FAST FIND : NR16119

L. R. Toscana 07/02/2005, n. 28

Codice del Commercio. Testo Unico in materia di commercio in sede fissa, su aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, vendita di stampa quotidiana e periodica e distribuzione di carburanti.
Scarica il pdf completo
33276 3206323
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206324
Capo I - Principi generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206325
Art. 1 - Oggetto e finalità

1. La presente legge disciplina l'esercizio dell'attività commerciale in Toscana.

2. Ai fini della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206326
Art. 2 - Principi e finalità

1. L'attività disciplinata dalla presente legge si fonda sul principio della libertà di iniziativa economica privata.

2. La disciplina della presente legge persegue le seguenti finalità:

a) la trasparenza del mercato, la concorrenza, la libertà di impresa e la libera circolazione delle merci;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206327
Art. 3 - Regolamento di attuazione

1. Con regolamento la Regione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206328
Art. 4 - Pianificazione territoriale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206329
Art. 5 - Piano regionale dello sviluppo economico

1. Nel Piano regionale dello sviluppo economico (PRSE) di cui alla legge regionale 20

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206330
Capo II - Funzioni amministrative e organismi associativi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206331
Sezione I - Ordinamento delle funzioni amministrative
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206332
Art. 6 - Competenze dei comuni

1. Nelle materie oggetto della presente legge sono conferite ai comuni tutte le funzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206333
Art. 7 - Competenze delle province

1. Le province, nell'ambito delle funzioni loro attribuite in materia di formazione p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206334
Art. 8 - Esercizio di funzioni da parte delle Camere di commercio

1. Per l'esercizio delle funzioni e dei compiti previsti dalla presente legge, Region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206335
Sezione II - Semplificazione amministrativa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206336
Art. 9 - Sportello unico per le attività produttive

N43

1. L’unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutti i procedimenti amministrativi disciplinati dalla presente legge è costituito dallo sportello unico per le attività produttive (SUAP) di cui all’artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206337
Sezione III - Organismi associativi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206338
Art. 10 - Centri di assistenza tecnica

1. Per sviluppare processi di ammodernamento della rete distributiva, le associazioni di categoria del settore commerciale maggiormente rappresentative almeno a livello provinciale, anche congiuntamente ad altri soggetti interessati, possono istituire centri di assistenza tecnica alle imprese, anche in forma consortile. Sono considera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206339
TITOLO II - DISCIPLINA DELL'ATTIVITÀ COMMERCIALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206340
Capo I - Ambito di applicazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206341
Art. 11 - Ambito di applicazione

N43

1. Le disposizioni del presente titolo si applicano all’attività commerciale come definita dall’articolo 1, comma 2.

2. Le disposizioni contenute nel presente titolo non si applicano:

a) ai farmacisti e ai direttori di farmacie delle quali i comuni assumono l’impianto e l’esercizio ai sensi della legge 2 aprile 1968, n. 475 (Norme concernenti il servizio farmaceutico), qualora vendano esclusivamente prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico-chirurgici;

b) ai titolari di rivendite di generi di monopolio, qualora vendano esclusivamente generi di monopolio di cui alla legge 22 dicembre 1957, n. 1293 (Organizzazione dei servizi di distribuzione e vendita dei generi di monopolio) e al decreto del P

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206342
Art. 12 - Settori merceologici di attività

1. Ai sensi della presente legge l'attività commerciale all'ingrosso e al dettaglio può essere esercitata con riferimento ai settori merceologici alimentare e non alimentare.

2. I soggetti titolari di autorizzazione per l'esercizio dell'attività di vendita dei prodotti apparte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206343
Capo II - Requisiti per l'esercizio delle attività commerciali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206344
Art. 13 - Requisiti di onorabilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206345
Art. 14 - Requisiti professionali

N43

1. L’accesso e l’esercizio dell’attività di vendita "al dettaglio"N60 nel settore merceologi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206346
Capo III - Commercio in sede fissa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206347
Art. 15 - Definizioni

N43

1. Ai fini dell’applicazione delle disposizioni contenute nel presente capo si intendono:

a) per commercio all’ingrosso, l’attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende ad altri commercianti, all’ingrosso o al dettaglio, o ad utilizzatori professionali, o ad altri utilizzatori in grande;

b) per commercio al dettaglio, l’attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende, su ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206348
Art. 15 bis - Esercizio dell’attività di vendita negli esercizi in sede fissa

N45

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206349
Art. 16 - Commercio al dettaglio negli esercizi di vicinato

N43

1. L’apertu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206350
Art. 17 - Commercio al dettaglio nelle medie strutture di vendita

N43

1. L’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento della superficie di vendita fino ai limiti di cui all’articolo 15, comma 1, lettera e), d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206351
Art. 18 - Commercio al dettaglio nelle grandi strutture di vendita
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206352
Art. 18 bis - Vendita al pubblico di alcune tipologie di farmaci

N18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206353
Art. 18 ter - Istruttoria comunale per il rilascio dell’autorizzazione alle grandi strutture di vendita

1. Il soggetto richiedente l’autorizzazione di cui all’articolo 18, comma 1, presenta domanda al SUAP competente per territorio, completa della documentazione di cui all’articolo 18 quater.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206354
Art. 18 quater - Documentazione istruttoria allegata alla domanda di autorizzazione alle grandi strutture di vendita

1. Alla domanda di autorizzazione di cui all’articolo 18, comma 1, sono allegati i seguenti documenti:

a) planimetria, in scala adeguata, dell’esercizio esistente o progetto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206355
Art 18 quinquies - Istruttoria regionale per il rilascio dell’autorizzazione alle grandi strutture di vendita

1. Ricevuta la documentazione istruttoria completa, il responsabile del procedimento regionale inserisce la richiesta in un apposito elenco cronologico, sulla base della data di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206356
Art. 18 sexies - Conferenza dei servizi per l’esame delle domande di autorizzazione alle grandi strutture di vendita

1. La domanda di autorizzazione di cui all’articolo 18, è esaminata da una conferenza dei servizi indetta dal comune e composta da un rappresentante della Regione, un rappresentante della provincia e un rappresentante del comune.

2. Alle riunioni della conferenza dei servizi, svolte in seduta pubblica, partecipano a titolo consultivo rappresentanti dei comuni contermini, delle organizzazioni imprenditoriali del commercio, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori, delle associazioni dei consumatori e de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206357
Art. 18 septies - Requisiti obbligatori delle grandi strutture di vendita

N61 N79 [NI=80]

1. I requisiti obbligatori delle grandi strutture di vendita sono i seguenti:

a) elementi obbligatori per tutte le grandi strutture di vendita:

1) dotazione di una classificazione energetica, di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 giugno 2009 (Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici), superiore o uguale alla classe energetica globale B;

2) produzione di energia termica da fonte rinnovabile senza emissione in atmosfera tale da garantire il rispetto dei livelli minimi prestazionali indicati nell’allegato 3, comma 1, lettera c), e al comma 2, del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 R (Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, recanti modifica e successiva abrogazione delle direttive

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206358
Art. 18 octies - Rilascio dell’autorizzazione alle grandi strutture di vendita

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206359
Art. 19 - Centri commerciali

N43

1. L’apertura, il trasferimento di sede e l’ampliamento della superficie di vendita di un centro commerciale sono soggetti ad autorizzazione rilasciata dal SUAP competente per territorio, secondo le condizioni e le procedure stabiliti, rispettivamente, per le medie o per le grandi strutture di vendita. L’autorizzazione abilita alla realizzazione complessiva del centro e ne stabilisce la sup

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206360
Art. 19 bis - Outlet

N34

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206361
Art. 19 ter - Utilizzo della denominazione di outlet

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206362
Art. 19 quater - Vincoli commerciali

N34

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206363
Art. 19 quinquies - Strutture di vendita in forma aggregata

1. Sono strutture di vendita in forma aggregata:

a) le medie strutture di vendita adiacenti tra loro, anche verticalmente, o insediate a distanza reciproca inferiore a 120 metri lineari;

b) le medie strutture di vendita adiacenti ad una grande struttura di vendita, anche verticalmente o insediate a distanza inferi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206364
Art. 20 - Empori polifunzionali

1. Nelle zone montane e insulari nonché negli ambiti territoriali, urbani ed e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206365
Art. 21 - Vendita all'ingrosso e al dettaglio

N43

1. Il commercio all’ingrosso, ivi compreso quello relativo ai prodotti ortofrutticoli, carnei ed ittici, può essere esercitato previa verifica dei requisiti di cui "all’articolo 13" N64 effettuata al momento dell’iscrizione al registro delle imprese presso la CCIAA competente.

2. L’esercizio congiunto nello stesso locale dell’attività di vendita all’ingrosso e al dettaglio è assoggettato al regime abilitativo previsto per l’esercizio del commercio al dettaglio e al rispetto dei requisiti previsti d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206366
Art. 21 bis - Esercizi specializzati nella vendita esclusiva di merci ingombranti ed a consegna differita

N45

1. Sono merci ingombranti ed a consegna differita i seguenti prodotti:

a) auto-moto-cicli, natanti e relativi accessori e parti di ricambio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206367
Art. 22 - Regolamento regionale

N43

1. Con il regolamento di cui all’articolo 3, entro centottanta giorni dall’entrata in vigore del presente articolo, la Regione stabilisce, in particolare:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206368
Capo IV - Vendita della stampa quotidiana e periodica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206369
Art. 23 - Definizioni

1. Ai fini dell'applicazione delle disposizioni contenute nel presente capo si intendono :

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206370
Art. 24 - Punti vendita non esclusivi

1. Possono essere autorizzati all’esercizio di un punto vendita non esclusivo, a condizione che l’attività si svolga nell’ambito degli stessi locali:

a) le rivendite di generi di monopolio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206371
Art. 25 - Esercizio dell'attività

N43

1. L’apertura e il trasferimento di sede di un esercizio di vendita della stampa quotidiana e periodica sono soggetti ad autorizzazione rilascia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206372
Art. 26 - Esenzione dall'autorizzazione

N17

1. Non è soggetta ad autorizzazione:

a) la vendita nelle sedi di partiti, enti, chiese, comunità religiose, si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206373
Art. 27 - Direttive regionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206374
Art. 28 - Programmazione comunale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206375
Capo V - Commercio su aree pubbliche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206376
Art. 29 - Definizioni

1. Ai fini dell'applicazione delle disposizioni contenute nel presente capo si intendono:

a) per commercio su aree pubbliche, le attività di vendita al dettaglio e di somministrazione di alimenti e bevande effettuate sulle aree pubbliche, comprese quelle del demanio marittimo o su aree private delle quali il comune abbia la disponibilità;

b) per aree pubbliche: le strade, le piazze, i canali, comprese quelle di proprietà privata gravate da servitù di pubblico passaggio ed ogni altra area di qualunque natura destinata ad uso pubblico;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206377
Art. 29 bis - Disposizioni generali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206378
Art. 30 - Tipologie di commercio su aree pubbliche

1. L'attività di commercio su aree pubbliche può essere esercitata da imprenditori individuali o società &ldqu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206379
Art. 31 - Esercizio dell'attività

1. L’esercizio dell’attività di commercio su aree pubbliche è soggetto ad autorizzazione rilasciata dal SUAP, se effettuato su posteggio dato in concessione e a SCIA se effettuato in forma itinerante.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206380
Art. 32 - Autorizzazione all’esercizio dell’attività mediante posteggio

N70

1. L’autorizzazione all’esercizio dell’attività e la concessione di posteggio sono rilasciate contestualmente dal SUAP competente per il territorio in cui ha sede il posteggio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206381
Art. 33 - Concessioni temporanee di posteggio

1. Il comune rilascia concessioni temporanee di posteggio per consentire la partecipazione a ", fiere specializzate nel settore dell’antiquariato"N84 e a manifestazioni commerciali a carattere straor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206382
Art. 34 - Assegnazione dei posteggi

N70

1. Ai fini del rilascio dell’autorizzazione e della contestuale concessione di posteggio nel mercato, nella fiera o fuori mercato, il comune predispone appositi bandi.

2. Per il rilascio dell’autorizzazione e della contestuale concessione di posteggio nel mercato e nella fiera, il comune invia i bandi, entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre di ogni anno, alla redazione del Bollettino ufficiale della Regione Toscana (BURT), che provvede alla pubblicazione entro i trenta giorni successivi. I bandi sono pubblicati anche sul sito internet del comune e ne viene data comunicazione alle organizzazioni imprenditoriali del commercio maggiormente rappresentative.

3. L’autorizzazione e la contestuale concessione nel mercato, nella fiera o fuori mercato, sono rilasciate tenendo conto dei seguenti criteri di priorità:

a) maggiore professionalità acquisita, anche in modo discontinuo, nell’eserciz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206383
Art. 35 - Abilitazione all’esercizio dell’attività in forma itinerante

N17

1. L’esercizio dell’attività in forma itinerante &egrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206384
Art. 36 - Vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206385
Art. 37 - Fiere e fiere promozionali

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206386
Art. 38 - Posteggi riservati nei mercati e nelle fiere

N15

1. Nell’ambito delle aree destinate all’esercizio del commercio su aree pubbliche il comune riserva posteggi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206387
Art. 39 - Esercizio dell’attività in assenza del titolare

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206388
Art. 40 - Piano e regolamento comunale

1. Il comune approva il piano comunale per l'esercizio del commercio su aree pubbliche il quale contiene, in particolare:

a) la ricognizione dei posteggi nei mercati, fuori mercato e nelle fiere;

b) l'individuazione delle aree da destinarsi a nuovi mercati, fiere, fiere promozionali e posteggi fuori mercato;

c) l'individuazione delle aree nelle quali l'esercizio dell'attivit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206389
Capo V bis - Obbligo di regolarità contributiva per il commercio su aree pubbliche.
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206390
Art. 40 bis - Obbligo di regolarità contributiva

N34

1. I comuni svolgono in via telematica l’attività di verifica della regolarità contributiva ai fini del rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 31 e nell’ambito dei controlli sulle segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA) presentate ai sensi del medesimo articolo.

2. E

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206391
Art. 40 ter - Verifiche presso l’INPS e documenti sostitutivi del DURC

N34

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206392
Art. 40 quater - Rateizzazione del debito contributivo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206393
Art. 40 quinquies - Sospensione e revoca

N40

1. Il titolo abilitativo e la concessione di posteggio sono sospesi per centottanta giorni oppure sino al giorno della regolarizzazione se antecedente:

a) in caso di esito negativo della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206394
Art. 40 sexies - Cultura della legalità

N34

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206395
Art. 40 septies - Norma transitoria

N

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206396
Capo VI - Somministrazione di alimenti e bevande
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206397
Art. 41 - Definizioni

1. Ai fini del presente capo, si intendono:

a) per somministrazione di alimenti e bevande, la vendita per il consumo sul posto, che comprende tutti i casi in cui gli acquirenti consumano i prodotti nei locali dell'esercizio o in una superficie aperta al pubblico, intesa come adiacente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206398
Art. 42 - Esercizio dell'attività

1. Gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande sono costituiti da un'unica tipologia così definita: esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande. Tali esercizi possono somministrare anche le bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206399
Art. 42 bis - Requisiti degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

N18

1. Il comune, previa concertazione con le organizzazioni del commercio, turismo e servizi, le organizzazioni sindacali dei lavoratori del settore e le associazioni dei consumatori, maggiormente rappresentative, nell’ambito delle proprie funzioni di programmazione, definisce i requisiti degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, compresi quelli di cui all’articolo 44, anche in relazione alle specificità delle diverse parti del territorio comunale, tenend

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206400
Art. 43 - Abilitazione all’esercizio dell’attività

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206401
Art. 44 - Attività stagionale

1. L'attività di somministrazione di alimenti e bevande può avere carat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206402
Art. 45 - Attività temporanea

N43

1. L’attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206403
Art. 46 - Direttive regionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206404
Art. 47 - Programmazione comunale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206405
Art. 48 - Attività non soggette a requisiti comunali

N17

1. Non sono soggette al possesso dei requisiti di cui all’articolo 42 bis le attività di somministrazione di alimenti e bevande da effettuarsi:

a) negli esercizi nei quali la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande viene effettuata congiuntamente ad attività prevalente di:

1) spettacolo, trattenimento e svago, esclusa la semplice musica di accompagnamento e compagnia;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206406
Art. 49 - Somministrazione mediante distributori automatici

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206407
Capo VII - Distribuzione di carburanti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206408
Art. 50 - Definizioni

1. Al fine dell'applicazione della presente capo si intendono:

a) per carburanti, le benzine, il gasolio per autotrazione, il gas di petrolio liquefatto per autotrazione (GPL), il gas metano per autotrazione e tutti gli altri combustibili per autotrazione in commercio, nonché l'olio lubrificante;

b) per rete, l’insieme dei punti vendita eroganti carburanti per autotrazione, con esclusione degli impianti situati sulle autostrade e sui raccordi autostradali; N14

c) per impianto stradale, il complesso commerciale unitario, costituito da uno o più apparecchi di erogazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206409
Sezione I - Impianti stradali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206410
Art. 51 - Bacini di utenza regionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206411
Art. 52 - Impianti di pubblica utilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206412
Art. 53 - Verifiche di compatibilità degli impianti esistenti

N15

1. Allo scopo di perseguire l’obiettivo dell’ammodernamento del sistema distributivo anche attraver

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206413
Art. 53 bis - Incompatibilità assoluta

N24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206414
Art. 53 ter - Incompatibilità relativa

N24

1. Ricadono nella fattispecie di incompatibilità relativa:

a) gli impianti privi di sede propria per i quali il rifornim

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206415
Art. 54 - Nuovi impianti

N43

1. I nuovi impianti erogano benzina e gasolio e almeno un prodotto a scelta tra metano, GPL, idrogeno o relative miscele, a condizione che tale ultimo obbligo non comporti ostacoli tecnici o oneri economici eccessivi e non proporzionati alle finalità dell’obbligo.

1 bis. Nell’ambito degli interventi regionali per la qualità dell’aria, è autorizzata l’apertura di nuovi impianti che erogano uno o più dei seguenti prodotti: metano, GPL, idrogeno o relative miscele, o che siano dotati di colonnine di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206416
Art. 54 bis - Impianti senza gestore

1. Nelle aree montane di cui all’articolo 50, comma 1, lettera h bis), e insulari, carenti del servizio di distribuzione di carburanti possono essere installati anche nuovi impianti dotati esclusivamente di apparecchiature self-service pre-pagamento senza la presenza del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206417
Art. 55 - “Autorizzazione all’installazione e all’esercizio di impianti”

1. L'installazione e l'esercizio di nuovi impianti sono soggette ad autorizzazione rilasciata dal comune competente per territorio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206418
Art. 56 - Attività e servizi integrativi

N43

1. I nuovi impianti e gli impianti esistenti possono dotarsi di dispositivi self-service post-pagamento.

2. Nei nuovi impianti e negli impianti esistenti può essere esercita

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206419
Art. 57 - Modifiche degli impianti

1. Costituisce modifica all'impianto:

a) la variazione della tipologia e del numero dei carburanti erogati;

b) la contemporanea sostituzione delle colonnine e dei serbatoi con variazione del numero delle prime e della capacità delle seconde;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206420
Art. 58 - Collaudo

1. I nuovi impianti e le parti modificate per le quali è richiesta l'autorizzazione non possono essere posti in esercizio prima dell'effettuazione del collaudo richiesto dall'interessato al comune dove ha sede l'impianto.

2. Il comune, per l'espletamento del collaudo, nomina una commissione della quale fanno parte un rappresentante

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206421
Art. 59 - Localizzazione degli impianti

N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206422
Art. 60 - Regolamento regionale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206423
Sezione II - Impianti ad uso privato e per natanti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206424
Art. 61 - Impianti e contenitori-distributori mobili ad uso privato e impianti per natanti

1. L’autorizzazione per l’installazione e l’esercizio di impianti ad uso privato è rilasciata dal comune in conformità a quanto previsto all’articolo 55. N25

2. L'autorizzazione è rilasciata per il rifornimento diretto ed esclusivo degli automezzi indicati dal richiedente. È vietata la cessione di carburant

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206425
Art. 62 - Prelievo di carburanti in recipienti presso gli impianti stradali

1. Il prelievo di carburanti in recipienti presso gli impianti stradali da parte di o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206426
Capo VIII - Forme speciali di commercio al dettaglio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206427
Art. 63 - Esercizio dell'attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206428
Art. 64 - Spacci interni

1. L'attività di commercio al dettaglio di prodotti a favore di dipendenti da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206429
Art. 65 - Distributori automatici

1. All'attività di commercio al dettaglio mediante distributori automatici effe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206430
Art. 66 - Vendita per corrispondenza, tramite televisione o altri sistemi di comunicazione

1. Per l’esercizio della vendita al dettaglio per corrispondenza, tramite televisione o altri sistemi di comunicazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206431
Art. 66 bis - Commercio elettronico

N88

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206432
Art. 67 - Norme speciali per la vendita tramite televisione

1. In caso di vendita tramite televisione l’emittente televisiva deve accertare, prima

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206433
Art. 68 - Vendite effettuate presso il domicilio dei consumatori

1. Per l’esercizio dell’attività di vendita al dettaglio e di raccolta di ordinativi di acquisto presso il domicilio dei consumatori la SCIA è presentata al SUAP competente per il territorio nel quale si intende avviare l’attività.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206434
Art. 69 - Persone incaricate

1. L'attività di cui all'articolo 68, comma 1, può essere svolta anche mediante persone incaricate in possesso dei requisiti di cui agli articoli 13 e 14.

2. L’esercente comunica l’elenco delle persone incaricate all’autorità di pubblica sicurezza del l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206435
Capo IX - Sospensione volontaria, variazioni, subingresso e cessazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206436
Art. 70 - Sospensione volontaria dell'attività di commercio in sede fissa, di vendita della stampa quotidiana e periodica e di somministrazione di alimenti e bevande

1. L'attività di commercio in sede fissa, di vendita della stampa quotidiana e periodica e di somministrazione di alimenti e bevande può essere sospesa per un periodo massimo di dodici mesi consecutivi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206437
Art. 71 - Sospensione volontaria dell'attività di commercio su aree pubbliche

1. L'attività di commercio su aree pubbliche mediante posteggio può essere sospesa per un periodo complessivamente non superiore a quattro mesi in ciascun anno solare.

2. Qualora l'at

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206438
Art. 72 - Sospensione volontaria dell'attività di distribuzione dei carburanti

1. L'attività di distribuzione dei carburanti può essere sospesa per un periodo massimo di centottanta giorni, previa comunicazione al comune competente per territorio.

2. Il comune, su motivata richiesta del titolare dell'auto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206439
Art. 73 - Variazioni del legale rappresentante o della denominazione o ragione sociale

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206440
Art. 74 - Subingresso

1. Il trasferimento della gestione o della proprietà dell'azienda o di un ramo di azienda, per atto tra vivi o per causa di morte, comporta il trasferimento al subentrante della titolarità del titolo abilitativo all'esercizio dell'attività commerciale.

2. Il subingresso è soggetto a comunicazione effettuata dal subentrante al comune competente per territorio, salvo quanto previsto all'articolo 77.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206441
Art. 75 - Affidamento di reparto

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206442
Art. 76 - Disposizioni speciali per il subingresso nell'attività di vendita della stampa quotidiana e periodica nei punti vendita non esclusivi

1. La titolarità dell'autorizzazione alla vendita della stampa quotidiana e pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206443
Art. 77 - Disposizioni speciali per il subingresso nell’attività di commercio su aree pubbliche

N17

1. Il subentrante nel titolo abilitativo all’esercizio del commercio su aree pubbliche acquisisce le presenze già maturate dal medesimo titolo e queste non possono essere cumulate a quelle relative ad altri titoli abilitativi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206444
Art. 78 - Disposizioni speciali per il subingresso nell'attività di distribuzione di carburanti

1. Il subingresso nella titolarità di un impianto di distribuzione di carburan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206445
Art. 79 - Cessazione dell'attività

N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206446
Capo X - Orari delle attività commerciali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206447
Art. 80 - Orari degli esercizi di commercio al dettaglio in sede fissa N58

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206448
Art. 81 - Orari degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206449
Art. 82 - Orari per l'attività di vendita della stampa quotidiana e periodica

1. Previa concertazione con le associazioni degli editori e dei distributori e le org

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206450
Art. 83 - Orari per l'esercizio del commercio su aree pubbliche

1. Previa concertazione con le organizzazioni imprenditoriali del commercio, le organ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206451
Art. 84 - Orario degli impianti di distribuzione di carburanti

1. Gli impianti di distribuzione carburanti funzionanti con la presenza del gestore articolano il proprio orario di servizio dalle ore 6 alle ore 21. L’orario minimo di apert

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206452
Art. 84 bis - Criteri per la fissazione dei turni di riposo domenicale, festivo e infrasettimanale

N24

1. Nelle domeniche, nei giorni festivi e di riposo infrasettimanale il comune garantisce l’apertura degli impianti in misura non inferiore al 20 per cento di quelli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206453
Art. 84-ter - Deroghe all’orario e ai turni di riposo

N25

1. Sono esonerati dal rispetto dell’orario e turni di riposo domenicale, festivo ed infrasettimanale:

a) gli impianti di cui all’articolo 54 bis;

b) gli impianti dotati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206454
Art. 84-quater - Ferie e servizio notturno

N25

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206455
Art. 85 - Pubblicità degli orari

1. Gli esercizi di commercio al dettaglio in sede fissa, di somministrazione di alimenti e bevande e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206456
Art. 86 - Disposizioni speciali

N43

1. Le disposizioni del presente capo non si applicano alle seguenti attività: le rivendite di generi di monopolio; le gelaterie e gastronomie; le rosticcerie e le pasticcerie; gli esercizi specializzati nella vendita di bevande, pastigliagg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206457
Capo XI - Pubblicità dei prezzi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206458
Art. 87 - Pubblicità dei prezzi

1. Ogni prodotto direttamente esposto in vista al pubblico, ovunque collocato, deve indicare in modo chiaro e ben leggibile il prezzo di vendita al pubblico, mediante l'uso di un cartello o con altre modalità idonee allo scopo.

1 bis. Per i prodotti di oreficeria e di antiquariato, l’obbligo di cui al comma 1 è da ritenersi rispettato anche attraverso l’utilizzo, sul singolo prodotto, di un cartellino leggibile dall’interno dell’esercizio. N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206459
Capo XII - Vendite straordinarie e promozionali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206460
Sezione I - Vendite straordinarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206461
Art. 88 - Oggetto

1. La presente sezione disciplina le vendite straordinarie, con le quali l'esercente dettagliante offre condizioni favorevoli, reali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206462
Art. 89 - Offerta delle merci

1. Le merci oggetto di vendite straordinarie devono essere separate da quelle eventua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206463
Art. 90 - Pubblicità dei prezzi

1. Per le merci oggetto di vendite straordinarie devono essere indicati:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206464
Art. 91 - Pubblicità delle vendite straordinarie

1. Le asserzioni pubblicitarie relative a vendite straordinarie devono contenere l'in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206465
Art. 92 - Vendite di liquidazione

1. Le vendite di liquidazione sono effettuate dall'esercente dettagliante al fine di esitare in breve tempo tutte le proprie merci in caso di:

a) cessazione dell'attività commerciale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206466
Art. 93 - Durata delle vendite di liquidazione

1. Le vendite di liquidazione possono avere una durata massima:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206467
Art. 94 - Divieto di introduzione di nuove merci durante le vendite di liquidazione

1. Durante il periodo in cui vengono effettuate vendite di liquidazione è viet

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206468
Art. 95 - Vendite di fine stagione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206469
Sezione II - Vendite promozionali


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206470
Art. 96 - Vendite promozionali

N17

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206471
Capo XIII - Qualificazione e valorizzazione dei luoghi del commercio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206472
Art. 97 - Definizioni

1. Ai fini del presente capo, si intendono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206473
Art. 98 - Disposizioni speciali per la valorizzazione di aree di particolare interesse del territorio comunale

1. Al fine di valorizzare e tutelare aree di particolare interesse del proprio territorio, i comuni possono sottoporre l'attività commerciale a particolari limitazioni e prescrizioni, anche individuando attività o merceologie incompatibili con le esigenze di tutela e con la natura delle aree.

2. I comuni, previa concertazione con le parti sociali interessate, possono definire programmi di qualificazione della rete commerciale con particolare riguardo ai seguenti aspetti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206474
Art. 99 - Valorizzazione dei luoghi del commercio e degli esercizi storici

1. Nel PRSE sono previsti interventi finalizzati a valorizzare e qualificare le funzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206475
Capo XIV - Monitoraggio, vigilanza, sanzioni e decadenze
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206476
Sezione I - Osservatorio regionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206477
Art. 100 - Osservatorio regionale

1. È istituito l'osservatorio regionale sul commercio all'interno del sistema informativo regionale dell'economia e del lavoro, per il monitoraggio della rete distributiva e della consistenza, delle tipologie e delle tematiche relative all'occupazione, con l'apporto dei dati forniti dagli enti locali, dalle CCIAA, dalle organizzazioni dei consumatori, dalle imprese del commercio e dalle rappresentanze delle organizza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206478
Sezione II - Vigilanza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206479
Art. 101 - Vigilanza

1. All'accertamento ed all'irrogazione delle sanzioni si applicano le disposizioni contenute nella legge regionale 28 dicembre 2000, n. 81 (Disposizioni in materia di sanzioni amministrative).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206480
Sezione III - Sanzioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206481
Art. 102 - Sanzioni per l'attività di commercio al dettaglio in sede fissa e per la vendita della stampa quotidiana e periodica e per le forme speciali di commercio al dettaglio

N43

1. Chiunque esercita l’attività di commercio al dettaglio in sede fissa, l’attività di vendita della stampa quotidiana e periodica o una delle forme speciali di commercio al dettaglio senza titolo abilitativo ovvero senza i requisiti di cui agli articoli 13 e 14, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 2.500,00 a euro 15.000,00 e alla chiusura immediata dell’esercizio o alla cessazione dell’attività.

2. L’utilizzo della denominazione di outlet al di fuori dei casi previsti all’artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206482
Art. 103 - Sanzioni per l'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande

1. Chiunque esercita l'attività di somministrazione di alimenti e bevande senza titolo abilitativo ovvero senza i requisiti di cui agli articoli 13 e 14, è soggetto alla sanzione amministrativa del pag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206483
Art. 103 bis - Esecuzione coattiva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206484
Art. 104 - Sanzioni per l'attività di commercio su aree pubbliche

1. Chiunque esercita l’attività di commercio su aree pubbliche senza titolo abilitavo o concessione di posteggio ovvero senza i requisiti di cui agli articoli 13 e 14, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 2.500 a euro 15.000, al sequestro cautelare delle attrezzature e delle merci ed alla successiva confisca delle stesse, ai sensi della l. 689/1981. N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206485
Art. 105 - Sanzioni per l'attività di distribuzione dei carburanti

1. È soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 2.500 a euro 15.000 chiunque:

a) installa ed esercita l'attività di distribuzione di carburanti in impianti senza la prescritta autorizzazione o collaudo ovvero senza i requisiti di cui all'articolo 13;

b) installa ed esercita l'attività di distribuzione di carburanti ad uso privato senza la prescritta autorizzazione o non rispetta il divieto di cui all'articolo 61, comma 2;

c) installa ed esercita l'attività di distribuzione di carburanti in impianti per il rifornimento di natanti senza la prescritta autorizzazione;

d) attiva impianti funzionanti esclusivamente con apparecchiature self-service pre-pagamento al di fuori degli ambiti territoriali di cui all’artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206486
Art. 105 bis - Sequestro della merce e delle attrezzature

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206487
Art. 105-ter - Forma semplificata per la redazione del processo verbale di sequestro

N27

1. Nel processo verbale di sequestro è inserito l’elenco sintetico delle cose sequestrate, raggruppa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206488
Art. 105-quater - Conservazione delle cose sequestrate

N27

1. Le cose sequestrate sono riposte in un idoneo contenitore, assicurato mediante l’apposizione del sigillo dell’ufficio cui appartiene il pubblico ufficiale che ha eseguito il sequestro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206489
Art. 105-quinquies - Merce abbandonata dal trasgressore

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206490
Art. 105 sexies - Devoluzione in beneficenza dei generi alimentari e dei prodotti deperibili sequestrati

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206491
Art. 105 septies - Rinvio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206492
Sezione IV - Decadenze
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206493
Art. 106 - Decadenza delle autorizzazioni per le medie e le grandi strutture di vendita e per la vendita di stampa quotidiana e periodica

1. L'autorizzazione di una media o di una grande struttura di vendita e di un esercizio per la vendita della stampa quotidiana e periodica decade:

a) qualora ven

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206494
Art. 107 - Chiusura degli esercizi di vicinato e degli esercizi di somministrazione

N17

1. Il comune dispone la chiusura di un esercizio di vicinato o di un esercizio di somministrazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206495
Art. 108 - Decadenza del titolo abilitativo per l’attività commerciale su aree pubbliche

N17

1. Il titolo abilitativo e la concessione di posteggio nel mercato e nella fiera decadono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206496
Art. 109 - Decadenza dell'autorizzazione all'installazione e l'esercizio di impianti per la distribuzione dei carburanti

1. Il comune dichiara la decadenza dell'autorizzazione:

a) qualora vengano meno requisiti di cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206497
Capo XV - Disposizioni finali e transitorie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206498
Art. 110 – Decorrenza, abrogazioni e norme transitorie in materia di commercio in sede fissa e di distribuzione dei carburanti

N12

1. Le disposizioni della presente legge, fatto salvo quanto previsto agli articoli 111, 111 bis e 111 ter, si applica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206499
Art. 111 - Decorrenza e disposizioni transitorie in materia di somministrazione di alimenti e bevande

1. Le disposizioni in materia di somministrazione di alimenti e bevande di cui al titolo II, capo VI e le altre disposizioni della presente legge ad esse collegate si applicano dalla data di entrata in vigore della presente legge.

2. N4 Il titolare di più autorizzazioni di cui all'articolo 5, comma 1 lettere a), b) e d) della legge 25 agosto 1991, n. 287 (Aggiornamento della normativa sull'insediamento e sull'attività dei pubblici esercizi) attivate in uno stesso esercizio, entro novanta giorni dalla data di cui al comma 1, può attivare in altra sede o cedere i diversi rami d'azienda.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206500
Art. 111 bis - Decorrenza, abrogazioni e disposizioni transitorie in materia di stampa quotidiana e periodica e di commercio su aree pubbliche

N18

1. A decorrere dal 1° luglio 2007 si applicano le disposizioni in materia di :

a) vendita della stampa quotidiana e periodica di cui al titolo II, capo IV e le altre disposizioni della presente legge ad esse collegate;

b) commercio su aree pubbliche di cui al titolo II, capo V e le altre disposizioni della presente legge ad esse collegate.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206501
Art. 111 ter - Decorrenza delle disposizioni in materia di distribuzione di carburanti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206502
Art. 112 - Disposizioni transitorie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206503
Art. 113 - Disapplicazione di disposizioni statali

N17

1. Dalla data di cui all’articolo 110, comma 1, cessano di avere diretta applicazione nella Regione Toscana:

a) il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114 (Riforma della disciplina relativa al settore d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206504
Art. 113 bis - Modifiche all’allegato A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33276 3206505
Allegato A - Aree commerciali metropolitane (articolo 15, comma 1, lettera e) N57

1. Area commerciale metropolitana Firenze-Pistoia-Prato

Agliana

Montale

Pistoia

Quarrata

Serravalle Pistoiese

Cantagallo

Carmignano

Montemurlo

Poggio a Caiano

Prato

Vaiano

Vernio

Bagno a Ripoli

Calenzano

Campi Bisenzio

Fiesole

Firenze

Lastra a Signa

Scandicci

Sesto Fiorentino

Signa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Veneto: bando per il finanziamento di progetti dei distretti del commercio

La Regione Veneto promuove il consolidamento dei Distretti del Commercio mediante lo sviluppo di azioni strategiche che ne sostengano e strutturino l'evoluzione in sinergia con i temi dell'attrattività del territorio. Previsti contributi in conto capitale per: interventi strutturali e infrastrutturali su spazio pubblico, accessibilità, ristrutturazione dell’arredo urbano e del patrimonio edilizio pubblico destinato al commercio, misure di sostenibilità energetica ed ambientale, sistemi di sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Distributori di carburanti
  • Fonti alternative

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Aree urbane
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lazio: 2,8 milioni per la tutela e il recupero dei centri storici

Concessione di contributi in conto capitale ai Comuni del Lazio, ad esclusione di Roma Capitale, per la realizzazione di opere e lavori pubblici finalizzati alla tutela e al recupero dei centri storici. Stanziato un fondo di oltre 2,8 milioni di euro destinato per il 64% ai Comuni sotto i 5.000 abitanti e per il restante 36% ai Comuni con popolazione pari o superiore ai 5.000 abitanti. Verranno stilate due distinte graduatorie e sarà attribuito un punteggio premiante a quei Comuni che presentano progetti con rilevante attenzione al tema della sostenibilità ambientale.
A cura di:
  • Anna Petricca

15/04/2019

18/03/2019

04/02/2019