FAST FIND : NR15903

L.R. Campania 18/11/2004, n. 10

Norme sulla sanatoria degli abusi edilizi di cui al D.L. 30.9.2003, n. 269, art. 32 così come modificato dalla legge di conversione 24.11.2003, n. 326 e successive modifiche ed integrazioni.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 07/08/2014, n. 16
- L.R. 18/01/2016, n. 1
- L.R. 05/04/2016, n. 6
- L.R. 23/12/2016, n. 38
- L.R. 29/12/2017, n. 38
Scarica il pdf completo
33060 4378468
Art. 1 - (Oggetto della legge)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378469
TITOLO I
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378470
Art. 2 - (Definizioni)

1. Ai fini delle disposizioni di cui al presente titolo, si intendono per:

a) condono edilizio o sanatoria: la sanatoria straordinaria degli illeciti amministrativi derivanti dalla realizzazione di abusi edilizi introdotta dal decreto legge n. 269/03, articolo 32;

b) opere abusive: le opere edilizie rea

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378471
Art. 3 - (Opere non suscettibili di sanatoria)

1. Non possono formare oggetto di sanatoria le opere abusive che hanno comportato la realizzazione di nuove costruzioni difformi dalle norme urbanistiche e dalle prescrizioni degli strumenti urbanistici vigenti alla data di esecuzione delle stesse.

2. Non possono formare oggetto di sanatoria le opere abusive rientrant

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378472
Art. 4 - (Limiti volumetrici per l'accesso al condono edilizio)

1. Fatti salvi i divieti di cui all'articolo 3, possono accedere al condono edilizio le opere abusive rientranti tra le tipologie di cui all'allegato 1 del decreto legge n. 269/03, se le stesse:

a) hanno comportato un ampliamento del manufatto inferiore al quindici per cento della volumetria de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378473
Art. 5 - (Documentazione da allegare alla domanda di sanatoria)

1. La domanda di sanatoria è corredata dalla documentazione prevista dal decreto legge n. 269/03, articolo 32, comma 35, lettera a), alla quale sono all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378474
Art. 6 - (Misura dell'oblazione e degli oneri concessori)

1. La misura dell'oblazione determinata dalla tabella C allegata al decreto legge n. 269/03, è aumentata del dieci per cento.

2. È istituito presso l'area generale di coordinamento governo del territorio il fondo per la repressione degli abusi edilizi nel quale confluiscono le somme derivanti dall'incremento della misura dell'oblazione di cui al comma 1. Le risorse del fondo sono devolute ai comuni che ne fanno richiesta per far fronte alle spese occorrenti alla demolizione degli abusi edilizi realizzati nel territorio di rispettiva competenza nonché

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378475
Art. 7 - (Definizione delle domande di condono edilizio)

1. Le domande di sanatoria sono definite dai comuni competenti con provvedimento esplicito da adottars

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378476
Art. 8 - (Domande di condono pendenti)

1. Le disposizioni di cui al presente titolo si applicano anche alle domande di sanat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378477
TITOLO II
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378478
Art. 9 - (Definizione delle domande di sanatoria presentate ai sensi delle disposizioni di cui alla legge 28 febbraio 1985, n. 47, capo IV, ed alla legge 23 dicembre 1994, n. 724, articolo 39)

1. Le domande di sanatoria presentate ai sensi e nei termini previsti dalle disposizioni di cui alla legge n. 47/85, capo IV ed alla legge n. 724/94, articolo 39, ancora pendenti alla data di entrata in vigore della presente legge, sono definite dai comuni entro il “31 dicembre 2018” N1.

2. Al fine di consentire la celere definizione dei procedimenti di cui al comma 1, i soggetti che hanno la disponibilità degli immobili per i quali è stata richiesta la sanatoria trasmettono all'ufficio comunale competente, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, una dichiarazione sostitutiva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378479
Art. 10 - (Interventi sostitutivi della Regione ai sensi dell'articolo 31, comma 8, del decreto del Presidente della Repubblica n. 380/01)

1. I segretari comunali trasmettono mensilmente, in formato elettronico, alla Direzione Generale per il governo del territorio della Giunta regionale i dati relativi agli immobili e alle opere realizzati abusivamente di cui all'articolo 31, comma 7 del D.P.R. 380/2001. Tali dati a cura del Comune sono trasmessi, ai sensi della normativa vigente, anche alla competente Soprintendenza per il paesaggio e agli Enti Parco.N3

2. Il Presidente della Giunta regionale, trascorsi i termini di cui al D.P.R. n. 380/01, articolo 31, comma 8, diffida il comune a concludere l'attività repressiva entro trenta giorni e, in caso di inerzia, attiva l'esercizio dei poteri di intervento sostitutivo con la nomina di un commissario ad acta dandone comunicazione al comune.

3. Il commissario ad acta è scelto fra i funzionari interni all'amministrazione regionale o fra tecnici abilitati esterni alla stessa e iscritti negli albi profe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33060 4378480
Art. 11 - (Dichiarazione d'urgenza)

1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi e per gli effetti degli articoli 43 e 45 dello Sta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

Contesto normativo - Elementi costitutivi del reato: la condotta dell’agente (violazione di norme di legge o regolamento, omissione di astensione in caso di conflitto di interessi), l’evento del reato (procurare un ingiusto vantaggio patrimoniale, arrecare un ingiusto danno) e la configurazione del dolo (dolo intenzionale come volontà di cagionare l’evento in via primaria, gli elementi sintomatici del dolo) - Concorso del privato nel reato.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Urbanistica

Ingiunzione di pagamento per inottemperanza all'ordine di demolizione

Sanzione amministrativa pecuniaria; art. 31, D.P.R. 06/06/2001, n. 380, comma 4-bis; L. 11/11//2014 n. 164; natura punitiva; natura ripristinatoria; giurisdizione del giudice amministrativo; legittimità dell’ordine di demolizione; atto vincolato; atto derivato; ordine di demolizione adottato in vigenza di sequestro penale; validità ed efficacia dell'ingiunzione di pagamento; legittimità dell’ordine di demolizione; principio di legalità e irretroattività delle sanzioni amministrative; L. 24/11/1981 n. 689; condizioni di efficacia; termine di prescrizione; permanenza dell'illecito.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Abuso edilizio anche in presenza di un titolo abilitativo provvisorio (Cass. pen. 9876/2018)

La Corte di Cassazione ha precisato che nel caso di opere contraddistinte dal carattere di precarietà la legge non richiede alcun titolo abilitativo; al contrario, le opere stabili, che comportino una modificazione urbanistico-edilizia apprezzabile nel tempo e non finalizzata a soddisfare esigenze improvvise e transitorie, necessitano del permesso di costruire, il quale non è surrogabile da un atipico provvedimento di carattere provvisorio.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

La sanatoria degli abusi edilizi

Abuso edilizio sostanziale e formale; Permesso di costruire in sanatoria, accertamento di conformità (condizioni per l’ottenimento, schema grafico su presupposti ed effetti, interventi in assenza di SCIA alternativa, sanatoria parziale, sanatoria condizionata); Contenuto ed effetti dell’istanza di sanatoria (soggetti legittimati, effetti penali e amministrativi, inerzia dell’amministrazione e silenzio-rigetto); Effetti della sanatoria; Effetti tributari della sanatoria e recupero delle agevolazioni; SCIA tardiva e SCIA in sanatoria; Tolleranza di difformità marginali (c.d. sanatoria “ex lege”). Ampia rassegna di giurisprudenza.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Piano Casa
  • Edilizia e immobili
  • Standards
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Requisiti igienico-sanitari nelle costruzioni

Requisiti igienico-sanitari generali delle abitazioni (altezza dei locali, superficie minima, bagni, riscaldamento, temperatura di progetto, ventilazione ed esclusione di condizioni di umidità, aspirazione di fumi ed esalazioni); Requisiti igienico-sanitari in edifici condonati e nel caso di recupero di sottotetti; Deroghe per interventi di efficientamento termico; Titoli abilitativi e requisiti igienico-sanitari: autocertificazione o parere di conformità igienico-sanitaria.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni