FAST FIND : NW4048

Ultimo aggiornamento
03/07/2019

Detrazioni per riqualificazione energetica, ristrutturazione, misure antisismiche, acquisto mobili

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito o sconto dai fornitori; Tabelle riepilogative aggiornate; Documentazione da trasmettere. Portale ENEA per la trasmissione dei dati; Vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ; Guida Agenzia entrate risparmio energetico; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE E PER L’ADOZIONE DI MISURE ANTISISMICHE (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito o sconto dai fornitori; Tabelle riepilogative aggiornate; Guida Agenzia entrate e approfondimento; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - ACQUISTO DI ABITAZIONI IN FABBRICATI INTERAMENTE RISTRUTTURATI - ACQUISTO DI MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI (Indicazioni generali; Guida Agenzia entrate bonus mobili) - INTERVENTI DI SISTEMAZIONE A VERDE - BONIFICI E PAGAMENTI - AUTOCOSTRUZIONE O ACQUISTO DI AUTORIMESSA O BOX PERTINENZIALE - TRASFERIMENTO DELLA TITOLARITÀ (COMPRAVENDITA, LOCAZIONE O COMODATO, SUCCESSIONE MORTIS CAUSA) (Compravendita; Successione mortis causa; Locazione o comodato; Intrasferibilità del bonus mobili ed elettrodomestici).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
3182697 5690199
INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (C.D. “ECOBONUS”)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690200
Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690201
Interventi su singole unità immobiliari

1) Viene prorogata di un anno, fino al 31/12/2019, la misura della detrazione al 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici, fatto salvo quanto di seguito indicato.

2) Come già previsto per il 2018, la detrazione rimane tuttavia ridotta al 50% delle spese:

a) per gli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690202
Interventi su parti comuni di edifici condominiali

1) Per quanto riguarda gli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali:

a) viene confermata fino al 31/12/2021 la detrazione al 65% delle spese per interventi di riqualificazione energetica relativi a parti comuni degli edifici condominiali o che interessino tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condomin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690203
Istituti autonomi per le case popolari (IACP)

Le detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica possono essere utilizzate dagli Istituti autonomi per le case popolari (IACP) non solo per quelli sulle parti comuni che danno diritto a detrazioni maggiorate del 70% e del 7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690204
Requisiti tecnici

Si prevede che con uno o più decreti interministeriali debbano essere definiti i requisiti tecnici per gli interventi che beneficiano delle agevolazioni per riqualificazione energetica, ivi compresi i massimali di costo specifici per singola tipo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690205
Estensione controlli dell’ENEA

I controlli dell’ENEA non si limitano alla sussistenza dei requisiti per beneficiare delle detrazioni in quota maggiorata per gli interventi di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690206
Fondo per il finanziamento degli interventi

Nell’ambito del Fondo nazionale per l’efficienza energetica viene istituita una sezione dedicata al rilascio d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690207
Cessione del credito o sconto dai fornitori

La possibilità di cedere il credito corrispondente alla detrazione ai fornitori che hanno effettuato gli interventi nonché a soggetti privati con la facoltà che il credito sia successivamente cedibile, rimane estesa a tutti gli interventi di riqualificazione energetica, quindi anche a quelli fatti sulle singole unità immobiliari, non essendo più circoscritta a quelli relativi alle parti comuni degli edifici condominiali.

Per i sogge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690208
Tabelle riepilogative aggiornate

Alla luce delle modifiche introdotte dalla Legge di bilancio 2019, sopra dettagliatamente illustrate, si riporta di seguito una tabella riepilogativa con le tipologie di interventi oggetto di agevolazione, le percentuali di detrazione, le decorrenze e gli importi massimi applicabili per le spese sostenute nel 2019.

Si ricorda che in tutti i casi sotto elencati, la detrazione è ripartita in 10 quote annuali di pari importo. Possono usufruire della detrazione tutti i contribuenti residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che possiedono, a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto di intervento. In particolare, sono ammessi all’agevolazione:

- le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni;

- i contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali);

- le associazioni tra professionisti;

- gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale.


INTERVENTO

PERCENTUALE DETRAZIONE E SCADENZA

MASSIMALE DETRAZIONE E SPESA

Riqualificazione energetica di edifici esistenti.

65%
(dal 06/06/2013 al 31/12/2019)

100.000 Euro
(spesa max. 153.846,15 Euro)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690209
Documentazione da trasmettere. Portale ENEA per la trasmissione dei dati

Devono essere trasmessi all’ENEA:

- scheda informativa dell’intervento redatta da tecnico abilitato;

- Attestato di prestazione (o di qualificazione) energetica redatto da tecnico abilitato N1.

Per l’invio della documentazione dei dati relativi agli interventi conclusi nel 2019, sono disponibili i siti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690210
Vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ

Per ciascun tipo di lavoro l’ENEA ha predisposto una scheda riepilogativa dei requisiti tecnici richiesti e della documentazione da approntare, utili vademecum su cosa fare per chi ha intenzione di intraprendere uno dei lavori sotto indicati. I documenti in questione sono disponibili qui di seguito:

- Parti comuni condominiali (detrazioni del 70 e 75 percento) Visualizza PDF

- Serramenti e infissi Visualizza PDF

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690211
Guida Agenzia entrate risparmio energetico

Scarica la guida: Visualizza PDF

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690212
Guida ANCE ecobonus e sismabonus

Scarica la guida: Visualizza PDF

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690213
INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE E PER L’ADOZIONE DI MISURE ANTISISMICHE (C.D. "SISMABONUS")
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690214
Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019

L’art. 1 della L. 30/12/2018, n. 145 (Legge di bilancio 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690215
Interventi di ristrutturazione

Viene disposta la proroga di un anno, fino al 31/12/2019, della detrazione al 50%, fino ad una spesa massima di 96.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690216
Adozione di misure antisismiche

1) Per quanto riguarda gli interventi di adozione di misure antisismiche:

a) viene confermata fino al 31/12/2021 la detrazione al 50% delle spese per interventi su edifici ubicati nelle zone sismiche 1, 2 e 3 (in base alla vigente classificazione sismica regionale, si veda per dettagli La classificazione sismica di t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690217
Istituti autonomi per le case popolari (IACP)

Come già per il 2018, le detrazioni previste al fine di agevolare interventi antisismici fino al 31/12/2021 (c.d. “sismabonus”) p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690218
Monitoraggio e valutazione del risparmio energetico, trasmissione dati all’ENEA

A partire dal 2018, al fine di effettuare il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico conseguito a seguito della realizzazione degli interventi di ristrutturazione edilizia - in analogia a quanto già previsto in materia di detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici (si veda per dettagli il paragrafo dedicato) - le informazioni sugli interventi effettuati sono trasmesse per via telematica all’ENEA N2, ai sensi del comma 2-bis dell’art. 16 del D.L. 63/2013.

A sua volta l’ENEA elabora le informazioni pervenute e trasmette una relazione sui risultati al Ministero dello sviluppo economico, al Ministero dell’economia e delle finanze, alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, nell’ambito delle rispettive competenze territoriali.


In merito alla eventuale perdita del diritto alla detrazione in caso di mancata o tardiva trasmissione delle informazioni, l’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 18/04/2019, n. 46/E - anche sulla scorta di quanto espresso dal Ministero dello sviluppo economico, con Nota prot. n. 3797/2019 - ha chiarito che la trasmissione all’ENEA delle informazioni concernenti gli interventi edilizi che comportano anche un risparmio energetico prevista dal comma 2-bis dell’art. 16 del D.L. 63/2013

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690219
Cessione del credito o sconto dai fornitori

Confermata la possibilità che - per le spese sostenute in relazione ad interventi di messa in sicurezza sismica o per l’acquisto di unità immobiliari in immobili oggetto di messa in sicurezza sismica tramite interventi di demolizione e ricostruzione - in luogo della detrazione i soggetti beneficiari optino per la cessione del corrispondente credito ai fornitori che hanno effettuato gli interventi nonché a soggetti privati, con la possibilità che il credito sia successivamente cedibile, esclusa la cessione ad istituti di credito ed intermediari finanziari.

Per dettagli si rinvia a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690220
Tabelle riepilogative aggiornate

Alla luce delle modifiche introdotte dalla Legge di bilancio 2019, sopra dettagliatamente illustrate, si riporta di seguito una tabella riepilogativa con le tipologie di interventi oggetto di agevolazione, le percentuali di detrazione, le decorrenze e gli importi massimi applicabili per le spese sostenute nel 2019.

Si ricorda che nel caso degli interventi di ristrutturazione edilizia (prima riga della tabella qui sotto) la detrazione è ripartita in 10 quote annuali di pari importo, mentre per gli altri interventi - rientranti nel c.d. “sismabonus”, la detrazione è ripartita in 5 quote annuali di pari importo. Possono usufruire della detrazione sulle spese di ristrutturazione tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), residenti o meno nel territorio dello Stato. L’agevolazione spetta non solo ai proprietari degli immobili ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese (ad esempio l’usufruttuario, il locatario, ecc.). La detrazione delle spese sostenute per gli interventi di adozione di misure antisismiche può essere usufruita sia dai soggetti passivi Irpef, sopra indicati, sia dai soggetti passivi Ires (società).


INTERVENTO

PERCENTUALE DETRAZIONE E SCADENZA

MASSIMALE DETRAZIONE E SPESA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690221
Guide Agenzia entrate e approfondimento

Scarica la guida per le ristrutturazioni edilizie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690222
Guida ANCE ecobonus e sismabonus

Scarica la guida: Visualizza PDF

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690223
ACQUISTO DI ABITAZIONI IN FABBRICATI INTERAMENTE RISTRUTTURATI

Per le agevolazioni in questione si veda Agevolazioni fiscali per a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690224
ACQUISTO DI MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI (C.D. “BONUS MOBILI”)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690225
Indicazioni generali e proroga 2019

L’art. 1 della L. 30/12/2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019) è intervenuto disponendo, con il punto 2) della lettera b) del comma 67

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690226
Guida Agenzia entrate bonus mobili

Scarica la guida: Visualizza PDF

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690227
INTERVENTI DI SISTEMAZIONE A VERDE

L’art. 1 della L. 30/12/2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019) è intervenuto disponendo, con il comma 68 R, la proroga per il 2019 delle agevolazioni introdotte nel 2018 (art. 1 della L. 205/2017, comma 12 R) consistenti in una detrazione dall’Irpef pari al 36% delle spese sostenute, entro il limite massimo di spesa di 5.000 Euro (detrazione massima 1.800 Euro), per interventi di:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690228
BONIFICI E PAGAMENTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690229
AUTOCOSTRUZIONE O ACQUISTO DI AUTORIMESSA O BOX PERTINENZIALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690230
TRASFERIMENTO DELLA TITOLARITà (COMPRAVENDITA, LOCAZIONE O COMODATO, SUCCESSIONE MORTIS CAUSA)

In caso di compravendita (totale o parziale) o di successione mortis causa o comunque di passaggio del possesso o della legittima detenzione di un immobile sul quale siano stati effettuati lavori per i quali si usufruisce delle detra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690231
Compravendita

Dello specifico tema si occupa il comma 8 dell’art. 16-bis, del D.P.R. 917/1986, il quale dispone che “In caso di vendita dell’unità immobiliare sulla quale sono stati realizzati gli interventi di cui al comma 1 la detrazione non utilizzata in tutto o in parte è trasferita per i rimanenti periodi di imposta, salvo diverso accordo delle parti, all’acquirente persona fisica dell’unità immobiliare”.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690232
Successione mortis causa

Per il caso della successione mortis causa, il già citato comma 8 dell’art. 16-bis del D.P.R. 917/1986, dispone invece che “In caso di decesso dell’avente diritto, la fruizione del beneficio fiscale si trasmette, per intero, esclusivamente all’erede che conservi la detenzione materiale e diretta del bene”.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690233
Locazione o comodato

Se gli interventi sono stati eseguiti dal proprietario, sarà lui a continuare ad usufruire delle detrazioni anche i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3182697 5690234
Intrasferibilità del bonus mobili ed elettrodomestici

Si segnala invece che - a differenza di quanto previsto per la detrazione dei lavori di ristrutturazione, le spese per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici sostenute da un contribuente deceduto non possono essere portate in detrazione, per le quote non ancora fruite, dall’erede, anche quando quest’ultimo conserva la detenzione material

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

La cessione del credito per agevolazioni su interventi di risparmio energetico e antisismici

CESSIONE DEL CREDITO FISCALE DERIVANTE DALLE AGEVOLAZIONI - SOGGETTI CHE POSSONO USUFRUIRE DELLA CESSIONE (Credito per detrazioni su interventi di riqualificazione energetica; Credito per detrazioni su interventi condominiali di messa in sicurezza sismica) - MODALITÀ ATTUATIVE E OPERATIVE (Provvedimenti Agenzia Entrate di riferimento; Adempimenti e procedura per cedere il credito e per usufruire della cessione) - SCONTO DAI FORNITORI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Agevolazioni fiscali per acquisto di abitazioni in fabbricati interamente ristrutturati

TIPOLOGIE DI AGEVOLAZIONI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Detrazioni fiscali per interventi di recupero in generale; Detrazioni fiscali per acquisto di immobili in fabbricati interamente ristrutturati; Acquisto dall’impresa di immobili demoliti e ricostruiti con miglioramento sismico) - AMBITO SOGGETTIVO E OGGETTIVO DI APPLICAZIONE DELLA DETRAZIONE (Soggetti che possono usufruire della detrazione; Tipologie di immobili che possono essere acquistati; Interventi di recupero ammissibili sul fabbricato; Imprese che possono effettuare gli interventi e la successiva vendita; Successivo trasferimento dell’immobile) - CONDIZIONI E CASI PARTICOLARI PER LA FRUIZIONE DELLA DETRAZIONE (Ristrutturazione dell’intero fabbricato; Tempo limite per effettuare l’acquisto dalla fine dell’intervento; Cumulabilità della detrazione con altre agevolazioni; Pagamenti in acconto; Acquisto pro-quota; Acquisto di più unità immobiliari; Forma dei pagamenti e adempimenti vari; Costituzione del diritto di usufrutto) - ESEMPI - CESSIONE DEL CREDITO FISCALE DERIVANTE DALL’AGEVOLAZIONE - IMPOSTE INDIRETTE (IVA, REGISTRO E IPOCATASTALI) SUGLI ATTI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Norme tecniche
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Costruzioni in zone sismiche

Sismabonus, classificazione del rischio sismico delle costruzioni e relativa attestazione

IL C.D. “SISMABONUS”, NORME FISCALI (Le agevolazioni per gli interventi di messa in sicurezza statica, Le agevolazioni maggiorate in presenza di una diminuzione del rischio sismico certificata da professionista abilitato, Il Sismabonus e gli interventi di demolizione e ricostruzione, Il Sismabonus e gli immobili merce delle imprese, Acquisto direttamente dall’impresa di unità immobiliari oggetto di demolizione e ricostruzione con miglioramento della classificazione sismica, Altre modalità e condizioni per usufruire del Sismabonus, Interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico ed alla riqualificazione energetica; Cumulo con contributi per la ricostruzione post-sisma; Cessione del credito o sconto dai fornitori) - L’ATTESTAZIONE DI RISCHIO SISMICO DEGLI EDIFICI (Il decreto ministeriale sulla classificazione e attestazione del rischio sismico, Professionisti abilitati alla classificazione e attestazione del rischio sismico, Classificazione del rischio sismico, metodo convenzionale e metodo semplificato; Adempimenti burocratici; Inammissibilità dell’attestazione tardiva).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

La Ritenuta d’acconto sui bonifici per le spese soggette a detrazione fiscale

BONIFICI E PAGAMENTI PER ECOBONUS, SISMABONUS, BONUS RISTRUTTURAZIONI E BONUS MOBILI - RITENUTA D’ACCONTO SUI BONIFICI PER LE DETRAZIONI FISCALI (Ritenuta d’acconto alla fonte, pagamenti interessati; Aliquota della ritenuta d’acconto; Base imponibile su cui operare la ritenuta; Somme già assoggettate a ritenuta - Condomini e compilazione modello redditi e 730; Esclusione dalla ritenuta dei contribuenti “minimi”) - COMPILAZIONE INCOMPLETA O ASSENZA DEL BONIFICO.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Detrazioni fiscali per autocostruzione o acquisto di autorimessa o box pertinenziale

PREMESSA, GENERALITÀ SULL’AGEVOLAZIONE - REQUISITI PER USUFRUIRE DELL’AGEVOLAZIONE (Vincolo di pertinenzialità; Nuova realizzazione; Modalità di pagamento; Data dei pagamenti; Acquisto con unico atto) - ASSEGNAZIONI DA COOPERATIVE EDILIZIE - IVA AGEVOLATA.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Protezione civile
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Fisco e Previdenza
  • Calamità/Terremoti

Sisma maggio 2012: termine ultimo esenzione IMU per i fabbricati dichiarati inagibili