FAST FIND : NN10891

D.L. 31/03/2005, n. 44

Disposizioni urgenti in materia di enti locali.

In vigore dal 01/04/2005.
Con le modifiche introdotte da:
- L. 31/05/2005, n. 88 (Legge di conversione). In vigore dal 01/06/2005, in corsivo.
- D.L. 30/06/2005, n. 115 (L. 17/08/2005, n. 168)

Scarica il pdf completo
333126 2462322
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462323
Art. 1 - (Bilanci di previsione degli enti locali)

1. Il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l'anno 2005 da parte degli enti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462324
Art. 1-bis - (Modifica alla legge 30 dicembre 2004, n. 311, in materia di limiti di spesa in conto capitale per enti locali)

1. Dopo il comma 26 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2004, n. 311

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462325
Art. 1-ter - (Modifica alla legge 30 dicembre 2004, n. 311, in materia di criteri per la definizione dei limiti di spesa per enti locali)

1. All'articolo 1 della legge 30 dicembre 2004, n. 311, dopo il comma 22, è inserito il seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462326
Art. 1-quater - (Modifica alla legge 30 dicembre 2004, n. 311, in materia di calcolo del complesso delle spese di regioni ed enti locali)

1. All'articolo 1, comma 24, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, dopo la lettera f), sono aggiunte le seguenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462327
Art. 1-quinquies - (Disposizioni per la salvaguardia finanziaria dei comuni)

1. Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 1, comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462328
Art. 1-sexies - (Modifiche al testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di contrazione di aperture di credito da parte degli enti locali)

1. Al testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 R, di seguito denominato: "testo unico di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000", sono apportate le seguenti modifiche:

a) l'articolo 205-bis è sostituito dal seguente:

"Art. 205-bis. - (Contrazione di aperture di credito) - 1. Gli enti locali sono autorizzati a contrarre aperture di credito nel rispetto della disciplina di cui al presente articolo.

2. L'utilizzo del ricavato dell'operazione è sottoposto alla disciplina di cui all'articolo 204, comma 3.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462329
Art. 1-septies - (Modifiche al testo unico di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000 in materia di risanamento degli enti locali dissestati ed utilizzo delle disponibilità della massa attiva)

1. Al testo unico di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000 sono apportate le seguenti modifiche:

a) all'articolo 255, comma 5, secondo periodo, sono soppresse le seguenti parole: "e dell'organo straordinario di liquidazione" e le parole: "per necessità emerse nel corso della procedura di liquidazione e pagamento della massa passiva di cui all'articolo 256, nonché nei c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462330
Art. 1-octies - (Anticipazioni a favore di enti locali in condizioni di difficoltà)

1. In deroga alla normativa vigente, a favore dei comuni i cui organi consiliari s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462331
Art. 1-novies - (Modifiche all'ordinamento delle anagrafi della popolazione residente)

1. Il quarto e il quinto comma dell'articolo 1 della legge 24 dicembre 1954, n. 1228 , e successive modificazioni, sono sostituiti dai seguenti:

"Per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462332
Art. 1-decies - (Fondo per la compensazione delle minori entrate derivanti agli enti locali dagli eventi sismici del 31 ottobre 2002)

1. Presso il Ministero dell'economia e delle finanze è istituito, per l'anno 2005, il Fondo per la compensazione delle minori entrate derivanti agli enti locali dagli eventi sismici del 31 ottobre 2002, con una dotazione di 1 milione di euro per l'anno 2005.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462333
Art. 2 - (Conguagli sui proventi dell'addizionale Sui consumi di energia elettrica)

1. Il recupero a valere sui trasferimenti erariali delle maggiori somme corrisposte i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462334
Art. 3 - (Ufficio di piano per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna)

1. Le spese di funzionamento dell'Ufficio di piano per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna, di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 21 marzo 2001, e costituito con decreto del Presidente del Consigl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462335
Art. 3-bis - (Capacità dell'ente locale di stare in giudizio attraverso il dirigente)

1. All'articolo 11 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462336
Art. 3-ter - (Modifica della legge 20 luglio 2004, n. 215, in materia di incompatibilità)

1. All'articolo 2, comma 1, lettera a), della legge 20 luglio 2004, n. 215

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462337
Art. 3-quater - (Deroga all'articolo 10, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 4 dicembre 1997, n. 465)

1. I comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, appartenenti a regioni diverse,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462338
Art. 3-quinquies - Copertura finanziaria degli oneri relativi a spese sostenute dai comuni per gli interventi di bonifica di siti inquinati

1. Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, da adottare entro trenta gior

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
333126 2462339
Art. 4 - (Entrata in vigore)

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

La stima catastale delle componenti non strutturali negli immobili a destinazione speciale e particolare

La rendita catastale degli immobili a destinazione speciale e particolare (Gruppo d e Gruppo e); Norme fondamentali del R.D.L. 652/1939; La stima degli “imbullonati” fino alla fine del 2015; La stima degli “imbullonati” dopo il 2016; Presentazione degli aggiornamenti catastali e loro validità; Chiarimenti vari dell’agenzia delle entrate; Decorrenza delle nuove norme.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fonti alternative
  • Partenariato pubblico privato
  • Lavoro e pensioni
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Edilizia e immobili
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Pianificazione del territorio

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Procedimenti amministrativi

La certificazione di agibilità degli edifici

PREMESSA (Scopo e funzione della certificazione di agibilità o abitabilità; Schema dell’evoluzione storica della certificazione di agibilità o abitabilità) - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITÀ DEGLI EDIFICI - OBBLIGO DI CONSEGUIRE L’AGIBILITÀ (Interventi edilizi soggetti all'onere di conseguire l’agibilità; Edifici soggetti all'onere di conseguire l’agibilità; Agibilità parziale; Agibilità degli edifici e regolarità urbanistico-edilizia, differenze) - CONSEGUENZE DELL’ASSENZA DELLA CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (Conseguenze sanzionatorie; Carenza della certificazione di agibilità ed ordinanza di sgombero; Conseguenze sugli atti di compravendita e locazione e sull'uso dell’immobile).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Standards
  • Urbanistica

Veneto, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo