FAST FIND : AR1328

Ultimo aggiornamento
05/05/2017

Stato dell'arte dei distretti energetici in Italia: analisi delle "opportunità normative" per l'applicazione a nuovi interventi

Questo articolo affronta principalmente gli aspetti legati alla produzione, distribuzione e utilizzo dell'energia elettrica in un Distretto Energetico, poiché il tema dell'energia termica, da un punto di vista normativo, è di più chiara interpretazione. L'obiettivo di questa trattazione è presentare e valutare le alternative di gestione di una microrete appartenente ad un distretto energetico, non da un punto di vista impiantistico o fiscale, ma approfondendo le varie possibilità tecnicamente ed economicamente sostenibili, valutandone l'applicabilità secondo l'attuale normativa italiana. Un caso di studio, attualmente in fase di sviluppo, illustra i concetti di cui si tratta.
A cura di:
  • Valentina Raisa
  • Marco Alberto Zecchin
  • Silvia Ceriali

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Energia e risparmio energetico

Contabilizzazione degli impianti centralizzati: criticità e modalità operative dopo l'integrazione del D. Leg.vo 102/2014 da parte del D. Leg.vo 141/2016

Questo articolo - dopo che si è conclusa la vicenda dell’aggiornamento del D. Leg.vo 102/2014 con la pubblicazione delle disposizioni integrative contenute nel D. Leg.vo 141/2016 - fa il punto della situazione segnalando gli impatti e le insidie della normativa e suggerendo le più corrette modalità operative sia per la progettazione e la realizzazione del sistema di termoregolazione e contabilizzazione che per l’adozione del criterio di riparto delle spese più idoneo a seconda dei casi.
A cura di:
  • Laurent Socal
  • Impiantistica
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Decreto Legislativo n. 102/2014: la contabilizzazione obbligatoria

Nell’articolo si esaminano in dettaglio le prescrizioni del D. Leg.vo 102/14 in materia di fatturazione individuale dei consumi. Vengono prima richiamate le figure coinvolte nella produzione, distribuzione ed utilizzo dell’energia allo scopo di identificare chiaramente i soggetti coinvolti e separare gli ambiti del pre e post contatore. Si passano poi in rassegna dettagliatamente l’articolo 9 ed i commi collegati dell’articolo 16 (sanzioni) evidenziando le criticità e proponendo soluzioni adeguate. L’analisi evidenzia come il D. Leg.vo 102/14 necessiti di una immediata messa a punto per evitare che le imprecisioni, le ambiguità e talora gli errori forniscano infiniti appigli e cavilli a chi fosse intenzionato a contestare ed impedire l’applicazione della fatturazione individuale dei consumi.
A cura di:
  • Laurent Socal
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Sistemi di gestione energetica: applicazione della norma ISO 50001 nella Pubblica Amministrazione con competenze di gestione del territorio

Questo articolo rappresenta un approfondimento di un precedente (FAST FIND AR1104) applicato al settore della Pubblica Amministrazione. Mentre per il settore produttivo l'adesione a Sistemi di Gestione della Qualità rappresenta da decenni un imperativo categorico per sopravvivere in un mercato sempre più orientato alla qualificazione dei suoi competitori, la Pubblica Amministrazione, ed in particolare gli Enti Locali, godendo di fatto di una specie di “monopolio” per larghissima parte dei servizi forniti non solo non sono stati sottoposti a questa costante spinta al miglioramento, ma risultano sempre più soggetti ad un contesto di regole e vincoli che ostacolano o vanificano spinte innovative provenienti da amministratori virtuosi e lungimiranti. Malgrado ciò, la recente normativa europea evidenzia come l'adozione di Sistemi di Gestione della Qualità nel campo dell'Energia rappresenti uno strumento fondamentale per una Pubblica Amministrazione efficace e sostenibile.
A cura di:
  • Sandro Picchiolutto
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pianificazione del territorio
  • Impiantistica
  • Urbanistica
  • Energia e risparmio energetico

Sviluppo urbano sostenibile: un percorso complesso ma possibile

L’articolo illustra un possibile approccio che un Comune può adottare per perseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale e protezione del clima, di efficienza energetica, risparmio energetico e promozione delle fonti rinnovabili di energia nel proprio territorio amministrato. Oggi sono disponibili per le Amministrazioni Comunali le tecnologie innovative idonee ad assicurare un miglioramento dell’efficienza energetica negli usi finali, sono intercettabili fondi extra civici bilanci, mediante la partecipazione a programmi e bandi comunitari, nazionali e regionali, sono disponibili figure professionali in grado di guidare il programma comunale verso tali obiettivi.
A cura di:
  • Pasquale Capezzuto
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Fonti alternative

Tecnologie e sistemi geotermici per l’efficienza energetica degli edifici

La tecnologia geotermica per il soddisfacimento delle richieste normative relative alla produzione energetica da fonte rinnovabile costituisce una possibilità importante, che può consentire anche di svincolare la progettazione architettonica dalla presenza di sistemi impiantistici che, seppure integrati, interferiscono con l’assetto architettonico degli edifici e pongono vincoli. L’articolo presenta i differenti aspetti tecnologici e le possibili configurazioni dei sistemi geotermici, indicando i criteri per effettuare le scelte più adatte rispetto al caso in oggetto. Viene poi illustrata una realizzazione concreta, quale best practice di riferimento.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio

Regola&Arte - Eventi 2018

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edifici di culto
  • Edilizia residenziale
  • Alberghi e strutture ricettive

KING-KLIP: i dettagli che fanno la differenza

Sono arrivate le King-Klip: esclusivi accessori di completamento per il sistema per pavimenti sopraelevati KING.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

STS Srl - CDP Win e CDW Win

La release 2018 dei software strutturali CDP Win e CDW Win prevede la presenza di fondazioni su micropali, per quanto riguarda plinti, travi di fondazione, platee e fondazioni di muri di sostegno.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Il nuovo regolamento europeo sulla Privacy e ACTAGEST Privacy - Sistema di gestione conforme alla normativa sulla privacy

Dal 25 maggio 2018 diventa definitivamente applicabile il nuovo regolamento europeo sulla privacy. ACTAGEST Privacy è una delle 10 soluzioni che compongono il sistema di gestione modulare ACTAGEST per professionisti, società ed enti che operano per progetti, pratiche e commesse, e aggiunge al sistema ACTAGEST la conformità del trattamento dei dati alla normativa sulla privacy.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Prove di carico

Indagini statiche su strutture. Applicazioni normative, metodologie e condizioni delle prove di carico.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Zonizzazione sismica
  • Norme tecniche

134 palazzi in costruzione in Abidjan (Costa d’Avorio): un’importante commessa per la sammarinese Nidyon

La tecnologia antisismica Nidyon® è stata scelta per la costruzione di edifici di alta qualità in Costa d’Avorio.
  • Informatica

Certificazione energetica e BIM

Come cambia il modo di lavorare e quali sono i reali vantaggi per il tecnico.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

ACTASTIME: la norma UNI 11612:2015 e la valutazione degli immobili con il metodo di stima per comparazione MCA – Aprile 2018

ACTASTIME consente la redazione di perizie di stima conformi alla norma UNI 11612:2015 che definisce i principi e i procedimenti funzionali alla stima del valore di mercato degli immobili, ma rimangono ancora dubbi e perplessità sull’applicabilità della stima per comparazione con il metodo MCA.
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Alberghi e strutture ricettive

King Junior: il supporto regolabile con base basculante a basso spessore, per pavimenti sopraelevati di alto profilo

King Junior porta le tecnicità del supporto KING a prestazioni estreme: è in grado, infatti, di applicare l’innovazione tecnologica di King alla tecnica costruttiva più esigente. King Junior è l’unico supporto regolabile al mondo in grado di compensare le pendenze del piano di posa già da 12 mm di altezza fino a 30 mm, correggendo la pendenza dell’1,5%.King Junior diventa risolutivo nelle ristrutturazioni, dove i vincoli delle soglie limitano il raggio d’azione degli altri supporti