31 dic 2018

FAST FIND : SC1077

Ultimo aggiornamento
03/03/2017

Corsi di aggiornamento operatori provvisoriamente abilitati all'utilizzo di macchine agricole

OBBLIGO ABILITAZIONE - Il termine di entrata in vigore dell'obbligo dell'abilitazione all'uso delle macchine agricole (trattori agricoli e forestali) - in attuazione di quanto disposto dall'Accordo Stato Regioni 22/02/2012, n. 53/CRS "concernente l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione" - è stato differito al 31/12/2017 ad opera dell'art. 3, comma 2-ter, del D.L. "Milleproroghe" 244/2016 (convertito in legge dalla L. 19/2017).
Il termine in questione era precedentemente fissato al 31/12/2015 ai sensi dell'art. 45-bis, comma 2, del D.L. 69/2013 (conv. L. 98/2013) come successivamente modificato dall'art. 8, comma 5-bis, del D.L. 192/2014 (conv. L. 11/2015).

CORSI DI AGGIORNAMENTO - Il citato art. 3, comma 2-ter, del D.L. 244/2016 ha disposto inoltre che, entro il 31/12/2018, siano effettuati i corsi di aggiornamento per i lavoratori del settore agricolo che, alla data di entrata in vigore del medesimo Accordo, fossero in possesso di esperienza documentata almeno pari a 2 anni (come previsto dal punto 9.4 dell'Allegato A dell'Accordo). Tali lavoratori, in base all'Accordo, sono abilitati provvisoriamente e (a conclusione di tale periodo transitorio) dovrebbero svolgere i corsi di aggiornamento entro il 31/12/2018.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Rifiuti
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Distanze tra le costruzioni
  • Formazione
  • Cantieri temporanei e mobili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Tutte le misure contenute nel D.L. 69/2013 («decreto del fare») dopo la conversione in legge

INFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE: Piano città; Fondi sblocca cantieri; Expo 2015; Infrastrutture strategiche. SEMPLIFICAZIONE PER L’EDILIZIA: Modifica della sagoma e ristrutturazione edilizia; Distanze tra edifici; Interventi di edilizia libera; Permesso di costruire in presenza di vincoli; SCIA e comunicazione di inizio lavori; Agibilità; Proroga titoli abilitativi e convenzioni urbanistiche; Tariffe Consiglio superiore dei LL.PP.; Strutture ricettive all’aperto. AMBIENTE: Autorizzazione paesaggistica; Acque sotterranee emunte; Materiali di scavo; Norme Impianti poco inquinanti. APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI: Anticipazione del prezzo; Dimostrazione requisiti; Offerte anomale; Appalti su lotti; Garanzia globale di esecuzione; Subcontratti di fornitura; Banca dati sui contratti pubblici; Determinazione del prezzo. FISCO E PREVIDENZA: Responsabilità solidale fiscale; Impignorabilità della prima casa; Durc. SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E NEI CANTIERI: Volontariato; Duvri; Attività a basso rischio; Corsi di formazione; Verifiche periodiche attrezzature di lavoro; Semplificazione adempimenti nei cantieri; Prestazioni lavorative di breve durata. FINANZA PUBBLICA: Fondo di garanzia e incentivi alle PMI; Utilizzo dei fondi strutturali europei; Indennizzo per ritardi nei procedimenti amministrativi. TESTI NORMATIVI AGGIORNATI: Testo Unico dell’Edilizia; Testo Unico della sicurezza; Codice dei contratti pubblici e Regolamento di attuazione; Codice dell’ambiente.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Massimo Pipino
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Formazione
  • Sicurezza

Formazione per la sicurezza, gli accordi 2011 per datori di lavoro RSPP, lavoratori, dirigenti e preposti

In via di completamento il quadro normativo sulla formazione obbligatoria per la sicurezza con la pubblicazione di due nuovi Accordi stipulati in sede di Conferenza permanente Stato-Regioni. I dettagli sull’entrata in vigore e sulla decorrenza degli obblighi formativi e di aggiornamento. Possibilità di formazione in modalità e-learning.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza
  • Uffici e luoghi di lavoro

Agenti cancerogeni: protezione dei lavoratori e valori limite di esposizione (Dir. UE 2017/2398)

La Direttiva (UE) 12/12/2017, n. 2017/2398 ha modificato la Direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti dall’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro. Disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria, di lavori comportanti esposizione a polvere di silice cristallina, di valori limite di esposizione.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Sicurezza

INAIL BANDO ISI 2016 per ristrutturazione e modifica degli ambienti produttivi

Il bando prevede un contributo a fondo perduto pari al 65% della spesa finalizzata per progetti di ristrutturazione e modifica degli ambienti di lavoro o di revisione dei modelli organizzativi. Gli interventi possono essere ricondotti all’acquisto del singolo macchinario o ad una serie di interventi volti ad eliminare un determinato pericolo come ad esempio l'amianto dai tetti. Sono ammissibili le spese tecniche dei professionisti coinvolti nel progetto, sia a supporto dei lavori che come incaricati della perizia giurata necessaria per ottenere il contributo.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Prevenzione Incendi
  • Protezione civile
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Demanio idrico
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Beni culturali e paesaggio
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Accise
  • Acque
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Scuole
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Calamità/Terremoti
  • Commercio e mercati
  • Avvisi e bandi di gara
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Tutti i termini prorogati dal Decreto-Legge “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017)

Rassegna completa di tutti i termini in scadenza di interesse di professionisti tecnici, enti e pubbliche amministrazioni, imprese, prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 244/2016 convertito in legge dalla L. 19/2017). Prevenzione incendi; Protezione civile, calamità e terremoti; Appalti, opere e infrastrutture; Pubblica amministrazione; Ambiente, fonti rinnovabili e sicurezza sul lavoro; Varie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

23/01/2018

06/01/2016