, l'ordine pubblico e il trasporto pubblico locale

1-2. Omissis

3. Dopo il comma 1, dell'ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282015
Art. 7 - Azioni per il diritto allo studio

1. Al fine di tutelare e rendere effettivo il diritto allo studio scolastico e all'istruzione dei giovani campani e garantire l'adeguato supporto al sistema educativo regionale degli istituti di istruzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282016
Art. 8 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282017
Art. 9 - Azioni per la ricerca scientifica e tecnologica

1-2. Omissis

3. La Regione Campania, per promuovere la ricerca e l'innovazione tecnologica delle piccole e medie imprese del settore del commercio ed artigianato ed incentivare l'occupazione nei medesimi ambiti, favorisce la predisposizione di accordi con le Camere di Commercio dell'Industria, dell'Artigianato e dell'Agricoltura al f

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282018
Art. 10 - Art. 11 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282019
Art. 12 - Azioni di razionalizzazione, cura e governo del territorio montano.

1. Al fine di razionalizzare le azioni di cura e governo del territorio montano e conseguire ulteriori risparmi di spesa, la Giunta regionale è autorizzata a disciplinare con uno o più regolamenti, da adottare ai sensi dell'articolo 56, comma 4 dello Statuto della Regione Campania, il funzionamento del sistema forestale regionale nonché l'organizzazione delle Comunità montane, nell'osservanza dei seguenti principi e criteri direttivi:

a) revisione del modello di governance del sistema, ispirato a principi di semplificazione degli en

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282020
Art. 13 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282021
TITOLO III - Misure di adeguamento di canoni e contributi regionali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282022
Art. 14 - Canoni concessori sulle aree del demanio idrico

1. Entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge la Giunta regionale aggiorna, con delibera, i canoni annui da corrispondere per l'occupazione di aree del demanio idrico di competenza regionale e provinciale, siano essi pubblici o privati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282023
Art. 15 - Modifiche normative e disposizioni sui contributi regionali dovuti per attività estrattiva

1. L'articolo 17 della legge regionale 11 agosto 2005, n. 15 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione Campania - Legge finanziaria regionale 2005) è così modificato:

a) al comma 1, le parole "in un'unica soluzione, " sono soppresse, la parola "dicembre" è sostituita dalla seguente "marzo";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282024
Art. 16 - Adeguamento dei contributi regionali per utilizzazione acque minerali e termali

1. L'articolo 36 della legge regionale 29 luglio 2008, n. 8 (Disciplina della ricerca ed utilizzazione delle acque minerali e termali, delle risorse geotermiche e delle acque di sorgenti) è così modificato:

a) al comma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282025
Art. 17 - Mutui contratti dagli enti locali con la cassa depositi e prestiti

N2

1. La Regione autorizza l'utilizzo delle economie sui mutui contratti antecedentemente alla data di entrata in vigore dell'articolo 27 della legge regionale 30 gennaio 2008, n. 1 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione Campania - Legge finanziaria 2008) per opere pubbliche ed interventi autorizzati agli effetti delle leggi re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282026
TITOLO IV - Misure in materia di contabilità, bilancio e tributi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282027
Art. 18 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282028
Art. 19 Disposizioni tributarie

1-2- Omissis

3. La legge regionale 7 dicembre 2010, n. 16 (Misure urgenti per la finanza regionale) è così m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3636813 5282029
Art. 20 - Entrata in vigore

1. La presente legge è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania ed entra in vigore lo stesso giorno della pubblicazione.

La presente legge sarà pubblicata ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fonti alternative
  • Partenariato pubblico privato
  • Lavoro e pensioni
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Edilizia e immobili
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Pianificazione del territorio

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Protezione civile
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Calamità/Terremoti
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Rifiuti
  • Edilizia scolastica

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Provvidenze
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

Previsti 2 mln di euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione urgente presentati dai piccoli Comuni lombardi e dalle Unioni di Comuni, con particolare riferimento alla messa in sicurezza del territorio ed alla manutenzione delle strutture e fabbricati pubblici. Gli interventi ammessi al finanziamento regionale dovranno essere realizzati e rendicontati secondo il modulo allegato all'invito entro il 15/12/2019.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pianificazione del territorio
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze

Contributi ai piccoli comuni per la messa in sicurezza di scuole, strade ed edifici pubblici

La misura consiste nell'assegnazione, per l'anno 2019, di un contributo nel limite complessivo di 400 milioni di euro ai comuni con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti, al fine di favorire gli investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.
A cura di:
  • Emanuela Greco