FAST FIND : AR1353

Ultimo aggiornamento
21/05/2018

Sismabonus, classificazione del rischio sismico delle costruzioni e relativa attestazione

IL C.D. “SISMABONUS”, NORME FISCALI (Le agevolazioni per gli interventi di messa in sicurezza statica, Le agevolazioni maggiorate in presenza di una diminuzione del rischio sismico certificata da professionista abilitato, Il Sismabonus e gli interventi di demolizione e ricostruzione, Il Sismabonus e gli immobili merce delle imprese, Acquisto direttamente dall’impresa di unità immobiliari oggetto di demolizione e ricostruzione con miglioramento della classificazione sismica, Altre modalità e condizioni per usufruire del Sismabonus, Interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico ed alla riqualificazione energetica; Cumulo con contributi per la ricostruzione post-sisma) - L’ATTESTAZIONE DI RISCHIO SISMICO DEGLI EDIFICI (Il decreto ministeriale sulla classificazione e attestazione del rischio sismico, Professionisti abilitati alla classificazione e attestazione del rischio sismico, Classificazione del rischio sismico, metodo convenzionale e metodo semplificato).
A cura di:
  • Alfonso Mancini

3550435 4928116
IL C.D. “SISMABONUS” (NORME FISCALI)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928117
Le agevolazioni per gli interventi di messa in sicurezza statica

L’art. 16 del D.L. 04/06/2013, n. 63 (convertito in legge dalla L. 03/08/2013, n. 90) prevede la possibilità di usufruire della detrazione dall’imposta sul reddito N1 del 50% delle spese sostenute fino al 31/12/2018

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928118
Le agevolazioni maggiorate in presenza di una diminuzione del rischio sismico certificata da professionista abilitato (c.d. “Sismabonus”)

In seguito - con l’art. 1 della L. 11/12/2016, comma 2, lettera c), nn. 2) e 3), che ha sostituito il comma 1-bis ed introdotto i nuovi commi da 1-ter a 1-sexies dell’art. 16 del D.L. 63/2013 - sono stati rivisti, rimodulati ed ampliati i benefici fiscali in questione, per le spese sostenute nel periodo dal 01/01/2017 al 31/12/2021 in relazione ad interventi le cui procedure autorizzatorie siano iniziate dopo il 01/01/2017 (data di entrata in vigore della L. 232/2016), come segue:

- proroga del beneficio fino al 31/12/2021 con ritorno, di base, alla percentuale di detrazione del 50% d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928119
Il Sismabonus e gli interventi di demolizione e ricostruzione

L’applicazione del beneficio fiscale in commento in caso di interventi di demolizione e fedele ricostruzione è apparso come uno dei punti più delicati e controversi emersi nella prima fase di applicazione delle norme sul Sismabonus.

La questione è stata risolta dall’Agenzia delle entrate, con la Risoluzione 28/04/2018, n. 34/E, documento con il quale è stato confermato che gli interventi consistenti nella demolizione e fedele ricostruzione di edifi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928120
Il Sismabonus e gli immobili merce delle imprese

Con la Risoluzione 12/03/2018, n. 22/E, l’Agenzia delle entrate ha chiarito che l’agevolazione disposta dall&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928121
Acquisto direttamente dall’impresa di unità immobiliari oggetto di demolizione e ricostruzione con miglioramento della classificazione sismica

L’art. 46-quater del D.L. 24/04/2017, n. 50 (convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), rubricato “Incentivi per l’acquisto di case antisismiche”, ha introdotto il comma 1-septies all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928122
Altre modalità e condizioni per usufruire del Sismabonus

Quanto alle altre condizioni e modalità procedurali per la fruizione del beneficio fiscale, restano invariate quelle ordinariamente previste per gli interventi di ristrutturazione del patrimonio edilizio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928123
Interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico ed alla riqualificazione energetica

La Legge di bilancio 2018 ha introdotto, per le spese relative agli interventi su parti comuni di edifici condominiali ricadenti nelle zone sismiche 1, 2 e 3 finalizzati congiuntamente alla riduzione del risch

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928124
Cumulo con contributi per la ricostruzione post-sisma
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928125
L’ATTESTAZIONE DI RISCHIO SISMICO DEGLI EDIFICI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928126
Il decreto ministeriale sulla classificazione e attestazione del rischio sismico

In attuazione dell’art. 16, comma 1-quater, del D.L. 63/2016, così come modificato dalla L. 232/2016, è stato emanato il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928127
Professionisti abilitati alla classificazione e attestazione del rischio sismico

L’art. 3 del D.M. 58/2017 - come in seguito rettificato ad opera del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928128
Classificazione del rischio sismico, metodo convenzionale e metodo semplificato

Le linee guida (allegato A al D.M. 28/02/2017):

- consentono di attribuire ad un edificio una specifica classe di rischio sismico, da A+ (meno rischio) a G (più rischio), mediante un unico parametro che tiene conto sia della sicurezza sia degli aspetti economici;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3550435 4928129
Adempimenti burocratici

Per accedere al Sismabonus, il professionista incaricato deve:

- valutare la situazione esistente stimando la classe di rischio prima dell’intervento, sulla base di quanto indicato nelle linee guida;

- successivamente, progettare l’intervento con la stima dell’efficacia e del miglioramento conseguibile, asseverando il tutto tramite il modello di attestazione di cui all’allegato B del D.M. 58/2017.

Il progetto degli interventi per la riduzion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza

Detrazioni per riqualificazione energetica, ristrutturazione, misure antisismiche, acquisto mobili

Interventi di riqualificazione energetica, c.d. “ecobonus” (modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2018, tabelle riepilogative assetto aggiornato, documentazione da trasmettere e portale ENEA per la trasmissione dei dati, vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ, guida Agenzia entrate, guida ANCE); Interventi di ristrutturazione e per l’adozione di misure antisismiche, c.d. “sismabonus” (modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2018, tabelle riepilogative assetto aggiornato, guida Agenzia entrate, guida ANCE); Acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, c.d. “bonus mobili”; Interventi di sistemazione a verde.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Norme tecniche
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche

Rischio sismico e adempimenti tecnici e amministrativi per gli interventi edilizi

CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO E DEGLI EDIFICI (Classificazione sismica del territorio ; Campo di applicazione delle norme tecniche per le costruzioni; Attribuzione della classe di rischio sismico ai singoli edifici) - DENUNCIA DEI LAVORI E AUTORIZZAZIONE SISMICA (Indicazioni generali; Autorizzazione sismica; Certificazione in caso di sopraelevazione; Denuncia dei lavori nei territori a minore rischio sismico; Territori a rischio sismico molto basso; Disciplina per le zone sismiche di nuova classificazione; Eliminazione di barriere architettoniche).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

La classificazione sismica di tutti i comuni italiani dal 1927 a oggi

Riepilogo della classificazione sismica (zone sismiche) dei Comuni italiani, con tutti i provvedimenti di classificazione storici a partire dal 1927 e la situazione aggiornata sulla base dei provvedimenti delle Regioni, cui è stata demandata la competenza all’individuazione delle zone sismiche a partire dal 1998. Distinzione tra la classificazione sismica ai fini degli adempimenti tecnico-amministrativi e per la vigilanza, e quella da adottarsi dal 2009 per la definizione delle azioni sismiche ai fini progettuali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

La cessione del credito per agevolazioni su interventi di risparmio energetico e antisismici

Cessione del credito fiscale derivante dalle agevolazioni (generalità; avvertenza); Soggetti che possono usufruire della cessione (credito per detrazioni su interventi di riqualificazione energetica; credito per detrazioni su interventi condominiali di messa in sicurezza sismica); Modalità attuative e operative (provvedimenti Agenzia Entrate di riferimento; Adempimenti e procedura per usufruire della cessione del credito).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Imposte sul reddito

Immobili merce delle imprese: applicabilità del Sismabonus e dell’Ecobonus

Gli immobili “merce” delle imprese (che cosa sono, rilevanza ai fini fiscali); Applicabilità del bonus sulla riqualificazione energetica (l’orientamento dell’Agenzia delle Entrate, l’orientamento della giurisprudenza); Sismabonus applicabile a tutti gli immobili anche per l’agenzia delle entrate; Conclusioni e prospettive.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi