FAST FIND : NR36792

L. R. Friuli Venezia Giulia 09/12/2016, n. 20

Soppressione delle Province del Friuli Venezia Giulia e modifiche alle leggi regionali 11/1988, 18/2005, 7/2008, 9/2009, 5/2012, 26/2014, 13/2015, 18/2015 e 10/2016.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 29/12/2016, n. 24
- L.R. 29/12/2016, n. 25
- L.R. 21/04/2017, n. 9
- L.R. 04/08/2017, n. 31
- L.R. 22/09/2017, n. 32
- L.R. 10/11/2017, n. 37
- L.R. 28/12/2017, n. 44
- L.R. 09/08/2018, n. 20
Scarica il pdf completo
3279698 4905057
CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905058
Art. 1 - (Oggetto e finalità)

1. La presente legge disciplina la soppressione delle Province del Friuli Venezia Giulia, il trasferimento delle loro funzioni alla R

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905059
Art. 2 - (Procedimento per la soppressione delle Province e relative decorrenze)

1. Il procedimento volto alla soppressione delle Province consiste nel trasferimento delle funzioni di cui al Capo II e nella gestione stralcio liquidatoria di cui al Capo IV, la quale si articola nelle seguenti fasi:

a) ricognizione dei beni, delle risorse umane e finanziarie e dei rapporti giuridici pendenti, strumentali all'esercizio delle funzioni svolte dalle Province e di quelle trasferite ai sensi della presente legge;

b) subentro degli enti, destinatari delle funzioni provi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905060
CAPO II - TRASFERIMENTO DELLE FUNZIONI PROVINCIALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905061
Art. 3 - (Trasferimento di funzioni alla Regione)

1. Sono trasferite alla Regione, a decorrere dall'1 gennaio 2017, le seguenti funzioni esercitate dalle Province di cui all'articolo 2, comma 2:

a) funzioni in materia di istruzione e politiche giovanili:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905062
Art. 4 - (Trasferimento di funzioni ai Comuni)

1. Sono trasferite ai Comuni, a decorrere dall'1 gennaio 2017, le seguenti funzioni esercitate dalle Province di cui all'articolo 2, comma 2:

a) funzioni in materia di agricoltura:

1) la concessione dei contributi per le fattorie didattiche di cui all’articolo 9, comma 2, lettera g), della legge regionale 27 novembre 2006, n. 24 (Conferimento di funzioni e compiti amministrativi agli Enti locali in materia di agricoltura, foreste, ambiente, energia, pianificazione territoriale e urbanistica, mobilità, trasporto pubblico locale, cultura, sport), a favore dei C

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905063
CAPO III - CENTRI DI ELABORAZIONE DATI DELLE PROVINCE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905064
Art. 5 - (Gestione dei centri di elaborazione dati)

1. Al fine di garantire la gestione efficiente e lo sviluppo omogeneo del Sistema informativo integrato regionale (SIIR), di cui alla legge regionale 14 luglio 2011, n. 9 (Disciplina del sistema informativo integrat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905065
CAPO IV - GESTIONI STRALCIO LIQUIDATORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905066
Art. 6 - (Atto di ricognizione)

1. Entro il 28 febbraio 2017 il Commissario trasmette all'Assessore regionale competente in materia di autonomie locali, alle Unioni territoriali intercomunali e ai Comuni che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905067
Art. 7 - (Piano di subentro)

1. Entro il 31 marzo 2017, in relazione a ciascuna Provincia, il Commissario, sentite le Unioni territoriali intercomunali e i Comuni che non vi partecipano, trasmette all'Assessore competente in materia di autonomie locali la proposta di Piano di subentro relativamente alle funzioni di cui al Capo II.

2. La proposta di Piano di subentro, in relazione a ciascuna Provincia, individua distintamente per la Regione, per le Unioni territoriali intercomunali e per i Comuni che non vi partecipano, i beni mobili e immobili e le risorse umane, strumentali e finanziarie da trasferire, i procedimenti e i rapporti giuridici attivi e passivi pendenti, compreso il contenzioso.

3. La proposta di Piano di subentro è predisposta nel rispetto dei seguenti criteri:

a) l'ente che subentra nella funzione succede anche nei rapporti giuridici attivi e passivi in corso, compreso il contenzioso; il trasferimento delle risorse tiene conto anche delle passività; sono trasferite le risorse incassate relative a pagamenti non ancora effettuati, che rientrano nei rapporti trasferiti;

b) le risorse finanziarie relative al trattamento econom

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905068
Art. 8 - (Piano di liquidazione)

1. Entro il 31 luglio 2017, in relazione a ciascuna Provincia, il Commissario, sentite le Unioni territoriali intercomunali e i Comuni più popolosi di cui alla lettera c), trasmette all'Assessore regionale competente in materia di autonomie locali la proposta di Piano di liquidazione per il trasferimento dei beni, delle risorse e dei rapporti giuridici non inclusi nel Piano di subentro di cui all'articolo 7, redatta in conformità alle seguenti disposizioni:

a) il personale è trasferito sulla base dei criteri e delle modalità stabiliti dall’articolo 46, comma 2, della legge regionale 10/2016; nelle more di tale trasferimento, che dovrà comunque concludersi entro il “30 settembre 2017” N9, il personale provinciale sarà tenuto a prestare il necessario supporto al Commissario per l'espletamento delle proprie funzioni in stretto coordinamento con le strutture direzionali della Regione competenti, rispettivamente, in materia di personale, autonomie locali e finanze, cui si dovranno rapportare secondo le indicazioni che saranno fornite dal Commissario stesso;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905069
Art. 9 - (Disposizioni speciali per la successione nelle partecipazioni delle Province)

1. Le partecipazioni in Consorzi di sviluppo industriale detenute dalle Province sono attribuite ai Comuni partecipanti ai Consorzi medesimi, secondo i criteri determinati dalla Giunta regionale su proposta dell'Assessore competente in materia di attività produttive.

2. Le partecipazioni in Consorzi turistici detenute dalle Province sono attribuite alle Unioni territoriali intercomunali che a esse succedono con quote proporzionali alla popolazione di riferimento.

3.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905070
Art. 9 bis - (Disposizioni speciali per il trasferimento di immobili provinciali)

N5

1. I Piani di liquidazione di cui all’articolo 8 individuano i complessi condominiali e gli alloggi con funzioni di edilizia residenziale, comprese le relative pertinenze, che sono trasferiti in proprietà alle Aziende territoriali per l’edilizia residenziale (ATER) territorialmente competenti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905071
Art. 9 ter - (Disposizioni speciali per la consegna di beni mobili provinciali)

N13

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905072
Art. 9 quater - (Ufficio stralcio per la conclusione delle operazioni di liquidazione delle Province)

N13

1. In r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905073
Art. 9-quinquies - (Atti contabili conseguenti alle operazioni di liquidazione)

N18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905074
CAPO V - NORME SPECIALI PER LE PROVINCE CON ORGANI DI GOVERNO ELETTIVI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905075
Art. 10 - (Procedimento per la soppressione delle Province di cui all’articolo 2, comma 3)

N22

1. Il procedimento per la soppressione delle Province di cui all’articolo 2, comma 3, è attuato e si conclude secondo il seguente cronoprogramma:

a) entro l’1 giugno 2018, il Commissario trasmette all’Assessore regionale competente in materia di autonomie locali, alle Unioni territoriali intercomunali e ai Comuni che non vi partecipano, l’atto di ricognizione di cui all’articolo 6, comma 1, riferito all’1 gennaio 2018, e ne cura la pubblicazione di cui all’articolo 6, comma 2;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905076
Art. 11 - (Funzioni esercitate dalle Province di cui all'articolo 2, comma 3)

1. A far data dall'1 gennaio 2017, le Province di cui all'articolo 2, comma 3, svolgono esclusivamente le funzioni di cui all'Allegato A della legge regionale 26/2014 ", nonché quelle di cui all'articolo 42-bis"

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905077
CAPO V BIS - ULTERIORI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI IMMOBILI

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905078
Art. 11 bis - (Ulteriori disposizioni in materia di immobili)

N13

1. In deroga all’articolo 3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905079
CAPO VI - MODIFICHE ALLE LEGGI REGIONALI 11/1988, 18/2005, 7/2008, 9/2009, 5/2012, 26/2014, 13/2015, 18/2015 E 10/2016
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905080
Art. 12 - Art. 15 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905081
Art. 16 - (Modifica all’articolo 12 della legge regionale 7/2008)

1. Al comma 4 dell'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905082
Art. 17 - Art. 19 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905083
Art. 20 - (Inserimento dell'articolo 4 ter nella legge regionale 26/2014)

1. Dopo l’articolo 4 bis della legge regionale 26/2014 è inserito il seguente:

“Art. 4 ter (Piano di riordino territoriale)

1. Il Piano di riordino terri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905084
Art. 21 - (Sostituzione dell’articolo 6 della legge regionale 26/2014)

1. L’articolo 6 della legge regionale 26/2014 è sostituito dal seguent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905085
Art. 22 - (Modifiche all’articolo 16 della legge regionale 26/2014)

1. All’articolo 16 d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905086
Art. 23 - (Modifiche all’articolo 27 della legge regionale 26/2014)

1. All’articolo 27 della legge regionale 26/2014 sono apportate le seguenti modifiche:

a) al pu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905087
Art. 24 - (Sostituzione dell’articolo 29 della legge regionale 26/2014)

1. L’articolo 29 della legge regionale 26/2014 è sostituito dal seguente:

“Art. 29 (Regime differenziato)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905088
Art. 25 - (Modifica all’articolo 35 della legge regionale 26/2014)

1. Al comma 7 dell'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905089
Art. 26 - (Modifica all’articolo 35 bis della legge regionale 26/2014)

1. Il primo periodo del comma 1 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905090
Art. 27 - (Inserimento dell'articolo 55 ter nella legge regionale 26/2014)

1. Dopo l’ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905091
Art. 28 - (Sostituzione dell’articolo 56 ter della legge regionale 26/2014)

1. L’articolo 56 ter della legge regionale 26/2014 è sostituito dal seguente:

“Art. 56 ter (Disposizioni transitorie in materia di Servizio sociale dei Comuni)

1. Le disposizioni di cui agli articoli 62, 63, 64, 65 e 67, comma 1, lettera b), hanno effetto a decorrere dall'1 gennaio 2017.

2. Nelle more degli adempimenti necessari ad accompagnare con l'opportuna gradualità il processo di riorganizzazione dei servizi a livello territoriale di Unione e per garantire all'utenza la necessaria continuità nella fruizione delle prestazioni, l'attuazione del combinato disposto di cui all'articolo 26, comma 1, lettera b), e comma 2, è disciplinata, in via di prima applicazione e per quanto non previsto dal Capo IV della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905092
Art. 29 - (Modifica all’articolo 56 quater della legge regionale 26/2014)

1. Al comma 1 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905093
Art. 30 - (Modifica all’articolo 59 della legge regionale 26/2014)

1. Al comma 3 dell'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905094
Art. 31 - (Modifiche all’articolo 61 della legge regionale 26/2014)

1. All’articolo 61 d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905095
Art. 32 - (Inserimento dell'articolo 61 bis nella legge regionale 26/2014)

1. Dopo l’articolo 61 della legge regionale 26/2014 è inserito il seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905096
Art. 33 - (Modifiche all'Allegato A della legge regionale 26/2014)

1. All'Allegato A della legge regionale 26/2014 sono apportate le seguenti modifiche:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905097
Art. 34 - (Modifiche all'Allegato B della legge regionale 26/2014)

1. Alla lettera a) e alla lettera b) del punto 11 dell'Allegato B della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905098
Art. 35 - (Modifica all'Allegato C della legge regionale 26/2014)

1. All'Allegato C della legge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905099
Art. 36 - (Inserimento dell'Allegato C bis nella legge regionale 26/2014)

1. Dopo l'Allegato C della legge regionale 26/2014 è aggiunto il seguente:

“ALLEGATO C bis (riferito all'articolo 4 ter)

Piano di riordino territoriale

Sono individuate le seguenti aree territoriali adeguate per l'esercizio in forma associata di funzioni comunali, sovracomunali e di area vasta e per la gestione coordinata di servizi:


AREA

COMUNI

Agro Aquileiese

Aiello del Friuli, Aquileia, Bagnaria Arsa, Bicinicco, Campolongo Tapogliano, Cervignano del Friuli, Chiopris Viscone, Fiumicello, Gonars, Palmanova, Ruda, San Vito al Torre, Santa Maria la Longa, Terzo d'A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905100
Art. 37 - Modifiche all’articolo 36 della legge regionale 13/2015

1. I commi 6 e 7 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905101
Art. 38 - (Modifica all’articolo 30 della legge regionale 18/2015)

1. Dopo la lettera d) del comma 3 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905102
Art. 39 - (Modifiche all’articolo 31 della legge regionale 18/2015)

1. All’articolo 31 della legge regionale 18/2015 sono apportate le seguenti modifiche:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905103
Art. 40 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905104
Art. 41 - (Modifica all’articolo 56 della legge regionale 10/2016)

1. Il comma 1 dell'artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905105
CAPO VII - NORME TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905106
Art. 42 - (Norme transitorie per il trasferimento delle funzioni provinciali)

1. Il Commissario adotta gli eventuali atti di competenza degli organi di governo necessari per concludere N15 i procedimenti connessi alle funzioni di cui agli articoli 3 e 4 ancora in corso alla data del 31 dicembre 2016.

2. I regolamenti provinciali vigenti al momento del trasferimento d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905107
Art. 42-bis - (Norme transitorie in materia di edilizia scolastica)

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905108
Art. 43 - (Gestione e conduzione transitoria degli immobili connessi alla funzione di edilizia scolastica)

1. Ferma restando la previsione di cui all’articolo 32, comma 4, della legge regionale 26/2014, le Province mantengono a loro carico gli oneri relati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905109
Art. 44 - (Disposizioni transitorie in materia di fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e promozione delle pari opportunità)

1. Le consigliere provinciali di parità in carica alla data di entrata in vigore della presente legge esercitano le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905110
Art. 45 - (Nomina di componenti di organi di enti pubblici e privati)

1. In tutti i casi in cui disposizioni di legge prevedano la competenza di organi provinciali a nominare i componenti di organi di altre amministrazioni pubbliche e tale competenza non sia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905111
Art. 46 - (Qualificazione di capoluogo di provincia)

1. I Comuni di Trieste, Udine, Pordenone e Gorizia mantengono le prerogative connesse alla qualificazione di "capoluogo di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905112
Art. 46 bis - (Funzioni onorifiche delle Province)

N5

1. Il sindaco del Comune più popoloso o altro sindaco, individuato dalla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905113
Art. 47 - (Piano di riordino territoriale)

1. Il Piano di riordino territoriale di cui all'Allegato C bis della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905114
Art. 48 - (Fissazione del termine delle deliberazioni di variazioni al bilancio)

1. Per l'anno 2016 il termine previsto all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905115
Art. 49 - (Efficacia delle disposizioni di cui agli articoli 12, 16 e 19)

1. Le modifiche apportate dagli articoli 12, 16 e 19 alle discipline di settore di cui rispettivamente alle leggi regional

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905116
Art. 50 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905117
Art. 51 - (Abrogazioni)

1. Sono abrogate le seguenti disposizioni:

a)-b) omissis;

c) la lettera b) del comma 1 dell'articolo 3, l'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905118
CAPO VIII - NORME FINANZIARIE ED ENTRATA IN VIGORE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905119
Art. 52 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3279698 4905120
Art. 53 - (Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Concessioni governative
  • Demanio
  • Calamità/Terremoti
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Commercio e mercati
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Calamità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Imposte sul reddito
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Previdenza professionale
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Scarichi ed acque reflue
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Interventi vari
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Fonti alternative
  • Barriere architettoniche
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Agevolazioni
  • Accise
  • Acque
  • Acque di balneazione
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Prevenzione Incendi
  • Protezione civile
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Demanio idrico
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Beni culturali e paesaggio
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Accise
  • Acque
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Scuole
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Calamità/Terremoti
  • Commercio e mercati
  • Avvisi e bandi di gara
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Tutti i termini prorogati dal Decreto-Legge “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017)

Rassegna completa di tutti i termini in scadenza di interesse di professionisti tecnici, enti e pubbliche amministrazioni, imprese, prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 244/2016 convertito in legge dalla L. 19/2017). Prevenzione incendi; Protezione civile, calamità e terremoti; Appalti, opere e infrastrutture; Pubblica amministrazione; Ambiente, fonti rinnovabili e sicurezza sul lavoro; Varie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Urbanistica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Barriere architettoniche
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Previdenza professionale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Imposte sul reddito
  • Titoli abilitativi
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Enti locali
  • Formazione
  • Avvisi e bandi di gara
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Scuole
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Accise
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Prevenzione Incendi
  • Pubblica Amministrazione
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Protezione civile
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Rifiuti

Tutti i termini prorogati dal decreto-legge «Milleproroghe» 210/2015 (L. 21/2016)

Grandi impianti di combustione; Smaltimento in discarica rifiuti; Esclusione automatica delle offerte anomale; Affidamento servizi tecnici; Pubblicazione avvisi e bandi di gara; Attestazione SOA; Anticipazione del prezzo negli appalti; Qualificazione del contraente generale; Requisito della cifra d’affari realizzata nei contratti pubblici; Adeguamento antincendio edifici scolastici e strutture ricettive; Esercizio associato funzioni nei piccoli comuni; Trasferimento immobili agli enti territoriali; Commissioni censuarie; Processo amministrativo digitale; Bonifiche da ordigni bellici; Formazione installatori impianti a fonti rinnovabili; Salvamento acquatico; Mutui nei comuni colpiti da calamità; Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto; Revisione generale trattori agricoli; Norme Tecniche sbarramenti di ritenuta; Accise combustibile per cogenerazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Titoli abilitativi
  • Inquinamento acustico
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Gestione delle risorse idriche
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Catasto e registri immobiliari
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impianti elettrici
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Acque per consumo umano
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Demanio
  • Appalti e contratti pubblici
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Acque di balneazione

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Emilia Romagna: contributi ai Comuni per studi di fattibilità

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Attuazione Protocollo di Kyoto
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico

Chiusura sportello finanziamenti agevolati efficientamento energetico edifici scolastici (D.M. 66/2015 e D.M. 40/2016)