FAST FIND : NR16035

L. R. Basilicata 27/01/2005, n. 5

Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione annuale e pluriennale della Regione Basilicata. Legge finanziaria 2005.
Stralcio. Con le modifiche introdotte dalla L.R. del 02/02/2006 n.1
Scarica il pdf completo
33192 483537
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483538
Art. 4 - Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi

1. Le disposizioni contenute nel presente articolo sono finalizzate a regolamentare l'accertamento, la riscossione, i rimborsi, il contenzioso amministrativo e quanto non previsto dall'art. 3, commi da 24 a 40, della L. 28.12.1995, n. 549 R (Misure di razionalizzazione della finanza pubblica) in relazione al tributo speciale per il deposito in discarica.

2. Il tributo speciale si applica ai rifiuti come definiti e classificati dagli articoli 6 e 7 del decreto legislativo 5.02.1997, n. 22, R e successive modificazioni e integrazioni, compresi i fanghi palabili:

a) conferiti in discarica autorizzata;

b) smaltiti tal quali in impianti di incenerimento senza recupero di energia;

c) smaltiti in discarica abusiva, abbandonati o scaricati in depositi incontrollati.

3. Le Amministrazioni provinciali competenti per territorio al rilascio delle autorizzazioni alla gestione di discariche e d'impianti di incenerimento ai sensi dell'art. 31 della L.R. 2.02.2001 n. 6 R (Disciplina delle attività di gestione dei rifiuti ed approvazione del relativo piano), sono tenute a trasmettere, alla struttura regionale competente in materia tributaria, gli atti relativi alle nuove autorizzazioni, entro trenta giorni dal rilascio, nonché a comunicare le modifiche alle autorizzazioni in essere, entro lo stesso termine.

4. Il tributo, con obbligo di rivalsa nei confronti di colui che effettua il conferimento, è dovuto:

a) dal gestore dell'impresa di stoccaggio definitivo;

b) dal gestore dell'impianto di incenerimento per quei rifiuti smaltiti tal quali senza recupero di energia.

Il tributo è dovuto per gli impianti ubicati nel territorio della Regione e per ognuno di essi.

Il tributo è altresì dovuto:

a) da chiunque esercita l'attività di discarica abusiva;

b) da chiunque abbandona, scarica o effettua deposito incontrollato di rifiuti.

L'utilizzatore a qualsiasi titolo o, in mancanza, il proprietario dei terreni sui quali insiste la discarica abusiva, è tenuto in solido agli oneri di bonifica, al risarcimento del danno ambientale ed al pagamento del tributo e delle sanzioni pecuniarie previste, ove non dimostri di aver presentato denuncia di discarica abusiva, prima della constatazione delle violazioni di legge, alle competenti strutture della Amministrazione provinciale.

5. La base imponibile del tributo è costituita dalla quantità di rifiuti conferiti, determinata sulla base delle annotazioni effettuate nei registri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483539
Art. 6 - Modifiche alla L.R. 4.08.1987, n. 20 "Funzioni amministrative riguardanti la protezione delle bellezze naturali"

1. L'art. 13 della L.R. 4.08.1987, n. 20, R

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483540
Art. 19 - Modifiche alla L.R. 5.4.2000, n. 28 "Norme in materia di autorizzazione delle strutture pubbliche e private"

1. Al comma 2 dell'art. 4 della L.R. 5.4.2000, n. 28,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483541
Art. 33 - Modifiche alla L.R. 27 dicembre 1977, n. 49 "Formazione dell'elenco regionale dei collaudatori"

1. L'art. 3 della L.R. 27 dicembre 1977, n. 49, R è sostituito dal seguente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483542
Art. 35 - Abrogazione della L.R. 7.08.2002, n. 36 "Norme per l'erogazione di contributi per l'adeguamento degli impianti di depurazione delle acque in Basilicata"

1. È abrogata la L.R. 7 agosto 2002, n. 36.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483543
Art. 37 - Disciplina transitoria in materia di autorizzazione alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

1. Fino alla data di emanazione degli indirizzi regionali delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, gli esercizi che effettuano la somministrazione di bevande, comprese quelle alcoliche di qualsiasi gradazione, nonché di latte, dolciumi, compresi generi di pasticceria e gelateria e di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483544
Art. 39 - Modifiche ed integrazioni alle LL.RR. 14.4.2000, n. 47 e 21.8.2001, n. 29

1. All'art. 1 L.R. 14.4.2000, n. 47, R dopo le parole "enti gestori" sono abrogate le parole "in forza dei citati articoli" dopo la parola "stessi" sono aggiunte le parole "al solo fine della dismissione secondo le norme della presente legge".

2. Al comma 1 dell'art. 5 della L.R. 14.4.2000, n. 47 sono aggiunti i seguenti capoversi:

"I requisiti soggettivi dei subentranti sono attestati ai sensi dell'articolo 2 del D. Lgs. n. 228/2001, o dal sindaco del comune territorialmente competente o con atto notorio.

Nel caso in cui, dopo la morte dell'assegnatario ed entro il termine di entrata in vigore della Legge Regionale 47/2000, il pagamento delle 15 rate di ammortamento del prezzo del podere sia stata effettuata dagli eredi, la dichiarazione di avvenuto pagamento potrà essere rilasciata agli eredi medesimi in comunione e pro indiviso".

3. All'art. 6 della L.R. 14.4.2000, n. 47, così come modificato dall'art. 2 della L.R. 12.8.2002, n. 35, sono apportate le seguenti modifiche:

- al comma 1, dopo le parole "i poderi e le quote" sono aggiunte l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483545
Art. 44 - Dichiarazione di urgenza ed entrata in vigore

1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33192 483546
Tabelle A - G

omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Leggi e manovre finanziarie

La Legge di bilancio 2019 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2019 (L. 30 dicembre 2018, n. 145), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Terremoto Ischia 2017
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Protezione civile
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Rifiuti

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fonti alternative
  • Partenariato pubblico privato
  • Lavoro e pensioni
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Edilizia e immobili
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Pianificazione del territorio

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese

Lombardia: contributi alle imprese per l'innovazione dei processi produttivi - Bando FABER

La Regione Lombardia promuove un bando per erogare contributi a favore delle micro e piccole imprese edili, manifatturiere e dell'artigianato. L'obiettivo è quello di stimolare investimenti finalizzati all'ottimizzazione e all'innovazione dei processi produttivi. Sono ammessi a contributo i costi relativi all'acquisto e l'installazione di macchinari, hardware e software, opere murarie. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, nel limite massimo di 30 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Distributori di carburanti
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Protezione civile
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Imprese
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020