FAST FIND : NR36828

L. R. Toscana 16/12/2016, n. 85

Disposizioni per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di uso razionale dell’energia. Modifiche alle leggi regionali 39/2005, 87/2009 e 22/2015.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 06/03/2017, n. 8
- L.R. 06/12/2017, n. 68
Scarica il pdf completo
3288493 4299595
PREAMBOLO


Il Consiglio regionale


Visto l’articolo 117, commi terzo e quarto, della Costituzione;

Visto l’articolo 4, comma 1, lettera z), dello Statuto;

Vista la legge 9 gennaio 1991, n. 10 (Norme per l’attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell’energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia);

Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 (Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della l. 15 marzo 1997, n. 59) e, in particolare, l’articolo 30;

Vista la legge 23 agosto 2004, n. 239 (Riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia) e, in particolare, l’articolo 1, comma 6, per il quale le regioni determinano con proprie leggi l’attribuzione dei compiti e delle funzioni amministrativi non riservate allo Stato, ferme le funzioni fondamentali dei comuni, delle province e delle città metropolitane previste dal testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali);

Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 (Attuazione della direttiva 2002/91/CE al rendimento energetico nell’edilizia) e, in particolare, l’articolo 9, comma 5-quinquies, secondo cui compete alla Regione istituire un sistema di riconoscimento degli organismi e dei soggetti cui affidare le attività di ispezione sugli impianti termici e di attestazione della prestazione energetica degli edifici;

Visto il regolamento emanato con decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74 (Regolamento recante definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari, a norma dell’articolo 4, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192) e, in particolare, l’articolo 10 che specifica le competenze delle regioni e province autonome;

Visto il regolamento emanato con decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 75 (Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, a norma dell’articolo 4, comma 1, lettera c), del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299596
CAPO I - Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005, n. 39 (Disposizioni in materia di energia)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299597
Art. 1 - Competenza esclusiva regionale in tema di contenimento dei consumi di energia. Modifiche all’articolo 3 della l.r. 39/2005

1. La lettera h bis) del comma 1 dell’articolo 3 della legge regionale 24 febbraio 2005, n. 39 (Disposizioni in materia di energia), è sostituita dalla seguente:

“h bis) effettua i controlli necessari all’osservanza degli obblighi, relativi al contenimento dei consumi di energia nell’esercizio e manut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299598
Art. 2 - Ridefinizione delle funzioni dei comuni. Modifiche all’articolo 3 ter della l.r. 39/2005

1. Il comma 1 dell’articolo 3 ter della l.r. 39/2005 è abrogato.

2. Nell’alinea del comma 2 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299599
Art. 3 - Istituzione del sistema di riconoscimento dei soggetti certificatori e degli ispettori degli impianti termici. Inserimento dell’articolo 22 bis nella l.r. 39/2005

1. Dopo l’articolo 22 della l.r. 39/2005 è inserito il seguente:

“Art. 22 bis - Sistema di riconoscimento dei soggetti cer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299600
Art. 4 - Disposizioni sul rendimento energetico degli edifici. Sostituzione dell’articolo 23 della l.r. 39/2005

1. L’ articolo 23 della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 - Rendimento energetico degli edifici. Relazione tecnica di rendimento energetico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299601
Art. 5 - Disposizioni in materia di attestato di prestazione energetica. Sostituzione dell’articolo 23 bis della l.r. 39/2005

1. L’articolo 23 bis della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 bis - Attestato di prestazione energetica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299602
Art. 6 - Sistema informativo regionale sull’efficienza energetica. Sostituzione dell’articolo 23 ter della l.r. 39/2005

1. L’articolo 23 ter della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 ter - Sistema informativo regionale sull’efficienza energetica

1. Nel rispetto degli standard tecnici di trasmissione dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo ec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299603
Art. 7 - Accesso al sistema informativo regionale sull’efficienza energetica. Sostituzione dell’articolo 23 quater della l.r. 39/2005

1. L’articolo 23 quater della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 quater - Accesso al sistema informativo regionale sull’efficienza energetica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299604
Art. 8 - Sanzioni e controlli sul rendimento energetico degli edifici. Sostituzione dell’articolo 23 quinquies della l.r. 39/2005

1. L’articolo 23 quinquies della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 quinquies - Sanzioni e controlli sul rendimento energetico degli edifici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299605
Art. 9 - Regolamento regionale. Sostituzione dell’articolo 23 sexies della l.r. 39/2005

1. L’articolo 23 sexies della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“Art. 23 sexies - Regolamento regionale

1. Entro centottanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente articolo, la Giunta regionale approva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299606
Art. 10 - Contributi ed oneri per le attività di accertamento ed ispezione degli impianti termici e per le attività di tenuta, monitoraggio e controllo degli attestati di prestazione energetica degli edifici. Modifiche all’articolo 23 septies della l.r. 39/2005

1. La rubrica dell’articolo 23 septies della l.r. 39/2005 è sostituita dalla seguente: “Contributi ed oneri per le attività di accertamento ed ispezione degli impianti termici e per le attività di tenuta, monitoraggio e controllo degli attestati di prestazione energetica degli edifici”.

2. Al comma 1 dell’articolo 23 septies della l.r. 39/2005, le parole: “di competenza regionale” sono soppresse.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299607
Art. 11 - Verifica della regolarità degli attestati di prestazione energetica. Inserimento dell’articolo 23 octies nella l.r. 39/2005
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299608
Art. 12 - Disposizioni finanziarie. Modifiche all’articolo 40 della l.r. 39/2005

1. Il comma 2 ter dell’articolo 40 della l.r. 39/2005 è abrogato.

2. Il comma 2 quinquies dell’articolo 40 della l.r. 39/2005 è sostituito dal seguente:

“2 quinquies. Le entrate derivanti dai contributi di cui all’articolo 23 septies, comma 1, sono stimate in euro 9.000.000,00 per ciascuno degli anni 2017 e 2018 a valere sulla Tipologia 100 “Vendita di beni e servizi e proventi derivanti dalla gestione dei beni”, Titolo 3 “Entrate Extratributa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299609
CAPO II - Modifiche alla legge regionale 29 dicembre 2009, n. 87 (Trasformazione della società “Agenzia regione recupero risorse S.p.A” nella società “Agenzia regionale recupero risorse S.p.A” a capitale sociale pubblico. Modifiche alla legge regionale 18 maggio 1998, n. 25)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299610
Art. 13 - Oggetto della legge Sostituzione dell’articolo 1 della l.r. 87/2009
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299611
Art. 14 - Disposizioni sulla partecipazione alla società. Modifiche all’articolo 2 della l.r. 87/2009

1. Il comma 2 dell’articolo 2 della l.r. 87/2009 è sostituito dal seguente:

“2. Oltre alla Regione, alla società possono partecipare le autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani di cui all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299612
Art. 15 - Implementazione dell’oggetto sociale. Sostituzione dell’articolo 5 della l.r. 87/2009

1. L’articolo 5 della l.r. 87/2009 è sostituito dal seguente:

“Art. 5 - Oggetto sociale

1. La società opera esclusivamente a supporto dei soci nel rispetto dei requisiti della normativa vigente in materia di società aventi caratteristiche in house, ed ha il seguente oggetto sociale:

a) assistenza e supporto tecnico nella elaborazione delle politiche in materia di gestione dei rifiuti nonché di bonifica dei siti inquinati ed in particolare:

1) definizione dei quadri conoscitivi a supporto delle pianificazioni;

2) elaborazione di progetti in materia di smaltimento, riduzione, riutilizzo, recupero e riciclo dei rifiuti, anche attraverso lo studio e l’utilizzo di nuove tecnologie;

3) attività di verifica e valutazione dell’efficacia dei risultati raggiunti dalla pianificazione e da interventi finalizzati allo sviluppo ottimale della gestione dei rifiuti e della bonifica dei siti inquinati;

b) assistenza e supporto tecnico nella elaborazione delle politiche in materia di energia ed in particolare:

1) definizione di quadri conoscitivi a supporto della programmazione energetica regionale e locale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299613
Art. 16 - Organi amministrativi. Sostituzione dell’articolo 10 della l.r. 87/2009

1. L’articolo 10 della l.r. 87/2009 è sostituito dal segue

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299614
Art. 17 - Autorizzazione all’assunzione di personale. Abrogazione dell’articolo 11 bis della l.r. 87/2009

1. L’artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299615
Art. 18 - Abrogazione di norme transitorie. Modifiche all’articolo 12 della l.r. 87/2009

1. I commi 3, 4, 6 e 7, dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299616
Art. 19 - Norma finanziaria. Sostituzione dell’articolo 13 della l.r. 87/2009
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299617
CAPO III - Differimento del termine per il riordino delle società energetiche delle province. Modifiche alla legge regionale 3 marzo 2015, n. 22 (Riordino delle funzioni provinciali e attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”. Modifiche alle leggi regionali 32/2002, 67/2003, 41/2005, 68/2011, 65/2014”)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299618
Art. 20 - Differimento del termine. Modifiche all’articolo 10 bis della l.r. 22/2015

1. Al comma 5 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299619
CAPO IV - Disposizioni transitorie e finali. Entrata in vigore
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299620
Art. 21 - Disposizioni transitorie per la trasmissione dei rapporti di controllo e degli attestati di prestazione energetica

N1

1. Fermo restando quanto disposto all’articolo 22, dalla data di entrata in vigore del presente articolo, e fino al 31 dicembre 2017, sono trasmessi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299621
Art. 22 - Disposizioni transitorie in materia di controlli sugli impianti termici per la climatizzazione e di attestati di prestazione energetica

1. I comuni con popolazione superiore a quarantamila abitanti continuano ad esercitare, sul territorio di competenza, i controlli sugli impianti termici e continuano a ricevere i rapporti di controllo degli impianti termici degli edifici, sino al 31 dicembre 2016.

2. A partire dal 1° gennaio 2017, le risorse acquisite dai comuni con popolazione superiore a quarantamila abitanti, introitate per lo svolgimento dei controlli di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299622
Art. 22 bis - Disposizione transitoria e in deroga per il Comune di Grosseto in materia di controlli sugli impianti termici per la climatizzazione

N2

1. In deroga a quanto previsto dall’articolo 3, comma 1, lettera h bis), della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299623
Art. 23 - Disposizioni transitorie sui catasti dei comuni

1. Dalla data di entrata in vigore della presente legge, i comuni assicurano alle strutture regionali competenti l’a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299624
Art. 24 - Disposizioni sul riordino delle partecipazioni societarie nelle quali la Regione è subentrata

1. In attuazione di quanto disposto dal decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175 (Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica), la Regione provvede al riordino delle partecipazioni societarie nelle quali è subentrata ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299625
Art. 25 - Clausola valutativa

1. Entro un anno dall’entrata in vigore della presente legge, la Giunta regionale trasmette alla commissione consiliare competente una relazione contenente le informazioni utili a monitorare il processo di implementazione della politica pubblica con particolare riferimento a:

a) i dati su base provinciale relativi “all’ammontare”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299626
Art. 26 - Disposizioni di prima applicazione

1. Fino alla data di entrata in vigore dei regolamenti di cui all’articolo 23 sexies della l.r. 39/2005, si applicano:

a) in materia di requisiti minimi di prestazione energetica, le disposizioni di cui al d.lgs. 192/2005 e quelle di cui al decreto ministeriale previsto dall’articolo 4, comma 1, dello stesso d.lgs. 192/2005;

b) in materia di certificazione energetica, le disposizioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299627
Art. 27 - Disposizioni finali

1. Per quanto non disciplinato dalla presente legge e dalla l.r. 39/2005, si applicano in materia di efficienza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3288493 4299628
Art. 28 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Certificazione energetica

I requisiti di prestazione energetica per edifici pubblici e privati validi dal 01/10/2015

Approfondimento sul D.M. 26/06/2015 che definisce le nuove modalità di applicazione della metodologia di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici, ivi incluso l’utilizzo delle fonti rinnovabili, nonché le prescrizioni e i requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche degli edifici e unità immobiliari. Dalla data della sua entrata in vigore (01/10/2015) cessa di applicarsi il D.P.R. 02/04/2009, n. 59.
A cura di:
  • Vincenzo Lattanzi
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Certificazione energetica
  • Titoli abilitativi
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Fonti rinnovabili: il nuovo assetto normativo dopo il decreto legislativo 28/2011

Commentiamo le principali disposizioni del decreto legislativo che rivede profondamente la disciplina normativa sulla promozione delle fonti rinnovabili. Le novità in tema di procedure autorizzatorie, obblighi per edifici nuovi e ristrutturati, certificazione energetica, Conto energia, impianti fotovoltaici a terra nei terreni agricoli.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Condominio
  • Impiantistica

Termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini: sintesi degli obblighi e proroga

Sintesi degli obblighi a carico dei proprietari nei condomini, dei condomini stessi e delle società fornitrici di energia dall’art. 9, comma 5, del D. Leg.vo 102/2014 per il contenimento dei consumi energetici e la suddivisione delle spese in base ai consumi effettivi. Disponibile anche la nota CNI con utili indicazioni sulle valutazioni tecniche ed economiche e le risposte alle FAQ del Ministero rese note a giugno 2017.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Fonti rinnovabili negli edifici nuovi e ristrutturati: obblighi, decorrenze e proroghe

Normativa di riferimento - Progetti coinvolti dagli obblighi - Dettaglio degli obblighi - Deroghe per gli edifici pubblici ed i centri storici - Ulteriori dettagli - Premialità.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Pubblica Amministrazione
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Protezione civile
  • Urbanistica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Demanio idrico
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Accise
  • Acque
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Beni culturali e paesaggio
  • Scuole
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Calamità/Terremoti
  • Commercio e mercati
  • Avvisi e bandi di gara

Tutti i termini prorogati dal Decreto-Legge “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017)

Rassegna completa di tutti i termini in scadenza di interesse di professionisti tecnici, enti e pubbliche amministrazioni, imprese, prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 244/2016 convertito in legge dalla L. 19/2017). Prevenzione incendi; Protezione civile, calamità e terremoti; Appalti, opere e infrastrutture; Pubblica amministrazione; Ambiente, fonti rinnovabili e sicurezza sul lavoro; Varie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Certificazione energetica
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Professioni

Puglia: obbligo di formazione dei certificatori energetici

  • Impiantistica
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Cogenza parametri verifica prestazione energetica edifici (D.M. 26/06/2015) - Edifici privati

  • Certificazione energetica
  • Fonti alternative
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica

Cogenza parametri verifica prestazione energetica edifici (D.M. 26/06/2015) - Edifici pubblici

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine