FAST FIND : AR1327

Ultimo aggiornamento
20/11/2017

Cause di esclusione degli operatori economici nel D. Leg.vo 50/2016 - Normativa, prassi e giurisprudenza

Sintesi operativa delle cause di esclusione dalla partecipazione ad una procedura di appalto e di concessione disciplinate dall'art. 80 del D. Leg.vo 50/2016 con le successive modifiche introdotte dal D. Leg.vo 56/2017 (c.d. “Correttivo”). Le singole fattispecie sono riportate in forma tabellare, corredate dai chiarimenti necessari, anche alla luce del Comunicato ANAC 08/11/2017. Sono poi chiarite le modalità per la dichiarazione da parte degli operatori economici e per la verifica da parte delle stazioni appaltanti. L’articolo è corredato in chiusura da una breve rassegna di giurisprudenza amministrativa concernente fattispecie sottoposte all'applicazione del D. Leg.vo 50/2016.
A cura di:
  • Dino de Paolis
3195817 4219375
PREMESSA

La disciplina sulle cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di appalto o concessione è contenuta nell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219376
SCHEMA DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE E CHIARIMENTI

Le cause di esclusione sono state suddivise in due tabelle, relative rispettivamente alle cause di esclusione riferite sol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219377
Cause di esclusione riferite solo all’operatore economico


TABELLA 1

Cause di esclusione riferite solo all’operatore economico


Cause di esclusione

Rif. D. Leg.vo 50/2016

Essere stati condannati con sentenza definitiva - oppure decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del Codice di procedura penale (cd. “patteggiamento”) - per:

- delitti, consumati o tentati, di associazione per delinquere (art. 416, Codice penale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219378
Cause di esclusione riferite sia all’operatore economico che al subappaltatore del quale l’operatore economico abbia dichiarato di intendersi avvalere


TABELLA 2

Cause di esclusione riferite sia all’operatore economico che al subappaltatore del quale l’operatore economico abbia dichiarato di intendersi avvalere


Cause di esclusione

Rif. D. Leg.vo 50/2016

Aver commesso gravi infrazioni, debitamente accertate, alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro N4.

Art. 80, comma 5, lettera a)

Aver commesso gravi infrazioni, debitamente accertate, degli obblighi in materia di ambiente e rapporto di lavoro N5.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219379
Soggetti nei cui confronti deve essere verificata l’assenza di condanne penali

Con il Comunicato 08/11/2017 l’ANAC ha chiarito quali siano i soggetti nei confronti dei quali deve essere verificata l’assenza di condanne penali o misure interdittive, in relazione pertanto alle cause di esclusione di cui all’art. 80, comma 1, del D. Leg.vo 50/2016.

I chiarimenti dell’ANAC sono sintetizzati nella tabella 3.


TABELLA 3

Soggetti nei cui confronti occorre verificare l’assenza di condanne penali
(Com. ANAC 08/11/2017)


TIPOLOGIA SOCIETARIA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219380
DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE E VERIFICHE DELLA STAZIONE APPALTANTE

L’assenza di cause di esclusione deve essere dichiarata dal legale rappresentante dell’impresa concorrente mediante utilizzo del modello di Documento di gara unico europeo (DGUE)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219381
BREVE RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA SUCCESSIVA AL D. LEG.VO 50/2016

Si riporta di seguito una breve rassegna di giurisprudenza amministrativa concernente fattispecie sottoposte all’app

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219382
Carenze nell'esecuzione di un precedente contratto Sent. TAR. Sicilia 03/11/2017, n. 2511

L'elencazione dei gravi illeciti professionali contenuta nell'art. 80, comma 5, lett. c), D. Leg.vo 50/2016 non deve ritenersi tassativa, ma meramente esemplificativa. Ed infatti essa ricomprende ogni condotta, collegata all’esercizio dell’attività professiona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219383
Gravi illeciti professionali e provvedimenti non definitivi Sent. C. Stato 05/09/2017, n. 4192

L’art. 80, comma 5, lett. c), D. Leg.vo 50/2016, che prevede che un operatore economico deve essere escluso dalla partecipazione a una procedura d’appalto qualora la stazione appaltante d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219384
Reati incidenti sulla moralità professionale - Obblighi dichiarativi Sent. TAR. Campania 30/06/2017, n. 3518

Anche sotto il vigore della nuova disciplina degli appalti (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219385
Carenze nell'esecuzione di un precedente contratto Sent. C. Stato 27/04/2017, n. 1955

L’art. 80, comma 5, lett. c), del D. Leg.vo 50/2016, secondo cui la stazione appaltante esclude l’op

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219386
Imprese in situazione di controllo ed esclusione del subappaltatore Sent. TAR. Piemonte 08/03/2017, n. 328

Affinché la previsione nella legge di gara dell’obbligo imposto ai concorrenti (anche se si tratta di appalti sotto-soglia) di dichiarare immediatamente eventuali subappaltatori non si traduca in una mera inutile ripetizione di procedure di controllo (in parte anche potenzialmente inutili) non può che attribuirsi a tale onere anche un significato in termini di trasparenza immediata cir

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219387
Imprese in situazione di controllo e appalti in lotti Sent. Breve TAR. Lazio 13/12/2016, n. 12405

La disposizione di cui all’art. 80, comma 5, lettera m) del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 4219388
Gravi illeciti professionali ed esclusione da gara d'appalto Sent. TAR. Calabria 19/12/2016, n. 2522

L'art. 80, comma 5, lettera c), del D. Leg.vo 50/2016, prevede che l’esclusione del concorrente è condizionata al fatto che la stazione appaltante dimostri con mezzi adeguati che l'operatore economico si è reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità. Tra questi rientrano: le significative carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto o di concessione che ne hanno causato la risoluzione anticipata, non contestata in giudizio, ovvero confermata all'esito di un giudizio, ovvero hanno dato luogo ad una c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Il DGUE (Documento di Gara Unico Europeo)

Oggetto e contenuti del DGUE; Obiettivi del DGUE; Obbligatorietà o facoltatività dl DGUE; Modello di DGUE da utilizzare; Contenuti e struttura del modello; Indicazione dei documenti da fornire già all’atto dell’indizione della procedura; Modalità di compilazione; Riutilizzo del DGUE per altre procedure; Futuri aggiornamenti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara

Oneri sicurezza e manodopera nei bandi di gara e nelle offerte

Distinzione tra costi per la sicurezza specifici dell’appalto (interferenze) e generici; Indicazione dei costi per la sicurezza da parte della stazione appaltante nella documentazione di gara; Costi della sicurezza soggetti e non soggetti a ribasso d’asta; Costi per la sicurezza e la manodopera nelle offerte; Obbligo di indicazione da parte dell’operatore economico e verifica di congruità; Conseguenze della mancata indicazione, punto della giurisprudenza.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Professioni
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)

Affidamenti pubblici di servizi di progettazione, direzione lavori o dell’esecuzione, collaudo, coordinamento sicurezza e attività connesse

Generalità (procedure, incarichi relativi ad immobili vincolati, di coordinamento sicurezza, direzione lavori, progettazione e cumulati); Affidamento diretto; Affidamento di incarichi di importo pari o superiore a 40.000 e inferiore a 100.000 euro (elenco di operatori economici, indagini di mercato, verifica dei requisiti); Affidamento di incarichi di importo pari o superiore a 100.000 euro (classi o categorie di opere, corrispettivo a base di gara, definizione dei requisiti, criteri di selezione, raggruppamenti e consorzi stabili, classi, categorie e tariffe professionali, elementi di valutazione, giovani professionisti, criteri motivazionali).
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Le commissioni giudicatrici nelle gare pubbliche, disciplina e albo dei commissari

Le commissioni giudicatrici nel codice dei contratti pubblici; Disciplina delle commissioni giudicatrici; Articolazione dell’albo e requisiti di iscrizione (con schema grafico organizzazione dell’albo e requisiti di esperienza e professionalità richiesti per l’iscrizione); Criteri per la scelta dei commissari - commissioni interne (con schema grafico criteri di scelta dei commissari e relative procedure); Cosa manca per l’operatività dell’albo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Qualificazione esecutori lavori pubblici, SOA, avvalimento: la proposta ANAC per il decreto MIT

Sintetiche informazioni e testo della bozza di decreto attuativo dell’art. 83, comma 2 e dell’art. 84, commi 2, 8 e 12, del D. Leg.vo 50/2016, come modificati dal D. Leg.vo 56/2016 (c.d. “correttivo”), concernente il sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici ed i casi e le modalità di avvalimento.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo