26 gen 2018

FAST FIND : SC1045

Ultimo aggiornamento
02/02/2017

Piemonte, presenza di amianto: invito alla comunicazione da parte delle Amministrazioni comunali

Scade il termine entro il quale le Amministrazioni comunali sono invitate ad effettuare la comunicazione della presenza di amianto, per gli edifici di proprietà.

La comunicazione va fatta, da parte dei soggetti pubblici e privati proprietari di edifici, impianti, luoghi, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto o di materiali contenenti amianto, utilizzando la "Scheda per la comunicazione della presenza di amianto ai sensi dell'art. 9 della L.R. 30/2008", costituente l'Allegato 6 al Piano regionale amianto per gli anni 2016-2020, approvato con Delib. C.R. 01/03/2016, n. 124-7279.
La trasmissione della scheda va fatta all'ASL competente per territorio secondo una delle due modalità:

  • mediante modalità informatica;
  • mediante posta ordinaria (solo per privati) .  

 

Dalla redazione

Testo unico della normativa in materia di amianto (DDL S.2602)

Ha iniziato il proprio iter parlamentare un DDL che si propone di emanare un testo unico per riordinare e coordinare le norme in tema di tutela dell’ambiente e sicurezza del lavoro e le misure previdenziali per gli aventi diritto, individuando contestualmente gli incentivi per gli interventi di bonifica obbligatoria su tutto il territorio nazionale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Bonifica amianto negli edifici pubblici: i finanziamenti per la progettazione

Bando per il finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto, con riferimento all'annualità 2016, previsto dal D.M. 21/09/2016 che ha istituito il Fondo con una dotazione finanziaria complessiva di 17,572 milioni di euro. Le modalità di funzionamento, gli interventi finanziabili, i criteri di priorità e la documentazione richiesta. Disponibili risposte a FAQ del Ministero.
A cura di:
  • Valentina Rampulla

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Le agevolazioni alle imprese per interventi di bonifica dall’amianto (L. 221/2015 e L. 426/1998)

Riepilogo delle agevolazioni in essere, derivanti dalla L. 28/12/2015, n. 221 (credito d’imposta per le imprese che effettuano interventi di bonifica dell’amianto su beni e strutture produttive) e dalla L. 426/1998 e dal D.L. 145/2013 (credito d’imposta per imprese sottoscrittrici di accordi di programma volti a favorire la bonifica nei SIN). AGGIORNAMENTO 04/11/2016: disponibile la piattaforma per le istanze e la Guida ministeriale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini